LE DESTINAZIONI

Le Destinazioni

Guide pratiche e dettagliatissime su Paesi, città e destinazioni. Cosa vedere, quanto stare, in quale quartiere prenotare l'albergo, come spostarsi, che tempo fa. I miei suggerimenti su come organizzarti e tanti links utili dove cercare info aggiornate. Da stampare e portare in viaggio.

I MIGLIORI ALBERGHI DOVE ALLOGGIARE

Guida ai Migliori Alberghi del Mondo

Le mie recensioni ragionate sugli alberghi più belli da prenotare in viaggio, non necessariamente gli hotels più lussuosi ma quelli meglio situati e con il miglior rapporto qualità/prezzo. Con la descrizione dettagliata e tutti i pro ed i contro di ogni albergo, per stare bene cercando di contenere il più possibile i costi.

I POSTI DA URLO

Posti da Urlo: i Posti Più Belli del Mondo

Quali sono i posti più eccezionali del pianeta? Quei posti da urlo assolutamente da non perdere? Una serie di articoli, sintetici e veloci da leggere, con la descrizione delle attrazioni più belle, quei posti speciali che non devi mancare durante il tuo viaggio. Con le cose da sapere ed i miei consigli su perché andare a visitarle, dove si trovano, come arrivare e quanto tempo dedicare a ciascuna attrazione.

I VIAGGI

I Grandi Viaggi

Veri e propri programmi di viaggio spiegati in dettaglio, giorno per giorno, con tutte le informazioni ed i links che occorrono per poter prenotare, da solo e sul web, alberghi, trasferimenti e voli interni.

IL CLIMA

Quando Andare

Il tempo che potresti trovare, Paese per Paese, regione per regione, quasi mese per mese. Quando è meglio andare e quando è più saggio starsene a casa. I links dove controllare forecasts ed averages di temperatura e piovosità.

LA SALUTE IN VIAGGIO

La salute e le malattie in viaggio.

Sei in partenza per un viaggio? Sei preoccupato per malaria, febbre gialla e dengue e cerchi informazioni su vaccinazioni e profilassi? L’attenzione sulla malattie e sulla salute in viaggio e di conseguenza l’informazione aggiornata sulla situazione sanitaria nel Paese che si intende visitare è un vero e proprio must per qualsiasi viaggiatore.

PASSAPORTI E VISTI

Passaporti e visti

Le informazioni su passaporti e visti, formalità valutarie e doganali, ambasciate e consolati, l'ESTA, il Timatic Web e gli ultimi avvisi per il viaggiatore

Maya Bay: 10 Cose (Importanti) da Sapere per Visitare la Spiaggia di The Beach a Phi Phi Island

Come Visitare Maya Bay sull'Isola di Phi Phi Leh a Phi Phi Island

Maya Bay: 10 cose importanti da conoscere per visitare la spiaggia di The Beach a Phi Phi Island. Maya Bay è una delle spiagge in assoluto più belle e spettacolari della Thailandia e nel 2022 è stata riaperta alle visite dopo anni di chiusura. Si trova nell’isola di Koh Phi Phi Leh a Phi Phi Island ed è facilmente visitabile noleggiando una barca o partecipando ad un’escursione in giornata da Phuket o Krabi. Ma come ci si arriva? E quando andare? In quali mesi si può accedere alla spiaggia di Maya Bay? Ed in quali orari? Meglio il mattino od il pomeriggio? Posso fare il bagno a Maya Bay? E quanto tempo si può restare sulla spiaggia? Quali sono i mesi migliori per visitare l’isola? La tua guida completa e dettagliatissima per visitare Maya Bay e l’Isola di Phi Phi Leh con le 10 cose che devi assolutamente conoscere per organizzare la tua escursione. 

Longtail Boats in Pileh Secret Lagoon, Phi Phi Leh, Phi Phi Island, Thailand

Longtail Boats in Pileh Secret Lagoon, Phi Phi Leh, Phi Phi Island, Thailand

Photo Credit: Bernhard Huber

Guida per Visitare Maya Bay e l’Isola di Phi Phi Leh a Phi Phi Island

Maya Bay e l’Isola di Phi Phi Leh: una Spiaggia da Urlo su un’Isola di una Bellezza Sconvolgente

  • Phi Phi Island è declinata al singolare, in realtà le isole sono 2: Phi Phi Don e Phi Phi Leh, più diversi altri isolotti negli immediati dintorni.
  • L’isola di Phi Phi Don è l’isola principale, quella dove sorgono gli alberghi e dove arrivano i traghetti da Phuket, Krabi e Koh Lanta.
  • La favolosa Maya Bayè situata invece a Phi Phi Leh. Sull’isola di Phi Phi Leh non esistono alberghi, puoi visitarla solamente in giornata, dal mattino al tardo pomeriggio, andandoci in gita da Phi Phi Don noleggiando una barca o prenotando un’escursione organizzata da Phuket, Krabi o Koh Lanta.
  • E l’isola di Phi Phi Leh è di una bellezza sconvolgente. Montagne scoscese coperte di giungla, cobra e pitoni, grandi scogliere a picco che si aprono in due baie favolose, così belle da non sembrare vere. Sono le due baie di Maya Bay e Pileh.
  • A Phi Phi Leh i colori del mare sono straordinari anche se purtroppo l’acqua non è sempre così limpida come ci si potrebbe aspettare. Il motivo è il movimento continuo di barche che non solo rovina un po’ l’atmosfera ma intorpidisce l’acqua, soprattutto nella baia di Pileh. A Maya Bay invece le barche non possono più attraccare, e la cosa è solo positiva, perché finalmente dopo anni Maya Bay ha riacquistato tutta la sua magia.
  • In effetti Phi Phi Leh è sempre stata la più classica delle gite da fare a Phi Phi Island, la prima volta che visitai l’isola alla fine degli anni ’80 sulla spiaggia di Maya Bay non c’erano più di qualche decina di persone. Poi nel 2000 arrivarono Leonardo di Caprio e la troupe di The Beach, Maya Bay divenne famosissima ed iniziò ad attrarre migliaia e migliaia di visitatori, ogni giorno, in alta ed in bassa stagione. La situazione divenne insostenibile.

  • Improvvisamente, nel maggio 2018 le autorità thailandesi chiusero Maya Bay alle visite con l’intento di permettere almeno un parziale recupero e ritorno alla vita dei coralli della baia, fortemente danneggiati dall’incessante movimento di barche.
  • Complice il Covid il divieto di sbarco è rimasto in vigore per 4 anni, fino al gennaio 2022 quando Maya Bay finalmente è stata riaperta alle visite. Non è più possible farvi il bagno, ed all’interno della baia le barche non sono più ammesse, ma la spiaggia è comunque raggiungibile, puoi passeggiarvi ed ammirare lo straordinario ambiente naturale.
  • Puoi farti un’idea della bellezza del posto da questo video a cura di CNN News, al minuto 1’30’’ si nota chiaramente il limite dove le barche possono arrivare all’interno della baia:

Dov’è Phi Phi Leh e Come Arrivare a Maya Bay

  • L’isola di Phi Phi Leh dove si trova Maya Bay è posizionata nel Mar delle Andamane, a solo poco più di 3 miglia nautiche (ossia poco più di 6 km) di navigazione dalla baia di Tonsai a Phi Phi Don.
  • In linea d’aria Phuket dista poco più di 40 Km, la penisola di Railay a Krabi è distante 36 km mentre il Saladan Pier di Koh Lanta rimane a 30 Km.
  • Se alloggi in uno dei resorts di Phi Phi Don la cosa più saggia che puoi fare per visitare Maya Bay e l’isola di Phi Phi Leh è affittare privatamente una longtail boat, non avrai alcuna difficoltà, puoi cercarla tu direttamente sulla spiaggia od affidarti all’albergo od una delle tante agenzie locali. Di seguito in questo articolo trovi qualche suggerimento su come fare e quando andare. Questa è di gran lunga l’opzione migliore per apprezzare e godere al meglio Maya Bay e l’isola di Phi Phi Leh.
Pileh Secret Lagoon and Maya Bay, Phi Phi Leh, Phi Phi Island, Thailand

Pileh Secret Lagoon and Maya Bay, Phi Phi Leh, Phi Phi Island, Thailand

Photo Credit: The World Travel Guide

10 Cose da Sapere e Consigli Utili per Visitare Phi Phi Leh e Maya Bay

In Quali Mesi si Può Accedere alla Spiaggia di Maya Bay?

  • Dal momento della riapertura di Maya Bay ai visitatori nel gennaio 2022, e se le cose non sono improvvisamente cambiate, l’accesso a Maya Bay è permesso da ottobre a luglio con l’esclusione dei due mesi di bassa stagione in agosto e settembre. Tieni ben presente che in Thailandia questo genere di regole può variare da un giorno all’altro.

Se Maya Bay Fosse Chiusa è Possibile Visitare il Resto di Phi Phi Leh?

  • Assolutamente si, e la baia di Loh Samah, ed ancor di più l’incredibile laguna interna di Pileh valgono l’escursione, in ogni caso avrai sempre la possibilità di ammirare Maya Bay dal limire della baia raggiungibile dalle barche.

Come si Accede Ora a Maya Bay?

  • Le barche non hanno più l’autorizzazione ad entrare nella baia ed attraccare alla spiaggia, l’accesso a Maya Bay ora avviene da un pontile galleggiante nella baia di Loh Samah, dalla parte opposta dell’istmo di roccia sul retro di Maya Bay.
  • Una volta sbarcati occorrono meno di 10 minuti per raggiungere la spiaggia di Maya Bay percorrendo un sentiero lastricato, facile, e a parte qualche gradino, tutto in piano. Un piccolo negozietto vende snacks & drinks e sono disponibili le toilettes, questo è l’unico posto di tutta l’isola di Phi Phi Leh dove puoi andare in bagno se occorre.
  • Se viaggi nel periodo monsonico compreso tra maggio ed ottobre considera che le onde potrebbero impedire l’attracco delle longtail al pontile galleggiante.
  • Se hai noleggiato una longtail per tuo conto al momento dello sbarco prendi una foto del nome della tua barca, una volta che sei sbarcato infatti il tuo barcaiolo dovrà allontanarsi per far spazio ad altre imbarcazioni, la foto serve perché al tuo ritorno lo staff possa chiamare con il megafono la tua barca affinché venga a recuperarti.

Posso Fare il Bagno a Maya Bay?

  • No, puoi passeggiare in lungo ed in largo per la spiaggia che si estende per circa 250 metri, e mettere anche i piedi in acqua, ma nuotare e fare snorkeling è vietato. La general rule al momento in vigore è che puoi entrare in mare fino a che l’acqua non arriva al ginocchio. Nuovamente… queste sono regole che in Thailandia possono cambiare da un giorno all’altro…

Quanto Tempo si Può Restare sulla Spiaggia di Maya Bay?

  • La regolamentazione ad oggi in vigore prevede un massimo di 300 persone ammesse sulla spiaggia ogni ora, iniziando alle 10 e terminando alle 16 come ultima entrata. Tieni presente che questa è un’altra regola soggetta a modifiche.
  • In genere i partecipanti alle escursioni rimangono a Maya Bay per 1 ora o poco meno.

Quali Sono i Mesi Migliori per Visitare Maya Bay?

  • Sicuramente da novembre ad aprile il periodo migliore, in particolare da gennaio a marzo, i mesi con il mare più calmo e con il clima più bello e stabile.
  • A me è capitato più volte di venire a Phi Phi Island durante la nostra estate in agosto trovandola magnifica e con meno visitatori, da mettere in conto la possibilità di pioggia e che il mare può essere mosso. 

E Quale è l’Ora più Bella per Godere la Spiaggia di Maya Bay?

  • Non avere nemmeno mezzo dubbio, se vuoi godere al meglio della selvaggia bellezza di Maya Bay devi venire presto al mattino, prima che arrivino i partecipanti delle escursioni organizzate da Phuket e Krabi. Per farlo devi dormire a Phi Phi Don almeno 2 notti così da avere una giornata utile da dedicare alla gita.
  • Come fare? Prendi frutta e brioche dal buffet della colazione, noleggia una tua longtail ad uso esclusivo (è costoso ma non andrai in rovina, e soprattutto ne vale la pena) e fai colazione intanto che la barca naviga, da Phi Phi Don occorre meno di mezz’ora.
  • Cerca di arrivare a Maya Bay esattamente poco prima delle 10 quando la spiaggia apre alle visite (ma ricontrolla l’ora una volta che sei arrivato a Phi Phi Island, e se l’accesso fosse anticipato alle 9 tu regolati di conseguenza) in modo da essere tra i primi del primo slot orario a sbarcare e raggiungere la spiaggia, in genere avrai almeno mezz’ora per goderti il posto in tranquillità. Venire prima delle 9 comporta che la spiaggia è ancora – almeno parzialmente – in ombra.
  • Poi risali in barca e prima di tornare a Phi Phi Don chiedi al barcaiolo di portarti a fare un giro nella magnifica laguna nascosta di Pileh, niente spiaggia ma il posto è altrettanto spettacolare di Maya Bay, favolosi i colori del mare ma non aspettarti i coralli, quelli c’erano una volta. La visita della Viking Cave a me non ha mai fatto impazzire.
  • Una cosa importante: quando contratti la longtail ed ancora al momento della partenza comunica al tuo barcaiolo che intendi sbarcare e visitare il parco nazionale accedendo alla spiaggia di Maya Bay, non dare per scontato che lui lo capisca.

Ed Andare a Maya Bay nel Pomeriggio?

  • Alcune guide consigliano di venire a Phi Phi Leh ed a Maya Bay verso metà pomeriggio. Guarda però che durante la stagione monsonica questo è il momento che il mare è più agitato: alcune onde lunghe che incontri subito dopo essere uscito da Tonsai Bay sono impressionanti. Meglio alzarsi presto e venire al mattino quando i colori sono anche più belli.

Si Può Dormire a Maya Bay? 

  • Sul’isola di Phi Phi Leh non esistono alloggi, e l’accesso alla spiaggia fuori dagli orari ufficiali di visita è vietato.
  • Una compagnia però, Maya Bay Tours, organizza escursioni di 1 notte a Maya Bay e Phi Phi Leh partendo dalla baia di Tonsai a Phi Phi Don. Si arriva in barca a metà pomeriggio, si accede a Maya Bay con l’ultimo slot disponibile, si dorme a bordo sui materassini sul ponte della barca sotto le stelle, food, drinks & music alla sera. Esperienza molto, molto sportiva, consigliata se hai 20 anni e voglia di party. 

Occorre Pagare l’Entrata?

  • Si, l’accesso a Maya Bay è a pagamento, se vieni con una gita organizzata il biglietto di ingresso è in genere incluso, se invece noleggi una longtail e vieni per conto tuo probabilmente ti verrà chiesto di pagare il park entrance fee al momento dello sbarco, costa l’equivalente di una decina abbondante di dollari per persona e si paga cash.
  • L’intera esperienza di visita a Maya Bay, dal momento dell’arrivo in barca sul pontone galleggiante, la breve passeggiata a piedi per raggiungere la baia, e la straordinaria bellezza della spiaggia in questo video girato nel gennaio 2022 a cura di REAL THAILAND 4K:

Le Altre Guide su Phi Phi Island

Gli Articoli Dedicati a Phi Phi Island che Puoi Leggere in Questo Blog.

  • Per ultimo un articolo dedicato ai miei preferiti di tutti gli alberghi di Phi Phi Island, è Dove Dormire a Phi Phi Island: 6 Alberghi da Urlo sulle Spiagge di Phi Phi Don, con una breve presentazione di quelli che considero gli hotels più belli dove alloggiare sull’isola di Phi Phi Don, dagli alberghi più economici ma validi ai resorts in assoluto più spettacolari e lussuosi dell’isola.

Tutte le Guide sulla Thailandia

I Numerosi Posts su Bangkok, Chiang Mai e le Isole e le Spiagge della Thailandia Pubblicati nel Blog.

  • Bangkok: tanti diversi articoli con le informazioni sui trasporti, i miei consigli sui migliori quartieri dove alloggiare, i malls ed i mercati da non perdere, gli skybars dove andare la sera, le escursioni fuori città e cosa fare con i bambini. E soprattutto una guida dettagliatissima per visitare il meglio di Bangkok, da solo, in completa autonomia e spendendo pochissimo utilizzando i trasporti pubblici.
  • Chiang Mai: 4 guide dedicate alla più attraente e ricca di posti da visitare di tutte le città della Thailandia dopo Bangkok, con i miei consigli su dove dormire, i templi più belli e come impostare un programma per visitare il meglio del Nord della Thailandia in 3 o 4 giorni.
  • Spiagge e Isole della Thailandia: tutte le guide dedicate alle isole ed alle più belle destinazioni balneari della Thailandia, non solo Phi Phi Island ma anche, tra le altre, Phuket, Krabi, Samui, Koh Phangan e Koh Tao, con la presentazione e la descrizione completa di ogni isola, le caratteristiche delle diverse spiagge, i miei suggerimenti su dove stare e cosa fare, il clima. 

 Last Update: January 17th 2023 

 

Creative Commons Front cover photo credit: Maya Bay, Phi Phi Leh, Phi Phi Island, Thailand courtesy Louish Pixel. Photos by The World Travel Guide is fully Copyright © All Rights Reserved. All other photos in this page come from Flickr: Creative Commons Licensed Photos. Terms of license are valid at the time of publishing this post.

Comments are closed.