Subscribe to our Newsletter

DESTINATIONS

Le Guide su Paesi, Città e Destinazioni

Guide pratiche e dettagliatissime su Paesi, città e destinazioni. Cosa vedere, quanto stare, in quale quartiere prenotare l'albergo, come spostarsi, che tempo fa. I miei suggerimenti su come organizzarti e tanti links utili dove cercare info aggiornate. Da stampare e portare in viaggio.

GREAT JOURNEYS

I Grandi Viaggi

Veri e propri programmi di viaggio spiegati in dettaglio, giorno per giorno, con tutte le informazioni ed i links che occorrono per poter prenotare, da solo e sul web, alberghi, trasferimenti e voli interni.

WHEN TO GO?

Il Clima

Il tempo che potresti trovare, Paese per Paese, regione per regione, quasi mese per mese. Quando è meglio andare e quando è più saggio starsene a casa. I links dove controllare forecasts ed averages di temperatura e piovosità.

Le Migliori Escursioni in Giornata da Marrakech

Le Migliori Escursioni in Giornata da Marrakech

Quali sono le più belle escursioni da Marrakech? E soprattutto quali sono i posti più interessanti e belli del Marocco raggiungibili da Marrakech con escursioni in giornata dal mattino alla sera? Dove andare e quale escursione scegliere tra i numerosissimi day-tours, sia di gruppo che con auto e guida privata, proposti dalle agenzie turistiche di Marrakech? Meglio scegliere la gita alle kasbah alle porte del deserto od i tours diretti alle imponenti montagne dell’Alto Atlante? La mia recensione delle 4 migliori escursioni organizzate da Marrakech per visitare Ait Ben Haddou e le Kasbah di Ouarzazate, la Ourika Valley con le sue cascate, la suggestiva ed ancora autentica Valle di Imlil con il Monte Toubkal e per ultima l’escursione da Marrakech alla bianca città di Essaouira affacciata sull’Oceano Atlantico. Con la descrizione dettagliata, tutti i pro ed i contro di ciascuna escursione ed i links diretti per confrontare i costi e prenotare facilmente in internet con carta di credito. 

Essaouira, an Interesting Day Trip from Marrakech, Morocco

Essaouira, an Interesting Day Trip from Marrakech, Morocco

Photo Credit: John Fielding

Quali Sono le Migliori Escursioni in Giornata da Marrakech?

Hai in programma un viaggio a Marrakech ed oltre a visitare la città vorresti vedere qualcosa d’altro del Marocco? Ma non hai abbastanza tempo per organizzare un vero tour di più giorni e stai quindi pensando ad un’escursione in giornata?

  • Tra i tanti, tantissimi day-tours proposti dalle agenzie di Marrakech e prenotabili online ho selezionato 4 diverse escursioni, non sono le sole ma a mio parere sono le escursioni in assoluto più belle ed interessanti tra tutte quelle che puoi fare in giornata, partendo da Marrakech il mattino e rientrando il tardo pomeriggio.
  • La prima è l’escursione all’ormai famosissimo villaggio fortificato di Ait Ben Haddou ed alle fascinose kasbah di Ouarzazate, la seconda e la terza ti portano a visitare i paesini e le valli di montagna dell’Alto Atlante, rispettivamente l’Ourika Valley e la valle di Imlil dominata dall’imponente Monte Toubkal, l’ultima è un’escursione per visitare la bianca città di Essaouira affacciata sull’Oceano Atlantico.
  • I tours sono descritti di seguito, molto in dettaglio, con i pro ed i contro di ognuno, i tempi e le cose importanti da conoscere. Tutti sono prenotabili facilmente con carta di credito tramite GetYourGuide, di solito la conferma è immediata. Tu leggi con attenzione, valuta e vedi se c’è qualcosa che ti piace.
  • E per farti un’idea più chiara e decidere quale delle diverse escursioni maggiormente interessa visiona i filmati associati ad ogni singolo tour, ritengo che possano essere molto utili per comprendere bene l’ambiente naturale e le attrattive di tutti i posti descritti.
  • Se stai invece cercando un’escursione organizzata per visitare la Medina di Marrakech oppure un vero e proprio tour di 3 o 4 giorni per raggiungere le grandi dune del deserto in questo blog ci sono due altri articoli che possono essere di aiuto, sono I Migliori Tours Organizzati a Marrakech ed i Migliori Tours nel Deserto del Marocco da Marrakech, entrambi di prossima pubblicazione.
  • Per ultimo, sei un tipo indipendente e desideri fare da solo? Bene, senza spendere nulla in questo blog puoi leggere numerose guide di viaggio che ti permettono di visitare Marrakech ed il resto del Marocco in totale autonomia, spostandoti con i tuoi tempi e visitando solo quello che ti interessa. Trovi il link a tutte le guide su Marrakech ed il Marocco pubblicate in questo blog al termine di questo articolo.
Kasbah Ait Ben Haddou, near Ouarzazate, Morocco

Kasbah Ait Ben Haddou, near Ouarzazate, Morocco

Photo Credit: Singa Hitam

Escursione a Ait Ben Haddou e le Kasbah di Ouarzazate

Escursione lunghissima e stancante, ma anche varia e paesaggisticamente grandiosa, ti porta oltre le alte montagne dell’Atlante a conoscere le magiche kasbah fortificate nei dintorni di Ouarzazate. Tra andata e ritorno i chilometri che percorri sono oltre 400, e non ti aspettare alcuna autostrada, quello che ti attende sono invece migliaia di curve e tornanti, ma davanti ai tuoi occhi sfila un paesaggio spettacolare. Come si svolge la gita e cosa si vede? Partenza presto il mattino da Marrakech, la prima tappa è il passo montano di Tizi n’Tichka a 2.260 metri di altitudine e 100 km da Marrakech, durante la salita, dal passo e nella successiva discesa verso Ouarzazate avrai vedute gloriose su entrambi i versanti della catena dell’Atlante. Arriva poi il momento clou della gita, la visita al paesino fortificato di Ait Ben Haddou, ora non più abitato ma perfettamente ben conservato e molto fotogenico, patrimonio UNESCO e set di films celebri, è qui che sono state girate numerose scene di Lawrence d’Arabia, Gesù di Nazareth, Tè nel Deserto ed il Gladiatore. Raggiungi poi la cittadina di Ouarzazate dove a tua scelta puoi decidere se visitare gli studios cinematografici, il Museo del Cinema oppure le kasbah di Taourirt e Tiffoultoute, comunica i tuoi desideri all’autista e lui ti accompagnerà. Senza dubbio il più esotico di tutti gli itinerari fattibili in giornata da Marrakech.

  • Pick-up e drop-off: la partenza (ed il ritorno) è di solito prevista direttamente al tuo albergo, fatti trovare nella hall 15 minuti prima dell’orario indicato; se alloggi in uno dei tanti riad della Medina di Marrakech accessibili solo a piedi è possibile che ti venga comunicato un punto vicino, tra quelli raggiungibili dal mezzo, dove farti trovare; per non avere dubbi tu il giorno precedente riconferma l’escursione facendo chiamare il fornitore locale dal personale del riad (contatti nel voucher/conferma) per farti poi spiegare bene le modalità del pick-up.
  • Quanto dura: si parte intorno alle 7 del mattino, calcola circa 12 ore abbondanti di escursione con rientro a Marrakech tra le 19 e le 20.
  • Autista/guida: autista/guida professionista parlante inglese e francese, il fornitore locale è Click Excursions, di solito molto ben apprezzato su TripAdvisor.
  • Caratteristiche: escursione su base strettamente privata con auto ed autista/guida a completa disposizione.
  • Prezzo: quello che appare in prima battuta non è il prezzo che pagherai, per conoscere il valore corretto inserisci data e numero dei partecipanti; il costo include il trasporto con auto o minivan con aria condizionata con autista/guida; le entrate alle kasbah, agli studios (se ci vai) ed il pranzo non sono inclusi ma non saranno questi a mandare in crisi il tuo budget; gli autisti in genere sono molto cooperativi e capaci di suggerire buoni e non costosi ristoranti dove pranzare.
  • Pros: la grande comodità del mezzo privato, puoi chiedere al tuo driver di fermarsi per fare foto tutte le volte che vuoi, anzi di solito sarà lui a suggerirti i migliori punti panoramici lungo il percorso dove fare brevi soste.
  • Cons: giornata lunga, sono 4 ore di strada ad andare e 3 ore e mezza a tornare (sulla via del ritorno si fanno meno soste), per apprezzare la gita devi essere un viaggiatore entusiasta, di quelli che non si appisolano (almeno all’andata) e rimangono incollati alla finestra del van a guardare il panorama, che cambia ogni pochi chilometri.
  • Da sapere: non aspettarti di vedere le dune del deserto, non c’è alcun deserto di sabbia nei dintorni di Ouarzazate, per trovare le dune occorre percorrere altre centinaia di chilometri; il passo di Tizi n’Tichka d’inverno può venire chiuso per neve, non succede tutti i giorni ma tieni presente la cosa, nel caso ti verrà in genere proposta una gita alternativa od il refund.
  • Consigliato: se vai a Marrakech e non hai intenzione di noleggiare un’auto oppure se non puoi partecipare a tours di più giorni, ed è la tua unica occasione per dare uno sguardo da vicino al mondo delle kasbah oltre l’Atlante ed ammirare i bellissimi paesaggi lungo il percorso.
  • L’alternativa: è un tour molto simile se non identico, sempre su base privata, il fornitore locale è Explore Morocco Travel ed a livello di prezzo diventa interessante se viaggi in almeno 3 o 4 persone, questo il link per confrontare i costi GetYourGuide | Marocco: Tour Privato della Aït-Ben-Haddou & Ouarzazate; tieni presente che questo tour già include la guida per visitare Ait Ben Haddou e puoi richiedere (anche se non è detto che riescano a confermartelo) un autista/guida parlante un poco di italiano.
  • Se viaggi solo: circa 3 volte la settimana un tour in bus condiviso con altri partecipanti parte da Marrekech per visitare prima la famosa Ait Ben Haddou e poi spingersi a Ouarzazate visitando gli studios, la kasbah restaurata di Taourirt e la kasbah di Tiffoultoute, entrambe nei dintorni di Ouarzazate; guarda GetYourGuide | Ouarzazate: Tour di un Giorno con Pranzo da Marrakech per verificare date di operatività, descrizione, punto di partenza e costi; puoi prenotare anche per una sola persona, e considerando che il costo già include il pranzo il rapporto qualità/prezzo non è affatto male.
  • L’insolita ed assai redditizia variante con la Kasbak di Telouet: niente Ouarzazate e niente studios, ma se vuoi scoprire uno degli angoli più suggestivi e meno turistici di questa parte del Marocco allora questa è la gita giusta; si visita la celebre Ait Ben Haddou ma il clou della giornata è percorrere la poco conosciuta e tortuosa stradina che collega Ait Ben Haddou alla kasbah di Telout, in parte in rovina ma decisamente fascinosa, passando dal minuscolo villaggio di Tamdaght con la sua kasbah autentica ed ancora abitata la cui esistenza è nota solo a pochi turisti; era questa la pista originaria percorsa dalle carovane che provenienti dal Sahara valicavano l’Atlante per scendere poi a Marrakech, e per lungo tempo fu il centro di potere della potente famiglia El Glaoui che imponeva dazi a chiunque passasse; l’escursione è su base totalmente privata, ecco il link per investigare  GetYourGuide | Giorno Privato a Telouet e Ait Ben Haddou; il tour include il trasporto con 4WD oppure minivan con autista/guida parlante inglese o francese (nel processo di prenotazione tu seleziona l’opzione con autista/guida parlante italiano ma non dare per scontato che riescano ad accontentarti) mentre pranzo ed entrate alle kasbah non sono incluse e dovrai regolarle tu direttamente in loco, non spenderai molto; se le cose non sono cambiate il costo è per veicolo da 1 a 4 persone, ossia non cambia che tu vada da solo od in 4, se viaggi in famiglia o con un gruppo di amici il prezzo diventa straordinariamente attraente.
  • Video: il villaggio fortificato di Ait Ben Haddou nelle immagini a cura di Amazing Places on Our Planet, al minuto 1’09’’ e nei minuti successivi le suggestive vedute dall’alto della kasbah sul villaggio ed il roccioso deserto circostante:

Escursione alla Ourika Valley

La ben conosciuta valle di Ourika è la più frequentata e vicina a Marrakech di tutte le vallate dell’Alto Atlante. Sono due le attrazioni della Ourika Valley ed entrambe visitabili nel corso di una piacevole gita in giornata. La prima è il villaggio di Seti Fatma a 1.500 metri di altitudine, è il paesino più alto della valle ed è qui che termina la strada, il posto è pieno di baretti, ristorantini e simpatici negozietti affacciati su entrambe le sponde del torrente che scorre nel bel mezzo del paese. La seconda sono le celebri cascate, in tutto sono 7 le cascate di Ourika e la prima è raggiungibile in poco più mezz’ora tramite un sentiero non difficile che si arrampica su un lato della montagna. Il percorso fino alla prima cascata è alla portata di chiunque non abbia difficoltà a camminare, tieni però presente che si procede in salita e la cosa richiede un po’ di fatica, ci sono tratti dove si passa su roccia e massi, nulla di difficile ma occorre un minimo di attenzione. Nei giorni di lunedì e martedì possibilità di fermarsi lungo il percorso a due mercati berberi molto interessanti. Sicuramente la più conosciuta e forse la più venduta di tutte le escursioni in giornata da Marrakech.

  • Pick-up e drop-off: in genere vengono a  prenderti direttamente all’albergo o riad, può succedere che chiedano di farti trovare nel punto più vicino raggiungibile da un mezzo di trasporto, tu per non avere dubbi il giorno precedente riconferma l’escursione facendo contattare il fornitore locale dal personale del riad (contatti nel voucher/conferma) per farti poi spiegare bene le modalità del pick-up.
  • Quanto dura: di solito partenza intorno alle 9 con rientro a Marrakech verso le 16.30.
  • Autista e guida: autista (che spiega e racconta) professionista per il trasporto e guida locale berbera nella Ourika Valley, parlano inglese e francese.
  • Caratteristiche: escursione su base strettamente privata con auto ed autista/guida a completa disposizione.
  • Prezzo: include il trasporto con auto o minivan con autista ed una volta giunto nella Ourika Valley una guida per raggiungere le cascate percorrendo il sentiero dal villaggio di Seti Fatma; il pranzo non è incluso, decidi tu dove mangiare scegliendo uno dei tanti ristorantini di Seti Fatma, se vuoi la guida ti può consigliare.
  • Pros: la grande vicinanza a Marrakech permette di raggiungere Ourika in solo poco più di 1 ora; il costo molto basso ed accessibile a tutti dell’escursione.
  • Cons: la valle di Ourika ed il villaggio di Seti Fatma sono super turistici, ed il paesaggio seppur sicuramente piacevole manca forse della tranquillità e drammaticità degli scenari offerti dalla Imlil Valley; non aspettarti chissà cosa dalle cascate, che sono carine ma non raggiungono la spettacolarità delle cascate più famose del Marocco, quelle di Ouzoud.
  • Da sapere: non venire in flip flop o con i mocassini, il sentiero che porta alle cascate è facile ma roccioso, dovrai arrampicarti su e giù da rocce e massi e guadare il torrente, non che siano necessari gli scarponcini ma almeno indossa un paio di scarpe da ginnastica che non siano a suola liscia; se intendi raggiungere le cascate più in alto l’escursione diviene relativamente più impegnativa, sei tu che parlando con la guida decidi fino a dove spingerti; due buoni periodi per la gita ad Ourika sono da fine febbraio ad aprile quando la valle è in fiore e nel cuore dell’estate quando le temperature sulla montagna sono ben più gradevoli (ossia più fresche) di quelle di Marrakech.
  • Consigliato: se ami camminare e vuoi fare una gita in giornata da Marrakech senza passare ore ed ore in auto.
  • L’alternativa delle 4 valli: se hai dei dubbi su quale vallata dell’Atlante esplorare questo tour li risolve; certo, ti perdi i muli ed i tranquilli, vergini e poco turistici scenari della vallata superiore di Imlil, tieni però la passeggiata fino alla prima cascata di Ourika e visiti in tutto ben 4 valli ai contrafforti dell’Atlante, oltre a Ourika riesci infatti a dare uno sguardo alla valle di Oukaimden, collegata con una stradina di montagna che si eleva fino a 1800 metri di altitudine (a volta chiusa per neve in inverno) ed alle valli di Sidi Fares e di Asni, quest’ultima conosciuta per i suoi frutteti; questo il link per prezzi e prenotazioni GetYourGuide | Escursione da Marrakech all’Atlante e alle 4 Valli, la gita è prenotabile con un minimo di 2 persone, viene effettuata in minivan o 4WD di solito condiviso con pochi altri partecipanti, include la guida per il sentiero che porta alla cascata ed il pranzo in una casa berbera ed è in assoluto una delle escursioni di maggior successo di Marrakech, l’operatore che organizza, Morocco Attractive Tours, è osannatissimo su TripAdvisor, centinaia e centinaia (credo addirittura un migliaio) le reviews eccellenti; stesso identico tour, ed altrettanto di successo, è quello organizzato da un altro quotato operatore locale, Morocco Inspiring Tours, qui il vantaggio è che puoi partecipare anche se sei solo, questo il link GetYourGuide | The Atlas Mountains and 4 Valleys Day Trip from Marrakech
  • Video: la valle di Ourika, il villaggio di Seti Fatma affacciato sulle due sponde del torrente ed il roccioso sentiero che porta alle cascate in queste immagini a cura di BORE WOODS:

Escursione alla Valle di Imlil e le Montagne dell’Atlante

E’ la magnifica e verde vallata di Imlil dominata dall’imponente Monte Toubkal, la più alta delle montagne dell’Alto Atlante, la meta dell’escursione. E’ uno dei posti più spettacolari di tutto il Marocco ed occorrono meno di 2 ore di auto da Marrakech per raggiungerlo passando dalle località di Tahnaout ed Asni dove il sabato si tiene un interessante mercato; durante il tragitto di andata fai una tappa all’Argan Oil Co-operative, la sosta è breve, interessante e nessuno ti obbliga ad acquistare nulla, impari invece come le donne locali riunite in cooperativa trasformano i semi di Argan nei prodotti a base di olio di Argan per i quali il Marocco è famoso. Arrivato ad Imlil incontri la tua guida berbera, dopo un rinfresco con tè caldo alla menta inizia la passeggiata, sei libero di decidere se andare a piedi oppure salire a dorso di mulo in direzione di Armed, uno dei più belli e più alti villaggi della vallata di Imlil. Il percorso è facile e panoramicissimo, ci sono torrenti, piccole cascate e le montagne che si innalzano imperiose sopra di te, passi dai minuscoli paesini di Ait Mizan, Targa ed Imoula e dal belvedere di Tamatert hai uno splendido colpo d’occhio sui terrazzamenti coltivati ad orzo, mais, alberi di noce e ciliegio. Raggiunto il villaggio di Ait Souka si pranza, e non in un ristorante ma in una casa privata, è una famiglia berbera a preparare, e la cucina è quella gustosa ed autentica tradizionale. Una volta che ti sei riposato ritorni alla macchina seguendo un sentiero che si sviluppa nella parte opposta della vallata. Ma le sorprese non sono finite, durante il viaggio di rientro a Marrakech fai una sosta alle Moulay Brahim Gorges, qui fai un breve giro in cammello seguendo le pittoresche sponde del fiume, per poi al termine essere accompagnato al tuo riad di Marrakech. Gita intensa, che vale ogni soldo che costa, in un posto decisamente meno turistico della vallata dell’Ourika.

  • Pick-up e drop-off: vengono a prenderti direttamente al tuo riad nella Medina di Marrakech, oppure al tuo albergo se alloggi nella Ville Nouvelle. E lì ti riportano.
  • Quanto dura: si parte intorno alle 9 e l’escursione dura l’intera giornata, il rientro a Marrakech è previsto intorno alle 18 in tempo per cena.
  • Autista e guida: autista per il trasporto da/a Marrakech più guida locale ufficiale berbera durante tutta la tua permanenza nella vallata di Imlil, parlano inglese e francese; il fornitore locale è Marrakech Day Trips e le reviews su TripAdvisor sono entusiastiche.
  • Caratteristiche: escursione interamente su base privata con autista, auto e guida in totale esclusiva.
  • Prezzo: include il trasporto da/a Marrakech, l’assistenza di una guida, il pranzo, il rinfresco con tè alla menta e caffè, i muli per visitare i villaggi della vallata di Imlil ed il giro in cammello lungo il fiume alle Moulay Brahim Gorges; da notare che il costo è assolutamente ragionevole, il rapporto qualità/prezzo di questa gita è elevato.
  • Pros: più di uno, ad iniziare dai pittoreschi piccoli villaggi, dalla vista del Toubkal e dai bellissimi paesaggi della vallata sopra Imlil e la possibilità di poterli ammirare senza fare fatica viaggiando per la valle a dorso di mulo; l’esperienza di essere accompagnato da una vera guida berbera, nella sua vallata, che ti racconta usi, costumi e tradizioni; provare la cucina tradizionale marocchina, e non in un qualsiasi ristorante turistico ma in una vera ed autentica casa di una famiglia berbera in un piccolo villaggio tra le montagne, e non è una cosa che capita tutti i giorni; le piacevoli temperature anche nel cuore dell’estate, Imlil sorge a 1.800 metri di altitudine e fa ben più fresco che a Marrakech; per ultimo, rispetto ad altre gite il percorso di avvicinamento in auto è breve, solo 67 Km separano infatti Marrakech da Imlil ed il tragitto in auto richiede meno di 2 ore, fermandosi in diversi punti lungo il percorso.
  • Cons: nessuno, questa è una delle gite più redditizie che puoi fare a Marrakech, anzi il posto è molto meno turistico di tanti altri, una volta lasciato Imlil con i muli in direzione dei piccoli villaggi della vallata a parte qualche trekker incontrerai ben pochi altri viaggiatori; sappi solo che per quanto carino il giro in cammello lungo il fiume al termine della gita è molto breve, di solito meno di 10 minuti, ma come avrai capito sono altre le highlights della gita.
  • Da sapere: l’escursione è fattibile qualsiasi giorno della settimana ma se puoi programmarla di sabato è meglio, perché a Asni il sabato si tiene un mercato molto suggestivo, così intanto che sei in strada diretto verso Imlil potrai fermarti a visitarlo; per le caratteristiche dell’escursione ti potrà capitare di pranzare tardi, tu per ogni evenienza portati degli snacks così da avere qualcosa da mangiare durante la mattinata e durante il percorso con i muli tra i paesini della vallata; la vallata di Imlil è magnifica in primavera con una vista superba delle montagne dell’Atlante innevate, e non è male nemmeno d’estate quando le temperature sono ben più piacevoli che a Marrakech, se vieni d’inverno metti in conto la possibilità di trovare neve a terra, sarà un paesaggio inaspettato ma vieni attrezzato con scarpe invernali, guanti e piumino!
  • Consigliato: a tutti, questa è una delle escursioni più belle del Marocco, e se vai con i muli (già inclusi nel costo dell’escursione) a differenza di quanto accade ad Ourika non fai nemmeno fatica.
  • Video: la grandiosa ed ancora autentica vallata di Imlil e gli aspri paesaggi del Toubkal in queste immagini a cura di It’s One World Travel:

Escursione a Essaouira

La mitica Essaouira affacciata sull’Atlantico con la sua medina fascinosa ed i bastioni a picco sul mare è raggiungibile con questa interessante ed assai conveniente combinazione che prevede il puro e solo trasporto da Marrakech. Manca cioè la guida, ma quest’ultima non è poi così necessaria, perché ad Essaouira mancano palazzi e monumenti e la sua Medina è ben più compatta e maneggiabile rispetto a quella di Marrakech. Il clou della visita è esplorare con calma ed un po’ a caso i suoi vicoli e le bianche stradine, percorrere i bastioni, fare un giro nel piccolo porto dei pescatori e concludere con una passeggiata sulla spiaggia: basta che ti documenti un minimo e riuscirai alla grande anche da solo. E spenderai pochissimo. Essaouira dista 190 Km da Marrakech, se consideri il tempo di viaggio all’andata ed al ritorno calcola che avrai a disposizione tra le 4 ore e mezza e le 5 ore per visitare la città. Tieni presente che Essaouira è la città del vento e le temperature sono di solito più fresche rispetto a Marrakech. Durante il viaggio di andata e ritorno vengono fatte breve soste e si fa una tappa – non proprio fondamentale – ad una cooperativa che produce e vende i celebri prodotti con olio di Argan, non sei obbligato/a ad acquistare assolutamente nulla.

  • Pick-up e drop-off: è incluso il prelievo e poi nuovamente il ritorno all’albergo o al riad; se alloggi in uno dei numerosi riad all’interno della Medina raggiungibili solo a piedi ti verrà comunicato il punto più vicino dove farti trovare, ti suggerisco il giorno precedente di far contattare il fornitore locale (hai i contatti sul voucher di conferma) dal personale del riad e fatti poi spiegare bene dove farti trovare, di solito la cosa funziona bene senza particolari intoppi.
  • Quanto dura: si parte da Marrakech alle 8 e si ritorna intorno alle 19.
  • Autista: parlante inglese (e naturalmente francese), di solito gli autisti sono gentili, disponibili e pronti a fornire informazioni.
  • Caratteristiche: il trasporto è con veicolo condiviso insieme ad altri partecipanti, a seconda del numero può essere un minivan od un bus più grande.
  • Prezzo: include il puro trasporto da/a Marrakech; la guida ed il pranzo non sono invece inclusi.
  • Pros: il prezzo super basso; e se consideri che ti vengono a prendere e ti riportano in albergo il valore è perfettamente concorrenziale al bus di linea; per raggiungere le gares routières della CTM o della Supratours che effettuano servizio per Essaouira di solito dovrai infatti aggiungere il costo del petit-taxi dal tuo albergo, sia all’andata che al ritorno, e la cosa è da tenere in considerazione.
  • Cons: per quello che paghi nessuno, metti però in conto 3 ore di viaggio all’andata e 3 ore al ritorno, non proprio poche.
  • Da sapere: essendo il trasporto condiviso è probabile qualche perdita di tempo alla partenza ed al ritorno per raccogliere/lasciare i partecipanti alloggiati in altri alberghi/zone di Marrakech.
  • Consigliato: se vuoi visitare Essaouira in giornata, senza dover noleggiare un’auto e senza dover andare a cercare dove parte l’autobus di linea.
  • L’opzione con vettura privata e guida parlante italiano: il trasporto da e per Marrakech avviene con vettura privata con il solo autista ma non appena arrivato ad Essaouira e per tutta la tua permanenza hai a disposizione una guida (seleziona la guida parlante italiano durante il processo di prenotazione) che ti accompagna alla scoperta della città, questo il link per controllare i costi GetYourGuide | Escursione Privata a Essaouira da Marrakech; attenzione che il veicolo privato e la disponibilità della guida comportano un costo ben più elevato rispetto al tour che prevede il solo trasporto condiviso con altri partecipanti; se invece la guida non occorre e ti viene invece comodo il solo trasporto ma desideri che questo avvenga con una vettura privata con autista tutta per te allora il servizio da prenotare è GetYourGuide | Da Marrakech: Tour di 1 Giorno a Essaouira
  • Per documentarti: per sapere cosa fare e dove andare ad Essaouira e come impegnare al meglio le 4 o 5 ore che avrai a disposizione leggi su questo blog l’articolo Essaouira: Guida alla Città
  • Video: Essaouira, con le viuzze della Medina, i suggestivi bastioni della Skala de la Ville (al minuto 3’09’’) ed il porto in questo video a cura di swissclimber1, le scritte in sovraimpressione documentano i diversi punti di interesse della città, così puoi farti subito un’idea del posto:

Importante!

  • Prima di prenotare leggi con attenzione la descrizione dell’escursione, cosa è incluso e cosa non lo è, l’orario ed il punto di partenza, le condizioni per eventuali cancellazioni. Se hai domande o dubbi contatta l’ufficio clienti dell’agenzia che propone il tour, i contatti sono riportati all’interno dei siti ufficiali. E non appena arrivato in Marocco, e comunque il giorno prima dell’escursione, direttamente o tramite l’hotel riconferma sempre il tour con il fornitore locale con l’esatto orario di pick-up dall’albergo.
  • Leggi le reviews, non è detto che le cose funzionino sempre bene ma se gran parte delle recensioni sono positive questo è un buon segno. E ricontrolla sempre tutte le informazioni che hai letto in questo articolo nella pagina ufficiale di ogni escursione, le cose cambiano ed il sito ufficiale riporta gli ultimi aggiornamenti.
  • E se ti piace fare da solo leggi i diversi articoli su Marrakech ed il Marocco pubblicati in questo blog, ti saranno di aiuto per organizzare i tuoi spostamenti e le tue visite, li trovi nella directory principale dedicata al Marocco. Con le informazioni complete sui trasporti, i miei consigli sui migliori quartieri dove alloggiare e gli alberghi più belli, cosa fare e cosa vedere, dei veri e propri itinerari super dettagliati per visitare il meglio delle più belle città del Marocco, da solo ed in completa autonomia. Spero ti siano utili.

Published: December 2nd 2017

Creative Commons 2.0 GenericFront cover photo credit: Ait Ben Haddou, near Ouarzazate, Morocco by Nina. Photos come from Flickr: Creative Commons Attribution Licensed Photos. Please read here the Summary of the Legal Code. Terms of license are valid at the time of publishing this post.

Share