LE DESTINAZIONI

Le Guide su Paesi, Città e Destinazioni

Guide pratiche e dettagliatissime su Paesi, città e destinazioni. Cosa vedere, quanto stare, in quale quartiere prenotare l'albergo, come spostarsi, che tempo fa. I miei suggerimenti su come organizzarti e tanti links utili dove cercare info aggiornate. Da stampare e portare in viaggio.

I VIAGGI

I Grandi Viaggi

Veri e propri programmi di viaggio spiegati in dettaglio, giorno per giorno, con tutte le informazioni ed i links che occorrono per poter prenotare, da solo e sul web, alberghi, trasferimenti e voli interni.

IL CLIMA

Il Clima

Il tempo che potresti trovare, Paese per Paese, regione per regione, quasi mese per mese. Quando è meglio andare e quando è più saggio starsene a casa. I links dove controllare forecasts ed averages di temperatura e piovosità.

LA SALUTE IN VIAGGIO

La salute e le malattie in viaggio.

Sei in partenza per un viaggio? Sei preoccupato per malaria, febbre gialla e dengue e cerchi informazioni su vaccinazioni e profilassi? L’attenzione sulla malattie e sulla salute in viaggio e di conseguenza l’informazione aggiornata sulla situazione sanitaria nel Paese che si intende visitare è un vero e proprio must per qualsiasi viaggiatore.

I TUOI RACCONTI DI VIAGGIO

I TUOI RACCONTI DI VIAGGIO

Sei un viaggiatore? Ti piace scrivere? Vuoi pubblicare il tuo racconto di viaggio su questo blog? Mandaci il tuo resoconto di viaggio, lo pubblicheremo volentieri, potrà essere utile a tutti i lettori.

PASSAPORTI E VISTI

Passaporti e visti

Le informazioni su passaporti e visti, formalità valutarie e doganali, ambasciate e consolati, l'ESTA, il Timatic Web e gli ultimi avvisi per il viaggiatore

LE DESTINAZIONI

Le Guide su Paesi, Città e Destinazioni

Guide pratiche e dettagliatissime su Paesi, città e destinazioni. Cosa vedere, quanto stare, in quale quartiere prenotare l'albergo, come spostarsi, che tempo fa. I miei suggerimenti su come organizzarti e tanti links utili dove cercare info aggiornate. Da stampare e portare in viaggio.

I VIAGGI

I Grandi Viaggi

Veri e propri programmi di viaggio spiegati in dettaglio, giorno per giorno, con tutte le informazioni ed i links che occorrono per poter prenotare, da solo e sul web, alberghi, trasferimenti e voli interni.

IL CLIMA

Il Clima

Il tempo che potresti trovare, Paese per Paese, regione per regione, quasi mese per mese. Quando è meglio andare e quando è più saggio starsene a casa. I links dove controllare forecasts ed averages di temperatura e piovosità.

Miami: Guida ai Migliori Quartieri Dove Alloggiare. Le 5 Zone Più Belle di Miami e Miami Beach Dove Dormire

Guida ai Migliori Quartieri Dove Alloggiare a Miami e Miami Beach

Miami: guida ai migliori quartieri dove alloggiare. Le 5 zone più belle di Miami e Miami Beach dove dormire. Ma dove dormire a Miami? Quali sono i quartieri più belli di Miami dove alloggiare? E quali sono le zone più intriganti e fascinose della spiaggia di Miami Beach dove prenotare l’albergo? La tua guida completa ai 2 quartieri più comodi e pratici dove dormire a Miami: Downtown e l’emergente quartiere cool di Brickell. E la descrizione dettagliata delle 3 zone in cui si suddivide la lunghissima spiaggia di Miami Beach: l’Art Deco District a South Beach, Mid Beach e le Northern Beaches di Surfside, Bal Harbour e Sunny Isles. Con le caratteristiche dei diversi quartieri e delle spiagge, la mappa e tutti i pro ed i contro di ciascuna zona. Per ognuno dei quartieri trovi la presentazione degli ostelli più belli, degli alberghi di 3 e 4 stelle che offrono il miglior rapporto qualità/prezzo e degli alberghi di lusso di Miami più validi e con la miglior posizione. Così puoi farti un’idea chiara di quale zona e di quale albergo prenotare. Completano la guida le informazioni sul clima, per sapere quali sono i mesi migliori per andare a Miami ed i mesi invece da evitare.

Brickell (on the left) and Downtown Miami (on the right) from Miami Port, Miami, Florida

Brickell (left) and Downtown Miami (right) from Miami Port, Miami, Florida

Photo Credit: Chad Sparkes

Perché Andare e Dove Dormire a Miami e Miami Beach

Perché andare a Miami? Perché Miami, con New York, Chicago e San Francisco, è una delle città più belle degli Stati Uniti, ci sono quartieri interessanti da visitare ed è il posto dove venire se vuoi passare qualche giorno di vacanza in spiaggia. A Miami Beach trovi il bel mare, chiaro e limpido, ed a differenza della California è un mare balneabile, spesso è calmo o con poche onde. Le spiagge di Miami Beach e Key Biscayne sono magnifiche, ampie e lunghe, più belle e vivibili delle spiagge che trovi nelle Keys ed a Key West.

Perché l’Art Deco District a South Beach è uno dei più bei quartieri d’America, un quartiere dove si va a piedi, con splendidi edifici riportati al loro splendore originale, pieno di alberghi fascinosi, ristoranti di design e locali pieni di vita. Qui la 24-hour liquor license consente ai locali di tenere aperto fino all’alba, in stagione una moltitudine di bellissima gente sciama sui marciapiedi ad ogni ora del giorno e della notte. 

Perché Miami non è solo spiaggia e non è solo Miami Beach. Tra Downtown Miami e Brickell Avenue trovi alcuni degli edifici più alti degli States. Nuove ed alte torri di vetro, non convenzionali ed interessanti architettonicamente. Poco più a sud puoi aggirarti per il vivace quartiere di Coconut Grove, dall’aria di un piccolo villaggio di charme. Od esplorare l’elegante sobborgo di Coral Cobles con le sue magnifiche case immerse nel verde, senza recinti, muri o cancellate, strade tranquille ed atmosfera tropicale, la quintessenza del vivere in Florida.

Perché Miami è una città pulita, the cleanest in America secondo Forbes, ed a parte alcuni quartieri poveri poco frequentati dai turisti e pochi dolorosi casi di cronaca è oggi diventata anche una città relativamente sicura

Anche se dominata da grattacieli di cristallo Miami non è una tipica città americana, qui è la cultura latina a prevalere. Non sorprenderti se molti non comprendono l’inglese, ci sono residenti che non lo parlano anche se risiedono in città da anni, parlano solo spagnolo, in auto accendi la radio ed in un attimo capirai. Non solo, questa è una città dove la gente arriva agli appuntamenti sempre in ritardo, qui non si mangia alle 17, e neanche alle 18, ci si siede a cena quando il resto del Paese si sta preparando per andare a letto.

Per ultimo, Miami è diventata un vivace centro culturale, Wynwood, il Design District, i nuovi musei di design e l’importantissima Art Basel Miami attraggono visitatori da ogni parte del mondo.  

Di seguito all’interno di questa guida trovi i miei consigli e la descrizione il più possibile dettagliata dei migliori quartieri e delle zone più belle, comode e piacevoli di Miami e Miami Beach dove alloggiare, oltre alla mappa della città con indicata la posizione dei diversi quartieri e delle spiagge, e la presentazione degli ostelli e degli alberghi più validi dove dormire. Le riflessioni, i commenti ed i suggerimenti che puoi leggere valgono sia nel caso di una tua prima visita in città sia che tu già la conosca e ci ritorni.

Ocean Drive, Art Deco District, South Beach, Miami Beach, Florida

Ocean Drive, Art Deco District, SoBe, Miami Beach, Florida

Photo Credit: Nathan Forget

I Migliori Quartieri Dove Alloggiare a Miami e Miami Beach

La Tua Guida per Scegliere i 2 Quartieri Più Comodi e le 3 Zone Più Belle della Spiaggia di Miami Beach Dove Dormire e Prenotare l’Albergo

Dove dormire a Miami? Meglio alloggiare in città o sulla spiaggia di Miami Beach? Quali sono le caratteristiche dei diversi quartieri di Miami? E quale zona della lunga spiaggia di Miami Beach privilegiare a seconda del budget che hai a disposizione e di cosa stai cercando? Questo articolo è una vera e propria guida, il più possibile completa e dettagliata, a dove è meglio alloggiare a Miami, includendo sia Miami Beach e le sue spiagge sia la città di Miami vera e propria.

  • Per Miami Beach: trovi la descrizione delle 3 diverse zone in cui si può suddividere la lunghissima spiaggia di Miami Beach: l’Art Deco District a South Beach, la zona di Mid Beach e le Northern Beaches di Surfside, Bal Harbour e Sunny Isles. Con le caratteristiche di tutte le spiagge ed i pro ed i contro di alloggiare in una o nell’altra.
  • Per la città di Miami: ti presento invece i 2 quartieri che per posizione, bellezza del posto e comodità credo siano i più consigliati per il soggiorno, ossia Downtown e Brickell. Escludendo invece due altri quartieri ben conosciuti, Coral Gables e Coconut Grove, che sono sicuramente quartieri magnifici da visitare di giorno, il primo, o dove passare una piacevole serata, il secondo, ma non vale la pena alloggiarvi.
  • Per ciascuna delle 3 differenti zone di Miami Beach e dei 2 quartieri più belli di Miami ti presento quelli che ritengo gli ostelli migliori, gli alberghi di 3 e 4 stelle che offrono il miglior rapporto qualità/prezzo e gli alberghi di lusso di Miami più validi e con la miglior posizione. I links sono di Booking.com, Expedia ed HotelsCombined, quest’ultimo particolarmente utile, è un ottimo comparatore di prezzi australiano disponibile in lingua italiana, ti permette di confrontare per ogni singolo albergo la tariffa migliore offerta da più fornitori (gli stessi Booking ed Expedia ma anche Agoda, Hotels.com e numerosi altri incluso a volte lo stesso sito diretto dell’albergo) e prenotare quella che risulta più conveniente. I links sono specifici per spiaggia e per quartiere così che sia facile e veloce controllare la reale disponibilità e le tariffe per la sola area che più ti interessa. Per alcuni ostelli ed alberghi particolarmente interessanti e validi trovi anche il link diretto. 
Art Deco District Poster, SoBe, Miami Beach, Florida

Art Deco District Poster, SoBe, Miami Beach, Florida

Photo Credit: Savero Domanico

Alloggiare a Miami Beach

Miami Beach è il posto giusto dove alloggiare a Miami, ed il ragionamento vale sia se intendi rimanere in città qualche giorno per visitarla come si deve sia che tu faccia tappa a Miami di passaggio con una sola mezza giornata a disposizione. Ma Miami Beach si estende da sud a nord lungo la celebre Collins Avenue per oltre 15 chilometri, la spiaggia è lunga, infinita e si divide in aree diverse, ognuna con le sue caratteristiche. Dove dormire quindi a Miami Beach? Quale zona della spiaggia preferire?

  • La parte meridionale di Miami Beach a sud della 23rd Street è conosciuta come South Beach e corrisponde all’Art Deco District. Qui la scelta è se alloggiare sull’Ocean Drive e strade adiacenti oppure prenotare l’albergo nella parte bassa di Collins Avenue a nord dell’Ocean Drive, se te lo puoi permettere è quest’ultima la scelta da fare.
  • Il tratto della spiaggia lungo Collins Avenue a nord dell’Art Deco District compreso tra 23rd St. e la 46th St. corrisponde alla vera e propria Miami Beach ed è anche conosciuto come Mid Beach.
  • A nord della 46th iniziano quelle che si definiscono come Northern Beaches e che si estendono fino a Bal Harbour e Sunny Isles. Qui, dopo molte miglia, all’altezza della 192nd St. finisce la lunghissima Collins Avenue.
Breakwater South Beach, Ocean Drive, Art Deco District, SoBe, Miami Beach, Florida

Breakwater South Beach, Ocean Drive, Art Deco District, SoBe, Miami Beach, Florida

Photo Credit: Nathan Forget

Alloggiare a South Beach: l’Art Deco District

South Beach o SoBe è la zona più bella, famosa e vivace dell’intera città, piena di locali, sempre animata di giorno ed ancor più la sera, bellissima gente in giro, puoi mangiare a qualsiasi ora, anche nel cuore della notte. La spiaggia è incredibilmente ampia, con sabbia bianca e soffice, la spiaggia privata praticamente non esiste. SoBe è inoltre un buon punto da dove partire alla scoperta degli altri quartieri, l’aeroporto dista poco più di 25 minuti.

  • Nell’Art Deco trovi alcuni degli alberghi più stylish, particolari e colorati di tutti gli States. Gli hotels, tutti, sono walking distance da bars e ristoranti.
  • Se il tuo albergo è sull’Ocean Drive, in the hearth of the action, per andare in spiaggia dovrai attraversare il lungomare ed il parco antistante.
  • L’Ocean Drive è il posto dove stare se hai voglia di locali e divertimenti 24 ore su 24, di negozi e di people watching, qui la musica è onnipresente, la tranquillità è bandita. Bada solo che generalmente le camere non sono molto spaziose.
  • Ti do un consiglio: se vuoi dedicare gran parte della tua giornata alla spiaggia ed al mare ma non essere svantaggiato per le uscite serali allora il posto giusto dove prenotare l’albergo è nella parte bassa della Collins a nord dell’Ocean Drive, tra la 16th e la 21st Street. Questa è la posizione migliore, per due motivi. Il primo: qui gli alberghi hanno accesso diretto alla spiaggia, non occorre attraversare il lungomare, in pochi passi ti ritrovi dalla piscina del tuo albergo direttamente sulla sabbia. Il secondo: gli alberghi situati in questa zona ti permettono la sera di poter raggiungere facilmente i locali dell’Ocean Drive senza utilizzare l’auto ed il taxi, sono solo 10 minuti di piacevole passeggiata lungo l’animata Collins.
The Famous Ocean Drive in the Art Deco District, SoBe, Miami Beach, Florida

The Famous Ocean Drive in the Art Deco District, SoBe, Miami Beach, Florida

Photo Credit: Neil Williamson

I Migliori Ostelli ed Alberghi a SoBe (South Beach)

  • Viaggi solo, cerchi un posto letto in un dorms e ti piacerebbe fare amicizia con altri giovani da ogni parte del pianeta? Se la risposta è si il posto giusto dove dormire è il Posh South Beach, ad oggi l’ostello più valido di tutto l’Art Deco District, lo trovi sulla Collins all’altezza della 8th Street, l’Ocean Drive dista 1 minuto e mezzo a piedi. L’alternativa è il Miami Beach International Hostel all’altezza dell’11th Street nel cuore del quartiere.
  • Nella categoria dei 3 stelle le strutture che ti invito ad investigare sono l’Ithaca of South Beach Hotel sulla Collins all’altezza della 6th Street nella sezione meridionale dell’Art Deco, il Franklin Hotel all’incrocio della Collins con la 9th Street, il Chelsea sulla Washington all’incrocio con la 10th Street, oltre al Dreams South Beach e lo Stiles Hotel By Clevelander situati entrambi sulla Collins vicino all’11th Street. Per ultimo, economico e davvero molto carino anche se distante 15 minuti a piedi dal’Ocean Drive ai margini occidentali del quartiere il Bars B&B South Beach Hotel.
  • Se vuoi provare l’emozione di alloggiare direttamente sull’Ocean Drive i quattro boutique hotels a mio parere oggi più validi sono il The Betsy South Beach, forse il migliore di tutti, il Roommate Waldorf Towers, il Beacon ed il Leslie Hotel Miami Beach
  • Nella parte bassa della Collins a nord dell’Ocean Drive, tra la 16th e la 21st Street e con accesso diretto alla spiaggia cinque strutture di riferimento sono il Shelborne South Beach, il Kimpton Surfcomber Hotel, il Nautilus by Arlo, il Shore Club, il candido Delano ed il National. Oltre naturalmente al Setai, probabilmente l’albergo più lussuoso di Miami Beach e dell’intera Florida. Se vuoi spendere di meno guarda il Sagamore Hotel South Beach o l’economico Townhouse Miami Beach, in quest’ultimo se le cose non sono cambiate incluso nella tariffa della camera ci sono lettini, asciugamani ed un ombrellone sulla spiaggia.
  • Controlla disponibilità e tariffe di tutti i boutique hotels dell’Art Deco District e dei vicini alberghi sulla Collins con accesso diretto alla spiaggia su HotelsCombined | Art Deco District, il link è specifico degli alberghi di South Beach, controlla con cura sulla mappa la posizione delle strutture che più ti interessano.
Fontainebleau Hotel, Mid Beach, Miami Beach, Florida

Fontainebleau Hotel, Mid Beach, Miami Beach, Florida

Photo Credit: Gilles Messian

Alloggiare a Miami Beach o Mid Beach: lungo la Collins tra la 23rd St. e la 46th Street

Prima che venissero ristrutturati gli alberghi dell’Art Deco era questa la zona dove stare, qui la spiaggia è ampia e più tranquilla, la magnifica passeggiata in legno fronte mare è ideale per camminare od andare in bicicletta. Pochissimi i negozi ed i ristoranti al di fuori dagli alberghi.

  • La maggior parte degli alberghi offre accesso diretto alla spiaggia, qui all’altezza della 44th si trova il famosissimo Fontainebleau, un’icona di Miami Beach, con i suoi 8 ristoranti e le mega piscine, forse non il posto giusto dove alloggiare ma quantomeno da andare a vedere, l’albergo è apparso in innumerevoli films.
  • Gli hotels di Mid Beach sono consigliati a chi desidera fare una vacanza di mare, i negozi ed i ristoranti dell’Art Deco non sono però troppo lontani, il pomeriggio o la sera se hai voglia puoi facilmente raggiungerli in 15 minuti con l’auto od il taxi.

Gli Ostelli e gli Alberghi Più Belli Dove Dormire a Mid Beach

  • Nella fascia bassa di prezzo il Generator Miami è l’ostello più valido di Mid Beach, oltre ai posti letto nei dorms ha anche camere doppie per coppie ed economiche camere quadruple per famiglie. Tariffe più alte ma sempre ragionevoli all’Hotel Croydon Mid Beach ed al Circa 39 Hotel, il rapporto qualità/prezzo di questi ultimi alberghi è di solito molto valido.
  • Nella fascia media di prezzi investiga il The Palms Hotel & Spa all’altezza della 30th Street ed il Como Metropolitan Miami Beach meglio posizionato immediatamente a nord della 23rd Street, entrambi con accesso diretto alla spiaggia.
  • Gli alberghi più belli e lussuosi di Mid Beach sono ad oggi il 1 Hotel South Beach e quel gioiello del Faena Hotel.
  • Guarda tutti gli hotels di Mid Beach su HotelsCombined | Mid Beach

Sunny Isles, Northern Beaches, Miami Beach, Florida

Sunny Isles, Northern Beaches, Miami Beach, Florida

Photo Credit: U.S. Army Corps of Engineers

Le Northern Beaches, lungo la Collins a nord della 46th: Surfside, Bal Harbour e Sunny Isles

E’ la zona della spiaggia scenograficamente più bella. Qui la spiaggia è bianchissima, molto ampia e assai meno affollata che a South Beach, avrai tutto lo spazio che vuoi, mare dai bellissimi colori. Ed è qui che si trova Bal Harbour Shops, uno dei più scintillanti shopping malls di lusso di tutti gli Stati Uniti.

  • La maggior parte degli alberghi si affaccia direttamente sulla spiaggia, le camere sono generalmente più ampie rispetto agli alberghi di South Beach. E’ a Sunny Isles che si trova il Trump Miami, se hai bambini e se puoi permettertelo è un’ottima scelta.
  • Sei alloggi a Bal Harbour o Sunny Isles ti trovi circa a metà strada tra Downtown Miami e Fort Laudedale, entrambe le località distano 30/40 minuti di auto. Se ti devi imbarcare a Fort Laudedale per una crociera questa è una zona comoda dove alloggiare prima di raggiungere il porto.
  • Gli alberghi qui non vanno bene se vuoi vivere intensamente la vita di South Beach, sei troppo lontano. Pochi i ristoranti al di fuori dagli alberghi, praticamente assenti i locali notturni, qui si vive tra spiaggia ed albergo.
  • Scegli questa zona se intendi fare una classica vacanza balneare vivendo al massimo l’albergo. Il tutto ha più senso se prenoti uno dei resorts più completi e lussuosi, se il budget è ristretto scegli invece South Beach dove hai più servizi fuori dagli alberghi.
Trump International Beach Resort, Sunny Isles, Northern Beaches, Miami Beach, Florida

Trump International Beach Resort, Sunny Isles, Northern Beaches, Miami Beach, Florida

Photo Credit: Sarah Ackerman

I Migliori Alberghi Dove Dormire a Surfside, Bal Harbour e Sunny Isles

  • A Surfside, immediatamente a nord del magnifico North Shore Open Space Park, in un punto particolarmente bello della spiaggia e con accesso diretto al mare senza attraversamenti stradali il Bluegreen Vacations Solara Surfside offre suites molto ampie di 56 mq con cucina completamente attrezzata, camera da letto ed area living con sofa-bed, possono ospitare 4 adulti a tariffe interessanti. Se vuoi spendere meno guarda il Grand Beach Hotel Surfside West oppure il Residence Inn Miami Beach Surfside, per raggiungere la sabbia devi attraversare la Collins ma sono proprio quattro passi, e le tariffe non sono male.
  • A Bal Harbour, poco più a nord di Surfside, il Sun Harbour Boutique Hotel accoglie 4 adulti in suites di 76 mq con 2 camere da letto, l’arredamento non sarà all’ultimo grido ma il complesso è architettonicamente molto piacevole.
  • A Sunny Isles sono due le proprietà che meritano attenzione, il primo è il completissimo Trump International, il secondo è l’esclusivo Acqualina, un assoluto uno degli alberghi più lussuosi della Florida e dell’intera costa atlantica degli Stati Uniti, chiaramente aspettati costi importanti.

Happy Holidays Miami Beach!

 Photo Credit: Marianne O’Leary

Alloggiare a Miami

Ma non c’è solo Miami Beach. Se rimani a Miami solo una notte, oppure se della spiaggia non te ne importa proprio nulla (o te ne importa poco), invece di alloggiare a Miami Beach puoi decidere di dormire in quella che è la città di Miami vera e propria. Ed i quartieri dove prenotare l’albergo non mancano. Ma quale scegliere?

  • Escludendo i quartieri di Coral Gables e Coconut Grove nella zona meridionale di Miami, molto carini da visitare ma poco comodi per alloggiarvi, ti invito a concentrare la tua attenzione sui due quartieri più centrali dell’intera città, ossia Downtown Miami e l’emergente quartiere di Brickell.
  • In entrambi trovi alberghi molto belli, intendo hotels nuovi, di lusso o di gran lusso a costi alti ma tutt’altro che proibitivi, dove è facile che tu abbia a disposizione una camera ampia e super panoramica, qui a parità di prezzo spesso ottieni anche il doppio dei metri quadri rispetto alle camere degli hotels sull’Ocean Drive e nell’Art Deco District.
Bayside Marketplace, Downtown Miami, Miami, Florida

Bayside Marketplace, Downtown Miami, Miami, Florida

Photo Credit: Ed Webster

Alloggiare nel Quartiere di Downtown Miami

Passi da Miami solo per una notte e vuoi un albergo di lusso senza spendere cifre folli? Ti fermi a Miami per più notti ma pensi di muoverti tutto il giorno a fare escursioni? Bene, a metà strada tra il Miami International Airport e le spiagge di Miami Beach il quartiere di Downtown può essere una soluzione per una veloce notte di transito tra un volo e l’altro o prima o dopo una crociera. La location equidistante dall’Art Deco District, dai quartieri di Little Havana, Coconut Grove e Coral Gables e dalle spiagge di Key Biscayne è inoltre perfetta se noleggi un’auto ed intendi fare gite per visitare per bene la città.

  • La grande attrazione del quartiere di Downtown Miami è il centro commerciale open-air di Bayside Marketplace, ricco non solo di negozi ma anche di ottimi ristoranti per tutte le tasche dove pranzare o cenare. 
  • Qualche centinaio di metri a nord di Bayside Marketplace il Pérez Art Museum è uno dei musei più interessanti di Miami, se ami l’arte contemporanea oppure se è una giornata piovosa vale la pena farci un salto, l’edificio è architettonicamente interessante ed offre belle vedute sulle navi da crociera ormeggiate nel porto di Miami.
  • Il Metromover, la panoramicissima monorotaia sopraelevata completamente gratuita ti permette di spostarti all’interno del quartiere e verso Brickell senza spendere un solo centesimo, se invece devi arrivare o dirigerti all’aeroporto oltre ai taxi hai l’alternativa di utilizzare il Metrorail.
Downtown Miami at Sunset, Miami, Florida

Downtown Miami at Sunset, Miami, Florida

Photo Credit: Joe deSousa

I Migliori Alberghi dove Dormire a Downtown Miami

  • Le famiglie ed i gruppetti di amici dovrebbero segnarsi il nuovissimo Guild Miami Downtown, un aparthotel dove l’appartamento più piccolo, lo Standard misura 48 mq, il Two Bedroom (con 2 bagni) di metri quadri ne misura invece ben 92 e può ospitare in tutto 6 persone approfittando del divano letto in soggiorno. Tutti gli appartamenti offrono cucina completa, c’è la piscina, la palestra ed il parcheggio, a 3 minuti a piedi da Bayside Marketplace e dalla sua schiera di ristoranti e sovrastante la College/Bayside Metromover Station.
  • A nord del quartiere, dove la MacArthur Causeway proveniente da Miami Beach raggiunge la terraforma trovi il The Gabriel Miami, Curio Collection by Hilton, il Perez Art Museum si trova a pochi passi.
Brickell Avenue and Miami River, Brickell, Miami, Florida

Brickell Avenue and Miami River, Brickell, Miami, Florida

Photo Credit: Ines Hegedus-Garcia

Alloggiare nel Quartiere di Brickell

Grattacieli imponenenti. Sedi di banche e società finanziarie. Ma anche magnifici e lussuosi condos residenziali, di altissimo livello architettonico. Il tutto immediatamente a sud di Downtown e del Miami River ed allungato su entrambi i lati di Brickell Avenue. In quello che per Forbes è il Miami’s hottest neighborhood, sicuramente il quartiere a più rapido sviluppo di tutta Miami, dove la popolazione tra il 2000 ed il 2016 è triplicata.

  • Intendiamoci subito, Brickell non è certo il quartiere dove venire a cercare un alloggio economico, ma se sei in cerca di un super albergo, beh a Brickell trovi alcuni degli alberghi di lusso più belli e costosi di Miami.
  • E’ qui a Brickell che risiedono attori e young professionals, è qui che trovi alcuni dei migliori ristoranti di Miami ed i suoi rooftop più scicchettosi, oltre naturalmente a trendy bars e magnifici negozi. Ed il più nuovo dei shopping malls di lusso di tutta l’area metropolitana di Miami, il scintillante Brickell City Centre.
  • Inoltre passeggiare per Brickell è inaspettatamente piacevole, ed il Metromer ti consente di raggiungere Downtow in modo panoramico, veloce e privo di costi, il Metromover è infatti completamente gratuito. 
Brickell Avenue Condos from Rickenbacker Causeway, Brickell, Miami, Florida

Brickell Avenue Condos from Rickenbacker Causeway, Brickell, Miami, Florida

Photo Credit: Beraldo Leal

I Migliori Alberghi dove Dormire a Brickell

  • A Brickell le scelte dove dormire sono poche, ma quasi tutte spettacolari. Te ne puoi fare un’idea guardando lo spettacolare EAST Miami, il W Miami od il SLS Lux Brickell. Oppure puoi scegliere i classici, dal Four Seasons Miami ospitato nel più alto grattacielo di tutta la città al sontuoso Mandarin Oriental Miami situato a Burlingame Island collegata da un ponte al resto del quartiere.

Utilizza i point makers su questa mappa per localizzare facilmente tutti i diversi quartieri di Miami e le differenti zone della spiaggia di Miami Beach che hai trovato descritte in questa guida, fai lo zoom per il dettaglio dell’area di South Beach con l’Art Deco District:

My location
Get Directions

Quando Andare a Miami?

Una Guida Veloce al Clima di Miami e della Florida Meridionale

  • Il Clima a Miami in Inverno: situata poco a nord del Tropico del Cancro Miami è la città più tropicale degli Stati Uniti. Ed in inverno, da novembre a febbraio, è anche il posto più caldo del Paese, sono poche (ma ci sono) le giornate in cui la temperatura non permette di godere la spiaggia ed il mare. Questi sono anche i mesi più secchi, il clima è gradevole, mai troppo caldo (qualche volta fresco) e la città si presenta splendida e luminosa. Le temperature medie minime si aggirano intorno ai 16°/17° e le medie massime tra i 24° ed i 26°.
  • Il Clima a Miami in Primavera: ancora meglio sono i mesi di marzo ed aprile fino a maggio, sono i mesi più caldi e le possibilità di trovare un periodo termicamente sotto media inesistenti. Le minime si portano intorno ai 20° e le massime tra i 28°/29°. Se vieni per la spiaggia ed i bagni questi sono in assoluto i mesi migliori dell’anno.
  • Il Clima a Miami in Estate: da giugno a settembre il clima di Miami e della Florida meridionale è pienamente tropicale, molto caldo, umido e piovoso, questi mesi corrispondono al periodo di bassa stagione. Le minime non scendono mai sotto i 24° e le massime superano i 32°/33°. Non pensare che l’estate sia un periodo assolutamente da evitare, le belle giornate sono numerose, le tariffe alberghiere sono la metà rispetto a dicembre/gennaio e la città rimane comunque piacevole ed interessante, meno affollata ed adatta alla vita balneare.
  • Gli Uragani: da giugno a fine novembre è il periodo dei potenziali uragani. Le possibilità di incontrare di persona un uragano aumentano col passare delle settimane, è molto più probabile a fine agosto, settembre od ottobre che a metà giugno o luglio. In estate controlla sempre la presenza ed il percorso previsto dei cicloni tropicali sull’aggiornatissimo sito del National Hurricane Center. Considera che se anche non ti trovi direttamente sulla strada di un uragano e questo rimane distante centinaia di chilometri da qualche altra parte nei Caraibi, osserverai comunque un netto rinforzo del vento, un aumento della nuvolosità e delle precipitazioni ed il mare potrà diventare agitato.
  • Forecasts & Averages: guarda le previsioni del tempo a Miami su Weather.com e consulta direttamente le statistiche di temperatura e piovosità sul sito della World Meteorological Organization, quest’ultimo utilizza i dati forniti dal NOAA basati sulla serie storica trentennale 1981-2010.
Miami Beach, Florida

Miami Beach, Florida

 Photo Credit: xeddix

Le Guide su Miami

Gli altri articoli su Miami pubblicati in questo blog.

  • Miami: Cosa Vedere e Cosa Visitare. Guida per Visitare i Quartieri e le Spiagge di Miami in 2 e 3 Giorni: una guida super dettagliata con i miei suggerimenti e consigli per orientarti nella visita della città più solare degli Stati Uniti. Le attrazioni di Miami ed i posti da non perdere a Miami Beach: la modernissima skyline di Downtown Miami e Brickell Avenue, il fascino dell’Art Deco District a South Beach, gli esotici quartieri di Coral Gables e Coconut Grove, le belle spiagge di Key Biscayne. Il Wynwood Art District, il Design District e Little Havana. Un vero e proprio itinerario, ora per ora, quasi strada per strada, per visitare in 2 o 3 giorni Miami e Miami Beach, per tuo conto ed in completa autonomia.
  • Viaggiare con i Bambini a Miami: tutto quello che devi conoscere per soggiornare a Miami con la tua famiglia. In quale zona dell’Art Deco District scegliere l’albergo, le spiagge più adatte ai bambini a Miami Beach e Key Biscayne. Visitare insieme ai tuoi figli Downtown Miami utilizzando il Metromover e pranzare a Bayside Marketplace. Le attrazioni per i più piccoli: il Miami Seaquarium, Jungle Island ed il Miami Metrozoo. Le spiagge più tranquille: Bal Harbour ed il Matheson Hammock Park Beach. Le passeggiate più belle. Cosa fare a Miami se piove. 

Last Update: October 15th 2019

Creative CommonsFront cover photo credit: Downtown Miami at Sunset, Miami, Florida by SridharSaraf. All photos in this page come from Flickr: Creative Commons Photos. Terms of license are valid at the time of publishing this post.