Subscribe to our Newsletter

DESTINATIONS

Le Guide su Paesi, Città e Destinazioni

Guide pratiche e dettagliatissime su Paesi, città e destinazioni. Cosa vedere, quanto stare, in quale quartiere prenotare l'albergo, come spostarsi, che tempo fa. I miei suggerimenti su come organizzarti e tanti links utili dove cercare info aggiornate. Da stampare e portare in viaggio.

GREAT JOURNEYS

I Grandi Viaggi

Veri e propri programmi di viaggio spiegati in dettaglio, giorno per giorno, con tutte le informazioni ed i links che occorrono per poter prenotare, da solo e sul web, alberghi, trasferimenti e voli interni.

WHEN TO GO?

Il Clima

Il tempo che potresti trovare, Paese per Paese, regione per regione, quasi mese per mese. Quando è meglio andare e quando è più saggio starsene a casa. I links dove controllare forecasts ed averages di temperatura e piovosità.

I Migliori Tours Organizzati ad Ayutthaya

I Migliori Tours Organizzati ad Ayutthaya

Quali sono le migliori escursioni organizzate ad Ayutthaya? Quale scegliere tra i tanti tours guidati che da Bangkok portano ad Ayutthaya ed a Bang Pa-In proposti dalle agenzie turistiche? Il confronto e la descrizione dettagliata delle 3 migliori escursioni guidate per visitare l’antica capitale della Thailandia ed il vicino Summer Palace di Bang Pa-In: i tours da Bangkok in pullman con rientro in crociera sul fiume, i tours con auto e guida privata ed i tours che raggiungono Ayutthaya in auto o minivan per poi esplorare il parco archeologico in bicicletta. Con un mio commento, i pro ed i contro di ciascun tour ed i links diretti per confrontare i costi e prenotare facilmente in internet con carta di credito.

Wat Yaichaimongkon, Ayutthaya, Thailand

Wat Yaichaimongkon, Ayutthaya, Thailand

Photo Credit: Heiko S

Quali Sono i Migliori Tours Guidati ad Ayutthaya?

Sei a Bangkok e vuoi visitare Ayutthaya? Stai cercando un tour organizzato che preveda l’andata da Bangkok in pullman ed il rientro da Ayutthaya con una crociera sul fiume Chao Phraya? Oppure vorresti raggiungere Ayutthaya con una vettura privata con autista ed una guida a tua disposizione? Che ti viene a prendere e poi ti riporta in albergo? Od ancora desidereresti esplorare le antiche rovine in modo più attivo e sportivo pedalando su una bicicletta?

Fondata nel 1350, protetta dall’UNESCO dal 1991 e situata su un’isola alla confluenza di tre fiumi a circa 80 Km a nord di Bangkok, Ayutthaya fu la seconda capitale del Regno del Siam dopo Sukhothai. Qui regnarono i re di Thailandia per 4 secoli, fin quando nel 1767 la città fu espugnata dai birmani e la capitale venne trasferita a Thonburi, oggi il sobborgo Bangkok sull’altro lato del fiume Chao Phraya. Il parco archeologico di Ayutthaya si estende su circa 300 ettari, ospita fascinose costruzione in stile thailandese con evidenti influenze khmer e costituisce la più facile e la più famosa delle escursioni in giornata che puoi fare a Bangkok.

  • Ora, in questo blog c’è un articolo che ti racconta come andare da Bangkok ad Ayutthaya e visitare la città da solo, per tuo conto e spendendo pochissimo, andandoci con uno dei minibus pubblici o, ancor meglio, col comodo treno.
  • Ma non tutti hanno tempo e voglia di documentarsi, ed andare ad Ayutthaya con i trasporti pubblici richiede comunque tempo: non solo per coprire gli 85 Km che separano Bangkok dall’antica capitale, ma anche (e soprattutto) per raggiungere dal tuo albergo il terminal dei bus o la stazione centrale di Bangkok e l’attesa prima che parta il mezzo. E questo sia all’andata che al ritorno.
  • Così ho fatto una ricerca, e tra i numerosi tours guidati che da Bangkok portano ad Ayutthaya proposti dalle agenzie e prenotabili in internet ho selezionato 3 differenti escursioni, non sono le sole ma a mio parere sono tra le migliori e più complete disponibili sul mercato. E tutte prevedono la partenza ed il rientro direttamente dall’albergo di Bangkok.
  • Tutti i tours sono descritti di seguito, molto in dettaglio, con i pro ed i contro di ciascuna escursione, i tempi e le cose importanti da conoscere. Tutti sono prenotabili facilmente con carta di credito, di solito la conferma è immediata, salvo qualche tour che richiede invece 48 ore di attesa perché la guida possa dare la sua disponibilità.
  • Se sei a Bangkok e stai cercando un’escursione organizzata per visitare Ayutthaya, in pullman, con un’auto privata oppure osando qualcosa di più ed esplorando la città in bicicletta, allora questi tours sono una buona soluzione. Anche perché li puoi prenotare in anticipo programmando così il tuo soggiorno e le visite. Tu leggi con attenzione e vedi se c’è un tour che ti piace e ti interessa.
  • Se invece stai cercando un’escursione organizzata per visitare accompagnato da una guida le meraviglie di Bangkok, oppure per raggiungere i coloratissimi mercati galleggianti di Damnoen Saduak ed Amphawa ed il celebre Maeklong Railway Market a sud-ovest della capitale, nel blog trovi due altri articoli che ti vengono in aiuto: I Migliori Tours Organizzati a Bangkok ed I Migliori Tours Organizzati ai Floating Markets da Bangkok, con un mio commento e tutti i pro ed i contro di ciascuna escursione.
Bang Pa-In Palace, near Ayutthaya, Thailand

Bang Pa-In Palace, near Ayutthaya, Thailand

Photo Credit: Ronald Tagra

Ayutthaya e Bang Pa-In con Rientro in Crociera

E’ la più classica delle escursioni organizzate ad Ayutthaya. Un tour di gruppo in partenza dai maggiori alberghi di Bangkok con visita al parco archeologico di Ayutthaya ed al Palazzo di Bang Pa-In, una volta residenza estiva dei re di Thailandia e ben ambientato tra giardini e specchi d’acqua. Al mattino si va in pullman e si ritorna a Bangkok nel pomeriggio con una crociera sul grande fiume Chao Phraya, a bordo intanto che pranzi ammiri le case su palafitte. Io non sono un grande fan di queste escursioni di gruppo ma riconosco che con tutti i loro limiti hanno un vantaggio: permettono di contenere al massimo i costi a chi viaggia da solo e non vuole preoccuparsi di nessuna incombenza.

  • Caratteristiche: tour su base condivisa con altri partecipanti, il trasporto è generalmente previsto con pullman grandi da 50 persone La conferma del tour è immediata alla prenotazione.
  • Pick-up e drop-off: il tuo albergo a Bangkok. Il transfer è assicurato per tutti gli hotels situati nelle zone vicine a Khaosan Road, Sathorn, Silom, Siam, Pratunam e Sukhumvit tra i Soi 1-39 e Soi 2-24, praticamente gran parte dei quartieri di Bangkok. Se alloggi lungo il fiume od a Chinatown devi invece raggiungere autonomamente il punto di incontro a River City.
  • Quanto dura: circa 9 ore, la partenza dall’albergo è tra le 6.30 e le 7, una volta che hai prenotato ti verrà comunicato l’ora precisa, tu sii pronto mezzora in anticipo e metti in conto una possibile attesa, tipica di questi tour.
  • Guida: in lingua inglese.
  • Prezzo: il prezzo è persona, include il pick-up/drop-off in albergo a Bangkok, il trasporto in bus all’andata, la crociera sul fiume al ritorno, il pranzo a buffet a bordo e la visita guidata di Ayutthaya e Bang Pa-In comprensiva dei biglietti di ingresso.
  • Pros: ti vengono a prendere e ti riportano in albergo, visiti Ayutthaya, ti fai una crociera sul fiume e ti danno anche da mangiare, il tutto per un prezzo più che equo.
  • Cons: i posti da vedere sono diversi, la strada da fare è parecchia e si è in tanti, il tutto significa che i tempi dell’escursione siano piuttosto serrati, il tempo che avrai disposizione ad ogni attrazione è limitato; non aspettarti intimità né di restare assorto a contemplare in silenzio i templi, qui sarai sempre in compagnia di decine di altri turisti.
  • Da sapere: come per tutti i tour condivisi aspettati attese e perdite di tempo sia alla partenza che al rientro per recuperare/attendere gli altri partecipanti, a volte si aspetta anche un’ora prima che l’escursione abbia davvero inizio, tu lo sai in anticipo e non arrabbiarti.
  • Consigliato: se viaggi solo e vuoi visitare Ayutthaya senza spendere molto.
  • Le alternative: due escursioni molto simili sono proposte anche dall’agenzia Viator di proprietà di TripAdvisor; la prima è Viator | Full-Day Ayutthaya Tour with Grand Pearl Cruise Including Lunch e ti dà la possibilità di prenotare sia il tour su base privata che su base condivisa, quest’ultimo è inoltre prenotabile anche con guida parlante italiano; la seconda è Viator | Templi Ayutthaya Thailandesi e Crociera sul Fiume da Bangkok, è disponibile solo con guida parlante inglese ed a giudicare dalle recensioni sembra uno dei tours di maggior successo proposti a Bangkok. Tu leggi tutto con attenzione, confronta i prezzi, cosa è incluso e cosa non lo è e prenota l’escursione che ti ispira di più.
  • Video: le rovine di Ayutthaya dall’alto, i prati verdi ed i laghetti che circondano il parco archeologico in queste immagini riprese da un drone a cura di Bentree’s Aerial Photography:

Ayutthaya con Vettura e Guida Privata

Niente pullman grandi da 50 persone e niente servizi condivisi con altri turisti. Qui viaggi su una comoda auto privata ed hai una guida tutta per te, che ti viene a prendere e ti riporta in albergo al termine della gita. Il programma prevede un’ora e mezza per andare, altrettanto per tornare e circa 3 ore ad Ayutthaya, quanto basta per vedere bene, come si deve, il meglio del parco archeologico: dai 3 grandi ed alti chedis del Wat Phra Si Sanphet, al Wat Napramenthe ed al Wat Chaiwatthanaram, al misterioso Wat Mahathat, con la sua statua avvolta dalle radici di una grande pianta a ricordare (un po’ alla lontana) lo spettacolare Ta Phrom di Angkor. Trattandosi di un tour privato il costo è ovviamente più elevato rispetto ai tour precedenti ma non è eccessivo, anzi risulta interessante già in solo due persone ed assolutamente attraente se sei una famiglia od un gruppo di amici.

  • Caratteristiche: 100% tour privato con auto e guida in totale esclusiva.
  • Pick-up e drop-off: partenza dal tuo albergo di Bangkok.
  • Quanto dura: circa 6 ore, ti suggerisco di selezionare la partenza presto al mattino, c’è una ragione.
  • La tua guida: è Piyaporn, thailandese di Bangkok, parla inglese e di solito risponde velocemente alle richieste.
  • Prezzo: varia in base al numero dei partecipanti, paghi con carta di credito al momento che la guida effettivamente conferma la sua disponibilità, entro 48 ore dalla tua richiesta. Il costo include il trasporto con veicolo privato con autista, la disponibilità della guida e le entrate.
  • Pros: la grande comodità del mezzo di trasporto privato, senza dover perdere tempo a recuperare altri turisti in alberghi differenti dal tuo, caratteristica quest’ultima di tutti i tours su base condivisa; considerando il traffico di Bangkok la cosa fa perdere tempo prezioso sia all’inizio che al termine della gita.
  • Cons: nessuno, inoltre il costo è davvero ragionevole anche se sei solo in due persone.
  • Da sapere: il tour è totalmente personalizzabile, una volta prenotato ed avuti i contatti della guida scrivile con le tue idee su cosa vuoi vedere e cosa più ti interessa.
  • Consigliato: se vuoi vedere Ayutthaya senza doverle dedicare tutta la giornata, se parti infatti presto al mattino sarai di ritorno tra le 13 e le 14, avendo così tutto il pomeriggio a completa disposizione per fare altre cose a Bangkok.
  • Se vuoi fare le cose con più calma: è un tour analogo, leggermente più lungo della durata totale di circa 8 ore e che include un giro in barca sui canali che circondano Ayutthaya, questo il link per prenotare Withlocals | Magical Ayutthaya Day Trip with a Local; questo secondo tour è condotto con guide diverse (ne dovrai selezionare una al momento della prenotazione) ed è a conferma immediata, può essere un’alternativa se sei almeno in 4 persone (su base 2 il costo è forse un po’ elevato) oppure se il tour proposto da Piyaporn non fosse fattibile per mancata disponibilità della guida. Il pranzo non è incluso ma la guida sa dove portarti a mangiare autenticamente thai spendendo pochissimo.
Historic City of Ayutthaya, Thailand

Historic City of Ayutthaya, Thailand

Photo Credit: Nishanth Jois

Ayutthaya e Bang Pa-In in Bicicletta

Intendiamoci, non è che vai da Bangkok ad Ayutthaya in bici. Per raggiungere la storica capitale del Regno Thai utilizzi invece un comodissimo minivan con aria condizionata. Ma appena arrivato ad Ayutthaya le cose cambiano: giù dal van, sali su una bicicletta e pedalando con calma esplori con cura il parco archeologico, la guida precede il gruppo sulla sua bici dando le indicazioni. Non solo, finita la visita di Ayutthaya lasci la città, pedalando attraverso i piccoli villaggi della campagna thailandese fino a raggiungere il grande Chao Phraya River, lo attraversi su un ferry e pranzi in tipico stile thai in un ristorantino affacciato sul fiume. Poi, una volta che hai ripreso le forze, un’ultima breve pedalata ti porta al cospetto del Summer Palace di Bang Pa-In. Terminata la visita rientri al tuo albergo di Bangkok con il van. Niente male!

  • Caratteristiche: di solito il tour è condiviso con pochi altri partecipanti ed il trasporto avviene in minivan, ma nell’eventualità che ci fossero solo due iscritti (minimo perché l’escursione venga effettuata) allora il tour diventa privato senza costi aggiuntivi.
  • Pick-up e drop-off: il tuo albergo di Bangkok.
  • Quanto dura: circa 11 ore, il prelievo avviene generalmente tra le 6.45 e le 7.30 con rientro in albergo verso le 18.
  • Guida: autista più guida in lingua inglese.
  • Prezzo: è per persona, ed include la guida, il trasporto da/a l’hotel di Bangkok in veicolo con aria condizionata, la bicicletta ed il casco, tutte le entrate ed il ferry sul fiume, il pranzo, acqua e spuntini durante la gita, l’assicurazione.
  • Pros: un modo inusuale, divertente ed attivo per esplorare l’antica capitale; molto piacevole il percorso off the beaten path quando da Ayutthaya si va a Bang Pa-In, attraversando piccoli villaggi in mezzo al verde della campagna thailandese.
  • Cons: nessuno, basta che hai voglia pedalare e non ti fai frenare dal caldo e dall’umidità; in ogni caso il percorso che si copre in bici non è eccessivo, sono 35-39 Km praticamente quasi tutti in piano.
  • Da sapere: un veicolo di appoggio segue i partecipanti durante la pedalata, utile se buchi ed occorre sostituire al volo la bici oppure se ti stanchi e preferisci continuare comodo ed al fresco dell’aria condizionata.
  • Consigliato: se sei un tipo sportivo, ai gruppetti di amici ed alle famiglie con bambini a partire dai 9/10 anni.
  • La variante su base privata: un’escursione molto simile, sempre con la visita di Ayutthaya in bicicletta e sempre raggiungendo in bici il Palazzo di Bang Pa-In è prenotabile anche su base strettamente privata, con auto/minivan e guida in totale esclusiva; dura 8 ore, prevede il pick-up ed il drop-off dal tuo albergo di Bangkok ed include la bici, le entrate ed il pranzo, la guida è Saichon e questo il link dove investigare Withlocals | Full Day Ayutthaya Bike Tour with pick-up from Bangkok; se sei almeno in 4 il costo diventa simile se non più basso rispetto al tour condiviso, costosa invece su base 2.
  • Video: in bici ad Ayutthaya in queste immagini a cura di Grasshopper Adventures TV:

Importante!

  • Non sono io ad organizzare questi tours, e nemmeno ci ho mai partecipato. Per poter scrivere le guide che leggi in questo blog viaggio sempre in modo totalmente indipendente organizzando da me trasferimenti e visite.
  • Ma non tutti hanno la voglia od il tempo di fare da soli studiando in precedenza cosa fare, cosa vedere e come spostarsi. Ho quindi ricercato e confrontato decine di escursioni guidate, organizzate da agenzie diverse, e descritto quelle che mi sembrano migliori, le più utili per un viaggiatore che ha poco tempo a disposizione e/o abbia bisogno di un servizio di trasporto e desideri l’assistenza di una guida. Sono i tours presentati in questa pagina.
  • Prima di prenotare leggi con attenzione la descrizione dell’escursione, cosa è incluso e cosa non lo è, le condizioni per eventuali cancellazioni. Se hai domande o dubbi contatta l’ufficio clienti dell’agenzia che propone il tour, i contatti sono riportati all’interno dei siti ufficiali. E non appena arrivato a Bangkok, e comunque almeno il giorno prima dell’escursione, riconferma il tour con il fornitore o la guida locale con l’esatto orario di pick-up dall’hotel, se occorre fatti aiutare dal personale dell’albergo.
  • Leggi le reviews, non è detto che le cose funzionino sempre bene ma se gran parte delle recensioni sono positive questo è un buon segno. E ricontrolla sempre tutte le informazioni che hai letto in questo articolo nella pagina ufficiale di ogni escursione, le cose cambiano ed il sito ufficiale riporta gli ultimi aggiornamenti.
  • Prima di partire stipula sempre un’assicurazione medica, che copra infortuni e spese mediche in corso di viaggio, con un massimale il più elevato possibile. I fornitori dei servizi in loco possono essere assicurati ma tu non ti fidare, viaggia con una tua assicurazione, stipulata in Italia, con un telefono dove risponda personale che parla italiano.
  • E se invece ti piace fare da solo leggi i numerosi articoli sulla città pubblicati in questo blog, ti saranno di aiuto per organizzare in completa autonomia i tuoi spostamenti e le tue visite, li trovi nella directory principale dedicata a Bangkok. Ben 7 differenti posts con le informazioni complete sui trasporti, i miei consigli sui migliori quartieri dove prenotare l’albergo, i malls ed i mercati, i bars panoramici dove andare la sera, cosa fare con i bambini, le escursioni più belle. E soprattutto una guida dettagliatissima per visitare Bangkok in due giorni: non un puro elenco di attrazioni ma un vero e proprio itinerario, ora per ora, quasi strada per strada, che puoi seguire facilmente e spendendo pochissimo utilizzando il più possibile i trasporti pubblici. Spero ti siano utili.

Last Update: October 24th 2017

Creative Commons 2.0 GenericFront cover photo credit: Sunset at Wat Chaiwatthanaram, Ayutthaya, Thailand, courtesy Justin Vidamo. Photos come from Flickr: Creative Commons Attribution Licensed Photos. Please read here the Summary of the Legal Code. Terms of license are valid at the time of publishing this post.

Share