Subscribe to our Newsletter

DESTINATIONS

Le Guide su Paesi, Città e Destinazioni

Guide pratiche e dettagliatissime su Paesi, città e destinazioni. Cosa vedere, quanto stare, in quale quartiere prenotare l'albergo, come spostarsi, che tempo fa. I miei suggerimenti su come organizzarti e tanti links utili dove cercare info aggiornate. Da stampare e portare in viaggio.

GREAT JOURNEYS

I Grandi Viaggi

Veri e propri programmi di viaggio spiegati in dettaglio, giorno per giorno, con tutte le informazioni ed i links che occorrono per poter prenotare, da solo e sul web, alberghi, trasferimenti e voli interni.

WHEN TO GO?

Il Clima

Il tempo che potresti trovare, Paese per Paese, regione per regione, quasi mese per mese. Quando è meglio andare e quando è più saggio starsene a casa. I links dove controllare forecasts ed averages di temperatura e piovosità.

I Migliori Tours Organizzati a Bangkok

I Migliori Tours Organizzati a Bangkok

Quali sono le migliori escursioni organizzate a Bangkok? Quale scegliere tra i tanti tours di Bangkok con guida proposti dalle agenzie turistiche? Il confronto e la descrizione dettagliata delle 5 migliori visite guidate, tutte con auto e guida privata, che puoi prenotare a Bangkok per visitare il Palazzo Reale, i templi più belli e Chinatown. Con un mio commento, i pro ed i contro di ciascun tour ed i links diretti per confrontare i costi e prenotare facilmente in internet con carta di credito.

Night Market in Bangkok, Thailand

Night Market, Bangkok, Thailand

Photo Credit: Aotaro

Quali Sono i Migliori Tours Guidati a Bangkok?

Vuoi visitare Bangkok? Vuoi andare a vedere gli splendidi e coloratissimi templi del Grand Palace, del Wat Pho e del Wat Arun? Vuoi esplorare i vicoli e trafficate vie di Chinatown? Stai cercando un tour organizzato con una vettura privata con autista ed una guida a tua disposizione? Oppure una guida che ti mostri la vera Bangkok andando in giro con i trasporti pubblici così da spostarti come un residente più che come un turista?

  • Ora, in questo blog trovi tanti articoli che ti permettono di visitare Bangkok da solo ed in totale autonomia, senza aver bisogno di nessuno. Anzi, le informazioni che puoi leggere sono così numerose e dettagliate da costituire un vero e proprio chiaro invito a fare da solo, visitando Bangkok in metropolitana, con il comodissimo e panoramico Skytrain oppure con i battelli pubblici in servizio sul Chao Phraya. Gli articoli sono così dettagliati e pieni di consigli e suggerimenti che non puoi sbagliare.
  • Ma non tutti hanno tempo e voglia di documentarsi. E c’è chi, pur potendo fare da solo, preferisce farsi accompagnare in giro per Bangkok da una guida locale. Anzi, c’è da dire che se la guida è in gamba può mostrarti posti che non avresti trovato e rivelarti aspetti della città che da solo non avresti colto.
  • Così, tra i numerosi tours guidati di Bangkok proposti dalle agenzie e prenotabili in internet ho selezionato 5 differenti escursioni, non sono le sole ma a mio parere sono tra le migliori e più complete disponibili sul mercato.
  • Tutti i tours sono descritti di seguito, molto in dettaglio, con i pro ed i contro di ciascuna escursione, i tempi e le cose importanti da conoscere. Tutti sono prenotabili facilmente con carta di credito, di solito la conferma è immediata, salvo qualche tour che richiede invece 48 ore di attesa perché la guida possa dare la sua disponibilità.
  • Se vai a Bangkok e stai cercando un’escursione guidata con auto ed autista/guida in esclusiva, oppure, ancora meglio, una guida che ti accompagni in giro per la città utilizzando i trasporti pubblici, allora questi tours sono una buona soluzione. Anche perché li puoi prenotare in anticipo programmando così il tuo soggiorno e le visite. Tu leggi con attenzione e vedi se c’è un tour che ti piace e ti interessa.
  • Se invece desideri partecipare ad un’escursione organizzata per visitare accompagnato da una guida l’antica capitale Ayutthaya, oppure per raggiungere i coloratissimi mercati galleggianti di Damnoen Saduak ed Amphawa ed il celebre Maeklong Railway Market a sud-ovest della capitale, nel blog trovi due altri articoli che ti vengono in aiuto: I Migliori Tours Organizzati ad Ayutthaya ed I Migliori Tours Organizzati ai Floating Markets da Bangkok, con un mio commento e tutti i pro ed i contro di ciascuna escursione.
Wat Arun and Chao Phraya River, Bangkok, Thailand

Wat Arun and Chao Phraya River, Bangkok, Thailand

Photo Credit: KT Formen

Bangkok Old Town: Day and Night Tour

Un tour insolito ma decisamente interessante. C’è tutta la Bangkok storica ma anche qualcosa di più. L’escursione unisce infatti la visita di Palazzo Reale, del Tempio del Buddha di Smeraldo e del Wat Pho, i complessi di templi più celebri e spettacolari di Bangkok, ad un’esplorazione notturna della capitale illuminata ed una passeggiata serale sulla vivace Khao San Road, piena di giovani e famosa per il suo mercatino notturno. Ma come si svolge e dove si va? Parti alle 13 dal tuo albergo, raggiungi e visiti lo spettacolare Grand Palace con all’interno il Wat Phra Keo, più conosciuto come Temple of the Emerald Buddha. Alle 15.30 ti sposti al vicino Wat Pho per visitare l’enorme statua del Buddha Reclinato lunga 46 metri ed alta 15, ed alle 16.30 hai l’opportunità di provare un vero ed autentico massaggio tradizionale thailandese. Con una breve passeggiata ti porti alla terrazza dell’Arun Residence, un boutique hotel affacciato sul Chao Phraya, qui puoi prendere un drink ammirando il tramonto sul famoso Wat Arun situato esattamente di fronte dall’altro lato del fiume. Verso le 18.30 ti dirigi in direzione del Democracy Monument, quindi cena ad un side walk cafe e nuovamente partenza per osservare la Bangkok notturna illuminata, dal Wat Saket appollaiato sulla collina del Golden Mount ai bellissimi scenografici tetti del Wat Ratchanatda. Il gran finale è una passeggiata sulla mitica Khao San Road, la sera la via diventa pedonale ed il via vai di gente è incredibile, c’è la musica, il mercato ed i bars all’aperto pieni di vita ed animazione.

  • Caratteristiche: generalmente il tour è effettuato su base privata con auto o minivan in esclusiva. La conferma è immediata alla prenotazione.
  • Pick-up e drop-off: il tuo albergo a Bangkok.
  • Quanto dura: tra le 9 e le 10 ore, partenza intorno alle 13 con rientro in hotel verso le 22.30.
  • Guida: autista più guida in lingua inglese.
  • Prezzo: il valore che appare in prima battuta non è quello che pagherai, per sapere il costo corretto inserisci data e numero dei partecipanti, il costo diventa più conveniente a partire da 3 persone. Oltre al trasporto e ad una guida include le entrate e la cena ad un side walk cafe.
  • Pros: non solo vedi tutti i templi più famosi di Bangkok ma sperimenti un’incursione serale nel caratteristico quartiere di Banglamphu, famosissimo tra i ragazzi ma poco conosciuto a molti turisti e quasi mai incluso nelle classiche visite guidate.
  • Cons: beh, pur includendo trasporto, entrate, guida e cena rimane un tour piuttosto costosetto, soprattutto se sei in due. Ben più caro rispetto a tanti altri tours presentati in questo articolo.
  • Consigliato: a tutti, è un tour perfetto per visitare in modo completo e con una guida la Bangkok storica e completare la serata in un posto dove da solo magari non andresti; poi il giorno successivo puoi dedicare la mattina a Chinatown ed ai klongs ed il pomeriggio alla Bangkok moderna dei grandi malls ed alla Casa di Jim Thompson. Ed il meglio di Bangkok lo hai visto.
  • Video: l’incredibile, spumeggiante vita serale di Khao San Road in queste immagini a cura di Bangkok 112:

Palazzo Reale ed il Tempio del Buddha di Smeraldo

Un tour veloce di sole 4 ore con partenza e rientro direttamente al tuo albergo per visitare l’enorme complesso del Grand Palace, un insieme di scenografici palazzi, pavilions e stupa dorati. Oggi non è più la residenza del Re ma ancora ospita i ricevimenti reali. E’ all’interno del Grand Palace che sorge il Wat Phra Kaeo, più conosciuto dai turisti come Temple of the Emerald Buddha, il più sacro e venerato di tutti i Buddha della Thailandia.

  • Caratteristiche: generalmente il tour può essere effettuato su base condivisa con altri partecipanti oppure su base strettamente privata, seleziona l’opzione che preferisci al momento che prenoti, la differenza di prezzo non è molta. La conferma è immediata alla prenotazione.
  • Pick-up e drop-off: il tuo albergo a Bangkok.
  • Quanto dura: 4 ore, di solito due partenze al giorno, se le cose non sono cambiate intorno alle 8.30 ed alle 13.
  • Guida: autista più guida in lingua inglese.
  • Prezzo: il prezzo è per persona, include il trasporto e la visita guidata comprensiva dei biglietti di ingresso.
  • Pros: ti vengono a prendere e ti riportano in albergo, così tu non devi pensare a nessuna incombenza ma solamente gioire della visita.
  • Cons: per una visita di sole 4 ore il prezzo non è basso, anche se include il biglietto di ingresso.
  • Da sapere: per visitare il Grand Palace c’è un dress code da rispettare, niente sandali, minigonne, pantaloncini corti, strappati o spalle scoperte. Tu indossa pantaloni lunghi e camicia o maglietta e mezze maniche così non sbagli. Le fanciulle possono portarsi un sarong.
  • Consigliato: se vuoi visitare Palazzo Reale accompagnato da una guida.
  • Video: la visita al Grand Palace in queste immagini a cura di Amazing Places on Our Planet:

Old & Modern Bangkok: Tour di Un’Intera Giornata

Quasi 10 ore a spasso per Bangkok. Utilizzando i trasporti pubblici ed accompagnato da un occidentale residente in città da anni. Il tour è interamente personalizzabile ma la traccia di base proposta non è male. Un itinerario che parte dal Lumphini Park e si snoda nel cuore della Bangkok moderna passando dall’Erawan Shrine, minuscolo ma veneratissimo santuario induista all’ombra dei grattacieli e dello Skytrain, per raggiungere i grandi malls di Siam Square, Central World, Siam Paragon e l’MBK. Poi si cambia ambiente: utilizzando i veloci battelli che percorrono il Klong Saen Saep, una delle ultime vie d’acqua interne di Bangkok assai poco conosciuta ai turisti, raggiungi il quartiere del Democracy Monument e sali in cima alla collina del Wat Saket per visitare il tempio e godere della vista panoramica di Bangkok. Attraversando a piedi le vie del quartiere di Banglamphu ti porti in riva al grande fiume Chao Phraya, ora nuovamente in barca a bordo di uno dei ferry pubblici in direzione di Chinatown: il tour si conclude con una passeggiata tra i vicoli e le trafficate vie del quartiere fino al Wat Tramit, famoso per la sua statua del Buddha alta 3 metri e pesante 5 tonnellate, tutta di oro massiccio. Conosci già il nome della guida al momento che prenoti, e sei invitato a scriverle subito per definire i dettagli dell’escursione.

  • Caratteristiche: 100% tour privato con guida in totale esclusiva.
  • Pick-up e drop-off: partenza dal tuo albergo di Bangkok, al termine puoi chiedere di essere riaccompagnato in hotel oppure essere lasciato all’ultima attrazione.
  • Quanto dura: circa 9 o 10 ore, seleziona l’orario di partenza da te preferito, ti suggerisco di iniziare alle 7 od alle 7.30 per terminare a metà pomeriggio così da avere qualche ora per rilassarti nella piscina del tuo hotel prima di uscire per cena.
  • La tua guida: è Romain, expat francese da tempo a Bangkok, parla inglese oltre ovviamente al francese.
  • Prezzo: è per persona, non eccessivo su base 2 ed interessante se sei in 4. Paghi online con carta di credito al momento che la guida effettivamente conferma la sua disponibilità, entro 48 ore dalla tua richiesta. Il costo include la disponibilità della guida, i mezzi di trasporto ed il pranzo non sono inclusi, né per te né per la guida, ma Skytrain e barche hanno un costo irrisorio, e se occorre la guida sa come contrattare il tuk-tuk e conosce dove mangiare bene spendendo poco.
  • Pros: itinerario completo che abbraccia i due volti, vecchio e moderno, della capitale thailandese e ti permette di visitare l’area di Siam Square, il quartiere di Banglamphu e Chinatown; insolito il percorso lungo lo stretto e sinuoso Klong Saen Saep e piacevole e panoramica la crociera di una ventina di minuti sul grande fiume Chao Phraya dal quartiere di Banglamphu a Chinatown.
  • Cons: nessuno; considerando che hai una guida tutta per te per 9 o 10 ore il costo è davvero ragionevole.
  • Da sapere: il tour è totalmente personalizzabile, una volta prenotato ed avuti i contatti della guida scrivile con le tue idee su cosa vuoi vedere e cosa più ti interessa.
  • Consigliato: se vuoi farti un’idea generale di Bangkok, vedere come funzionano le cose, come si prendono i mezzi pubblici e come si contratta il tuk-tuk, per poi il giorno successivo andare a visitare per tuo conto il Grand Palace ed il Wat Pho.
  • L’alternativa con Chinatown ed il Wat Arun: è sempre guidato da Romain, è sempre con partenza dal tuo albergo e si sviluppa sempre utilizzando i mezzi di trasporto pubblico, ma è un tour leggermente più breve di circa 7 ore tutto centrato sulla visita di Chinatown e del fotogenico Temple of Dawn, la cui alta torre in stile Khmer domina il fiume; questo il link Withlocals | Full Day Tour: Chinatown & Wat Arun
Riding Klong Saen Saep, Bangkok, Thailand

Riding Klong Saen Saep, Bangkok, Thailand

Photo Credit: David McKelvey

La Bangkok Storica: il Wat Pho ed il Wat Arun

La visita della Bangkok storica a Rattanakosin Island con due dei templi più famosi della città. Il primo è il complesso monastico del Wat Pho, il più antico ed importante tra i monasteri di Bangkok, celebre per l’enorme statua lunga 46 metri del Buddha reclinato. Il secondo è lo slanciato Wat Arun o Tempio dell’Alba, situato sulla riva occidentale del Chao Phraya, dall’altra parte del fiume rispetto al Wat Pho, e caratterizzato da un’alta torre in stile khmer che si innalza verso il cielo.

  • Caratteristiche: 100% tour privato con guida in totale esclusiva.
  • Pick-up e drop-off: con almeno 4 partecipanti è prevista la partenza direttamente dal tuo albergo di Bangkok; se viaggi in 3 o meno il punto di incontro è la stazione del BTS/Skytrain Ratchathewi sulla Sukhumvit Line ad un solo stop da Siam Square. I servizi della guida terminano all’imbarcadero di Tha Tien, la guida organizzerà per te il trasporto di ritorno fino al tuo albergo (anche se c’è un’opzione migliore).
  • Quanto dura: circa 6 o 7 ore, ti suggerisco vivamente di iniziare il prima possibile al mattino, c’è una ragione.
  • La tua guida: è Big, originario del sud della Thailandia, ha progettato giochi elettronici nella Silicon Valley ed ora accompagna i turisti alla scoperta di Bangkok, parla inglese.
  • Prezzo: è per persona, paghi online con carta di credito al momento che la guida effettivamente conferma la sua disponibilità, entro 48 ore dalla tua richiesta. Oltre alla disponibilità della guida il costo include i trasporti (privato con almeno 4 persone oppure con i mezzi pubblici se in 3 o meno), le entrate, un rinfresco ed un massaggio tradizionale thailandese. Il pranzo non è incluso ma la guida sa dove portarti per mangiare autenticamente thai spendendo pochissimo.
  • Pros: tour dove non ci corre, si svolge in un’area piuttosto circoscritta di Bangkok così hai tempo per fare le cose con calma, guardarti intorno e chiacchierare con la guida. Giornata facile e rilassante.
  • Cons: nessuno, anzi, il punto finale del tour è al Tha Tien Pier situato di fronte al Wat Pho ed a meno di 20 minuti di cammino dall’ingresso del Palazzo Reale, se hai iniziato il tour presto puoi chiedere alla tua guida di accompagnarti all’entrata del Grand Palace (vedi di essere lì entro le 15, l’ultima entrata è alle 15.30 ed il palazzo chiude alle 16.30), così già che sei in zona vedi per conto tuo il famoso Palazzo Reale con il Tempio del Buddha di Smeraldo ed in un’unica giornata esaurisci il meglio del meglio dei templi di Bangkok. Se è questo il programma che vuoi fare descrivilo subito alla guida non appena prenotato così che possa aggiustare la tempistica delle visite.
  • Da sapere: il tour è totalmente personalizzabile, una volta prenotato ed avuti i contatti della guida scrivile con le tue idee su cosa vuoi vedere e cosa più ti interessa.
  • Consigliato: se vuoi una guida che ti racconti la storia di Bangkok ed i suoi templi più significativi, per poi visitare la Bangkok moderna dei malls per tuo conto nella giornata successiva.
Wat Arun, The Temple of Dawn, Bangkok, Thailand

Wat Arun, The Temple of Dawn, Bangkok, Thailand

Photo Credit: Ronald Tagra

La Visita di Chinatown: Tour di 5 Ore

C’è la visita di Chinatown, fatta bene, con calma. Iniziando dal Wat Traimit e dalla sua statua del Buddha interamente d’oro seguita da una passeggiata e da una breve tragitto in bus per raggiungere il mercato dei fiori di Pak Klong Talad Flower Market vicino a Little India. Ma c’è anche il Wat Pho ed una corsa in tuk-tuk lungo le trafficate avenues di Bangkok fino al Wat Saket, qui sali sulla collina per visitare il tempio ed ammirare una veduta a 360° della città. E’ l’esperienza di Bangkok vissuta più come un residente che come un turista, prendendo il bus, il tuk-tuk e la barca. Niente male per un tour di sole 5 ore.

  • Caratteristiche: 100% tour privato con guida in totale esclusiva.
  • Pick-up e drop-off: il punto di incontro è la stazione della metropolitana MRT Hua Lamphong, di fronte alla stazione centrale di Bangkok ed ai margini di Chinatown. Il tour termina al Wat Saket, conosciuto anche come Golden Mount (la Montagna Dorata) vicino al Democracy Monument ed a Khao San Road nel quartiere di Banglamphu.
  • Quanto dura: circa 5 ore, diversi orari di partenza tra le 9 e le 12.
  • La tua guida: diverse guide disponibili, tutte parlano inglese, devi selezionarla al momento che fai la prenotazione, poi puoi/devi scriverle per metterti bene d’accordo sul punto esatto di incontro ed i dettagli di cosa più ti interessa fare.
  • Prezzo: è per persona, il tour è a conferma immediata, il costo ti viene addebitato sulla carta di credito al momento che prenoti. Include la disponibilità della guida e le entrate, non include l’eventuale pranzo ma se è la guida a portarti a mangiare spenderai pochissimo.
  • Pros: c’è un po’ di tutto, il Wat Traimit, i mercati, il celebre Wat Pho con la grande statua del Buddha sdraiato, i mezzi locali ed il gran finale al Golden Mount; per un costo che se sei in 4 è davvero ragionevole.
  • Cons: manca il Wat Arun anche se lo potrai ammirare dall’altra riva del fiume; a Palazzo Reale invece dovrai andarci in un altro momento per conto tuo, ma ad un tour di sole 5 ore non si può chiedere di più, soprattutto se intanto che sei con la tua guida ti fai dare info e suggerimenti per poi organizzare da solo il resto del tuo tempo a Bangkok.
  • Da sapere: il tour è totalmente personalizzabile, una volta prenotato ed avuti i contatti della guida scrivile con le tue idee su cosa vuoi vedere e cosa ti interessa.
  • Consigliato: se vuoi esplorare come si deve Chinatown raggiungendo posti che da solo non riusciresti a trovare; se vuoi vedere come spostarti per Bangkok con i mezzi utilizzati dai locali.
  • L’insolita variante in bici…: vuoi esplorare i più nascosti vicoli di Chinatown pedalando su una bicicletta? Si, la cosa si può fare, con questo breve tour guidato di 4 ore, poco costoso ed a conferma immediata, che prima si sviluppa negli angoli più segreti del quartiere cinese di Bangkok per poi attraversare il Memorial Bridge e raggiungere il sobborgo di Thonburi, al di là del grande fiume Chao Phraya; questo il link per investigare Withlocals | The Real Bangkok Bike Tour
  • Desideri fare un po’ di shopping? Se oltre a visitare Chinatown vuoi dedicare un po’ di tempo allo shopping insolito lontano dai grandi centri commerciali questo tour non è male, è guidato da Piyaporn che ti accompagna prima alla suggestiva Sampeng Lane e poi al The Old Siam Shopping Center, se stai cercando tessuti di seta la cosa potrebbe essere interessante, qui il link per prendere informazioni e prenotare Withlocals | Visit Multicultural Markets in Bangkok
  • Video: il grande fiume Chao Phraya ed una passeggiata nei vicoli e nelle trafficate strade di Chinatown in questo filmato a cura di Inga1121997:

Importante!

  • Non sono io ad organizzare questi tours, e nemmeno ci ho mai partecipato. Per poter scrivere le guide che leggi in questo blog viaggio sempre in modo totalmente indipendente organizzando da me trasferimenti e visite.
  • Ma non tutti hanno la voglia od il tempo di fare da soli studiando in precedenza cosa fare, cosa vedere e come spostarsi. Ho quindi ricercato e confrontato decine di escursioni guidate, organizzate da agenzie diverse, e descritto quelle che mi sembrano migliori, le più utili per un viaggiatore che ha poco tempo a disposizione e/o abbia bisogno di un servizio di trasporto e desideri l’assistenza di una guida. Sono i tours presentati in questa pagina.
  • Prima di prenotare leggi con attenzione la descrizione dell’escursione, cosa è incluso e cosa non lo è, le condizioni per eventuali cancellazioni. Se hai domande o dubbi contatta l’ufficio clienti dell’agenzia che propone il tour, i contatti sono riportati all’interno dei siti ufficiali. E non appena arrivato a Bangkok, e comunque almeno il giorno prima dell’escursione, riconferma il tour con il fornitore o la guida locale con l’esatto orario di pick-up dall’hotel, se occorre fatti aiutare dal personale dell’albergo.
  • Leggi le reviews, non è detto che le cose funzionino sempre bene ma se gran parte delle recensioni sono positive questo è un buon segno. E ricontrolla sempre tutte le informazioni che hai letto in questo articolo nella pagina ufficiale di ogni escursione, le cose cambiano ed il sito ufficiale riporta gli ultimi aggiornamenti.
  • Prima di partire stipula sempre un’assicurazione medica, che copra infortuni e spese mediche in corso di viaggio, con un massimale il più elevato possibile. I fornitori dei servizi in loco possono essere assicurati ma tu non ti fidare, viaggia con una tua assicurazione, stipulata in Italia, con un telefono dove risponda personale che parla italiano.
  • E se invece ti piace fare da solo leggi i numerosi articoli sulla città pubblicati in questo blog, ti saranno di aiuto per organizzare in completa autonomia i tuoi spostamenti e le tue visite, li trovi nella directory principale dedicata a Bangkok. Ben 7 differenti posts con le informazioni complete sui trasporti, i miei consigli sui migliori quartieri dove prenotare l’albergo, i malls ed i mercati, i bars panoramici dove andare la sera, cosa fare con i bambini. E soprattutto una guida dettagliatissima per visitare Bangkok in due giorni: non un puro elenco di attrazioni ma un vero e proprio itinerario, ora per ora, quasi strada per strada, che puoi seguire facilmente e spendendo pochissimo utilizzando il più possibile i trasporti pubblici. Spero ti siano utili.

Last Update: May 29th 2017

Creative Commons 2.0 GenericFront cover photo credit: Wat Phra Kaeo, Grand Palace Complex, Bangkok, Thailand, courtesy Twang Dunga. Photos come from Flickr: Creative Commons Attribution Licensed Photos. Please read here the Summary of the Legal Code. Terms of license are valid at the time of publishing this post.

Share