LE DESTINAZIONI

Le Destinazioni

Guide pratiche e dettagliatissime su Paesi, città e destinazioni. Cosa vedere, quanto stare, in quale quartiere prenotare l'albergo, come spostarsi, che tempo fa. I miei suggerimenti su come organizzarti e tanti links utili dove cercare info aggiornate. Da stampare e portare in viaggio.

I MIGLIORI ALBERGHI DOVE ALLOGGIARE

Guida ai Migliori Alberghi del Mondo

Le mie recensioni ragionate sugli alberghi più belli da prenotare in viaggio, non necessariamente gli hotels più lussuosi ma quelli meglio situati e con il miglior rapporto qualità/prezzo. Con la descrizione dettagliata e tutti i pro ed i contro di ogni albergo, per stare bene cercando di contenere il più possibile i costi.

I POSTI DA URLO

Posti da Urlo: i Posti Più Belli del Mondo

Quali sono i posti più eccezionali del pianeta? Quei posti da urlo assolutamente da non perdere? Una serie di articoli, sintetici e veloci da leggere, con la descrizione delle attrazioni più belle, quei posti speciali che non devi mancare durante il tuo viaggio. Con le cose da sapere ed i miei consigli su perché andare a visitarle, dove si trovano, come arrivare e quanto tempo dedicare a ciascuna attrazione.

I VIAGGI

I Grandi Viaggi

Veri e propri programmi di viaggio spiegati in dettaglio, giorno per giorno, con tutte le informazioni ed i links che occorrono per poter prenotare, da solo e sul web, alberghi, trasferimenti e voli interni.

IL CLIMA

Quando Andare

Il tempo che potresti trovare, Paese per Paese, regione per regione, quasi mese per mese. Quando è meglio andare e quando è più saggio starsene a casa. I links dove controllare forecasts ed averages di temperatura e piovosità.

LA SALUTE IN VIAGGIO

La salute e le malattie in viaggio.

Sei in partenza per un viaggio? Sei preoccupato per malaria, febbre gialla e dengue e cerchi informazioni su vaccinazioni e profilassi? L’attenzione sulla malattie e sulla salute in viaggio e di conseguenza l’informazione aggiornata sulla situazione sanitaria nel Paese che si intende visitare è un vero e proprio must per qualsiasi viaggiatore.

PASSAPORTI E VISTI

Passaporti e visti

Le informazioni su passaporti e visti, formalità valutarie e doganali, ambasciate e consolati, l'ESTA, il Timatic Web e gli ultimi avvisi per il viaggiatore

6 Spiagge da Urlo da Non Perdere a Krabi

5 Spiagge da Urlo da Non Perdere a Krabi

6 spiagge da urlo da non perdere a Krabi: guida alle 6 spiagge e calette più belle di Krabi. Quali sono le spiagge più belle e grandiose di Krabi? Dove si trovano e come si raggiungono? La tua guida dettagliatissima alle 6 spiagge, isole e calette più belle e fascinose di Krabi con i miei consigli su perché andarci e come raggiungerle in barca. Railay West: la spiaggia più intrigante di Krabi ed una delle spiagge più straordinarie dell’intera Thailandia. Phra Nang Beach: in assoluto la spiaggia bianca più bella di Krabi. Tonsai Beach: la spiaggia dei rocciatori, con le atmosfere della Thailandia di una volta. Hong Island: una spiaggia a mezzaluna circondata dalla foresta. Koh Poda: il mare più limpido e trasparente di Krabi. Chicken Island: l’istmo di sabbia più suggestivo ed i colori del mare più spettacolari di Krabi.

Phra Nang Beach, Railay West and Tonsai Beach, Railay Peninsula, Krabi, Thailand

Phra Nang Beach (bottom), Railay West (centre) and Tonsai Beach, Railay Peninsula, Krabi, Thailand

Photo Credit: Amazing Thailand

Quali Sono le Spiagge Più Belle di Krabi?

Guida alle Spiagge ed alle Calette da Non Perdere a Krabi

  • Quali sono in assoluto le spiagge più belle di Krabi? Dove si trovano e come si raggiungono? Nelle immediate vicinanze di Krabi, a pochi minuti di navigazione dall’animata spiaggia di Ao Nang e dai lussosi alberghi di Klong Muang e Tubkaak, si trovano 6 spiagge straordinarie che se vai a Krabi non devi assolutamente mancare.
  • Sono la spiaggia di Railay West, la vicine spiagge di Tonsai e Phra Nang Beach, la spiaggia di Hong Island e le spiagge sulle isole di Koh Poda e Chicken Island. Sono tutte spiagge da urlo, tra le spiagge più belle di tutta la Thailandia, se vai a Krabi non perderle per nessun motivo.
  • Tutte le 6 spiagge di Krabi descritte in questo articolo sono raggiungibili facilmente organizzandosi su posto: o noleggiando una longtail boat in esclusiva, non sarà la cosa più economica del tuo viaggio ma ti assicuro che non andrai in rovina, od acquistando il biglietto per una delle escursioni organizzate reclamizzate in mille posti su qualsiasi spiaggia principale di Krabi, incluso la vivace Ao Nang. Le tariffe, sia per noleggiare una barca solo per te e la tua famiglia o gruppo di amici, sia per le escursioni condivise con altri partecipanti, sono fisse, quindi non c’è nemmeno bisogno di contrattare né di discutere.
  • La mappa all’interno della guida principale dedicata a Krabi, Le 4 Spiagge Migliori Dove Dormire a Krabi, riporta la posizione esatta di tutte le spiagge descritte in questo articolo, così puoi farti immediatamente un’idea di dove si trovano.
Railay West Beach, Railay Peninsula, Krabi, Thailand

Railay West Beach, Railay Peninsula, Krabi, Thailand

Photo Credit: CNN

Le 6 Spiagge Più Belle di Krabi

Railay West: la Spiaggia Più Intrigante di Krabi

  • Se sei in cerca di spiagge gloriose qui sarai accontentato. Lo scenario naturale che attornia la spiaggia di Railay West è fenomenale, questo è uno dei posti più straordinari dell’intera Thailandia.
  • Un’ampia striscia di sabbia lunga 500 metri, racchiusa da alti picchi calcarei ricoperti di foresta che precipitano ripidi direttamente in mare. C’è da stropicciarsi gli occhi, in qualsiasi direzione tu rivolga lo sguardo.
  • La spiaggia è bella, la sabbia è bianca, con le casuarine e le palme subito dietro, qui a Railay West puoi fare il bagno con qualsiasi condizione di marea.
  • Il posto è chiaramente gettonatissimo, non c’è praticamente nessuno che venga a Krabi senza fare un salto ad ammirare questa meraviglia.
  • Ma il fatto che la spiaggia sia molto lunga e molto ampia fa si che ci si ritrova mai troppo addossati gli uni agli altri. Poi, chiaro, se invece di venire solamente in gita decidi invece di alloggiare qui allora potrai goderti la spiaggia nel modo migliore. E’ infatti prima delle 10 del mattino ed a partire da metà pomeriggio quando i gitanti iniziano ad andarsene che Railay West dà il meglio di sé.
  • La spiaggia di Railay West è fronteggiata da tre o quattro ristorantini appartenenti ai pochi alberghi che si affacciano sulla baia, è qui che si trova il celebre Rayavadee, uno dei resorts di gran lusso più belli del Sud-est Asiatico. Se sei un tipo alla buona, che si accontenta e vuoi spendere infinitamente di meno puoi provare invece il semplice Sand Sea Resort
  • E numerosi altri bars e ristoranti sono presenti nell’istmo che collega Railay West alla baia di Railay East, quindi non avrai problemi né per nutrirti né per bere qualcosa.
  • La spiaggia di Railay West dista solo 20 minuti di longtail da Ao Nang, bada bene che a differenza di Railay East per il momento a Railay West non c’è alcun pontile, sbarchi mettendo i piedi in acqua.
Phra Nang Beach, Railay Peninsula, Krabi, Thailand

Phra Nang Beach, Railay Peninsula, Krabi, Thailand

Photo Credit: travelourplanet.com

Phra Nang Beach: la Spiaggia Più Bella di Krabi

  • Vuoi lustrarti davvero gli occhi? Di tutte le spiagge situate sulla costa di Krabi e non sulle isole, la spiaggia di Phra Nang è di gran lunga la più bella.
  • Phra Nang è la spiaggia con la sabbia più bianca e l’acqua più colorata, la migliore per nuotare. A Phra Nang si può fare il bagno in qualsiasi stagione, con la bassa o l’alta marea. 
  • La spiaggia di Phra Nang è lunga quasi 500 metri, la sabbia è magnifica, due alte montagne calcaree ricoperte di giungla chiudono il suo lato settentrionale e meridionale. Nessuna costruzione in vista.
  • E se non bastassero le scenografiche e scoscese scogliere calcaree che la cingono ai due lati, c’è anche un fotogenico isolotto roccioso che emerge dal mare a qualche decina di metri proprio di fronte al punto più centrale della spiaggia. E’ l’isolotto roccioso che compare nella foto sopra, da me scattata nel mese di agosto
  • Da Railay West ci arrivi a piedi in poco più di 20 minuti prendendo prima la stradina pedonale che porta a Railay East e poi proseguendo lungo un magnifico sentiero lastricato che costeggia la parete rocciosa a sinistra e la staccionata del prestigioso Rayavadee sulla destra. Sopra di te le scimmie volteggiano tra gli alberi.
  • La spiaggia di Phra Nang è meta fissa di tutte le escursioni e le longtail che vanno e vengono purtroppo si fanno notare un po’ troppo.
  • Tu supera la parte centrale della spiaggia, quella situata di fronte al roccione che emerge dal mare, è il tratto di spiaggia più affollato. Continua invece oltre l’ansa fino alla più tranquilla zona settentrionale della spiaggia, di solito c’è meno gente e maggior probabilità di startene in pace. Potrai goderti come si deve il posto.
  • Anche nutrirti non sarà un problema. Se le cose non sono cambiate a metà mattina sulla spiaggia arrivano due o tre longtail con a bordo bravissime cuoche, basta avvicinarsi e ti proporranno prelibatezze, cucinano sul momento, ordini e paghi con i piedi nell’acqua, poi ritorni sulla spiaggia e pranzi come si deve.
Tonsai Beach, Railay Peninsula, Krabi, Thailand

Tonsai Beach, Railay Peninsula, Krabi, Thailand

Photo Credit: Viator

Tonsai Beach: la Spiaggia dei Rocciatori

  • La spiaggia di Tonsai si trova sulla penisola di Railay, a fianco a Railay West, è la spiaggia dei rocciatori e dei backpackers.
  • Tonsai Beach è meno ampia di Railay West, ma soprattutto molto più sottile e meno balneabile. Con l’alta marea praticamente la spiaggia quasi scompare, in condizioni di low tide invece il fondo roccioso ed un po’ melmoso non permette di nuotare.
  • Ma la spiaggia mantiene il suo charme, è assai meno turistica di Railay West e la ragione per venirci è che l’atmosfera ricorda un po’ quella della Thailandia di una volta.
  • In effetti più che per nuotare a Tonsai si viene per arrampicare, ed è questo il target di ristorantini e guesthouses situati nella parte più interna del villaggetto alle spalle della spiaggia. Posti semplici, prezzi bassi, ambiente giovane e sportivo.
  • Una spiaggia un po’ hippie e molto rasta per capirci, dove l’elettricità è arrivata da non molto, per lunghi anni ci si doveva accontentare del generatore, e solo ed unicamente nelle ore serali. Ora le cose sono cambiate e se lo desideri trovi anche due posti accettabili dove dormire situati esattamente sulla spiaggia di fronte al mare, sono il Tonsai Bay Resort ed il più nuovo e costoso Tinidee Hideaway Tonsai Beach Krabi
  • Tieni presente che pur essendo situata a fianco a Railay West al momento non esiste un vero e proprio camminamento che permetta di camminare agevolmente tra le due spiagge. Per raggiungere Tonsai Beach esistono invece due differenti sentieri, uno molto impervio e che richiede attenzione direttamente dall’estremità settentrionale di Railay West, ed un secondo sentiero meno impegnativo ma più lungo che inizia nell’entroterra di Railay East. In entrambi i casi la scarpinata richiede almeno mezz’ora, camminando nel bel mezzo della giungla, con un caldo ed un’umidità incredibile…
  • Il mio pensiero è che una visita alla spiaggia di Tonsai valga solo se non sei di fretta, se la marea è alta, e se ci arrivi con la tua longtail a noleggio, stando un’oretta per poi proseguire la tua escursione.
Hong Beach, Hong Island, Krabi, Thailand

Hong Beach, Hong Island, Krabi, Thailand

Photo Credit: Viator

Hong Island: una Spiaggia a Mezzaluna Circondata dalla Giungla

  • Koh Hong, l’isola principale del piccolo arcipelago delle Hong Islands ospita quella che è la più scenica e dall’aspetto misterioso di tutte le spiagge situate sulle isole nei dintorni di Krabi.
  • Per la sua bellezza e vicinanza, la spiaggia di Hong è anche la più classica, imperdibile ed economica di tutte le spiagge dove andare in gita per chi alloggia nelle vicine spiagge di Tubkaak e Klong Muang situate sulla terraferma.
  • La spiaggia di Hong Island è davvero magnifica, dominata da un’alta scogliera calcarea e con la giungla sul retro, l’acqua ha un bellissimo colore tendente al verde, anche se non è detto che sia sempre limpidissima, la ragione è che Koh Hong rimane abbastanza all’interno della baia di Phang Nga e risente maggiormente dei sedimenti trasportati dai fiumi che si gettano nella baia.
  • La spiaggia di Hong è lunga 400 metri ed è divisa in due cale, la sua parte più scenografica è la caletta più piccola sulla destra del molo dove si sbarca, è questa la classica spiaggia a mezzaluna ritratta in tantissime foto e filmati, magico il roccione che la separa dalla spiaggia principale.
  • Dalla spiaggia partono due sentieri, e se non sei di fretta meritano di essere percorsi entrambi. Uno è il Nature Trail, si sviluppa prevalentemente in piano e ti permette di ammirare la giungla, e se sei fortunato anche qualche varano, senza fare fatica. Il secondo ti richiede invece qualche sforzo in più ma ti porta ad un eccezionale punto panoramico a 360° da dove ammirare dall’alto sia la spiaggia sia l’intero arcipelago di Hong. Il Koh Hong Viewpoint si oltre a 109 metri di altitudine, è raggiungibile salendo oltre 400 scalini e richiede almeno 20 minuti abbondanti one-way. Per entrambi i sentieri non dimenticare lo spray anti zanzare.
  • La spiaggia di Hong Island dista 8 Km (meno di 30 minuti di longtail) dalle spiagge di Tubkaak e Klong Muang, 18 Km dalla spiaggia di Ao Nang e 20 Km (un’ora di longtail, di meno con una speedboat) da Railay West. L’isola fa parte del parco nazionale marino e per accedervi occorre un biglietto di ingresso, in genere pagabile o quando ci si imbarca sulla longtail od all’arrivo sull’isola.
  • Come per le altre isole nei dintorni di Krabi puoi arrivarci con una gita organizzata, noleggiando una longtail in esclusiva, o se sei ad Ao Nang salendo a bordo di una delle longtail che dalla spiaggia partono in direzione di Hong Island non appena ci sono abbastanza passeggeri, di solito 8/10 persone. Se noleggi una longtail in esclusiva fatti portare alla laguna nascosta, situata dalla parte opposta dell’isola di Hong rispetto alla spiaggia, è un posto eccezionale.
Koh Poda, Krabi, Thailand

Koh Poda, Krabi, Thailand

Photo Credit: Viator

Koh Poda: il Mare Più Limpido di Krabi

  • Situata esattamente di fronte alla penisola di Railay l’isola di Koh Poda ospita quella che a mio giudizio è forse la spiaggia più bella di Krabi tra tutte le spiagge situate sulle isole.
  • La spiaggia di Koh Poda è meravigliosa, una superba spiaggia di sabbia bianca finissima bagnata da un mare trasparente con tutte le tonalità del verde e dell’azzurro, bellissimo lo snorkeling.
  • Ed è anche una spiaggia molto lunga, dove ognuno trova il proprio spazio vitale, senza dover stare accalcati. La spiaggia si estende infatti per quasi 800 metri dalla punta settentrionale dell’isola per tutto il suo versante orientale.
  • Sulla spiaggia di Koh Poda c’è un chiosco dove acquistare snacks & drinks, in alternativa puoi acquistare prelibatezze da uno dei venditori che arrivano il mattino, pattugliano la spiaggia tutto il giorno, e se ne vanno il tardo pomeriggio. Tieni a distanza le scimmie e non lasciare rifiuti sulla spiaggia quando te ne vai.
  • La spiaggia di Koh Poda dista meno di 5 Km da Railay (20 minuti di longtail), poco più di 6 Km da Ao Nang, 13 Km dalla spiaggia di Klong Muang e 17 Km dagli alberghi di Tubkaak.
  • Anche la spiaggia di Koh Poda si trova all’interno del Haad Noppharat Thara-Mu Koh Phi Phi National Park, la sezione di Krabi dello stesso parco nazionale marino che protegge Maya Bay e Bamboo Island a Phi Phi Island. Per accedervi occorre un biglietto di ingresso, si paga quando ci si imbarca od all’arrivo sulla spiaggia, il biglietto è valido per l’intera giornata e puoi visitare tutte le altre isole e spiagge situate all’interno del parco senza ulteriori costi.
  • Koh Poda è popolarissima, oltre ad essere una delle tappe fisse dell’escursione conosciuta come The Four Islands, è raggiungibile senza difficoltà noleggiando una longtail da Railay (i prezzi sono fissi, non devi nemmeno contrattare) od acquistando il posto singolo a bordo di una delle barche che partono da Ao Nang non appena ci sono abbastanza clienti.
Koh Thap, Krabi, Thailand

Koh Thap (Tub Island) Beach, Krabi, Thailand

Photo Credit: Viator

Koh Thap: l’Istmo di Sabbia Più Suggestivo di Krabi

  • Si chiama Koh Thap. E con le giuste condizioni di sole, di vento e di marea questo è un posto eccezionale. Quasi magico.
  • Koh Thap, conosciuta più informalmente come Tub Island, è formata da due piccoli isolotti, collegati tra loro da un istmo di sabbia.
  • A loro volta collegati da una seconda lingua di sabbia lunga quasi 300 metri e che emerge solo con la bassa marea alla più grande isola di Koh Kai, a sua volta conosciuta come Chicken Island.
  • Il posto dà il meglio di sé con la bassa marea. A Koh Thap non solo la spiaggia è bellissima, anche il mare ha colori straordinari, come alle Maldive o le isole più belle dei Caraibi, una vera autentica gioia per gli occhi.
  • Anche lo snorkeling nelle acque antistanti dà soddisfazione. E ti puoi fare un’idea dei colori e della trasparenza del mare dalla foto che apre questa guida, con l’isola di Koh Poda ripresa dalla spiaggia di Koh Tap.
  • Tub Island e Chicken Island sono situate un solo chilometro a sud della più grande e montagnosa Koh Poda ed in genere si visitano in abbinamento a quest’ultima.
  • Come per le altre spiagge presentate in questo articolo, aspettati orde di turisti, specialmente in stagione tra dicembre e marzoe, ma in verità ormai anche durante qualsiasi altro mese dell’anno. Se per venire noleggi una longtail in esclusiva il mio consiglio è di venire prima delle 10 del mattino o dopo le 16, per goderti meglio la spiaggia.
Sandbar between Koh Thap (Tub Island) and Koh Kai (Chicken Island), Krabi, Thailand

Sandbar between Koh Thap (Tub Island) and Koh Kai (Chicken Island), Krabi, Thailand

Photo Credit: GetYourGuide

Le Altre Guide su Krabi

Tutti gli Articoli e le Guide su Krabi che Puoi Leggere in Questo Blog.

  • Per sapere come organizzare i trasporti nell’area di Krabi consulta in questo blog l’articolo dedicato Come Spostarsi a Krabi: Come Andare da Krabi a Railay, Koh Lanta, Phuket e Samui. Contiene le informazioni su come andare dall’aeroporto di Krabi verso Krabi Town e le spiagge di Ao Nang, Tubkaak e Klong Muang. Un’intera sezione dell’articolo è dedicata a come raggiungere da Krabi in barca la suggestiva penisola di Railay. Trovi inoltre indicazioni particolareggiate per viaggiare da Krabi verso l’isola di Koh Lanta, Phi Phi Island, Phuket, Koh Samui e Koh Phangan.
  • Nella guida Le 4 Spiagge Migliori Dove Dormire a Krabi puoi leggere la descrizione dettagliatissima ed un mio commento sulle spiagge in assoluto più belle dove alloggiare sulla costa di Krabi, incluso la spiaggia di Ao Nang, Railay West e Railay East e la spiaggia di Klong Muang/Tubkaak, con tutti i pro e tutti i contro di ogni spiaggia.
  • L’articolo Le 6 Migliori Escursioni a Krabi ti racconta quali sono i posti più interessanti e belli del sud della Thailandia raggiungibili da Krabi con escursioni in giornata dal mattino alla sera, dalle spiagge delle Four Islands alle calette e lagune nascoste dell’Hong Archipelago, l’escursione a Phi Phi Island, la Tiger Cave, le alte scogliere di Ao Thalane da esplorare in kayak per concludere con le migliori escursioni per vedere gli elefanti a Krabi.

 Last Update: January 24th 2023

Front cover photo credit: Koh Poda from Koh Thap, The Four Islands, Krabi, Thailand courtesy Viator. Photos by GetYourGuide, CNN, Viator and Amazing Thailand are fully Copyright © All Rights Reserved. 

Comments are closed.