DESTINATIONS

Le Guide su Paesi, Città e Destinazioni

Guide pratiche e dettagliatissime su Paesi, città e destinazioni. Cosa vedere, quanto stare, in quale quartiere prenotare l'albergo, come spostarsi, che tempo fa. I miei suggerimenti su come organizzarti e tanti links utili dove cercare info aggiornate. Da stampare e portare in viaggio.

GREAT JOURNEYS

I Grandi Viaggi

Veri e propri programmi di viaggio spiegati in dettaglio, giorno per giorno, con tutte le informazioni ed i links che occorrono per poter prenotare, da solo e sul web, alberghi, trasferimenti e voli interni.

WHEN TO GO?

Il Clima

Il tempo che potresti trovare, Paese per Paese, regione per regione, quasi mese per mese. Quando è meglio andare e quando è più saggio starsene a casa. I links dove controllare forecasts ed averages di temperatura e piovosità.

Krabi. I Trasporti per Railay, Phi Phi Island, Koh Lanta e Phuket

Guida ai Trasporti a Krabi

La guida completa ai trasporti a Krabi. Come andare dall’aeroporto di Krabi verso la città e le spiagge di Ao Nang, Tubkaak e Klong Muan. Tutto quello che devi sapere su taxi e minibus. Un’intera sezione dell’articolo è dedicata a come raggiungere da Krabi in barca la suggestiva zona delle spiagge di Railay dove puoi ammirare i più spettacolari paesaggi costieri dell’intera penisola di Malacca. Trovi anche indicazioni particolareggiate per viaggiare da Krabi verso l’isola di Koh Lanta, Phi Phi Island e Phuket. 

I Trasporti Dall’Aeroporto verso la Città di Krabi e le Spiagge 

L’aeroporto di Krabi KBV è situato a 15 Km dalla città, circa 25 minuti di taxi. Dall’aeroporto alla spiaggia di Ao Nang sono invece 25 Km ed almeno 40 minuti di strada. 

  • Per lasciare l’aeroporto di Krabi hai solo due soluzioni. Il taxi oppure il minivan. Non si contratta né con l’uno né con l’altro ed i costi sono tutt’altro che economici, ben più alti dei normali standard thailandesi.
  • Sia per il taxi che per il minivan sei costretto ad acquistare il biglietto ad uno dei due chioschi situati all’interno del terminal. Non pensare di uscire sul piazzale e cercare di fare da te per spendere meno, nessuno ti darà retta e dovrai tornare mestamente indietro.
  • A Krabi si presenta la stessa identica situazione di Koh Samui. La strada di accesso tra il terminal e la recinzione esterna dell’aeroporto è molto lunga, in questo modo il fai da te ed la contrattazione diretta è impossibile. Devi necessariamente utilizzare i tassisti autorizzati ed accettare le costose tariffe fisse imposte dall’aeroporto e che sono ben reclamizzate ai due banchi situati all’interno della Arrival Hall.
Railay West Beach from a Drone, Krabi

Railay West Beach from a Drone, Krabi

Photo Credit: Ryan Kartzke

Come Andare da Krabi a Railay in Longtail 

Le suggestive spiagge di Railay sono accessibili solo ed unicamente in barca. 

  • Dall’aeroporto di Krabi devi prima raggiungere in taxi o minivan uno dei 3 diversi imbarcaderi e poi prendere una longtail.
  • L’imbarcadero più utilizzato si trova nel bel mezzo della spiaggia di Ao Nang, un altro è a Krabi città ed il terzo nella piccola insenatura di Ao Nammao. 

Da Ao Nang Beach a Railay West 

  • E’ il tragitto di gran lunga più battuto. Si parte dalla spiaggia di Ao Nang, c’è un comodissimo chiosco, il Longtail Ticket Counter, dove fare il biglietto. Le tariffe sono fisse, così non si contratta e nemmeno si discute. 
  • Ad Ao Nang non c’è pontile, ci si toglie le scarpe, si entra a piedi nudi in acqua e poi si salta a bordo. Stessa identica situazione quando arrivi a Railay West. Tienine conto.
  • In bassa stagione l’ultimo rientro schedulato da Railay verso Ao Nang è intorno alle 18. Le cose cambiano in alta stagione quando le imbarcazioni tra Ao Nang e Railay sono operative, con minori frequenze, anche la sera e le prime ore della notte in quanto vengono utilizzate da chi alloggia a Railay per raggiungere i ristoranti ed i ritrovi di Ao Nang.
  • Durante la stagione monsonica può capitare che il servizio venga sospeso per vento forte e mare grosso, dovrai allora utilizzare gli imbarcaderi di Krabi città oppure Ao Nammao.
  • Da notare anche che in rare condizioni di marea particolarmente bassa le longtail invece di partire dalla spiaggia principale di Ao Nang utilizzano una piccola insenatura vicino a Nopphara Thara conosciuta come Klong Haeng. 

Da Krabi Città a Railay East 

  • Si parte dall’imbarcadero di Khong Kha Pier (anche conosciuto come Chao Fa Pier) situato lungo il fiume nel centro di Krabi.
  • Si arriva a Railay East, il tragitto dura 40 minuti e le barche operano solo durante il giorno. Nessun problema a trovare una barca ma se non ci sono altre persone in partenza dovrai noleggiarne una tutta per te. Il tutto ha un senso se per un qualche motivo ti trovi già a Krabi città.
  • E’ il percorso più lungo e meno battuto, nonostante questo è maggiormente protetto e meno influenzato dalle condizioni del mare rispetto al tragitto da Ao Nang. Inoltre all’arrivo a Railay East c’è un comodo pontile galleggiante dove si sbarca senza il dover mettere i piedi in acqua come invece succede se arrivi a Railay West.
  • Da Railay East per raggiungere gli alberghi di Railay West c’è un sentiero lastricato, tutto in piano. Sono solo 10 minuti di passeggiata, se non diluvia e non hai troppo bagaglio la cosa è anche piacevole. 

Da Ao Nammao Bay a Railay East 

  • E’ il percorso più breve, si parte dalla piccola insenatura di Ao Nammao situata tra la città di Krabi e Railay East. In 10 minuti sei a destinazione.
  • Il tragitto è tutto sotto costa e particolarmente riparato, quando c’è vento forte ed il mare è davvero agitato è l’unico percorribile.
  • Ao Nammao è il pier più utilizzato dai locali che si recano al lavoro negli alberghi e locali di Railay. Se sei solo è una buona soluzione per spendere poco, durante il giorno le partenze sono discretamente frequenti. Il servizio è operativo, ad un costo lievemente superiore e con partenze ridotte, anche nelle ore serali fin verso la mezzanotte (se arrivi con un taxi chiedi riconferma al tassista al momento di lasciare l’aeroporto).   
Ao Nang Beach, Boarding the Longtail to Railay West, Krabi

Ao Nang Beach, Boarding the Longtail to Railay West Krabi

Photo Credit: travelourplanet.com

Da Krabi in Barca verso Phuket, Phi Phi Island e Koh Lanta 

Gli Imbarcaderi 

Se da Krabi sei diretto in barca verso Phuket, Phi Phi Island e Koh Lanta NON devi dirigerti a nessuno degli imbarcaderi dove attraccano le longtail per Railay. Sono due altri i piers giusti. 

  • Uno si trova 3 Km a sud-ovest del centro di Krabi ed è conosciuto come Klong Jilard Pier (a volte si trova scritto Klong Jiraad ed anche Klong Chilat Pier).
  • L’altro imbarcadero si trova sulla spiaggia di Nopphara Thara anche se viene comunemente indicato come Ao Nang. Non confonderlo con la spiaggia di Ao Nang (priva di pontile) da dove partono le longtail per Railay. 

Da Krabi per Phi Phi Island e Phuket 

Due/tre compagnie operano la quasi totalità dei collegamenti marittimi da Krabi verso Phi Phi Island e Phuket. 

Con Andaman Wave (Andaman Boat) Master 

  • Da Krabi Klong Jilard a Phi Phi Island (Tonsai Bay). Giornaliero tutto l’anno, 2 partenze al giorno, di solito alle 9 e 13.30.
  • Sul sito oltre a controllare percorsi ed orari puoi prenotare (in realtà la prenotazione è consigliata solo ed unicamente in altissima stazione tra fine dicembre/inizi gennaio e durante il capodanno cinese) pagando con Visa/Mastercard/account Paypal.

Con Phi Phi Cruiser 

  • Opera servizi per Phi Phi Island (Tonsai Bay) sia dall’imbarcadero di Krabi Klong Jilard (di solito 2 volte al giorno) sia direttamente da Nopphara Thara (una volta al giorno via Railay).

Agenzie di Booking Online

  • Io in linea di massima tendo ad utilizzare sempre i siti ufficiali ma ultimamente sono apparse sul mercato due agenzie che sembra siano affidabili ed offrano un buon servizio di ferry booking online. Non mi è ancora capitato di utilizzarle (spesso viaggio in agosto quando la prenotazione non serve) ma ecco di seguito i contatti.
  • La prima e la più anziana ad offrire il servizio di booking online è PhuketFerry.com, ha accordi con quasi tutte le compagnie di navigazione e copre un ventaglio molto ampio di rotte. Accetta Mastercard, Visa e gli account Paypal.
  • Il suo competitor è 12Go Asia, al momento le rotte coperte e prenotabili sono limitate, è possibile che la cosa migliori in futuro. Oltre a Andaman Wave e Phi Phi Cruiser con 12Go Asia puoi prenotare i ferries di Chaokoh Group.

Nell’articolo principale dedicato a Krabi, Krabi. Guida alle Spiagge ed alle Escursioni Più Belle trovi la mappa con segnata con i point makers la posizione dell’aeroporto, delle spiagge principali di Krabi oltre a tutti i diversi imbarcaderi a Krabi, Phi Phi Island e Koh Lanta descritti nell’articolo, così che ti sia più facile comprendere dove si trovano.

Railay Beach, a Wonderful Place in Krabi

Railay Beach, a Wonderful Place in Krabi

Photo Credit: Marco Nürnberger 

Da Krabi per Koh Lanta 

Krabi è il gateway più utilizzato (ed anche l’aeroporto più vicino) per raggiungere Koh Lanta. 

A seconda del periodo puoi raggiungere Koh Lanta direttamente da Krabi in barca oppure con una diversa combinazione che include la quasi totalità del tragitto via terra con un solo breve attraversamento in barca. 

Da Metà Novembre ad Aprile 

Public ferries e speed boats tra Krabi e Koh Lanta operano generalmente solo da metà novembre ad aprile quando il mare è calmo (anche se mi è capitato di vedere operative delle imbarcazioni anche in altri periodi). 

  • A Krabi puoi imbarcarti sia al pier di Klong Jilard sia ad Ao Nang/Nopphara Thara sia a Railay. L’arrivo a Koh Lanta è sempre previsto a Saladan Pier nella zona nord dell’isola.
  • Dal Krabi Klong Jilard. Un ferry al giorno di solito via Koh Jum, 2 ore abbondanti di viaggio. Partenza alle 11/11.30 da Krabi ed alle 08/08.30 da Koh Lanta.
  • Da Ao Nang/Nopphara Thara. Un ferry al giorno, 2 ore e 15’ di viaggio. Da Ao Nang/Nopphara Thara alle 10.30 e da Koh Lanta alle 13.30. Il ferry fa una sosta veloce nella baia di Railay East per imbarcare/sbarcare passeggeri. Qui il transfer tra il ferry e la spiaggia è effettuato in longtail (senza spese aggiuntive). 
  • Molto importante: ricontrolla tutti gli orari (ed anche l’esatto molo di imbarco) non appena arrivato a Krabi, le cose cambiano…

Da Maggio ad Ottobre 

Durante la stagione monsonica i ferries diretti tra Krabi e Koh Lanta di solito non operano per vento forte e mare mosso. 

  • Per recarti da Krabi a Koh Lanta devi quindi utilizzare una combinazione diversa che prevede circa un’ora di minibus per raggiungere il Ban Hua Hin Pier. Da qui si attraversa in barca il piccolo braccio di mare che separa la terraferma dal Ban Khlong Mak Pier situato su Koh Lanta.
  • Da Krabi i minibus partono quasi ogni ora tra le 7 e le 17, se le cose non sono cambiate la partenza è presso un ufficio situato ad una trentina di metri dal Vogue Department Store nel centro di Krabi città. L’ideale sarebbe prenotarli in anticipo chiedendo al tuo albergo ma questo è fattibile solo se soggiorni a Krabi prima di recarti a Koh Lanta.
  • Dall’aeroporto di Krabi che io sappia non esiste un servizio van schedulato. Se atterri con uno dei voli del mattino e viaggi in alta stagione hai qualche probabilità di utilizzare uno dei minivan che partono solo quando sono pieni. Se arrivi il pomeriggio o non ci sono minivan in partenza la tua unica alternativa è prendere un taxi, le tariffe sono esposte nei due chioschi presenti nell’Arrival Hall, aspettati almeno 3.000 Bath.
  • Per attraversare il breve tratto tra Hua Hin Pier e Khlong Mak Pier puoi scegliere tra uno dei due car ferries (partenze ogni ora circa, economici) oppure una fast boat (veloce ma ben più costosa). La discriminante non è la velocità ma il tempo di attesa per l’attraversamento che per i traghetti può essere lungo, specialmente il pomeriggio. I ferries operano dalle 7 del mattino fino alla prima serata. 
View of longtail boats in Krabi, Thailand

Longtail in Krabi

Photo Credit: gaetano pappuini

Da Krabi a Phuket, Surat Thani, Samui & Koh Phangan 

Da Krabi a Phuket e Surat Thani opera un efficiente servizio di autobus pubblici. La stazione dei bus di Krabi è situata 4 Km dal centro in Talaat Kao e quasi mai c’è necessità di fare i biglietti in anticipo. 

  • Per Phuket: (circa 170 Km) ci sono praticamente bus ogni ora, circa 2 ore e mezza di viaggio via la cittadina di Phang-Nga. Il primo bus è intorno alle 6, l’ultimo alle 17 circa, non ti costerà più di qualche Euro (ovviamente pagherai in Bath, è solo per darti un ordine di grandezza). 
  • Per Surat Thani: bus ogni ora, da prima dell’alba fino alle 16 circa, meno di 4 ore di viaggio. 
  • Per Koh Samui e Koh Phangan: il già citato sito 12Go Asia permette di prenotare online in un’unica soluzione il package combi van/bus + ferry da Krabi fino alle isole in combinazione con Seatran Discovery e Lomprayah. Io ti suggerisco di non prenotare nulla online e di rivolgerti invece ad una delle tante agenzie di Ao Nang a Krabi, come unica cautela fallo non appena arrivato o con un anticipo di almeno un giorno sulla data del trasferimento. Non avrai difficoltà. 
A Photo of Railay Area from the Viewpoint in Krabi

Railay West (on the left) and Railay East (right) from the Viewpoint

Photo Credit: plusgood

Gli Articoli sulle Spiagge della Thailandia

Tutte le guide dedicate alle spiagge della Thailandia pubblicate in questo blog.

Last Update: May 6th 2018  

Front cover photo credit:  longtail at a beach in Krabi, Thailand by TheBigTouffe. Photo by gaetano pappuini is Copyright ©, all Rights Reserved. All other photos in this page come from Flickr: Creative Commons Attribution Licensed Photos. Please read here the Summary of the Legal Code. Terms of license are valid at the time of publishing this post.

Share

80 comments to Krabi. I Trasporti per Railay, Phi Phi Island, Koh Lanta e Phuket

  • Francesca grazie!

    Chiaramente non sono i soli ed a Bangkok se cerchi con attenzione dedicando alla ricerca un minimo di tempo trovi sicuramente qualcosa di valido ad un costo accettabile anche per chi viaggia con un budget basso o molto basso, ma per iniziare guarda se sono disponibili il Rikkha Inn, il Buddy Lodge e l’ibis Styles Khaosan Viengtai, tutti situati nel quartiere di Banglamphu, di solito offrono tariffe interessanti, trovi la presentazione qui:
    I Migliori Hotels di Bangkok per Rapporto Qualità/Prezzo

    Il Rikkha è il più semplice ma io ci ho dormito e nella sua grande semplicità non è male, per i bambini perfetta la piscina sul rooftop; l’ibis è il più nuovo, bello, moderno ed organizzato, uno di quegli alberghi dove di solito non sia ha nulla da ridire (stiamo parlando di strutture nella fascia medio-bassa di costo) con il Buddy che si situa in mezzo.

    Per le altre tappe: Phuket non hai problemi a trovare sul posto; a Krabi non hai problemi se intendi stare a Ao Nang ma se invece vuoi andare a Railay non è una cattiva idea prenotare in anticipo; Phi Phi non hai problemi a trovare sul posto se intendi alloggiare a Tonsai, se invece vorresti dormire a Long Beach o sulla East Coast allora prenota prima.

    Per ultimo:
    1) nella ricerca degli alberghi, se non trovi nulla con la quadrupla allora fai la ricerca per due doppie, poi una volta che hai le chiavi in mano vi sistemate come volete
    2) zero panico, in qualche modo in Thailandia le cose le sistemi sempre.

  • FRANCESCA

    CIAO
    COMPLIMENTI PER L’OTTIMO SERVIZIO
    SONO FRANCESCA DI GENOVA E A GENNAIO TORNERO’ IN THAI QUESTA VOLTA PERO’ CON MARITO E FIGLI DI 12 E 5 ANNI
    LE MIE DIFFICOLTA’ SONO QUESTE: VORREI RESTARE SU UN BADGET BASSO VISTO CHE E’ UN VIAGGIO FUORI PROGRAMMA MA ALLO STESSO TEMPO NON VORREI PORTARE I BIMBI NELLE BETTOLE BELLISSIME MA…BETTOLE IN CUI ANDAVO IO CON IL MIO ZAINO IN SPALLA.
    NN RIESCO A TROVARE UN ALBERGO A BANGKOK A BASSO COSTO MA CHE MI GARANTISCA PULIZIA X I BIMBI
    COME DA SEMPRE HO PRENOTATO SOLO L’AEREO MA LE PRIME 4 NOTTI LE PASSEREMO A BANGKOK E VORREI FOSSERO CERTE.
    PENSAVO DI PRENDERE UN VOLO INTERNO DIRETTAMENTE IN UN AGENZIA E ANDARE QUALCHE GIORNO A KRABI POI PHI PHI E INFINE PHUKET…TROVEREI ALLOGGI AL MOMENTO.
    CHE NE PENSI DI TOUR E ORGANIZZAZIONE? FATTIBILE CON 2 BIMBI?
    HELP..SONO UN PO IN PANICO
    GRAZIE MILLE

  • Alessio, il giro è perfetto.

    Se le cose non sono improvvisamente ed imprevedibilmente cambiate le barche (ma chiamiamole piccoli ferry che è più corretto) che dalla penisola di Railay vanno a Phi Phi Island partono da Railay East dove adesso c’è anche un pontile (anche se a volte si utilizzano ancora le longtail come barca appoggio al ferry principale) che invece a Railay West non c’è. Ma guarda che a piedi non impieghi più di 15 minuti, con calma, per andare da Railaw West a Railay East, sono proprio due passi, è l’ultima cosa di cui ti devi preoccupare.

  • Alessio

    Ciao Fabio,

    ma non c’è modo di fare Railay west -> Phi Phi?
    Volevo fare 4 notti a Railay West (Railay Village Resort), poi 7 notti a Phi Phi (Phi Phi Island beach resort) e poi 2 notti a BKK.
    Ho trovato una barca che ti fa fare Phi PHi Railay west (ti scaricano dal battello sulla longboat) ma non il contrario.
    E ho con me mia moglie e una bimba di 2 anni, quindi niente avventure strane 🙂

    Vale forse la pena di fare un giro diverso?
    grazie!

  • Ciao Andrea:

    1) per la barca da Railay a Phi Phi, se ti riesce, visto i 10 giorni più “caldi” dell’anno, si, meglio prenotare in anticipo; almeno una volta al giorno, di solito tra le 9 e le 10 c’è una barca che lascia il floating pier di Railay East e va dritta a Phi Phi, meno di 2 ore di viaggio, comodissima; prova a scrivere a Phuket Ferry (anche su FB) e vedi se la risposta ti convince, in alternativa (visto che il quantitativo di soldi che investi è davvero limitato) prenota pure online sul loro sito;
    2) viste le date, tanto vale prenotare anche il ritorno, di solito ogni pomeriggio una barca lascia Tonsay Bay a Phi Phi diretta a Ao Nang Nopphara Thara (passando da Railay), puoi prenotarla su Phuket Ferry; in alternativa, per la tratta da Phi Phi a Krabi Klong Jilard (meno comoda, poi per andare a Ao Nang il percorso via terra è molto più lungo) puoi rivolgerti anche a 12 Go Asia.
    3) puoi anche scrivere una mail al resort che hai prenotato a Phi Phi, vedendo cosa loro propongono;
    4) a Phi Phi, certo non mancare la circumnavigazione di Phi Phi Leh con Maya Bay e la laguna nascosta di Pileh, un must; a Long Beach, se alloggi a Tonsay puoi andare a piedi per conto tuo; molto carina anche Bamboo Island; chiaro che in quelle date ci sarà il mondo, dappertutto, ma questo è ovvio, è super peak season, però tienilo presente;
    5) da Ao Nang una bella escursione è alle Hong Islands, se trovi l’opzione con kayak prendila, sei più attivo e meno “intruppato”

  • Andrea

    Ciao Fabio,
    avrei un paio di domande da farti, se possibile!

    1) Dormirò 2 notti a Railay East tra Natale e Capodanno ( ho letto che non dista molto a piedi da Railay West )
    Dopodichè mi sposterò a Phi Phi altre 2 notti.
    Essendo alta stagione, mi consigli di acquistare i biglietti per il traghetto già da ora?
    Quale Pier è più comodo, dormendo a Railay, per arrivare a Phi Phi?

    2) Una volta arrivato a Phi Phi, pernottando lì due notti, quali spiagge mi consiglieresti? Leggevo di Long Beach e Maya Bay…

    3) Prima di ritornare a Bangkok con volo interno Kbv-Bkk, ho prenotato le ultime 2 notti ad Ao Nang Beach (risparmiando molto sull’albergo) con l’idea di fare escursioni giornaliere su qualche altra isola. Consigli su quali scegliere?

    Grazie mille in anticipo per una tua risposta.

  • Gabriella Lezzi

    Perfetto!!!
    Grazie molte per la disponibilità e la puntualità nelle risposte.

  • Ciao Gabriella, il passeggino lo porterei, non sempre verrà utile ma non partirei senza. A Bangkok di posti belli ed interessanti da visitare ce ne sono tanti, la città assorbe come niente almeno due giorni pieni (ed a patto di programmare bene le visite e non uscire dall’albergo alle 10), Ayutthaya è carina, certo, ma vacci solo ed unicamente se non devi togliere nulla a Bangkok.

  • Gabriella Lezzi

    Abbiamo optato per Leela Beach…siamo genitori sì, ma abbiamo 30anni e quindi cerchiamo qualcosa da fare la sera 🙂
    Per quanto riguarda il collegamento per l’isola di Phangan starei pensando al giro più lungo che mi darebbe la possibilità di osservare qualche scorcio in più. In ogni caso, non riesco a trovare on line i pacchetti volo – bus- traghetto.

    Vorrei chiederti altri due consigli:
    1) passeggino si o passeggino no? Avremo naturalmente lo zaino “portabimba” come lo chiamo io!
    2) il nostro itinerario di viaggio prevede arrivo la mattina a Bangkok; il giorno seguente saremo ad Ayutthay; il terzo giorno partiremo per il mare; poi pausa relax; rientro a Bangkok con pernotto e la sera del giorno seguente rientreremo in Italia. Pensi che sia un buon itinerario?
    Grazie!!!

  • Ciao Gabriella:

    1) Thong Nai Pan nell’estremo nord di Phangan è super tranquilla, very family-oriented, una baia bella dal punto di vista naturale e perfetta per organizzare facili, brevi e super redditizie gite in barca a Bottle Beach (la spiaggia più bella dell’isola) e Thaan Sadet. Ma la sera da fare non c’è assolutamente nulla. Il che significa che se ci vai in famiglia è perfetta, se hai 25 anni lascia perdere.

    2) Leela Beach nell’estremo sud dell’isola è il posto giusto per chi cerca l’animazione serale di Haad Rin ma nello stesso tempo vuole una bella spiaggia per nuotare e desidera un posticino che sia vicino, ossia walking distance, ma leggermente fuori dal delirio.

  • Gabriella

    Grazie infinite per le dritte e scusami per il doppio commento.
    Deciso per l’isola di Ko Phangan, sono incerta se fermarmi a Thong Nai Pan o Haad Rin, in particolare Leela beach. Cosa mi consigli?

  • Ciao Gabriella, considerando a) il clima b) la varietà di spiagge e c) la vicinanza a Samui dove eventualmente trovare tutte le cure mediche di cui si può avere bisogno io direi Koh Phangan.

    Volando da Bangkok direttamente su Samui il mattino con la Bangkok Airways e prendendo poi subito il traghetto per Phangan (senza fare il più economico ma lungo giro via Surat Thani con le low cost, se viaggi con una piccolina questi sono dettagli importanti), magari scegliendo la baia di Thong Nai Pan e visitando durante il soggiorno il paesino di Haad Rin: la prima è una spiaggia molto family-oriented ed un’ottima base per fare facili gite, il secondo offre tutta l’atmosfera tipica delle località balneari della Thailandia, con poche auto in giro.

    Se invece vuoi le cose più easy e poterti muovere con il passeggino allora la scelta è Samui, magari privilegiando le baie di Lamai o Thong Ta Kian Beach e facendo poi, con grande calma, gite ad altre spiagge ed una visita serale al Fisherman’s Village a Bhoput.

  • Gabrielalla

    Ciao. Per fine settembre sto organizzando un viaggio di dieci giorni in thailandia con il mio compagno e mia figlia che avrà 18 mesi.
    Vorremmo vedere quanto di più vicino ci possa essere al vero volto del paese facendo però un viaggio comodo per la piccola. L’idea è quella di trascorrere i primi due giorni e mezzo a Bangkok, con una veloce risalita ad Ayutthaya; spostarci al mare; rientrare a Bangkok un giorno prima rispetto al rientro in Italia.
    Dalle ricerche fatte mi sembra di capire che per questioni meteorologiche dobbiamo scegliere il Golfo del SIam, ma quale isola? VOrremmo un’isola che abbia quanto necessario per la bambina, ma che non sia eccessivamente lontana dal vero volto della Thailandia.
    POtresti aiutarmi?

  • Ciao Giulia, due mesi in Thai, che fortunella…

    – da Samui per andare a Koh Lipe non sei certo costretta a tornare a Bangkok, dalla stazione di Surat Thani ci sono almeno due treni al giorno diretti a Trang, meno di 4 ore di viaggio, sul sito delle ferrovie thailandesi (link nel post I Trasporti per Koh Samui e Koh Phangan) trovi lo schedule, guarda in Timetable & Fares, poi Southern Line, inserisci stazione di partenza/arrivo;

    – questo il sito ufficiale di Bundhaya Speedboat dove controllare orari e tariffe da Koh Lipe per a) Langkawi b) Phi Phi e Phuket e c) Koh Lanta incluse le fermate intermedie a Kradan, Mook e Ngai; i biglietti li fai senza difficoltà sul posto (soprattutto se arrivi con qualche giorno di anticipo), se tu volessi assolutamente farli in anticipo online sullo stesso sito trovi la sezione BOOK TRANSFER.

  • Giulia Roberti

    Salve Fabio, sono Giulia per dicembre mi recherò in Thailandia per la prima volta per due mesi (viaggio itinerari fatti da me) ti spiego., i primi 8 giorni al nord in bus notturno( risparmio una notte in albergo) 2 notti a Sukhotai. Sukhotai Bangkok, in Bangkok 4 notti per poi proseguire per Pattaya con imbarco per l’isola di koh Chiang 3 notti con trasferimento a KO kood 8 notti. Seguire per KO Samui in traghetto più bus altri 8 notti in questa isola. Da qui risalire a Bangkok in autobus per volare a trang e inbarcarmi per KO pipe……e qui che ti chiedo se puoi darmi delle dritte, ho cercato il biglietto KO pipe KO lanta ma vedo che è molto esoso….vorrei rientrare passando e fermandosi nelle isole lungo il tragitto di rientro. Mi puoi dire i reali prezzi da KO lipe a KO lanta KO lanta a phi phi da phi phi a KO yao yai per poi rientrare a kata noi……ti ringrazio anticipatamente, sappi che giro sempre con zaino e scarpe da trekking non mi creo problemi, dormo negli ostelli adoro viaggiare

  • Ciao Francesca, a Railay ci sono delle agenzie che ti organizzano qualsiasi cosa, incluso il transfer per l’aeroporto. Poi… puoi fare più semplicemente da sola, dalla spiaggia di Railay West prendi la prima longtail per Ao Nang (o da Railay East per Ao Nammao), qui prendi il primo taxi che vedi per l’aeroporto di Krabi.

  • Francesca Graziani

    ciao, partiamo a fine marzo, ho già preso i biglietti per i vari trasferimenti da e per phi phi. mi manca invece il rientro da railay a krabi aeroporto. su internet non si capisce bene. secondo te posso prenderlo anche direttamente là senza intoppi? siamo 4… grazie

    Francy

  • Ciao Alessandro,

    Di solito l’imbarcazione parte da Ao Nang, fa una breve sosta a Railay East e prosegue per Tonsai a Phi Phi Island, quindi puoi partire direttamente da Ao Nang. Quando sei sul posto chiedi riconferma dell’imbarcadero dove devi farti trovare, come scrivo nell’articolo e se le cose non sono improvvisamente cambiate l’imbarcazione che porta a Phi Phi non parte della spiaggia vera e propria di Ao Nang (quella dove partono le longtail per Railay West, qui non c’è alcun molo) bensì da un pier a Nopphara Thara.

  • Alessandro

    ciao Fabio,

    noi partiamo tra 10 giorni per la Thai e abbiamo preso molto spunto dal tuo blog, complimenti!
    Saremo qualche giorno ad Ao nang come base per le varie isole( four island, hong island ecc) e andremo due gg alle Phi Phi. Per quest’ultima si può partire da Ao Nang direttamente o si imbarca solo da Railay Est?
    grazie
    Alessandro

  • Francesca Graziani

    ok capito tutto, grazie, era solo x risparmiare tempo sul posto, adesso vedo. grazie di nuovo

  • Francesca, se acquisti un trasferimento combinato auto+barca da 12Go Asia è 12Go Asia ad occuparsi di TUTTO quanto, sia del trasporto dall’aeroporto al molo sia della barca, ed entrambi saranno già pre-pagati. Quanto è scritto nell’articolo è per chi arriva a Krabi ed organizza il transfer in modo autonomo, senza prenotare in anticipo da 12GoAsia e senza chiedere in anticipo il trasferimento all’albergo. Comunque tieni presente che in Thailandia organizzare i trasferimenti sul posto è proprio molto ma molto facile, fossi in te non mi preoccuperei.

  • Francesca Graziani

    ok, grazie mille, scusa se forse sono un po’ dura di compredonio, ma quindi se compro taxi+barca su 12goasia,devo comunque prima prendere un taxi sul posto solo ed esclusivamente per uscire dall’aeroporto ? in pratica il taxi+ barca non include uscita dall’aeroporto oppure si?

  • Ciao Francesca, sono due cose diverse.

    Quando atterri a Krabi per uscire dall’aeroporto hai due sole soluzioni, o i minibus od i taxi, e per prendere gli uni o gli altri sei necessariamente costretta a rivolgerti ad uno dei banchi delle agenzie all’interno della sala arrivi, non puoi uscire e contrattare tu il taxi.

    12Go Asia è una (buona) agenzia online che vende dei package, in questo caso un combinato taxi+barca, tu lo prenoti e lo pre-paghi. E’ una cosa differente da quando arrivi senza alcuna prenotazione e ti organizzi da sola il transfer (come credo facciano la quasi totalità dei viaggiatori).

    Per le barche hai poco da scegliere…!

  • Francesca Graziani

    ciao, una domanda, scrivi che per gli imbarchi bisogna per forza comprare i biglietti del taxi in aeroporto, su 12goasia però è possibile comprare il biglietto “ferry+taxi joint ticket”. forse son cambiate le cose da quando è stato scritto l’articolo. altra cosa a proposito di andaman wave master, ho letto alcune recensioni terribili su questa compagnia, alcuni parlano di barche affollatissime… ho due bambini e saranno già stanchi per via del fuso quando ci imbarcheremo… bah forse la gente è noiosa o si riferisce ai tour delle isole….

  • Ciao Federica, no, atterrando così tardi a Krabi non riesci a proseguire nella stessa giornata, ti suggerisco di:
    – raggiungere Ao Nang
    – non appena arrivata fare il biglietto (visto le date di alta stagione) per il primo ferry del mattino successivo tramite una delle agenzie viaggi locali, fatti specificare bene l’imbarcadero da cui parti
    – goderti la serata e dormire a Ao Nang
    – il giorno successivo arrivi a Phi Phi a metà/tarda tarda mattinata con l’intero pomeriggio a disposizione

  • Federica

    Ciao Fabio, stavo pensando un viaggio a PHI PHI Island dal 8 a 13 di gennaio e l’aereo atterrerebbe a Krabi alle 16.10. come dovrei organizzare il viaggio? ho notato che dopo le 16 non ci sono collegamenti per Phi Phi Island è possibile? Grazie mille in anticipo

  • Ciao Tanja:
    1) nel caso decidi di osare: a Krabi fai 3 notti e non 2, stai a Railay, lascia stare Phi Phi, goditi la penisola e le Four Islands, usa il comodissimo volo della Bangkok Airways per volare da Samui a Krabi, il costo a mio parere è ragionevole (puoi sempre risparmiare su qualcosa d’altro). E se sei un minimo fortunata col tempo (le mie foto che vedi nell’articolo principale di Krabi le ho scattate in pieno agosto) ti godi uno dei posti di mare più belli dell’intero Far East;
    2) se opti per la East Coast (only): 2 notti a Samui ci possono stare, ma privilegia Phangan, è la più grande e la più rurale delle tre isole, offre spiagge da delirio e spiagge “da Thailandia di una volta”, oltre alla magnifica Bottle Beach, l’isola si merita senza dubbio 4 o 5 notti. Io a Koh Tao non sono stato (la ho presa in considerazione diverse volte ma ho sempre rimandato in quanto non troppo convinto, magari sbagliando) ma se fai solo la East Coast 3 notti gliele puoi dedicare.

  • Tanja

    Ciao volerò su Samui in agosto per poi rientrare dalla Cambogia. Avrei tanto voluto visitare il mare delle Andamane ma per motivi metereologici mi hanno tutti sconsigliato. ho 10 giorni da dividere fra le isole del Golfo come suggerisci di spartirsi? avrei tanto voluto prendere un volo da Samui a Krabi ma il costo è un po’ alto e ho paura che fare solo due notti a Krabi (railey e four island oppure Phi phi)sia una gran corsa…che dici?grazie

  • Ciao Chiara, se vuoi dedicare una giornata a Ayutthaya od ai mercati galleggianti 4 giorni a Bangkok ci possono stare, suddividili però 3 all’inizio ed 1 alla fine, così da inserire un’ultima notte a Bangkok prima di rientrare in Italia, comoda per fare le cose con più tranquillità e magari dedicarti ad un po’ di acquisti.

    A fine febbraio non ti consiglierei la costa orientale, né Samui né Phangan, qui spiagge e mare danno il loro meglio da maggio a settembre. Stai sulla costa occidentale, suddividi il tuo soggiorno tra Krabi e Phi Phi Island stando in ognuna 3 o 4 notti. A Krabi una giornata dedicala a Railay (che sarebbe anche il posto giusto dove alloggiare), una alle Four Islands ed una a Hong Island. A Phi Phi Don fai una gita a Phi Phi Leh (vai presto, molto presto al mattino), un’altra a Bamboo Island ed alle spiagge della East Coast. E’ solo stando sul posto che puoi davvero apprezzare le cose, fare una gita in giornata a Phi Phi da Krabi o da Phuket a mio parere non ha alcun senso: vedi poco o nulla, insieme a centinaia di altre persone, e nello stesso identico momento. Butti via soldi e tempo.

  • Francesca, avrei detto di no…, ma facendo oggi l’update di questo articolo ho visto che 12Go Asia riporta un’imbarcazione che lascia Klong Jilard Pier di Krabi alle 15 con arrivo a Phi Phi Tonsai alle 16.30. Il timetable (per quanto sia da prendere con le molle, mai dare nulla per sicuro) di Chaokoh Group conferma questo ferry delle 15.

    Io ti suggerirei di fermarti una notte a Ao Nang, acquistare il biglietto della barca in una delle agenzie (controlla quale imbarcadero di Krabi), fare una gita nel pm in longtail per andare a vedere il tramonto a Railay West (merita) ed il mattino successivo imbarcarti per Phi Phi. Se invece vuoi giocartela, evita di prenotare quella notte a Phi Phi (nel caso tu perda la barca oppure quest’ultima per qualsiasi motivo non operi quel giorno) e considera che dall’aeroporto di Krabi all’imbarcadero di Klong Jilard ci sono 30 minuti di taxi, e poi 10 minuti a piedi tra corridoi/molo per raggiungere il punto di imbarco del ferry. A seconda dell’orario esatto di atterraggio i chioschi all’aeroporto di Krabi ti dovrebbero subito saper dire se puoi farcela oppure no.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.