DESTINATIONS

Le Guide su Paesi, Città e Destinazioni

Guide pratiche e dettagliatissime su Paesi, città e destinazioni. Cosa vedere, quanto stare, in quale quartiere prenotare l'albergo, come spostarsi, che tempo fa. I miei suggerimenti su come organizzarti e tanti links utili dove cercare info aggiornate. Da stampare e portare in viaggio.

GREAT JOURNEYS

I Grandi Viaggi

Veri e propri programmi di viaggio spiegati in dettaglio, giorno per giorno, con tutte le informazioni ed i links che occorrono per poter prenotare, da solo e sul web, alberghi, trasferimenti e voli interni.

WHEN TO GO?

Il Clima

Il tempo che potresti trovare, Paese per Paese, regione per regione, quasi mese per mese. Quando è meglio andare e quando è più saggio starsene a casa. I links dove controllare forecasts ed averages di temperatura e piovosità.

Le Migliori Crociere e Tours in Barca a New York

Guida alle Migliori Crociere Turistiche e Tour in Barca a New York

La guida alle crociere ed escursioni in barca a New York. Vuoi visitare New York facendo un tour in battello? Stai cercando una crociera turistica intorno a Manhattan? Desideri vedere da vicino la Statua della Libertà e ti stai chiedendo quale escursione in barca sia la migliore? La descrizione dettagliata, la mappa del percorso, i prezzi e tutti i pro ed i contro dei migliori tours in battello e delle più belle escursioni in barca di New York con i miei suggerimenti su quale crociera scegliere e come prenotare. Le cose importanti da conoscere sulle diverse compagnie che effettuano crociere turistiche lungo il fiume Hudson e nella baia di New York, le caratteristiche delle imbarcazioni utilizzate, perché preferire le più intime escursioni in barca a vela. E soprattutto dove si va, cosa effettivamente si vede e dove ci si imbarca, incluso le utili informazioni su come raggiungere il molo di partenza in metropolitana. Con un mio commento ed i links diretti per confrontare i prezzi di tutti tours e prenotare facilmente online con carta di credito.

Shearwater Sailing Tour to Lady Liberty, New York City, New York, USA

Shearwater Sailing Tour to Lady Liberty, New York City, New York, USA

Photo Credit: Ka!zen

Quale Tour in Battello Fare a New York?

Vai a New York e vorresti fare un’escursione in barca? Ti piacerebbe avvicinare la Statua della Libertà ed ammirare i grattacieli di Manhattan dal fiume Hudson con un tour in battello? E magari partecipare alla crociera turistica che effettua il periplo completo dell’isola? Ti stai chiedendo quale tour e quale compagnia di navigazione scegliere?

  • Tra le tante, tantissime escursioni (ce ne sono decine e decine) in barca e tours in battello intorno all’isola di Manhattan ed alla Statua della Libertà proposte dalle numerose agenzie e compagnie di navigazione di New York e prenotabili in internet ho selezionato 5 diverse crociere, non sono le sole ma a mio parere sono tra le migliori e più interessanti disponibili sul mercato.
  • Trovi inoltre la segnalazione di altre escursioni, sono delle varianti ai 5 tours in barca principali, così che ti puoi fare un’idea più ampia delle tante opzioni disponibili.
  • Tutte le crociere sono descritte di seguito, molto in dettaglio, con i pro ed i contro di ognuna, i tempi, la mappa dettagliata del percorso, il molo di imbarco e le cose importanti da conoscere.
  • Tutte sono prenotabili facilmente con carta di credito tramite Viator e GetYourGuide, le due più grandi società specializzate nella vendita di escursioni ed attività online, di solito la conferma è immediata od al più tardi la ricevi entro 48 ore dalla tua richiesta. Viator è di proprietà di TripAdvisor mentre GetYourGuide ha il vantaggio del servizio clienti disponibile in lingua italiana. Così oltre a mail e telefono della compagnia di navigazione locale (che ricevi immediatamente alla prenotazione) in caso di domande/necessità hai l’ulteriore possibilità di farti assistere dal customer service delle due agenzie.
  • Per decidere quale delle diverse escursioni in barca maggiormente ti interessa visiona i filmati associati ad ogni singolo tour, ritengo che possano essere utili per comprendere bene le caratteristiche dell’imbarcazione, come si svolge la crociera e cosa si vede.
  • Ma soprattutto in questo blog hai gratuitamente a disposizione numerose guide di viaggio ed articoli che ti permettono di organizzare i trasporti, il soggiorno e le tue visite a New York da solo ed in totale autonomia. Trovi i links a tutte le guide su New York ed il resto degli Stati Uniti pubblicate nel blog al termine di questo post.
Evening Cruise with Brooklyn Bridge, Lower Manhattan and Freedom Tower, New York City, New York, USA

Evening Cruise with Brooklyn Bridge, Lower Manhattan and Freedom Tower, New York City, New York, USA

Photo Credit: John Cunniff

Cose da Sapere Prima di Prenotare un Tour in Battello a New York

Prima di analizzare in dettaglio le migliori crociere turistiche ed i tours in barca a vela di New York ecco alcuni suggerimenti ed istruzioni per l’uso.

  • Le crociere, tutte, sono ben più piacevoli d’estate quando puoi stare all’esterno e goderti il vento ed il sole. Nei mesi invernali invece fa freddo, a volte molto freddo, una sofferenza stare all’aperto.
  • Anche d’estate portati almeno una felpa, magari poi non ti serve ma la temperatura sull’acqua è più fresca di quella delle strade cittadine, non sono infrequenti i temporali tardo pomeridiani.
  • Lascia stare le Dinner Cruises che vedi reclamizzate in tanti siti, sono una gran fregatura, perché sono costose ed il cibo è tutt’altro che speciale. Non solo, stare seduto ad un tavolo all’interno dell’imbarcazione non favorisce certo la vista del paesaggio che è il motivo principale per partecipare ad una crociera intorno a Manhattan.
  • Evita anche le barche veloci, dal Beast alla speedboat Shark, motoscafi off-shore un po’ troppo scattanti (vengono lanciati a 45 miglia all’ora) e dall’aspetto decisamente aggressivo. A mio parere il meglio delle crociere intorno a Manhattan è rappresentato dal godersi con calma il panorama ed i lenti battelli tradizionali risultano ben più piacevoli e rilassanti. Ed ancor di più lo sono le barche a vela.
  • Ora, quale crociera scegliere tra le tante pubblicizzate? Queste che seguono sono a mio parere le migliori, tu scegli la compagnia e la crociera che più ti ispirano.
Circle Line Boat under Manhattan Bridge, New York City, New York, USA

Circle Line Boat under Manhattan Bridge, New York City, New York, USA

Photo Credit: Clemens v. Vogelsang

Circle Line: Crociera Best of New York con Giro Completo di Manhattan

Tutti conoscono la Circle Line, è la compagnia più famosa, organizza crociere dal 1908 ed i battelli a 2 ponti bianchi e verdi con le scritte rosse sono diventati una delle sights più conosciute di New York. E la più celebre delle crociere di Circle Line è la Best of NYC Cruise o Full Island Cruise che effettua il periplo completo di Manhattan. A livello di itinerario non c’è di meglio, è questo il percorso più interessante. Bada bene però che sarai in compagnia di centinaia e centinaia di altri turisti, per imbarcarti devi arrivare un’ora prima, cambiare il biglietto e poi metterti in coda per salire. Anzi, se vuoi essere assolutamente sicuro di salire a bordo all’orario da te preferito è molto saggio che ti rechi alla biglietteria il giorno prima, sono in molti a fare così. In alta stagione fai il possibile per salire a bordo per tempo, i posti laterali sul ponte superiore scoperto sono i migliori e si riempiono in fretta, finire su una seggiola nella file centrali della sala interna toglie molto all’esperienza.

  • Pier di imbarco: il Pier 83 situato sull’Hudson in fondo alla 42nd Street all’angolo con la 12th Avenue, vicino all’Intrepid Sea, Air & Space Museum.
  • Come arrivare con la subway: raggiungi con la metropolitana una qualsiasi delle stazioni sulla 42nd Street e poi utilizza il bus M42 (direzione Westbound) che ferma di fronte al molo; se alloggi a Midtown ci arrivi direttamente con il bus M50.
  • Quando: tutto l’anno, cambia però il numero di partenze giornaliere.
  • Partenze: in inverno 1 sola partenza al giorno di solito alle 12; 2 partenze invece nella prima parte della primavera ed in autunno, una al mattino e la seconda nel primo pomeriggio; da maggio ad agosto puoi scegliere tra ben 3 partenze giornaliere, la prima intorno alle 10, poi a mezzogiorno ed ancora alle 13.30; considerato che gli orari esatti cambiano spesso tu controllali nel link dell’escursione che trovi sotto.
  • Quanto dura: 2 ore e mezza per effettuare la circumnavigazione completa di Manhattan.
Circle Line Best of NYC Cruise | Full Island Cruise Map

Circle Line Best of NYC Cruise | Full Island Cruise Map

  • Dove si naviga: il battello salpa dal Pier 83, scende il fiume Hudson per ben 7 Km in direzione sud con il New Jersey sulla destra e Manhattan sulla sinistra, in successione appaiono i Chelsea Piers, il Whitney Museum ed i grattacieli del Brookfield Place/Financial Center con l’altissima Freedom Tower; a questo punto il battello entra nella baia, fiancheggia la storica Ellis Island e transita vicino alla Statua della Libertà, qui avviene l’inversione di rotta; passando sotto gli scenografici grattacieli di Wall Street si inoltra nell’East River, è qui che in rapida successione c’è l’emozionante passaggio sotto il Brooklyn Bridge, il Manhattan Bridge ed il Williamsburg Bridge; ora appare alla vista l’Empire State Building, sfila a fianco al famoso Palazzo dell’ONU e subito dopo essere passato sotto il massiccio Queensboro Bridge il battello accosta a sinistra e si infila nello stretto Harlem River che separa Manhattan dal Bronx, un’area che assai raramente si visita; per ultimo segue il passaggio nelle vicinanze dello Yankee Stadium per poi raggiungere l’estrema punta meridionale di Manhattan, invertire la rotta ora nuovamente con direzione sud, fiancheggiare il convento ricostruito dei Cloisters, passare sotto l’imponente George Washington Bridge e rientrare alla fine al Pier 83.
  • Prezzo: include la navigazione; bevande e snacks sono disponibili al bar di bordo con pagamento diretto, i prezzi sono quelli che sono, più alti del già alto standard di New York.
  • Pacchetti Premier/VIP: col Premier hai l’express boarding, il dolcettino complimentary avvolto nella plastica, la seggiola all’ombra, un’area riservata sia all’interno che sul ponte superiore e ti puoi far servire dal cameriere senza doverti alzare dalla sedia; col VIP hai inoltre un buono dal valore prefissato valido in un vicino ristorante specializzato in pesce ed aragoste; se il VIP lo escluderei subito qualche dubbio lo nutro in verità anche sul Premier, in quanto la differenza di costo è notevole; il vero vantaggio del Premier è il poter salire a bordo per primi così da potersi sistemare nei posti migliori, quelli all’aperto sul ponte più alto, oppure a prua od a poppa; ma il supplemento non è indifferente ed il rapporto qualità/prezzo non ne guadagna, a questo punto se puoi spendere di più sono altre le crociere da scegliere e dove investire i soldi, di seguito nell’articolo ne trovi una buona selezione.  
  • Pros: l’itinerario, è l’unica crociera che effettua il periplo completo di Manhattan, il che significa che a differenza di tutte le altre crociere turistiche di New York non torni mai sui tuoi passi, ogni metro è una scoperta ed un nuovo panorama che appare davanti ai tuoi occhi.
  • Cons: non a tutti piace dedicare 2 ore e mezza ad una crociera; l’atmosfera è turistica al 100%, ci sono lunghe code per imbarcarsi che richiedono di arrivare un’ora prima dell’orario di partenza; anche a bordo sarai circondato da una moltitudine di altri turisti, ci sono altre crociere che offrono un’atmosfera ben più intima.
  • Da sapere: in casi molto rari (capita pochissime volte in un anno) la circumnavigazione completa di Manhattan non è possibile per l’alta marea che rende impraticabile il passaggio sotto i ponti – molto bassi sul livello dell’acqua – lungo il tratto dell’Harlem River; commento live in inglese, puoi anche fare il download gratuito della app ufficiale sul tuo smartphone così da avere l’audioguida in italiano ma a volte succede che a bordo venga a mancare la connessione wi-fi, rendendo totalmente inutile la app.
  • Consigliato: se vuoi farti un’idea davvero molto completa di come si presenta Manhattan dall’acqua, ammirando non solo le sue parti più famose e spettacolari ma anche gli angoli più nascosti, quelli della parte alta dell’isola in corrispondenza dell’Harlem River che separa Manhattan dal Bronx.
  • Video: un concentrato della Best of NYC Cruise di Circle LIne nelle immagini di Mikissh M; il passaggio sotto la Freedom Tower è al minuto 1’25, subito dopo segue Ellis Island e l’incontro molto ravvicinato con la Statua della Libertà, ad 1’59’’ si entra nell’East River ed arrivano subito i ponti di Brooklyn e di Manhattan…

Circle Line: Landmarks Cruise tra Midtown e Lower Manhattan

Un’altra escursione in battello di Circle Line. Quasi popolare come la precedente, è conosciuta come Landmarks Cruise o Semi-Circle Cruise. E’ più breve e non effettua il periplo completo di Manhattan, quindi dura di meno e costa anche di meno. In verità vedi anche di meno, su questo non ci piove, non manchi però nessuna delle vedute più belle incluso la Statua della Libertà, la Freedom Tower, i grattacieli di Wall Street ed il passaggio sotto i 3 grandi ponti di Brooklyn, Manhattan e Williamsburg. A mio parere può costituire una valida alternativa all’escursione più lunga.

  • Pier di imbarco: il Pier 83 situato sull’Hudson in fondo alla 42nd Street all’angolo con la 12th Avenue.
  • Come arrivare con la subway: raggiungi con la metropolitana una qualsiasi delle stazioni sulla 42nd Street e poi utilizza il bus M42 (direzione Westbound) che ferma di fronte al molo; se alloggi a Midtown ci arrivi direttamente con il bus M50.
  • Quando: tutto l’anno, cambia però il numero di partenze giornaliere.
  • Partenze: in inverno 1 sola partenza al giorno intorno alle 15.30; tra marzo ed aprile le partenze diventano 2; da maggio ad agosto inclusi ben 4 partenze al giorno con la prima alle 11 e l’ultima 15.30; e 3 partenze giornaliere nei mesi di settembre ed ottobre; ricontrolla gli orari esatti nel link sotto.
  • Quanto dura: 1 ora e mezza tra andata e ritorno.
Circle Line Landmarks Cruise | Semi-Circle Cruise Map

Circle Line Landmarks Cruise | Semi-Circle Cruise Map

  • Dove si naviga: dal Pier 83 il battello discende il corso dell’Hudson, doppia la punta meridionale di Manhattan, passa sotto il Brooklyn Bridge, il Manhattan Bridge ed il Williamsburg Bridge, all’altezza del quartiere di Williamsburg inverte la rotta e rifacendo a ritroso lo stesso identico percorso dell’andata ritorna al Pier 83, non prima però di essersi avvicinato alla Statua della Libertà; a volte, ma non sempre, il battello si spinge fino al Palazzo delle Nazioni Unite.
  • Prezzo: include la navigazione; bevande e snacks sono disponibili al bar di bordo con pagamento diretto, i prezzi sono quelli che sono, più alti del già alto standard di New York.
  • Pros: pur durando di meno rispetto alla crociera di 2 ore e mezza non ti perdi nulla dei ponti e della parte meridionale di Manhattan, dal punto di vista scenografico la più spettacolare ed interessante per chi fa escursioni in battello.
  • Cons: trattandosi di un itinerario andata e ritorno e non di una circumnavigazione il tragitto è identico, tienilo presente.
  • Da sapere: valgono le stesse considerazione già fatte per la crociera precedente riguardo l’affollamento di turisti, la necessità di arrivare presto se non di andare a prendere in anticipo i biglietti, e la scarsa se non totale mancanza della connessione wi-fi a bordo che a volte rende inutile aver scaricato l’app per l’audioguida in italiano.
  • Consigliato: se vuoi fare una crociera panoramica ammirando dal basso i ponti ma desideri spendere di meno (e dedicarci anche meno tempo) rispetto alla più costosa crociera di 2 ore e mezza.
  • Se vuoi navigare con le luci del tramonto: la crociera è la stessa ed il percorso non cambia, tale e quale a quello della Landmarks Cruise, cambia però il nome e dura un poco di più, di solito 2 ore e si salpa alle 19 da aprile ad ottobre; è la Harbour Light Cruise di Circle Line ed offre una bella vista dei grattacieli e dei ponti con le luci del tramonto, questo il link per investigare Viator | Crociera delle Luci a New York City, gran parte delle recensioni sono davvero eccellenti.
  • Se vuoi solo vedere la Statua della Libertà: sono due le crociere proposte da Circle Line per avvicinare e dare uno sguardo dalla baia alla Statua della Libertà senza dover impegnare troppo tempo; la prima in partenza dal Pier 83 è Viator | Circle Line: Crociera Liberty di New York ma non è la più vantaggiosa, la location decentrata del Pier 83 rispetto alla Statua della Libertà non ne fa infatti il miglior punto di partenza; molto meglio la seconda, effettuata in collaborazione con New York Water Taxi ed in partenza dal Pier 16 di South Street Seaport a Downtown, vicinissimo in linea d’aria a Lady Liberty, questo il link Viator | Crociera Statue of Liberty Express, avrai più tempo per ammirare e fotografare – di solito da vicino – uno dei simboli di New York.
  • La variante serale alla Statua della Libertà: la compagnia New York Water Taxi organizza una breve crociera serale alla Statua della Libertà, in un’ora vai e torni, non si passa sotto il ponte di Brooklyn anche se lo ammiri da vicino in partenza ed arrivo; se le cose non sono cambiate la partenza è alle 19 al South Street Seaport di Downtown, in fondo al Pier 16, se ci arrivi col taxi il posto giusto dove scendere è all’angolo di Fulton Street con South Street, questo il link per prenotare GetYourGuide | Crociera Serale del Porto di New York e Statua della Libertà; agli over 21 viene offerto un rinfresco alcolico, ma il bicchierino è di plastica e di certo non aspettarti lo champagne, chiaramente non sbarchi ma ammiri la Statua da un centinaio di metri.
  • Video: un estratto della Harbour Light Cruise di Circle Line con i ponti, i grattacieli e Lady Liberty illuminata nelle belle immagini a cura di Olivier Sanguy:

Crociera alla Statua della Libertà col Veliero Clipper City

E’ la compagnia Manhattan by Sail a gestire due delle imbarcazioni in assoluto più belle e fascinose di tutta New York. Una di queste è il Clipper City, costruito nel 1984 e replica esatta in acciaio di uno veloce schooner a 2 alberi risalente al 1854 ed adibito al trasporto delle merci. Lungo 48 metri e con 2 alberi alti 36 metri il Clipper City è uno dei velieri più belli che solcano le acque della East Coast, i disegni originari del veliero fanno infatti parte della permanent collection dello Smithsonian. Di solito si naviga con ogni tempo, pioggia o sole, ma non è così infrequente che in caso di pioggia la crociera venga annullata, a volte all’ultimo momento, nel caso ti daranno il rimborso completo ma tu per ogni evenienza tieni pronto un programma alternativo.

  • Pier di imbarco: il Clipper City è ormeggiato alla Slip 2 sulla passeggiata pedonale all’estremità meridionale di Battery Park a Lower Manhattan, ad ovest dello Staten Island Ferry e vicino al WW2 Memorial ed al Battery Gardens Restaurant.
  • Come arrivare con la subway: a soli 300 metri (5 minuti) dalla fermata di South Ferry/Whitehall St. servita dai treni delle linee 1, R e W, uscito dalla stazione segui le indicazioni Battery Park/Statue of Liberty Ferries, raggiungi la passeggiata a mare, il veliero è chiaramente visibile a fianco al Battery Gardens Restaurant ad una cinquantina di metri dall’imbarcadero principale dei ferries diretti alla Statua della Libertà; in alternativa utilizza la fermata di Bowling Green servita dai treni delle linee 4 e 5, da qui sono 7 minuti a piedi attraverso il parco.
  • Quando: solo da fine aprile a metà ottobre.
  • Partenze: di solito 3 o 4 partenze ogni giorno tra la tarda mattinata e metà pomeriggio, ricontrolla gli orari esatti nel link sotto.
  • Quanto dura: la navigazione dura tra i 60 ed i 90 minuti.
Clipper City, Statue of Liberty Cruise Map

Clipper City, Statue of Liberty Cruise Map

  • Dove si naviga: dall’estremità meridionale di Manhattan inoltrandosi nell’Upper Bay il Clipper City costeggia da vicino Governors Island per transitare di fronte alla Statua della Libertà (senza approdare) e ritornare quindi a Battery Park con di fronte la Freedom Tower ed i grattacieli di Wall Street e del Financial District.
  • Prezzo: include la navigazione; bevande e snacks sono extra.
  • Pros: il ritmo lento della navigazione a vela, le comode ed ampie panche disponibili a bordo dove sedersi, il bar di bordo ben fornito dove poter prendere una birra, una coca cola od un succo.
  • Cons: non passi sotto alcun ponte e non costeggi Manhattan; a volte la sosta in prossimità della Statua della Libertà risulta un po’ lunga.
  • Da sapere: a bordo del Clipper City non sono richieste scarpe particolari, ovvio che non ci andrai con i tacchi; portati un golfino e se la giornata fosse così così anche una giacca impermeabile.
  • Consigliato: gli ampi spazi del Clipper City ne fanno una delle imbarcazioni più indicate dove imbarcarti con i bambini, che di solito assai poco interessati ai paesaggi potranno ammirare invece il timoniere all’opera e l’equipaggio che issa le vele.
  • Video: l’esperienza della navigazione in famiglia sul Clipper City in questo filmato a cura di Family Road Traveled, come vedi l’atmosfera è molto rilassata:

A Vela alla Statua della Libertà con lo Schooner Shearwater

Un’altra proposta di Manhattan by Sail. Ed un qualcosa di molto differente rispetto alla quasi totalità delle crociere che puoi fare a New York. Discendere l’ultimo tratto del fiume Hudson in direzione della Statua della Libertà a bordo di una vera ed autentica barca a vela. E non una barca qualsiasi. E’ il bellissimo e piccolo Shearwater, lungo 25 metri, ponte in teak, varato nel 1929 e riconosciuto come National Landmark. Un elegantissimo schooner del Maine costruito in legno e capace di ospitare non più di una quarantina di ospiti, di solito i partecipanti sono di meno. Una delle soluzioni più intime e fascinose per una crociera nella baia di New York.

  • Pier di imbarco: Shearwater è ormeggiato sul lato sud di North Cove Marina a Brookfield Place (prima conosciuto come World Financial Center) a Lower Manhattan, all’estremità occidentale di Liberty Street e lungo la splendida passeggiata pedonale dell’Esplanade.   
  • Come arrivare con la subway: le stazioni più vicine sono Chambers St. servita dai treni delle linee A e C, Park Place sulle linee 2 e 3 e Fulton Street sulle linee 4 e 5; qualsiasi stazione decidi di utilizzare metti in conto almeno 20 minuti a piedi attraversando l’area dove sorgono le due grandi e spettrali piscine color grigio antracite del World Trade Center 9/11 Memorial, è qui che sorgevano le Due Torri, oggi è uno dei luoghi più emozionanti e commoventi di tutta Manhattan.
  • Quando: solo da fine aprile a metà ottobre.
  • Partenze: dal lunedì al sabato di solito 2 partenze al giorno intorno a mezzogiorno ed alle 14, una sola partenza la domenica alle 14, ricontrolla gli orari.
  • Quanto dura: la navigazione dura circa 90 minuti.
Shearwater, Statue of Liberty Cruise Map

Shearwater, Statue of Liberty Cruise Map

  • Dove si naviga: la meta sono le acque dell’Upper Bay di fronte alla Statua della Libertà, ci arrivi scendendo l’ultimo tratto del fiume Hudson tra il New Jersey e la punta meridionale di Manhattan, belle vedute di Ellis Island, degli imponenti grattacieli di cristallo del Brookfield Place/Financial Center e panorama eccezionale alla partenza ed al rientro sulla Freedom Tower.
  • Prezzo: include oltre la navigazione anche un drink, a tua scelta birra, un bicchiere di vino od una bevanda analcolica.
  • Pros: il navigare a vela e nel silenzio su un piccolo ed elegante yacht, di solito insieme a soli pochi altri partecipanti; il favoloso panorama della parte bassa di Manhattan nella fasi iniziali e finali dell’escursione.
  • Cons: non passi sotto alcun ponte; come tutte le navigazioni a vela la distanza effettivamente percorsa dipende anche dal vento, a volte la barca si porta molto vicino alla Statua della Libertà, altre rimane più distante e la ammiri in lontananza; succede assai raramente, ma se non ci sono abbastanza partecipanti da garantire un ritorno economico la compagnia può annullare la crociera, nel caso ti daranno il full refund ma per non trovarti spiazzato tu tieni pronto un programma alternativo.
  • Da sapere: Shearwater è una vera barca a vela, devi indossare scarpe da barca a suola morbida oppure più semplicemente stare a piedi nudi.
  • Consigliato: lo schooner Shearwater, meno spazioso del Clipper City e dalle caratteristiche più strettamente nautiche, risulta meno indicato se hai bambini, perlomeno se sono piccoli e non si sanno muovere con autonomia ed attenzione a bordo.
  • Video: il ponte in teak e le vele al vento di Shearwater, da quando si salpa da North Cove Marina e si scende lungo il fiume Hudson fino alla vista, un po’ in lontananza, della Statua della Libertà in questo filmato a cura di Brooklyn Cyclist:

A Vela alla Statua della Libertà Scendendo l’Hudson a Bordo di America 2.0 e Adirondack

Un altro veliero. Anzi due. Si, perché le crociere a vela intorno a Manhattan hanno sempre più successo, sono sempre più richieste e le recensioni di chi partecipa sono spesso entusiastiche. Qui la compagnia è Classic Harbor Line e le barche che puoi scegliere sono due magnifici schooners: America 2.0 ed Adirondack. Entrambi di costruzione recente, ma le linee sono quelle quelle classiche, America 2.0 in particolare è disegnato a ricordare il mitico America, vascello vincitore della prima America’s Cup nel 1851. L’aggiunta 2.0 sta ad indicare l’approccio moderno del progetto, con lo scafo costruito con un composito di legno leggero ed alluminio a differenza dello scafo tutto in legno delle barche di una volta, e l’abbandono dell’inquinante motore diesel a favore di una ben più eco-friendly batteria per la propulsione elettrica. Così non si inquina nemmeno. La meta sono le acque della baia prospicienti la Statua della Libertà, ci arrivi partendo dai Chelsea Piers e discendendo un buon tratto del fiume Hudson.

  • Pier di imbarco: sia America 2.0 che l’altro veliero della compagnia, Adirondack, sono ormeggiati al molo 62 dei Chelsea Piers lungo il fiume Hudson, all’estremità occidentale della W 22nd Street nel quartiere di Chelsea e poco distanti dalla HighLine; il pier 62 è il più settentrionale dei 4 moli del complesso quasi tutto occupato da un grande centro sportivo.
  • Come arrivare con la subway: non proprio due passi, le stazioni più vicine ai Chelsea Piers sono quelle lungo la 23th Street servite dai treni delle linee E, 1 e 2, calcola un chilometro da percorrere a piedi; il taxi risulta sicuramente più comodo.
  • Quando: per America 2.0 da giugno a tutto settembre, Adirondack ha invece un’operatività più ampia iniziando le crociere tra aprile e maggio e spingendosi fino ai primi di novembre.
  • Partenze: America 2.0 salpa 4 giorni la settimana dal giovedì alla domenica, Adirondack opera ogni giorno della settimana, di solito puoi scegliere tra 2 orari di partenza tra la tarda mattinata e metà pomeriggio; visto che le cose possono cambiare tu ricontrolla giorni ed orari esatti nelle due pagine ufficiale dell’escursione, sotto i links.
  • Quanto dura: la navigazione dura circa 2 ore, in buona parte è effettuata a vela.
America 2.0 & Adirondack, Statue of Liberty Cruise Map

America 2.0 & Adirondack, Statue of Liberty Cruise Map

  • Dove si naviga: dai Chelsea Piers di discende il fiume Hudson per circa 5 Km fino alla punta meridionale di Manhattan, quindi la barca si inoltra nella baia, costeggia Ellis Island e si avvicina alla Statua della Libertà, per poi invertire la rotta e rientrare alla base.
  • Prezzo: include non solo la navigazione ma ben 3 complimentary rounds di birra, vino o soft drinks, tu prendi quello che desideri; cibo e snacks non sono inclusi ma sei vuoi sei libero di portarti qualcosa di mangiare e consumarlo a bordo.
  • Pros: la navigazione più lunga che ti permette di apprezzare maggiormente la gita, costeggiare un bel tratto di Manhattan passando sotto la Freedom Tower prima di inoltrarsi nella baia; a differenza di altri tours in barca a vela qui non solo viene offerto un drink iniziale ma durante la navigazione l’equipaggio di solito passa due altre volte offrendo gratuitamente le bevande; le recensioni di questa compagnia sono in assoluto tra le migliori di New York per i tours in barca.
  • Cons: non passi sotto alcun ponte; quando navighi su un battello a vela le condizioni del vento, le correnti e la marea influenzano la navigazione, magari non sarà il tuo caso ma può darsi che il percorso effettivo cambi un poco rispetto a quanto previsto, tu nel caso non ci rimanere male e goditi invece non solo il panorama di Manhattan ma anche la navigazione, è per questo che scegli una barca a vela.
  • Da sapere: tutte le crociere di Classic Harbour Line sono non rimborsabili una volta prenotate; se è invece la compagnia a cancellare per maltempo ti verrà offerto a tua scelta un reschedule della gita (se puoi) od il rimborso completo.
  • Consigliato: se vuoi ammirare un buon pezzo di Manhattan, veleggiando su un veliero di 25 metri dal disegno elegante, senza sentire alcun rumore se non quello del vento e dello sciabordare dell’acqua lungo lo scafo.
  • L’alternativa a bordo di Adirondack: sempre in partenza dai Chelsea Piers la Classic Harbour Line offre crociere di 2 ore alla Statua della Libertà sul magnifico schooner in legno di 80 piedi Adirondack, se le cose non sono cambiate 2 partenze ogni giorno della settimana da metà aprile ai primi di novembre, questo il link GetYourGuide | Giro in Veliero di 2 Ore Intorno alla Statua della Libertà, come per il tour di America 2.0 sono inclusi complimentary beer, wine, champagne, soda ed acqua.
  • Le crociere al tramonto e notturne: Classic Harbour Line propone inoltre due crociere al tramonto della durata di 2 ore, la prima con Adirondack GetYourGuide | New York City Sunset Cruise: Sail Schooner Adirondack e la seconda a bordo di America 2.0 GetYourGuide | New York: Crociera al Tramonto con Champagne; oltre ad una crociera notturna su Adirondack con partenza intorno alle 21 e della durata tra un’ora e mezza e due ore GetYourGuide | New York City Lights Schooner Cruise; tutte sono in partenza dai Chelsea Piers, tutte prevedono 3 complimentary rounds of beer, wine e Champagne e tutte sono strettamente consigliate ai soli adulti, di preferenza coppie, per queste crociere i bambini non sono ammessi a bordo; per le crociere serali anche in piena estate non dimenticare una felpa od ancor meglio una giacca leggera, complice anche il vento quando cala il sole le temperature sull’acqua si abbassano, se hai freddo ti rovini la gita.
  • Video: le immagini della crociera alla Statua della Libertà a bordo di America 2.0 e Adirondack nel filmato promozionale della compagnia:

Importante!

  • Prima di prenotare qualsiasi tour in battello leggi con attenzione cosa è incluso e cosa non lo è, l’esatto molo di imbarco, quanto tempo in anticipo devi presentarti, le condizioni per eventuali cancellazioni.
  • E dopo aver prenotato se hai domande o dubbi contatta l’ufficio clienti dell’agenzia che propone il tour, i contatti sono riportati sia all’interno dei siti ufficiali sia nella mail di conferma che ti viene inviata.
  • Ed una volta arrivato a New York, se hai prenotato una delle crociere a vela effettuate con piccoli yacht non sarebbe male riconfermare il tour il giorno prima contattando direttamente il fornitore locale.
  • Leggi le reviews, non è detto che le cose funzionino sempre bene ma se gran parte delle recensioni sono positive questo è un buon segno. E ricontrolla sempre tutte le informazioni che hai letto in questo articolo nella pagina ufficiale di ogni escursione, le cose cambiano ed il sito ufficiale riporta gli ultimi aggiornamenti.
  • Tieni presente che molti dei tours in battello che hai trovato qui presentati, in particolare diverse crociere della Circle Line ed alcuni dei tours in barca a vela di Manhattan by Sail, li trovi inclusi all’interno dei pass. Sono i popolarissimi New York CityPASS, New York City Explorer Pass: Sconto su 60 Attrazioni e Tour e New York Pass 1-10 Giorni: Accesso Gratuito a 80 Attrazioni, od il meno noto Sightseeing Pass. Una volta che hai deciso quale crociera ti interessa valuta se prenotare direttamente la sola crociera o se acquistare invece il pass che oltre ad includere la crociera prevede l’entrata a tante altre attrazioni, incluso i grattacieli come l’Empire, il Top of the Rock e One World Observatory e numerosi musei, con un prezzo scontato inferiore alla somma delle entrate singole, se ti fermi a New York 3 o 4 giorni di solito conviene.
  • Per programmare come si deve la tua visita di New York leggi i tanti articoli dedicati alla città pubblicati in questo blog, ti saranno di aiuto per organizzare in completa autonomia i tuoi spostamenti e le tue visite, li trovi nella directory principale dedicata a New York. Con le informazioni complete sui trasporti, i miei consigli sui migliori quartieri dove prenotare l’albergo, il clima, i musei più interessanti. E soprattutto una guida dettagliatissima per visitare New York in 3 giorni: non un puro elenco di attrazioni ma un vero e proprio itinerario, ora per ora, strada per strada, quasi metro per metro, che puoi seguire facilmente da solo spostandoti a piedi ed utilizzando autobus e subway.

Last Update: June 13th 2018

Creative Commons 2.0 GenericFront cover photo credit: Lower Manhattan and Statue of Liberty, New York City by John Cunniff, thanks for this great shot! All photos come from Flickr: Creative Commons Attribution Licensed Photos. Please read here the Summary of the Legal Code. Terms of license are valid at the time of publishing this post.

Share