DESTINATIONS

Le Guide su Paesi, Città e Destinazioni

Guide pratiche e dettagliatissime su Paesi, città e destinazioni. Cosa vedere, quanto stare, in quale quartiere prenotare l'albergo, come spostarsi, che tempo fa. I miei suggerimenti su come organizzarti e tanti links utili dove cercare info aggiornate. Da stampare e portare in viaggio.

GREAT JOURNEYS

I Grandi Viaggi

Veri e propri programmi di viaggio spiegati in dettaglio, giorno per giorno, con tutte le informazioni ed i links che occorrono per poter prenotare, da solo e sul web, alberghi, trasferimenti e voli interni.

WHEN TO GO?

Il Clima

Il tempo che potresti trovare, Paese per Paese, regione per regione, quasi mese per mese. Quando è meglio andare e quando è più saggio starsene a casa. I links dove controllare forecasts ed averages di temperatura e piovosità.

Hong Kong. I Quartieri Migliori Dove Scegliere l’Hotel, la Sicurezza ed il Clima

Hong Kong. I Quartieri Migliori Dove Scegliere l’Hotel, la Sicurezza ed il Clima

Dove alloggiare ad Hong Kong? Meglio stare a Kowloon od Hong Kong Island? La tua guida dettagliata ai migliori quartieri di Hong Kong dove soggiornare e prenotare l’albergo con i pro ed i contro delle diverse zone. La sicurezza ad Hong Kong: le cose da sapere. Il clima ad Hong Kong: quando piove, la stagione dei tifoni, il periodo migliore, i siti per le previsioni del tempo e le statistiche di temperatura e piovosità. I links alle migliori guide online e blogs su Hong Kong dove cercare info aggiornate.  

Overview  

Tra le grandi metropoli dell’Asia Hong Kong è in assoluto una delle più affascinanti. E’ una città ricca, ricchissima, frenetica e viva, come New York.

Hong Kong è moderna, piena di grattacieli, difficile trovare così tanti alti palazzi in qualche altro luogo del mondo. E nello stesso tempo è una città tipicamente asiatica, con le viuzze, i mercati ed i ristorantini di strada.

Hong Kong è il cuore del sistema finanziario di tutto il Far East, banche e società finanziarie abbondano, qui girano tanti soldi.

Hong Kong è soprattutto una città efficiente, dove i trasporti funzionano magnificamente e spostarsi è facile ed economico. Ci sono centinaia di ottimi alberghi, migliaia di ristoranti e le opportunità di shopping sono apparentemente infinite.

Per ultimo, lo skyline di Hong Kong Island è straordinario e non teme paragoni con qualsiasi altra città del pianeta: è ben più spettacolare di quello di Pudong a Shanghai o della celebrata Dubai, più bello di Abu Dhabi e di Miami, forse solo Manhattan regge il confronto. 

Photo of Hong Kong Island Trams

Trams, Hong Kong Island

Photo Credit: travelourplanet.com 

Transportation

Vuoi sapere come andare dall’aeroporto di Hong Kong al centro? Come utilizzare al meglio metropolitana, traghetti e taxi per i tuoi spostamenti in città? Come andare a Macao o raggiungere via terra la Cina? In questo blog trovi tanti articoli che ti saranno di aiuto per organizzare in completa autonomia tutti i tuoi spostamenti.

Photo from 37th floor Holiday Inn Express SoHo, Sheung Wan, Hong Kong Island

View from 37th floor HI Express SoHo, Sheung Wan, Hong Kong Island

 Photo credit: travelourplanet.com

Where To Stay, my suggestions

I Miei Consigli sui Migliori Quartieri di Hong Kong Dove Dormire

Dove alloggiare ad Hong Kong? In quale zona prenotare l’albergo? Meglio stare a Kowloon o sull’isola di Hong Kong? Ecco la descrizione completa, molto in dettaglio, dei migliori quartieri di Hong Kong che più meritano un soggiorno, decidi tu dove stare a seconda se viaggi per turismo o per lavoro e del budget che hai a disposizione.

Trovi anche una breve presentazione di alcuni degli hotels più validi: alcuni costano cifre ragionevoli (anche se Hong Kong è ben più cara di Bangkok o Kuala Lumpur), altri hanno tariffe stellari, tutti hanno un’ottima location ed all’interno delle rispettive fasce di costo sono tutti alberghi che io prenderei in considerazione per un mio soggiorno. Tu tienili come riferimento per confrontarli con l’albergo che più ti ispira. I links sono di Booking.com, questo è il link generale a tutti gli hotels della città, sotto trovi invece i links specifici quartiere per quartiere, così è ben più facile controllare disponibilità e tariffe per la sola area che ti interessa.

I Quartieri di Hong Kong Island

E’ la parte di Hong Kong da me preferita. E’ l’isola il nucleo storico di Hong Kong, dove tutto è iniziato, ed è qui che sorgono i quartieri più pittoreschi ed i posti più caratteristici dove andare la sera.

  • La montagna ricoperta di verde che si eleva ripida subito dietro la linea di costa e la sfilata ininterrotta di alti palazzi e grattacieli creano un contrasto straordinario. Spostarsi è facile, c’è la metropolitana, i ferries ed i panoramici ed economicissimi trams.
  • Gli hotels sono tanti. Quelli di lusso concentrati soprattutto nel quartiere di Central. I due piacevolissimi quartieri di Sheung Wan e Causeway Bay ospitano rispettivamente i nuovi alberghi di media categoria ed i boutique hotels più belli della città.

Sheung Wan & SoHo

La mia opinione è che lo storico quartiere di Sheung Wan sia in assoluto una delle zone migliori di Hong Kong dove alloggiare, soprattutto se stai cercando un bell’albergo ma non vuoi spendere un capitale.

  • A Sheung Wan infatti sono parecchi gli alberghi di media categoria disponibili (di solito) a quotazioni ragionevoli e con un elevato rapporto qualità/prezzo.
  • E sono alberghi nuovi, dove magari le camere sono piccole ma nello stesso tempo allegre e ben arredate, con i bagni scintillanti e spesso grandi vetrate che oltre a lasciar entrare la luce naturale ti permettono di godere del grandioso panorama.
  • La location migliore è quella nelle immediate vicinanze di MTR Sheung Wan Station. Non solo è questa la zona più viva ed affascinante del quartiere, ma la presenza della metropolitana ti facilita gli spostamenti verso il resto di Hong Kong.
  • Ed è proprio a pochi passi da MTR Sheung Wan che sorge l’Hong Kong-Macau Ferry Terminal, se vuoi fare una gita a Macao puoi raggiungere velocemente ed a piedi l’imbarco dei traghetti.
  • Le tante linee di trams che percorrono Des Voeux Road sono il mezzo più piacevole per spostarti da Sheung Wan a Central (5 minuti), Wan Chai e Causeway Bay (30 minuti).
  • Alloggiando a Sheung Wan sarai inoltre walking distance dall’incredibile Central To Mid-Level Escalators, il sistema di scale mobili che dà accesso ai ricercati ristoranti e locali di SoHo, una delle zone più belle di Hong Kong dove passare una serata. Ci arrivi velocemente a piedi in 10 minuti percorrendo la sinuosa Queen’s Road.

Gli Hotels a Sheung Wan & SoHo

  • Tariffe solitamente ragionevoli in cinque alberghi tutti situati a non più di 4 minuti a piedi dalla fermata Sheung Wan della metropolitana: l’Holiday Inn Express Hong Kong SoHo (da notare che qui le camere senza vista porto, ossia quelle lato montagna, assicurano la vista più drammatica, perlomeno dai piani superiori, vedi foto sopra), il iclub Sheung Wan, il Bauhinia, l’Ovolo Noho ed il 99 Bonham, quest’ultimo di sole suites con grandi vetrate e vista sui palazzi circostanti.
  • Più caro il The Jervois caratterizzato da arredamento di design e composto da suites con piccola area dining, frigorifero, microonde e posateria completa. Kitchenette con microwave anche nelle Premier e One-Bedroom Executive Suite dell’ottimo Citadines Mercer.
  • Posizione un po’ defilata ad ovest del quartiere, ottimi prezzi, camere piccole ma moderne ed allegre al Ibis Hong Kong Central  & Sheung Wan, Hotel LBP ed al Travelodge Central, Hollywood Road.
  • Il dettaglio di tutti gli alberghi del quartiere di Sheung Wan su Booking.com
Photo of Connaught Road in Central, Hong Kong Island

Connaught Road, Central, Hong Kong Island

Photo Credit: travelourplanet.com

Central

Banking, business & administration. Central è il vero cuore nevralgico di Hong Kong, è qui che hanno sede le banche, le grandi corporations e buona parte dell’amministrazione della città.

  • Alti grattacieli di acciaio e cristallo dominano il panorama, il cemento abbonda, il grigio è il colore dominante e la mia impressione è che l’area a tratti appaia forse un po’ troppo asettica. 
  • Sono le vetrine delle boutiques del lusso a dare colore al quartiere, e gli autobus ed i trams tutti colorati che percorrono Dex Voeux Road. Anche la riqualificazione di tutta la zona prospiciente la baia subito ad est del pier dove attraccano i traghetti sta migliorando le cose.
  • Gli alberghi sono pochi e quasi tutti estremamente costosi, non è questa la zona giusta per chi cerca un buon hotel a costi ragionevoli.
  • Sono infatti quasi esclusivamente hotels di lusso quelli che trovi a Central, concentrati nelle vicinanze del ifc Mall/Airport Express Hong Kong Station e del prestigioso complesso di Pacific Place.
  • Central è il vero hub dei trasporti di Hong Kong Island. E’ qui che si trova il capolinea dell’Airport Express (il treno veloce che arriva dall’aeroporto) ed un frequentatissimo pier dello “Star” Ferry, il traghetto che fa avanti ed indietro attraverso la baia con Kowloon.
  • Non solo, le due importanti stazioni della metropolitana di Central e Admiralty ti permettono di raggiungere rapidamente qualsiasi altra zona della città ed i trams che percorrono Des Voeux Road sono il mezzo più piacevole e panoramico per spostarti a Sheung Wan, Wan Chai o Causeway Bay.
  • Per cenare o bere qualcosa raggiungi a piedi Lan Kwai Fong Street, ti aspettano oltre 100 tra ristoranti e locali, la sera è uno dei Must Place To Be.

Gli Esclusivi Hotels di Central

  • Camere lussuose e servizio di altissimo livello al Four Seasons ed al Mandarin Oriental, due degli alberghi più conosciuti e belli di Hong Kong. Tariffe alte e camere ampie a partire da 42 mq anche nel vicino Landmark Mandarin Oriental. I tre hotels sono a pochi passi dalla stazione MTR Central e dal capolinea dell’Airport Express.
  • All’interno del prestigioso complesso di Pacific Place ed a pochi passi da MRT Admiralty sorgono quattro noti alberghi di lusso. L’acclamatissimo Upper House offre solo suites con grandi vetrate posizionate a partire dal 36° piano, la più piccola misura 70mq. Arredamento  classico all’Island Shangri-La e belle vedute sulla città e la baia dai 61 piani del Conrad. Il JW Marriott di piani ne ha solo 27 ma è direttamente collegato a MTR Admiralty.
  • Tariffe più ragionevoli in due altri alberghi, l’Ovolo Central situato a pochi passi da MRT Central e dal Mandarin Landmark ed al Butterfly on Wellington a metà strada tra le due fermate MTR di Sheung Wan e Central, entrambi sono walking distance dalla stazione dell’Airport Express.  
  • Tutti i moderni e lussuosi hotels di Central su Booking.com
Photo of Wan Chai, Hong Kong Island

Wan Chai, Hong Kong Island

Photo Credit: travelourplanet.com

Wan Chai

A metà strada tra Central e Causeway Bay, il quartiere il Wan Chai offre non solo grandi palazzi e grattacieli ma anche angoli caratteristici che ricordano la Hong Kong di una volta.

  • Gli alberghi non mancano a Wan Chai, sarà perché è qui che sorge uno dei due più importanti centri fieristici della città, l’Hong Kong Convention & Exhibition Centre: se vieni per una fiera ed alloggi da queste parti ci puoi andare velocemente ed a piedi, senza bisogno di prendere alcun mezzo.
  • Gran parte degli hotels moderni si trovano tra la fermata MTR Wan Chai e l’HKCEC. Subito a sud della metropolitana invece, tra Johnston Road e Queen’s Road si estende una zona di viuzze piena di negozietti ed animazione, Tai Yuen Street e Stone Nullah Lane sono due delle vie più fascinose.
  • In fondo a Fleming Road, proprio a fianco al HKCEC, c’è uno dei due terminals dell’isola dello “Star” Ferry che in meno di 10 minuti di panoramica traversata ti porta a Kowloon.
  • I trams a 2 piani percorrono Johnston Road, se da Wan Chai sei diretto a Causeway Bay o Central e non hai fretta (altrimenti prendi la metropolitana che fai prima) sono comodi da utilizzare. Inoltre costano poco ed intanto che viaggi guardi il panorama.

Gli Hotels a Wan Chai

  • I due alberghi di lusso più conosciuti del quartiere sorgono a 200 metri da MTR Wan Chai e sono direttamente collegati al Hong Kong Convention & Exhibition Centre. Sono il Grand Hyatt con camere molto ampie, lobby grandiosa e piscina di 50 metri affacciata sulla baia ed il Renaissance Harbour View con arredamento classico da business-hotel.
  • Per qualcosa di più nuovo e particolare scegli l’Indigo Hong Kong Island su Queen’s Road East a 100 metri da MTR Wan Chai, celebre per la sua piscina sospesa. Oppure l’intrigante Kew Green Hotel, molto ben situato e spesso disponibile a quotazioni davvero ragionevoli, ben più basse rispetto ai suoi vicini colleghi di lusso.
  • Cerchi un appartamento? The Johnston Suites ha ampi studios a partire da 54 mq con cucina completa, area living/dining e zona letto separata, a 100 metri da MTR Wan Chai. Anche se in zona chi offre probabilmente gli appartamenti con il più elevato rapporto qualità/prezzo è l’Eaton Residences, Wan Chai Gap Road, in assoluto uno dei migliori serviced apartments di tutta Hong Kong.
  • Tutte le strutture alberghiere di Wan Chai su Booking.com
Photo of a Street in Causeway Bay, Hong Kong Island

Street in Causeway Bay, Hong Kong Island

Photo Credit: Maxime Guilbot

Causeway Bay

Svantaggiato in termini di accessibilità e trasporti rispetto a Sheung Wan, Central e Wan Chai, il quartiere di Causeway Bay è però un posto giovane e pieno di vita, qui c’è movimento di giorno e di sera.

  • Da Causeway Bay non ci sono traghetti verso Kowloon, se devi andare a Tsim Sha Tsui devi quindi prendere la metropolitana fino a Admiralty e poi cambiare linea.
  • Per raggiungere il quartiere di Central od il terminal dei traghetti per Macao utilizza la Island Line della metropolitana, da Causeway Bay a Central sono 3 fermate, una in più per Sheung Wan.
  • Se non hai fretta e vuoi guardarti in giro intanto che viaggi l’alternativa sono i trams a 2 piani, numerose le fermate lungo Hennessy Road, calcola circa mezzora fino a Sheung Wan.
  • E’ a Causeway Bay che trovi alcuni dei migliori boutique hotels di tutta Hong Kong, non mancano inoltre guesthouses economiche ed ostelli. E’ il quartiere giusto per chi cerca un posto carino ma non vuole investire troppo sull’albergo.
  • Walking distance dagli hotels trovi centinaia (se non migliaia) di ristoranti, per ogni budget, dagli economicissimi ristoranti cinesi ai locali eleganti della guida Michelin.
  • Causeway Bay è il paradiso dello shopping, i negozi sono anche più dei ristoranti, si allineano a centinaia nelle vie del quartiere ed all’interno dei malls. I grandi complessi di Hysan Place, Times Square ed il giapponese Sogo sono un magnete per migliaia e migliaia di persone ogni giorno. A Hysan Place c’è anche l’Apple Store.

Gli Hotels a Causeway Bay

  • Se cerchi i servizi di un grande albergo il Crowne Plaza Causeway Bay offre camere confortevoli oltre a rooftop pool & bar al 27° piano, a 200 metri da MTR Causeway Bay.
  • Se preferisci un ambiente raccolto nel quartiere trovi tre deliziosi boutique hotels. A 290 metri da MTR Causeway Bay il Lanson Place offre kitchenette con microwave, refrigerator e cooking utensils in tutte le camere. L’acclamato Mira Moon ha solo 91 camere con arredamento di design, si trova quasi a metà strada tra Wan Chai e Causeway Bay. Al J Plus Hotel by YOO dormi in camere luminose e ben più spaziose della media di Hong Kong a solo 3 minuti a piedi dalla metropolitana.
  • Buoni ma situati in posizione più defilata ad est del Victoria Park e quindi fuori dalla zona più viva e piacevole di Causeway Bay sono il Metropark, caratterizzato da un ottimo rapporto qualità/prezzo e con una splendida piscina panoramica al 29° piano, ed il Butterfly on Victoria, entrambi distano comunque pochi passi dalle fermata MTR Tin Hau. Insolito, tutto particolare ed un po’ dark il Tuve a meno di 10’ a piedi sempre da Tin Hau MTR. Nella stessa zona ma più vicino alla baia il Twenty One Whitfield, bella vista dai piani alti.
  • I boutique hotels e le proprietà nel piacevole quartiere di Causeway Bay su Booking.com
Photo of Tsim Sha Tsui, Kowloon, Hong Kong

Tsim Sha Tsui, Kowloon, Hong Kong

Photo Credit: travelourplanet.com

I Quartieri di Kowloon

Alberghi di lusso, alberghi con vista, guesthouses ed ostelli. A Kowloon c’è di tutto, impossibile non riuscire a trovare un alloggio, anche se sei senza prenotazione o viaggi in altissima stagione. Ristoranti e negozi abbondano, è qui che c’è la famosa Nathan Road conosciuta anche come il Golden Mile dello shopping.

  • E’ a Kowloon che sorgono l’Hong Kong Cultural Centre, i musei più interessanti e la stazione centrale da dove partono i treni per la Cina. E c’è anche Mongkok, il quartiere con la più alta densità abitativa di tutto il pianeta.
  • Inoltre è dal waterfront di Tsim Sha Tsui a Kowloon che ammiri il più bel panorama di Hong Kong.

Tsim Sha Tsui: Nathan Road & Salisbury Road

Tsim Sha Tsui è l’area di Hong Kong più frequentata dai visitatori. E la meno amata dai residenti per i quali è un “tourist ghetto”. Ma il posto è piacevole, offre tante attrattive ed è il vero perno dei trasporti di Kowloon. E’ qui che sorgono due delle più frequentate fermate della metropolitana e la stazione centrale di Hung Hom. Se anche non ci alloggi passerai di qui più e più volte.

  • Le due fermate della metro di Tsim Sha Tsui e East Tsim Sha Tsui (collegate tra loro da un camminamento sotterraneo) ti permettono di spostarti velocemente verso l’isola di Hong Kong, la stazione centrale di Hung Hom e tutto l’asse di Nathan Road fino a Mongkok.
  • E’ dalla Hung Hom Station che partono i treni intercity diretti per Guangzhou ed i Through Trains notturni per Shanghai e Pechino. Dalla stessa stazione la East Rail Line della metropolitana ti porta in soli 45 minuti ai border controls con la grande ed importante città di Shenzhen in Cina.
  • E’ sull’estrema punta meridionale di Tsim Sha Tsui che sorge l’unico molo di Kowloon dello “Star” Ferry, il panoramicissimo traghetto che in meno di 10 minuti attraversa la baia ed approda ad Hong Kong Island. Ed è sempre a Tsim Sha Tsui che sorge uno dei due terminals dei ferries per Macao.
  • Il quartiere ospita centinaia di ristoranti, il mall Harbour City ed un numero apparentemente illimitato di negozi allineati su entrambi i lati della lunghissima Nathan Road. La spettacolare passeggiata pedonale che costeggia tutto il tratto di costa a sud di Salisbury Road offre il più bel panorama di Hong Kong e richiama ogni sera migliaia di persone.
  • Il tratto più meridionale di Nathan Road, tra il Kowloon Park a nord e Salisbury Road a sud, offre la maggior quantità di camere di albergo di tutta Hong Kong. E sono alloggi per tutte le tasche, molti gli alberghi di media categoria.
  • Nella parte più bassa di Nathan Road, subito a sud di Mody Road e dell’Holiday Inn Golden Mile sorgono le famigerate Chungking Mansions, un intero isolato di alti e decrepiti palazzi che ospitano le più scarse ed economiche guest-houses di Hong Kong.
  • E’ invece lungo Canton Road e soprattutto Salisbury Road che trovi gli alberghi più belli e lussuosi di Kowloon. E’ qui che svetta lo storico Peninsula ed è questa la zona giusta dove stare (budget permettendo) se quello che sogni è una room with a view affacciata sulla baia e lo straordinario skyline di Hong Kong Island.

I Numerosi Hotels di Tsim Sha Tsui

  • Il Peninsula è il più celebre ed il decano di tutti gli alberghi di lusso della città, si trova all’incrocio di Salisbury con Nathan Road. Non più giovanissimo ma con una location invidiabile direttamente sul waterfront e con forse il miglior panorama della baia di tutta Hong Kong l’Intercontinental di Salisbury Road.
  • L’Hyatt Regency Tsim Sha Tsui occupa i piani dal 3° al 24° piano del grattacielo K11, esattamente al di sopra di MTR Tsim Sha Tsui. Il ben conosciuto Marco Polo si trova a fianco ad Harbour City, a pochi passi dallo “Star” Ferry e dalla metropolitana.
  • Percorrendo la panoramica passeggiata pedonale di Tsim Sha Tsui in direzione della stazione centrale incontri due altri noti alberghi. Un classico, in attività da anni e dall’arredamento un po’ old style l’Intercontinental Grand Stanford. Camere spaziose e super reviews all’ottimo ICON a poco più di 5 minuti a piedi dalla stazione di Hung Hom.
  • A meno di 150 metri da MTR Tsim Sha Tsui due boutique hotels offrono un qualcosa di diverso rispetto ai grandi alberghi tipici del quartiere e, a volte, tariffe ragionevoli. Arredamento di design e bagni a vista al The Mira Hong Kong. Camere piccole ed arredate in modo un po’ particolare al The Luxe Manor situato in una traversa di Nathan Road.
  • Stai cercando qualcosa di meno caro? Tariffe generalmente molto accessibili, ottimo rapporto qualità/prezzo e super posizione per 3 alberghi situati a pochi passi l’uno dall’altro: il nuovo Hotel Hart inaugurato a marzo 2017, il Butterfly on Prat ed il Panorama by Rhombus conosciuto per il suo rooftop, tutti a pochi passi dalla celebre promenade sulla baia e dalle uscite N1 e P3 di East Tsim Sha Tsui MTR.
  • Sempre nella fascia media di prezzo e situati più nell’interno del quartiere non sono male l’Attitude on Granville, il più semplice Bahuinia Tsim Sha Tsui e soprattutto il The Perkin caratterizzato da arredamento estremamente curato ed un buon livello di servizio.
  • I tanti alberghi di Tsim Sha Tsui in corrispondenza di Nathan Road, Salisbury Road e della magnifica promenade con vista gloriosa sulla baia proposti da Booking.com.
Photo of The Arch (left), The Harbourside (centre) and ICC Building (right), West Kowloon, Hong Kong

The Arch (left), The Harbourside (centre) and ICC Building (right), West Kowloon, Hong Kong

Photo Credit: See-ming-Lee

Jordan/Yau Ma Tei & West Kowloon

A nord di Tsim Sha Tsui due zone distinte e diverse tra loro ospitano un buon numero di alberghi e sono sempre più frequentate dai visitatori: la prima è l’area compresa tra Jordan e Yau Mai Tei, la seconda è West Kowloon.

  • Jordan e Yau Ma Tei sono due quartieri lungo Nathan Road situati immediatamente a nord di Tsim Sha Tsui ed a sud di Mongkok. Ben collegati al resto di Kowloon e di Hong Kong Island dalla Tsuen Wan Line della metropolitana sono una buona location se rimani ad Hong Kong per più di qualche giorno e vuoi contenere il più possibile i costi. La zona è piena di vita e particolarmente frequentata la sera, è qui che sorgono il Temple Street Night Market ed il Jade Market. Due strutture da tenere come riferimento sono il Residence G a 10’ a piedi dalle 3 fermate MTR di Jordan, Hung Hom e Tsim Sha Tsui ed il Madera Hong Kong, solo 88 camere, SkyLounge al 29° piano e vicinissimo a MTR Jordan. Se cerchi un albergo nuovo e dalle camere minimaliste guarda invece il ben quotato Stage HotelPrezzi super ragionevoli al CHI Residences 279 che offre 24 appartamenti tutti dotati di kitchenette a soli 5 minuti a piedi da MTR Yau Ma TeiPer saperne di più controlla disponibilità e tariffe delle diverse proprietà nelle immediate vicinanze della stazione MTR di Jordan su Booking.com, seleziona Distanza dal luogo di interesse per avere un risultato più accurato.
  • Completamente diversa è West Kowloon, l’area emergente di Hong Kong situata in corrispondenza della Kowloon Station dell’Airport Express. Niente vita di strada, nessuna bancarella o mercato caratteristico a West Kowloon, qui tutto è moderno. I palazzi residenziali, l’Elements Mall ed il più alto grattacielo di Hong Kong dominano la zona. Gli alberghi sono pochi, lussuosi e decisamente costosi. A me West Kowloon non fa proprio impazzire ma se hai soldi da spendere e ti fermi in città solo per una notte (velocissimo arrivare e tornare in aeroporto con il treno) può essere una soluzione. Due gli alberghi di riferimento: l’eclettico W Hong Kong ed il Ritz Carlton, quest’ultimo occupa i piani dal 102 al 118° piano dell’ICC Tower ed è l’albergo più alto del mondo. Entrambi sorgono esattamente ad di sopra della Kowloon Station dell’Airport Express e dell’omonima fermata della MTR. Guarda l’offerta delle poche strutture alberghiere di West Kowloon su Booking.com.
Photo of Mongkok in Kowloon, Hong Kong

Mongkok, Kowloon, Hong Kong

Photo Credit: Carl Nenzén Lovén

Mongkok

Mongkok è probabilmente il quartiere a più alta densità abitativa di tutto il pianeta, ci vivono 130.000 abitanti ogni chilometro quadrato. Perfetto se soffri la solitudine.

  • Si trova a nord di Jordan e di Tsim Sha Tsui, il suo centro nevralgico è in corrispondenza della fermata della metropolitana Mong Kok all’incrocio di Nathan con Argyle Road.
  • Scegli Mongkok se stai cercando una camera confortevole e ben arredata in un albergo moderno, le tariffe sono (di solito) ben più abbordabili rispetto ad hotels pari grado di Tsim Sha Tsui.
  • Lungo le strade del quartiere si muove una massa incredibile di persone, i negozi e le botteghe abbondano, così come i ristoranti, non avrai mai problemi per nutrirti.
  • E’ praticamente un enorme quartiere mercato, pieno di bancherelle, come a Fa Yuen Street (la sneakers street di Hong Kong) od al Ladies Night Market a pochi passi da Argyle Street. Non mancano evidentemente i malls: Sin Tat Plaza, Argyle Center e Langham Place i più conosciuti.

Gli Hotels a Mongkok

  • Un avveniristico grattacielo di 42 piani accoglie l’ottimo Cordis Mongkok, il migliore degli alberghi del quartiere, valido e dai costi non eccessivi, se vuoi alloggiare in un albergo di lusso senza dissanguarti tienilo in considerazione. Se invece desideri una camera bella ed insolitamente ampia – perlomeno per gli standard di Hong Kong – in un albergo come si deve e che costi relativamente poco una buona soluzione è il Lodgewood by L’hotel Mongkok Hong Kong
  • Guarda tutti gli alberghi del quartiere di Mongkok su Booking.com.
Photo of Mongkok, Kowloon, Hong Kong

Mongkok, Kowloon, Hong Kong

Photo Credit: travelourplanet.com

Un Approfondimento sugli Alberghi e Dove Prenotare

Vuoi saperne di più? Hai dei dubbi su dove dormire ad Hong Kong? Stai cercando un albergo come si deve, pulito e piacevole, dove stare bene ma senza spendere una fortuna?

  • Per prenotare i siti validi non mancano, io in genere ne utilizzo due, entrambi offrono ottime tariffe, la discriminante è che il primo addebita la carta di credito al momento della prenotazione, il secondo in genere la tiene solamente a garanzia, ognuno dei due ha i suoi vantaggi e svantaggi. Expedia solitamente già include le tasse alberghiere ed addebita la carta di credito al momento della prenotazione, il valore che ti appare è già totale e ti viene sottratto immediatamente, potrebbe sembrare uno svantaggio ma la cosa risulta invece comoda se hai un plafond limitato sulla carta di credito, prenotando almeno il mese precedente il soggiorno al momento in cui viaggi hai il plafond libero per altre spese. Con Booking.com invece le tasse alberghiere spesso non sono incluse e – salvo offerte speciali pre-pagate e non rimborsabili – la carta viene addebitata dall’albergo solo al momento del check-out mentre sei in viaggio, il tutto va bene se non hai problemi di massimali sulla carta di credito.

Per ultimo, se ti è possibile evita di soggiornare ad Hong Kong in concomitanza con il capodanno cinese, di solito tra la fine di gennaio e l’inizio di febbraio. L’intero Estremo Oriente sembra in movimento, aerei e trasporti sono affollatissimi, gli alberghi pieni e le tariffe alte.

I point makers su questa mappa ti permettono di individuare la posizione esatta di tutti i diversi quartieri di Hong Kong descritti all’interno dell’articolo, così da renderti conto velocemente della geografia della città:

My location
Get Directions

Safety Tips

Così come diverse altre metropoli asiatiche e cinesi, Hong Kong è una città generalmente sicura dove viaggiare. Se usi il buon senso è difficile che tu abbia problemi.

  • Ho girato per Hong Kong mattino, pomeriggio e sera, insieme ad un bambino ed alla sua mamma, senza mai avvertire tensioni o disagi.
  • Ad Hong Kong anche l’acqua del rubinetto è potabile, e se soggiorni in un albergo di categoria medio alta la puoi utilizzare senza timore per lavarti i denti. Discorso diverso se stai in una guesthouse od in una casa privata, perché anche se l’acqua è potabile non è detto che lo stato delle tubature dell’immobile consigli di utilizzarla. Quando sei in giro per la città ed hai sete meglio acquistare una bottiglietta d’acqua.
  • Sul sito Viaggiare Sicuri vengono menzionati episodi di lancio di acido corrosivo sui passanti in alcune zone della città, come Mongkok ed il mercato notturno di Temple Bay. Sono stati episodi spiacevoli ma circoscritti, che sembra non abbiano provocato ferite serie e che comunque non si sono ripetuti negli ultimi mesi.
  • Una cosa a cui invece devi prestare attenzione se vai ad Hong Kong nei mesi estivi ed autunnali sono i tifoni tropicali. Ogni anno accade che uno o più tifoni passino nelle vicinanze della città ma hai strumenti per informarti e seguirne il percorso. Considera che la cosa può avere rilevanza sui tuoi spostamenti. 
Photo of Flower Market Street, Mongkok, Kowloon, Hong Kong

Flower Market Street, Mongkok, Kowloon, Hong Kong

Photo Credit: J Haaron Farr

Weather  

Le Temperature ad Hong Kong

  • I mesi più freschi sono gennaio, febbraio e la prima parte di marzo, con medie minime di 13/14° e medie massime intorno ai 20°. Qualche volta i fronti freddi da nord possono abbassare ulteriormente le temperature. Se viaggi in questo periodo portati almeno un giubbotto leggero od una giacca.
  • Caldo da maggio ad ottobre con minime sempre superiori a 22/23° e massime superiori ai 28°. Molto caldo tra luglio e metà settembre quando le minime si attestano intorno ai 25° e le massime superano i 30/32°.

Quando Piove ad Hong Kong?

  • Le statistiche indicano chiaramente come giugno, luglio ed agosto siano i tre mesi di gran lunga più piovosi, seguiti da maggio e settembre.
  • In verità durante il mio ultimo soggiorno ad Hong Kong a metà del mese di agosto non cadde una sola goccia di pioggia per 4 giorni consecutivi, il cielo fu comunque sempre nuvoloso senza quasi alcun sprazzo di sole.
  • Da ottobre a marzo il periodo più secco, in questi mesi ad Hong Kong piove pochissimo.
  • Novembre e dicembre in particolare sono due mesi solitamente piacevoli per visitare Hong Kong: ci sono spesso brezze, il cielo si presenta generalmente soleggiato e luminoso e le temperature sono perfette per andare a spasso.

I Tifoni ad Hong Kong

  • I tifoni, o cicloni tropicali come vengono solitamente chiamati ad Hong Kong, possono colpire la città any time tra aprile e novembre.
  • Le probabilità che tu abbia a che fare con un ciclone sono più basse ad inizio stagione (aprile/giugno) ed aumentano invece tra agosto e novembre.
  • Ogni anno uno o più cicloni passano nelle immediate vicinanze di Hong Kong, quando succede l’aeroporto può venire chiuso, i traghetti non funzionano, le scuole non aprono e la città si blocca. In genere dopo 24 ore tutto ritorna nella normalità ma se viaggi nei mesi estivi tienine conto.
  • Hong Kong oltre ad essere abituata a convivere con i cicloni è anche straordinariamente organizzata. Quando un ciclone è in arrivo vengono diramati continuamente avvisi: in televisione, sui siti web dell’aeroporto e delle compagnie di navigazione, spesso vengono apposti cartelli informativi anche all’interno di edifici ed alberghi.
  • Controlla direttamente i warnings per tropical cyclones e bad weather sull’ottimo sito governativo Hong Kong Observatory.

Forecasts & Averages

  • Per sapere che tempo che fa e le previsioni aggiornate di Hong Kong guarda su Weather.com.
Photo of Hong Kong

Hong Kong

Photo Credit: B Clarke

Links 

Due siti web dedicati ad Hong Kong dove cercare info aggiornate.

  • Davvero molto ben fatto e ricco di info il sito ufficiale dell’Ente del Turismo, Discover Hong Kong, se hai in programma un soggiorno in città merita sicuramente uno sguardo. La sezione Accessible Hong Kong dedicata a chi viaggia con disabilità è un esempio per gli enti del turismo del resto del mondo.
  • Aggiornatissimo su tutto quanto accade in città è TimeOut Hong Kong, per ristoranti e drinking spots guarda in Food & Drink, se ti piace far tardi la sera clicca su Clubbing.

Le Guide su Hong Kong ed il resto della Cina

Tutti gli articoli su Hong Kong e le grandi città della Cina pubblicati nel blog.

  • Sono più di 15 le guide dedicate alla città che puoi leggere su questo blog, le trovi tutte nella directory di Hong Kong. E le informazioni sono innumerevoli: da tutto quanto devi conoscere sui trasporti, a come andare a Shenzhen e Macao, ai malls, i mercati più caratteristici ed i musei più interessanti dove andare se piove. Come organizzare l’escursione al Victoria Peak, gli skybars ed i rooftop più spettacolari, cosa fare la sera. E soprattutto due guide super dettagliate per visitare da solo ed in completa autonomia Kowloon ed Hong Kong Island, non un puro elenco di attrazioni ma un vero e proprio itinerario, ora per ora, quasi strada per strada, che puoi seguire facilmente e spendendo pochissimo utilizzando gli efficientissimi trasporti pubblici. Queste guide costituiscono probabilmente la fonte più ampia disponibile sul web in italiano dove cercare informazioni per organizzare il tuo soggiorno e le tue visite ad Hong Kong.
  • Se invece stai cercando un’escursione organizzata con guida per visitare la città o Macao leggi I Migliori Tours Organizzati a Hong Kong. Ho ricercato e confrontato decine di escursioni guidate tra tutte quelle proposte da Viator, di proprietà di TripAdvisor e forse la più grande tra tutte le agenzie che vendono tours ed attività online, ed ho descritto quelle che mi sembrano migliori, con i pro ed i contro di ognuna. Forse possono risultarti utili.
  • Le guide dedicate alle Grandi Città della Cina, da Pechino a Xian a Shanghai. Tanti, tantissimi posts con i miei suggerimenti su come raggiungere il centro dall’aeroporto, come utilizzare i trasporti pubblici per spostarti in città, gli alberghi ed i migliori quartieri dove alloggiare, cosa visitare, cosa fare la sera, le escursioni più belle…

Last Update: May 12th 2018 

Front cover photo credit: Hong Kong by Oleg., a BIG TKS for his great shot. Photos come from Flickr: Creative Commons Attribution Licensed Photos. Please read here the Summary of the Legal Code. Terms of license are valid at the time of publishing this post.

Share

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.