LE DESTINAZIONI

Le Destinazioni

Guide pratiche e dettagliatissime su Paesi, città e destinazioni. Cosa vedere, quanto stare, in quale quartiere prenotare l'albergo, come spostarsi, che tempo fa. I miei suggerimenti su come organizzarti e tanti links utili dove cercare info aggiornate. Da stampare e portare in viaggio.

I VIAGGI

I Grandi Viaggi

Veri e propri programmi di viaggio spiegati in dettaglio, giorno per giorno, con tutte le informazioni ed i links che occorrono per poter prenotare, da solo e sul web, alberghi, trasferimenti e voli interni.

IL CLIMA

Quando Andare

Il tempo che potresti trovare, Paese per Paese, regione per regione, quasi mese per mese. Quando è meglio andare e quando è più saggio starsene a casa. I links dove controllare forecasts ed averages di temperatura e piovosità.

LA SALUTE IN VIAGGIO

La salute e le malattie in viaggio.

Sei in partenza per un viaggio? Sei preoccupato per malaria, febbre gialla e dengue e cerchi informazioni su vaccinazioni e profilassi? L’attenzione sulla malattie e sulla salute in viaggio e di conseguenza l’informazione aggiornata sulla situazione sanitaria nel Paese che si intende visitare è un vero e proprio must per qualsiasi viaggiatore.

I TUOI RACCONTI DI VIAGGIO

I TUOI RACCONTI DI VIAGGIO

Sei un viaggiatore? Ti piace scrivere? Vuoi pubblicare il tuo racconto di viaggio su questo blog? Mandaci il tuo resoconto di viaggio, lo pubblicheremo volentieri, potrà essere utile a tutti i lettori.

PASSAPORTI E VISTI

Passaporti e visti

Le informazioni su passaporti e visti, formalità valutarie e doganali, ambasciate e consolati, l'ESTA, il Timatic Web e gli ultimi avvisi per il viaggiatore

Le Migliori Escursioni per Vedere gli Elefanti nel Nord della Thailandia

Le Migliori Escursioni Etiche per Vedere gli Elefanti a Chiang Mai nel Nord della Thailandia

Dove andare a vedere gli elefanti in Thailandia? E quali sono le migliori escursioni ed esperienze etiche per osservare ed interagire con gli elefanti nel Nord della Thailandia? Il confronto e la descrizione dettagliata delle 4 migliori escursioni organizzate che puoi prenotare a Chiang Mai per vivere una giornata a contatto con gli elefanti, visitando alcuni dei più conosciuti e famosi tra tutti gli elephant ethical sanctuaries nel Nord della Thailandia: il Lanna Kingdom Elephant Sanctuary, il Kanta Elephant Sanctuary, il meno conosciuto Elephant Retirement Park ed il celebre ed osannato Elephant Nature Park. Con un mio commento, i pro ed i contro di ciascun tour ed i links diretti per confrontare i costi e prenotare facilmente online con carta di credito.

Elephant Nature Park, Chiang Mai, Thailand

Elephant Nature Park, Chiang Mai, Thailand

Photo Credit: Elephant Nature Park

Quali Sono i Migliori Tours per Vedere gli Elefanti a Chiang Mai?

Vai in Thailandia e vorresti vedere gli elefanti? Più in particolare il tuo programma di viaggio ti porta a Chiang Mai nel Nord della Thailandia e ti stai chiedendo quale scegliere tra le decine e decine di tours che propongono esperienze ed interazioni con gli elefanti? Desidereresti prenotare un’escursione in uno dei santuari per elefanti considerati più etici?

  • E’ nei dintorni di Chiang Mai, facilmente e velocemente raggiungibili con escursioni in giornata, che sorgono alcuni dei migliori e più celebrati elephant ethical sanctuaries dell’intera Thailandia. Sono piccoli parchi privati che ormai da tempo non propongono più safari sugli elefanti e dove invece puoi osservare questi splendidi animali da vicino e spesso interagire con loro.
  • E tra le numerosissime elephant experiences del Nord della Thailandia ho selezionato 4 diverse escursioni, non sono le sole ma credo siano in assoluto tra le più belle ed interessanti alle quali puoi partecipare. Le puoi prenotare facilmente online tramite GetYourGuide e Viator pagando con carta di credito, il grande vantaggio è che di solito la conferma è immediata.
  • Le esperienze con gli elefanti che trovi qui presentate sono definite come ethical elephant experiences. Ed i santuari ed i parchi privati qui descritti sono considerati tra i più validi ed i più etici dell’intera Thailandia, alcuni come il celeberrimo Elephant Nature Park addirittura osannati in decine di articoli di stampa e posts su internet.
  • Tutti proclamano di rispettare al meglio la salute degli elefanti. Garantendo loro un ampio spazio vitale, di muoversi liberi, l’interazione con altri elefanti, una dieta adeguata, controlli medici, il non utilizzo di lacci e catene e soprattutto no elephant rides. Ossia il non permettere ai turisti di salire in groppa all’elefante.
  • Le escursioni e le esperienze sono descritte di seguito, molto in dettaglio, tu vedi se c’è qualcosa che ti piace e ti ispira. E per farti un’idea più chiara e decidere quali escursioni e quali esperienze potrebbero maggiormente interessarti leggi le recensioni e visiona i filmati che trovi associati ai singoli tours, risultano utili per meglio comprendere di che si tratta e le loro caratteristiche.
  • Se stai invece cercando un’escursione organizzata per visitare Chiang Mai oppure per raggiungere da Chiang Mai in giornata alcune delle più belle attrazioni del Nord della Thailandia un altro articolo del blog potrebbe essere forse di aiuto. E’ I Migliori Tours Organizzati a Chiang Mai, con la descrizione dettagliata, un mio commento e tutti i pro ed i contro delle più valide escursioni per visitare i templi di Chiang Mai, la città di Chiang Rai e la suggestiva campagna del Nord della Thailandia.
  • Per ultimo, in fondo all’articolo trovi i links alle numerose guide su Chiang Mai e la Thailandia che ho pubblicato nel blog, se sei un viaggiatore indipendente e ti piace organizzare le cose da solo credo ti saranno utili.
Elephant at Lanna Kingdom Elephant Sanctuary, Chiang Mai, Thailand

Elephant at Lanna Kingdom Elephant Sanctuary, Chiang Mai, Thailand

Photo Credit: Lanna Kingdom Elephant Sanctuary

Escursione di Mezza Giornata al Lanna Kingdom Elephant Sanctuary

Un tour a piccoli gruppi per un massimo di 20 partecipanti per visitare uno dei più noti ethical elephant sanctuaries nei dintorni di Chiang Mai. Il Lanna Kingdom Elephant Sanctuary si trova in un’amena e boscosa vallata 50 Km a nord di Chiang Mai nel distretto di Mae Tang, raggiungerlo da Chiang Mai richiede poco più di un’ora di viaggio. Non appena arrivato ti viene consegnato un vestitino che devi indossare in sostituzione dei tuoi abiti, comodo perché quando più tardi sarai in contatto con gli elefanti ti bagnerai, se c’è una cosa che loro amano è il fango! Quindi c’è un briefing iniziale, le guide ti presentano il posto e come il centro si occupa della protezione degli animali, poi iniziano le attività. Per prima cosa apprendi come preparare il cibo, poi ti avvicini agli animali per nutrirli, puoi accarezzarli e passeggiare con ed in mezzo a loro. Viene quindi il momento del bagno insieme agli elefanti, tu li lavi e loro ti spruzzano, una delle esperienze più divertenti della giornata. Per poi concludere la visita con una doccia e ricambiarti d’abito, segue di solito il pranzo (perlomeno se scegli il tour del mattino) ed il rientro a Chiang Mai nel primissimo pomeriggio. Tra tutti i centri di cura e protezione degli eleganti della zona di Chiang Mai il Lanna Kingdom è uno di quelli che più offre spazio vitale libero agli elefanti per muoversi.

  • Pick-up e drop-off: incluso per qualsiasi albergo nella zona centrale di Chiang Mai.
  • Quanto dura: tra le 4 ore e mezza e le 5 ore, scegli tu se preferisci il tour del mattino con partenza intorno alle 8 o quello del pomeriggio alle 13, esiste un tour più lungo ma sembra meno interessante.
  • Guida: parlante inglese.
  • Caratteristiche: tour a piccoli gruppi con conferma istantanea.
  • Prezzo: include il trasporto dall’albergo e ritorno, la guida, il pranzo vegetariano, le attività al parco incluso banane e canna da zucchero come pasto per gli elefanti ed il vestiario, oltre ovviamente al necessaire per la doccia, ossia shampoo e sapone. Ricorda che comunque tu devi portarti il costume da bagno ed un cambio di vestiti. Come per qualsiasi altro tour non sono incluse le mance per l’autista che ti porta e per le guide all’interno del parco.
  • Pros: partecipare ad un tour a piccoli gruppi; già incluso nel costo ci sono gli stivali da utilizzare durante il bagno con gli elefanti, non tutti gli altri parchi li forniscono.
  • Cons: non economicissimo per un tour di mezza giornata.
  • Video: l’esperienza dell’interazione con gli elefanti al Lanna Kingdom Elephant Sanctuary in queste immagini a cura di Zuleika Conte, il bagno con gli elefanti nella pozza di fango è al minuto 1’35’’:

Escursione di Mezza Giornata al Kanta Elephant Sanctuary

Il Kanta Elephant Sanctuary è uno dei santuari per elefanti più apprezzati in assoluto dai turisti in visita a Chiang Mai, per l’organizzazione del parco, per la bellezza del posto, per l’interazione con gli animali e per il prezzo assai ragionevole che costa l’escursione. Si trova 56 Km a nord del Night Bazaar di Chiang Mai e raggiungerlo richiede poco più di un’ora e 15′ di viaggio. Una volta sul posto, cambiato d’abito ed avuto il briefing da parte delle guide con le norme di sicurezza da osservare (come mai correre in presenza di un elefante) inizi l’interazione con gli elefanti presenti al centro, in precedenza utilizzati per portare a spasso i turisti nella giungla: prima li osservi passeggiare, poi ti avvicini, porgi loro la canna da zucchero di cui sono ghiotti e che prenderanno dalle tue mani con la proboscide, prepari le polpettine rotonde che appoggerai delicatamente direttamente nella loro enorme bocca… ed infine ti dirigi alla laguna per il bagno finale insieme a loro. In tutto rimani con gli elefanti poco più di 2 ore. Bada bene che sono creaturine molto curiose, assai interessate alle tue cose incluso il telefonino che probabilmente stai usando per farti un selfie con loro…

  • Pick-up e drop-off: previsto e compreso nel prezzo per qualsiasi albergo della città di Chiang Mai.
  • Quanto dura: circa 5 ore e mezza, disponibili escursioni al mattino oppure al pomeriggio, il tour del mattino parte di solito presto tra le 6.30 e le 7 rientrando a Chiang Mai per l’ora di pranzo.
  • Guida: parlante inglese.
  • Caratteristiche: tour di gruppo condiviso con altri partecipanti, il trasporto avviene in minivan od in bus, conferma alla prenotazione. Attenzione che non sempre il tour risulta operativo.
  • Prezzo: include il viaggio da Chiang Mai e ritorno, l’entrata e le attività al Kanta Elephant Sanctuary con un rinfresco finale con snacks e frutta ma a differenza di altri tours non include il pranzo.
  • Pros: una delle esperienze più complete di interazione con gli elefanti che puoi fare a Chiang Mai, il costo è ragionevole ed il rapporto qualità/prezzo è indubbiamente buono.
  • Cons: il posto è celebre e questo significa che a volte risulta frequentato da un gran numero di turisti contemporaneamente.
  • Video: la visita al Kanta Elephant Sanctuary nelle immagini a cura di Courtney Victoria, prima c’è la vestizione, il briefing con le guide, la preparazione del cibo, poi vengono la passeggiata con gli elefanti ed al minuto 5’25’’ il bagno in acqua:

Escursione di Mezza Giornata all’Elephant Retirement Park

L’Elephant Retirement Park si trova nel distretto di Mae Tang ad 1 ora di strada dal centro di Chiang Mai, è un rifugio per elefanti in precedenza impiegati nei lavori di trasporto del legname nella foresta oppure negli spettacoli dei circhi. Più recente e meno conosciuto rispetti ad altri parchi privati della zona ospita pochi elefanti, se le cose non sono cambiate 3 elefanti adulti e 2 babies. La cosa in genere si traduce in un vantaggio, essendo meno frequentato ci sono anche meno turisti, le reviews di chi c’è stato sono molto buone. L’intera escursione è organizzata e gestita incluso il trasporto da Chiang Mai direttamente dal parco: all’arrivo ti cambi, una guida ti fornisce informazioni sul centro, poi prepari il cibo per gli elefanti e finalmente ti avvicini per nutrirli e giocare con loro a stretto contatto per circa 2 ore; al termine doccia, pranzo vegetariano e rientro a Chiang Mai.

  • Pick-up e drop-off: incluso per qualsiasi albergo nella zona centrale di Chiang Mai.
  • Quanto dura: esiste un’opzione dell’intera giornata ma il tour più interessante è quello che dura invece solo mezza giornata, preferibilmente scegli quello del mattino che parte da Chiang Mai tra le 7 e le 7.30, a volte prima, e rientra tra le 13 e le 14 lasciandoti libero il resto del pomeriggio per altre visite.
  • Guida: parlante inglese.
  • Caratteristiche: tour di gruppo, la conferma è immediata alla prenotazione.
  • Prezzo: il tour di mezza giornata include il pick-up e drop-off al tuo albergo di Chiang Mai con un minivan condiviso con altri partecipanti, 2 ore effettive di interazione con gli elefanti con l’assistenza di personale del parco parlante inglese, il cibo per gli elefanti ed un semplice pranzo a base vegetariana per te. Portati il costume da bagno, dei sandali per quando sei a contatto con gli elefanti ed un ricambio di vestiti, ti verrà assegnato un locker dove custodire le tue cose durante la permanenza al centro.
  • Pros: un’escursione ben organizzata ad un prezzo estremamente ragionevole, tra i tours più validi è forse quello che costa di meno.
  • Cons: essendo ancora poco conosciuto l’Elephant Retirement Park è frequentato da pochi turisti, se però capiti in una giornata con un gruppo numeroso allora le limitate dimensioni del posto ed i pochi elefanti sono una svantaggio.
  • L’alternativa di 1 notte/2 giorni: sempre l’Elephant Retirement Park offre un programma di 1 notte/2 giorni con soggiorno in una semplice guest house a pochi passi dal parco, ma a parte la passeggiata con gli elefanti nella mattina del secondo giorno non offre molto di più rispetto alle visite in giornata, ecco comunque il link se vuoi investigare GetYourGuide | Elephant Retirement Park Volunteering and Homestay Program
  • Video: il viaggio da Chiang Mai all’Elephant Retirement Park, il rito della preparazione del cibo, l’incontro ravvicinato con gli elefanti, le coccole ed il bagno in acqua insieme ai pachidermi in queste immagini a cura di The Wander Life:

Tour dell’Intera Giornata all’Elephant Nature Park

E’ il più osannato, celebrato e rispettato di tutti gli elephant conservation projects dell’intera Thailandia, ed anche il più anziano, è stato fondato nei primi anni ‘90. Si trova a 60 Km a nord di Chiang Mai, è fortemente coinvolto nella protezione del territorio, ha un programma di reintroduzione della rainforest, dà lavoro a decine di persone in gran parte provenienti dai villaggi locali ed oltre a ben 35 elefanti ospita una discreta popolazione di bufali. E’ qui che sono venuti a girare documentari Discovery Channel ed il National Geographic, la BBC e la CNN gli hanno dedicato servizi, nel 2005 il suo fondatore è stato nominato Asian Hero of the Year da Time Magazine ed il parco ha ricevuto premi persino dal prestigioso Smithsonian di Washington. Gli elefanti li tocchi, li accarezzi, le guide ti accompagnano al fiume ad osservare il loro bagno ma all’Elephant Nature Park la visita si svolge con modalità differenti rispetto ad altri parchi privati: più che sull’interazione gran parte del tempo è dedicato alla pura osservazione degli animali, cosa fanno e come interagiscono tra di loro. Non solo non si sale sugli elefanti, cosa ormai comune ed ampiamente pubblicizzata da qualsiasi parco privato che si voglia definire etico, salvo alcuni programmi speciali all’Elephant Nature Park non è previsto nemmeno il tradizionale bagno in compagnia dei pachidermi, cosa invece normale nella quasi totalità degli altri elephant sanctuaries. Ed anche quando darai loro da mangiare lo farai da una piattaforma, limitando in questo modo il disturbo. Perfetto se hai un’intera giornata a disposizione e vuoi vedere quello che è ritenuto il più etico di tutti gli elephant sanctuaries del Nord della Thailandia.

  • Pick-up e drop-off: previsto e già incluso da qualsiasi albergo di Chiang Mai.
  • Quanto dura: partenza intorno alle 8 del mattino, di solito tra le 16.30 e le 17 sei di ritorno al tuo albergo.
  • Guida: parlante inglese.
  • Caratteristiche: tour dell’intera giornata su base condivisa con altri partecipanti, il trasporto avviene in bus o minivan, la conferma è immediata alla prenotazione; esiste anche un tour più breve di mezza giornata che mi sembra meno interessante in quanto manca la vista degli elefanti che fanno il bagno nel fiume, che costituisce invece una delle highlights dell’escursione dell’intera giornata.
  • Prezzo: include il prelievo ed il ritorno al tuo albergo, il trasporto, il biglietto di entrata all’Elephant Nature Park con la partecipazione alle attività ed il pranzo vegetariano.
  • Pros: sembra che qui effettivamente gli animali siano tenuti davvero bene, ogni elefante ha il suo proprio mahout che rimane con lui tutto il giorno, tutte le settimane, sempre; ed almeno apparentemente nessuno li obbliga a fare nulla che non vogliano, e salvo alcuni programmi speciali il spesso contestato bagno con gli elefanti qui non è previsto; offrendo un’esperienza più tranquilla e contemplativa rispetto a quella offerta da altri parchi questo tour è perfetto se viaggi con bambini piccoli.
  • Cons: è il più costoso di tutti i tours per vedere gli elefanti organizzati a Chiang Mai; ti occupa l’intera giornata sottraendo tempo che potresti dedicare ad altre visite; l’interazione con gli elefanti è limitata, almeno per il tour base qui prenotabile, quindi se cerchi un contatto ravvicinatissimo sono forse altri i tours da prenotare.
Elephant at Elephant Nature Park, Chiang Mai, Thailand

Elephant at Elephant Nature Park, Chiang Mai, Thailand

Photo Credit: Elephant Nature Park

Una Riflessione Finale…

  • E’ vero che tutte le esperienze con gli elefanti che hai trovato qui presentate sono definite come ethical elephant experiences, e nessuno dei santuari e dei parchi privati qui descritti permette ai turisti di salire in groppa all’elefante. Ma nonostante gli articoli a favore di numerosi bloggers presenti in internet, in particolare in lingua inglese, e le recensioni spesso entusiastiche che puoi leggere su TripAdvisor da parte di turisti che hanno visitato questi centri, io ti invito a prendere con cautela queste definizioni di ethical elephant experiences.
  • Forse l’unica vera esperienza che si può definire etica al 100% è quando gli elefanti li osservi solamente, magari nemmeno troppo da vicino, guardando cosa fanno e come interagiscono tra loro, senza alcun tipo di controllo da parte dell’uomo. Senza avere alcun tipo di interazione con gli elefanti. Ossia senza camminarci a fianco, senza accarezzarli, senza nutrirli, senza lavarli, senza fare il bagno con loro. Tutte attività che fanno invece il successo di tutti – o quasi – i parchi ed i santuari per gli elefanti della Thailandia.
  • Trovo difficile far passare per etica un’esperienza dove gli elefanti sono comunque guidati nelle loro attività dall’uomo. Dove viene detto loro cosa fare e quando. Eh si, perché quando visiti uno di questi posti gli elefanti che vedi non è che abbiamo poi tutta questa libertà: vengono invitati a prendere il cibo dalle tue mani, a farsi fotografare, a farsi lavare. Tutto molto bello per carità, ma se non ne avessero voglia? E se desiderassero invece fare qualcosa d’altro? Per ultimo, né tu né io sappiamo cosa succede in questi santuari prima che i turisti arrivano, e dopo che i turisti se ne sono andati. E non sono così convinto che tutti i santuari che si professano etici poi effettivamente lo siano.
Washing the Elephants at Kanta Elephant Sanctuary, Chiang Mai, Thailand

Washing the Elephants at Kanta Elephant Sanctuary, Chiang Mai, Thailand

Photo Credit: Kanta Elephant Sanctuary

Importante!

  • Prima di prenotare leggi con attenzione la descrizione dell’escursione, cosa è incluso e cosa non lo è, le condizioni per eventuali cancellazioni. Dopo aver prenotato se hai domande o dubbi contatta l’ufficio clienti dell’agenzia che propone il tour, i contatti sono riportati all’interno dei siti ufficiali. E se ti è possibile non appena arrivato in Thailandia, e comunque almeno il giorno prima dell’escursione, riconferma il tour con il fornitore locale ricontrollando l’esatto orario di pick-up dall’hotel, è sempre saggio farlo, se occorre fatti aiutare dal personale dell’albergo.
  • Leggi le reviews, non è detto che le cose funzionino sempre bene ma se gran parte delle recensioni sono positive questo è un buon segno. E ricontrolla sempre tutte le informazioni che hai letto in questo articolo nella pagina ufficiale di ogni escursione, le cose cambiano ed il sito ufficiale riporta gli ultimi aggiornamenti.
  • Prima di partire stipula sempre un’assicurazione medica, che copra infortuni e spese mediche in corso di viaggio, con un massimale il più elevato possibile. I fornitori locali in genere sono assicurati ma tu non ti fidare, viaggia con una tua assicurazione, stipulata in Italia, con un telefono dove risponda personale che parla italiano.
  • E se sei un tipo indipendente e ti piace fare da solo leggi le numerose guide su Chiang Mai, su Bangkok e le Spiagge e le Isole della Thailandia pubblicate in questo blog, ti saranno di aiuto per organizzare in completa autonomia i tuoi spostamenti e le tue visite, spero ti siano utili.

Last Update: November 12th 2019

 

Front cover photo credit: Elephant Nature Park, Chiang Mai, Thailand, courtesy Beyond Neon. Photos come from Flickr: Creative Commons Photos and official elephant sanctuaries web sites. Copyright © All Rights Reserved.