Subscribe to our Newsletter

DESTINATIONS

Le Guide su Paesi, Città e Destinazioni

Guide pratiche e dettagliatissime su Paesi, città e destinazioni. Cosa vedere, quanto stare, in quale quartiere prenotare l'albergo, come spostarsi, che tempo fa. I miei suggerimenti su come organizzarti e tanti links utili dove cercare info aggiornate. Da stampare e portare in viaggio.

GREAT JOURNEYS

I Grandi Viaggi

Veri e propri programmi di viaggio spiegati in dettaglio, giorno per giorno, con tutte le informazioni ed i links che occorrono per poter prenotare, da solo e sul web, alberghi, trasferimenti e voli interni.

WHEN TO GO?

Il Clima

Il tempo che potresti trovare, Paese per Paese, regione per regione, quasi mese per mese. Quando è meglio andare e quando è più saggio starsene a casa. I links dove controllare forecasts ed averages di temperatura e piovosità.

Le Attrazioni di New York. L'Empire ed il Top of the Rock. Le Crociere ed i Tours in Elicottero. Dove Noleggiare una Bici. Tutti i Pass.

Photo of New York, from Top of the Rock

Cosa fare a New York? Quali sono le attrazioni più interessanti? E quale grattacielo ed osservatorio panoramico visitare? Una guida dettagliatissima alle attrazioni più belle di New York con i miei consigli su dove andare. I grattacieli di New York dove ammirare il panorama: meglio scegliere l’Empire State Building, il Top of the Rock o One World Observatory? Le informazioni utili ed i pro ed i contro dei tre osservatori panoramici più belli e famosi di New York con i links per prenotare on line i biglietti. Le crociere intorno a Manhattan: i giri turistici in battello ed i traghetti in servizio regolare sull’Hudson e l’East River. Se vuoi fare una crociera gratis: lo Staten Island Ferry. I tours in elicottero sopra New York: le compagnie di elicotteri e quale volo scegliere. Come esplorare in bicicletta il Central Park e l’Hudson River Park: da chi e dove noleggiare la tua bici. Ma vale la pena acquistare uno dei pass che includono le attrazioni? Tante, tantissime informazioni ed i miei suggerimenti per programmare le tue visite a New York in totale autonomia.

Photo of Pier 17 and Fulton Street Area with New York by Gehry

Pier 17 and Fulton Street Area with New York by Gehry

Photo Credit: Drew Dies

Le Migliori Attrazioni di New York

New York va esplorata a piedi camminando per ore attraverso i suoi quartieri, questo è l’unico modo per entrare nella vita della città e conoscerla a fondo.

Ma New York ti offre anche molte altre possibilità. Puoi metterti comodo e navigare intorno a Manhattan a bordo di una barca a vela o prenotare un tour in elicottero. Assolutamente da non perdere è la vista della città dall’alto di uno dei suoi grattacieli. Se vuoi puoi anche facilmente noleggiare una bicicletta ed esplorare il Central Park o percorrere la pista ciclabile lungo l’Hudson.

Questo articolo vuole darti un po’ di idee su cosa offre New York e qualche suggerimento su quale attività scegliere.

Photo of New York, Sunset from the Empire State Building

New York, Sunset from the Empire State Building

Photo Credit: Greg Knapp

Il Panorama di New York dai Grattacieli

Empire vs Top of the Rock vs One World Observatory

Sono tre esperienze diverse e se hai tempo (e molti soldi) meritano tutte di essere provate. La cosa migliore sarebbe visitare l’Empire di sera per osservare l’incredibile estensione della città e salire di giorno prima al Top of the Rock per ammirare dall’alto il Central Park e dopo raggiungere il nuovo WTC per guardare Lower Manhattan ed i ponti dallo spettacolare One World Observatory.

Empire State Building Observatory

  • Innanzitutto l’Empire è un mito. Ed uno dei grattacieli più belli ed eleganti di New York. Entrare in questo grattacielo è come andare indietro nel tempo. E salire in cima all’edificio ha un suo pathos particolare.
  • Ora, gli osservatori sono due. Il primo è all’86° piano a 320 metri dal suolo, in parte è all’interno ed in parte offre uno spazio esterno. Un secondo osservatorio è al 102° piano e richiede un biglietto extra. Entrambi gli ambienti sono un po’ ristretti e se c’è tanta gente questo compromette un po’ la godibilità del posto.
  • L’Empire si erge isolato, quasi a metà strada tra Lower Manhattan e Midtown, la vista di sera è forse più spettacolare e drammatica di quella che si ha di giorno. E’ infatti proprio il tardo pomeriggio e la sera che le già lunghe code tipiche dell’Empire raggiungono il loro massimo… Il mattino invece c’è meno gente.
  • L’Empire State Building è aperto 7 giorni su 7, 365 giorni all’anno, dalle 8 del mattino alle 2 di notte, l’ultimo ascensore sale alle 1.15AM. Il costo base per l’osservatorio del 86° piano è ancora ragionevole, notevole invece il supplemento per salire al 102° piano. Se compri on line hai un surcharge ma salti la prima coda, quella dello sportello dove acquistare i biglietti. C’è una formula Express che ti permette di saltare anche la seconda coda, quella dell’ascensore, ma è decisamente costosa. Controlli di sicurezza per accedere all’edificio, niente deposito bagagli. L’86th Floor Observatory è accessible by wheelchair. L’indirizzo è 350 Fifth Avenue (between 33rd and 34th Street). Ricontrolla orari e costi aggiornati sul sito.

Top of the Rock

  • Il Top of the Rock al Rockefeller Center è un altro mito di New York ma il grattacielo è meno fascinoso dell’Empire.
  • L’esperienza però in genere è più gradevole. Ad iniziare dalle procedure di ammissione che non sono lunghe, in genere la coda procede veloce, a volte in venti minuti sei su.
  • I piani panoramici a cui accedi con l’unico biglietto sono tre: il 67° ed il 69° hanno grandi vetrate panoramiche, il 70° ed ultimo piano è invece open air ed offre una vista a 360 gradi sull’intera città. Ti trovi 260 metri sopra Rockefeller Plaza. Gli spazi sono molto ampi, luminosi, viene da sostare più di quanto avresti pensato. Assolutamente da non mancare.
  • A differenza dell’Empire il Top of the Rock sorge nel punto dove più alta è la concentrazione di grattacieli a Manhattan. Dall’alto ci si sente nel vero cuore della città, gli altri palazzi sono vicini, si distinguono bene le diverse architetture. La vista del Central Park arricchisce, e di molto, la scena.
  • Se viaggi con bambini piccoli e devi scegliere tra Empire e Top of the Rock scegli quest’ultimo… non c’è paragone tra i due edifici, al Top gli spazi in alto sono molto più ampi e vivibili, mai claustrofobici, non occorre fare sforzi per osservare il panorama. Da sapere che su entrambi i grattacieli puoi portare in cima il tuo stroller a condizione che si possa piegare.
  • Dall’alto del Top of the Rock l’Empire appare in tutta la sua bellezza, slanciato, elegantissimo, per me ancora oggi il più bel grattacielo di Manhattan.
  • Il Top of the Rock è di solito aperto dalle 8 del mattino a mezzanotte, 7 giorni alla settimana, l’ultimo ascensore sale alle undici. Puoi stare negli observation decks tutto il tempo che desideri. Il Top of the Rock è full wheelchair accessible. L’entrata principale è sulla 50th Street tra la 5th e la 6th Avenues. Sul sito trovi le tariffe aggiornate.

One World Observatory

  • E’ una delle più nuove attrazioni di NYC, ha aperto il 29 maggio 2015.
  • E’ situata in vetta al One World Trade Center, anche conosciuto come Freedom Tower. E’ uno dei più alti grattacieli del pianeta e si erge imperioso esattamente a fianco a dove sorgevano le Torri Gemelle.
  • Si sale con lo Sky Pod elevator, uno degli ascensori più veloci del mondo. In cima hai accesso ai tre piani che compongono l’osservatorio: il 100°, 101° e 102° floors. A differenza del Top of the Rock tutti gli spazi sono interni.
  • Il biglietto base è il Standard Guest Admission Ticket valido per un giorno ed un’ora prefissata, presentati almeno 15/20 minuti prima dell’orario stampato sul tuo biglietto. Se arrivi tardi perdi il turno e devi aspettare che si liberi il primo slot disponibile, se questo non fosse disponibile od a te non andasse bene il nuovo orario significa non poter salire ed aver buttato via un bel po’ di soldi.
  • Se prenoti in anticipo online hai la garanzia di poter ottenere il tuo biglietto ma se il giorno che hai prenotato è nuvoloso o nebbioso una volta raggiunta la sommità dell’edificio potresti ritrovarti nelle nuvole e non vedere assolutamente nulla. Sarebbe un’esperienza molto deludente ma è un rischio che ti devi prendere, oppure evita di prenotare online e mettiti in coda al mattino non appena apre. Gran parte delle reviews negative che leggi su Tripadvisor sono scritte da chi ha visitato l’osservatorio con la nebbia senza poter vedere fuori.
  • Se vuoi essere sicuro di ottenere il tuo biglietto, sei certo del giorno ma non sai a che ora salire puoi acquistare le speciali Priority & Flex Admissions. Ti garantiscono una maggiore flessibilità ed un accesso prioritario ma attenzione, sono tutte molto costose. La coda per la security (diversa da quella per entrare nell’edificio) andrà fatta comunque.
  • One World Observatory è aperto 7 giorni su 7. Da maggio ai primi di settembre l’entrata è dalle 8 alle 21, una volta dentro puoi rimanere all’interno fino alle 22. In autunno, inverno e primavera di solito apre un’ora più tardi. Il ticket office apre alle 9, l’ultimo biglietto viene staccato 15 minuti prima dell’orario di chiusura. L’indirizzo esatto è 285 Fulton Street all’angolo di West con Vesey Streets ma l’accesso è da West Street. Ricontrolla orari e costi aggiornati sul sito.

I point makers su questa mappa di New York mostrano l’esatta posizione dei tre osservatori panoramici sopra descritti e delle altre attrazioni e punti di interesse che trovi di seguito nell’articolo, così ti fai immediatamente un’idea di dove si trovano e come arrivare:

Center map
Traffic
Bicycling
Transit

Le Più Belle Gite in Barca Intorno a Manhattan

Davvero numerose le possibilità di navigare intorno a Manhattan, la città vista dall’acqua è magnifica e partecipare ad una crociera può essere una buona idea. Primo perché puoi goderti il magnifico panorama della skyline di New York nella sua interezza, secondo perché intanto che navighi ti riposi senza fare alcuna fatica.

Le Crociere Turistiche in Battello e Barca a Vela

  • Le crociere più popolari sono quelle della Circle Line, molto interessanti a livello di itinerario (i tours sono ben studiati, sono quelli che ti permettono di vedere di più) ma super turistiche.
  • Alternative probabilmente migliori sono le ben più intime crociere a vela organizzate da due compagnie, Manhattan by Sail Classic Harbor Line NY, vedi di meno ma l’esperienza risulta più piacevole e rilassante.
  • Per decidere quale crociera fa per te e controllare date, orari e prezzi leggi su questo blog la guida Le Migliori Crociere e Tours in Barca a New York con la mia recensione, la descrizione dettagliata, la mappa del percorso e tutti i pro e contro delle più valide tra le crociere in battello e barca a vela che puoi prenotare per ammirare Manhattan dall’acqua.
Photo of Circle Line and the Empire State Building, New York

Circle Line and the Empire State Building, New York

Photo Credit: vtravelled.com

Le Altre Navigazioni Intorno a Manhattan e Servizi Ferry di Linea

Ma a New York non esistono solo crociere strettamente turistiche, ci sono anche altre possibilità da valutare, dalle meno conosciute ed inusuali crociere estive del Seaport Museum ai traghetti regolari in servizio sul fiume Hudson e l’East River.

  • Oltre ad organizzare brevi crociere intorno alla Statua della Libertà la compagnia New York Water Taxi opera altri servizi interessanti. Uno è il servizio ferry per l’IKEA di Brooklyn operato dal Pier 11 sotto Wall Street. Probabilmente più utile per un turista è il comodo Hop-On/Hop-Off All-Day Access Pass ferry che opera tra il Pier 83 (in fondo alla 42nd Street vicino alla portaerei Intrepid sull’Hudson), Battery Park, il Pier 16 al South Street Seaport (tutti situati a Manhattan) con Pier 1/Fulton Ferry Landing a Brooklyn, comodo per andare o tornare da DUMBO/Brooklyn Eights. Questo servizio Hop-On/Hop-Off è ora in funzione tutto l’anno, sette giorni su sette, dalle 10 fino a circa le 17 con partenze ogni circa 60 minuti. L’unico difetto è il prezzo… 
  • Per noleggiare una piccola barca a vela privata tutta per te la soluzione migliore che posso suggerirti è contattare il capitano David di Tribeca Sailing NYC con base di armamento alla North Cove Marina.
  • Se invece vuoi esplorare a fondo gli anfratti più nascosti del porto di New York il Working Harbor Committee organizza delle speciali crociere estive a bordo dello ZEPHYR. Diversi gli itinerari proposti, tutti molto particolari, per conoscere operatività e costi occorre scrivere una mail, guarda sul sito. Non si sa se il glorioso Tugboat Decker, il piccolo rimorchiatore utilizzato in precedenza per queste insolite crociere sarà ancora operativo.
  • Da maggio ad ottobre il Seaport Museum organizza delle speciali crociere a vela nella baia della durata di 2 ore a bordo dell’affascinante schooner Pioneer. I costi sono ragionevoli, l’imbarco è al Pier 16 del South Street Seaport lungo l’East River, costi ed orari sul sito.
  • Due altre possibilità interessanti di dare uno sguardo alla skyline di Manhattan dall’acqua è imbarcarti spendendo pochissimo su uno dei traghetti regolari di linea che attraversano l’Hudson della compagnia NY Waterway, che offre una serie di servizi commuter tra diversi piers di Manhattan ed il New Jersey, oppure di utilizzare uno dei numerosi servizi ferry sull’East River della compagnia NYC Ferry, comodi per raggiungere DUMBO, Greenpoint, il quartiere di Williamsburg e Long Island City.
Photo of New York, Lower Manhattan from the Bay

New York, Lower Manhattan from the Bay

Photo Credit: gt8073a

The Staten Island Ferry

Per ultimo c’è poi una cosa interessante ed un po’ inusuale che potrebbe essere la soluzione per fare una breve crociera nella baia senza spendere un solo dollaro. E’ lo Staten Island Ferry. Ossia i traghetti passeggeri che operano tra Whitehall Terminal a Lower Manhattan ed il St. George Ferry Terminal a Staten Island attraversando la parte più bella ed interessante della baia. 

  • Il ferry è completamente gratuito, in entrambe le direzioni, non spenderai un centesimo. Il tragitto è veloce, dura solo 25 minuti, le partenze sono ogni 30′ circa, più frequenti nelle rush hours.
  • Il servizio è chiaramente pensato per i pendolari ma per il fatto che è gratuito e che la rotta è particolarmente spettacolare può essere una grande idea anche per un visitatore. Da bordo avrai una vista magnifica dei grattacieli di Downtown e potrai dare uno sguardo molto ravvicinato alla Statua della Libertà ed a Governors Island.
  • Lo consiglio alle famiglie (3 o 4 biglietti su una tradizionale crociera turistica hanno il loro bel valore) ed a chiunque voglia ammirare Manhattan dalla baia ma non sopporta l’atmosfera dei classici battelli turistici.
Photo of The Staten Island Ferry and Hoboken, New York

The Staten Island Ferry and Hoboken, New York

Photo Credit: robertpaulyoung

Voli Panoramici in Elicottero Sopra Manhattan

I tours in elicottero sopra Manhattan sono famosissimi ma il costo non è indifferente, soprattutto per una famiglia. Ora che fare? Prenotare ed acquistare il biglietto per uno dei voli turistici od andare a vedere il panorama da uno dei grattacieli? Ecco qualche riflessione per poter prendere la decisione corretta.

Dove si Vola e Cosa si Vede

  • La prima cosa da valutare è dove si vola e che cosa si vede dall’elicottero. Dopo l’11 Settembre in genere non è più permesso volare direttamente al di sopra di case e palazzi né sopra il Central Park, durante la totalità del volo sorvolerai le acque dell’East River o dell’Hudson con la città che scorre a fianco sotto di te.
  • I tours più brevi di 10-15 minuti si limitano a sorvolare il bacino d’acqua tra il South Street Seaport, i ponti e la Statua della Libertà risalendo per un tratto l’Hudson ma la vista che avrai di Lower Manhattan è comunque davvero magnifica.
  • I tours più lunghi di 17-20 minuti e 20-25 minuti ti concedono certamente qualcosa in più, risalendo l’Hudson fino ad oltrepassare Midtown i primi e sorvolando la baia ed il Verrazano Bridge i secondi, ma non sono convinto che quello che vedi in più compensi il maggior costo.
  • Se io dovessi scegliere prenoterei uno dei tours più corti e meno costosi. La vista su tutta la parte meridionale di Manhattan è davvero grandiosa, è questa la zona di New York che vista dall’elicottero viene meglio. La zona di Midtown Manhattan ti conviene invece ammirarla dalla cima di uno dei grattacieli, che sia l’Empire od il Top of the Rock, spendi di meno e provi un’esperienza diversa.

Le Compagnie di Elicotteri, i Costi e Come Prenotare

  • Sono 4 le principali compagnie di elicotteri di New York, tutte operano dal Downtown Manhattan Heliport di Wall Street situato al Pier 6 & the East River: Zip Aviation ed HeliNY sono specializzate in voli turistici panoramici, Liberty Helicopters invece oltre ai tours panoramici offre anche un servizio charter, se lo desideri puoi noleggiare un elicottero per recarti ad Atlantic City o negli Hamptons; per ultima New York Helicopter, con questa compagnia puoi anche prenotare il transfer in elicottero da Manhattan ad uno qualsiasi dei tre aeroporti JFK/EWR/LGA con un minimo di 2 persone a bordo. 
  • Vuoi saperne di più? In questo blog trovi un approfondimento, un articolo interamente dedicato, con un’analisa dettagliata, un mio commento e tutti i pro ed i contro dei voli panoramici in elicottero più validi di New York. L’articolo è I Migliori Tours in Elicottero a New York e contiene i links diretti per controllare e confrontare i costi dei 3 voli in elicottero proposti dalle 4 compagnie sopra menzionate.
Photo of Central Park in New York

Central Park, New York

Photo Credit: lynxman

Noleggiare una Bicicletta ed Esplorare i Parchi di Manhattan

Central Park è famosissimo ma non è l’unico parco di Manhattan. Oltre ai piccoli parchi di quartiere c’è un nuovo parco che merita la visita. Ed il modo migliore per esplorare i parchi di Manhattan è noleggiare una bicicletta.

Central Park

Si trova nel vero cuore di New York ed è enorme, è lungo 4 km e largo 800 metri. Se vuoi esplorarlo tutto dovrai dedicargli buona parte della giornata e farti un programma di visita abbastanza scientifico.

  • Se hai poco tempo invece esplora solo il suo lato meridionale, forse il più scenografico. Qui gli alti palazzi che lo circondano su 3 lati danno drammaticità allo scenario.
  • In poco più di 3 ore puoi fare una bellissima passeggiata da Central Park West alla Quinta Strada attraversando orizzontalmente il parco.
  • Quattro posti da non mancare: Strawberry Field, il memorial dedicato a John Lennon, che abitava (e fu ucciso) qui di fronte, al Dakota. Il sinuoso Bow Bridge e la Bethesda Fountain. Ed il grande prato di Sheep Meadow.
  • Se vuoi girare tutto il Central Park devi invece trovare una bicicletta, stampare una mappa e leggerti prima qualcosa sul parco. Trovi una descrizione delle cose da vedere in questo bell’articolo di Nuok dedicato a Central Park (e nel blog trovi tanti altri articoli interessanti!).
  • Per noleggiare invece una bicicletta rivolgiti da Bike and Roll, la location è al 451 Columbus Avenue, vicino a Central Park West ed al American Museum of Natural History. Sul sito trovi tariffe, orari e tutte le info.

Hudson River Park

E’ il parco più nuovo di Manhattan, si estende per chilometri lungo l’Hudson, una pista ciclabile molto ben ambientata e separata dal traffico permette di percorrerlo in tutta la sua lunghezza.

  • Puoi partire dal Pier 86 a Midtown ed arrivare fino all’Esplanade del Financial Center. Fiancheggi i quartieri di Chelsea, West Village e TriBeCa. Da un lato avrai il fiume ed i suoi moli riportati a nuova vita, dall’altro le case ed i palazzi.
  • Dove noleggiare una bicicletta per esplorare l’Hudson River Park? Se alloggi al Village, SoHO o TriBeca il posto giusto dove recarti è Waterfront Bicycle Shop in Christopher Street, ha chiuso invece lo storico Hudson Urban Bicycles di Charles Street.

Hudson Riverside, New York

Photo Credit: Howard N2GOT

I Pass di New York

E’ ormai da anni che sono disponibili degli speciali pass che ti consentono di risparmiare se intendi visitare un buon numero di attrazioni di New York. Con un unico prezzo forfettario avrai diritto all’admission a numerosi musei, grattacieli, zoo, crociere ed un bel po’ di altre cose. Quello che è da capire è se acquistare uno di questi pass è una buona idea oppure no.

Cose Importanti da Considerare

Prima di acquistare un pass ci sono diversi aspetti importanti che devi prendere in considerazione.

  • I pass consentono un risparmio sensibile se ti fermi almeno 3 o 4 giorni a New York ed intendi visitare parecchie delle sue attrazioni. Ad esempio entrare in almeno 3 o 4 musei, salire entrambi l’Empire ed il Top of the Rock, fare una crociera in barca nella baia.
  • Se invece ti fermi solo 1 o 2 giorni, oppure stai anche una settimana ma pensi di dedicare la maggior parte del tempo a girare per le vie della città lasciando perdere le classiche attrazioni turistiche allora è meglio che lasci stare anche i pass.
  • Diversi musei, come il MoMA, hanno un tardo pomeriggio di entrata gratuita che non viene evidentemente pubblicizzato nei calcoli del risparmio che vedi sul siti dei pass, tu invece tienine conto.
  • Per l’Empire State Building e le crociere controlla con attenzione quale osservatorio e quale crociera sono inclusi nel pass.
  • In definitiva per sapere quanto è conveniente un pass rispetto all’acquisto dei singoli biglietti occorre conteggiare i costi di tutte le attrazioni che davvero sei intenzionato a visitare e confrontarlo con il costo totale del pass che ti interessa.
  • Con i pass eviti alcune code ad alcune attrazioni. Le attrazioni che ti permettono di presentare il tuo pass ad uno sportello specifico e di evitare la coda allo sportello principale della biglietteria sono chiaramente indicate sul pass e nei rispettivi siti. Attenzione che le security lines sono sempre da fare, con o senza pass, ad esempio per entrare all’interno dell’Empire State Building o prima di imbarcarti per la Statua della Libertà.
  • Se viaggi in famiglia ed i tuoi bambini sono piccoli od inferiori ai 12 anni considera che entrano gratuitamente in molti dei musei ed in alcune attrazioni, senza bisogno di acquistare alcun pass.
  • Non trovarti però nella situazione che i genitori hanno il pass ma non i figli, significherebbe fare una fila per ottenere il biglietto gratuito per i bambini e poi rivolgersi ad un altro counter dove presentare il pass dei genitori. O lo fai per tutti o non farlo per nessuno, fare le cose a metà ti farà forse risparmiare qualche dollaro sul costo del pass dei bambini ma ti farà perdere inutilmente tempo nelle file.
Photo of Buildings in New York

Buildings in Manhattan, New York

Photo Credit: Kevin Dooley

NY City Pass, NY Pass e NY Explorer Pass

  • Il New York CityPASS è il più semplice e classico dei pass, quello più indicato se ti fermi pochi giorni in città. Ti dà accesso a 6 must-see attractions: Empire, Met, Museum of Natural History oltre a due scelte tra Statue of Liberty o Circle Line Cruise, Guggenheim o Top of Rock e Memorial del 9.11 o Intrepid Sea, Air & Space Museum. Il pass è valido 9 giorni dal primo utilizzo e 6 mesi dall’acquisto. Una volta acquistato online il pass stampa subito il voucher riepilogativo che ricevi per mail, arrivato a New York presenta il voucher alla prima attrazione che intendi visitare, qui ti consegneranno l’intero blocchetto contenente i singoli vouchers in originale per tutte le attrazioni incluse all’interno del pass, a questo punto sei libero di utilizzarli. 
  • Il New York Pass 1-10 Giorni: Accesso Gratuito a 80 Attrazioni è forse il pass più completo, sono oltre 80 le attrazioni incluse nel pass, fast track a numerose di queste, una volta acquistato on line lo puoi ritirare in uno degli uffici Big Bus Welcome Center, la maggior parte dei turisti si reca all’ufficio Big Bus al 712 7th Ave. Il costo dipende da quanti giorni il pass è valido, esistono pass da 1 giorno, 2 giorni, 3, 5, 7 e 10 giorni, sconti per i bambini. 
  • Molto interessante il pass proposto da Smart Destinations, il New York City Explorer Pass: Sconto su 60 Attrazioni e Tour, tu acquisti il numero delle attrazioni che intendi visitare tra tutte quelle previste e poi decidi sul posto quale attrazione visitare. Se le cose non sono cambiate il pass è valido 30 giorni dal primo utilizzo. Esistono il 3, 4, 5, 7 e 10 Attractions Pass, una volta pagato con carta di credito puoi utilizzare il pass direttamente dal tuo telefono tramite l’app dedicata oppure stampa il pass a casa od in ufficio prima di partire e portalo con te.
Clipper City Sail Boat Cruise, New York

Clipper City Sail Boat Cruise, New York

Photo Credit: Forsaken Fotos

Gli Altri Articoli su NYC

Tutte le guide dedicate alla mitica New York pubblicate in questo blog.

  • New York: i Trasporti, Come Utilizzare Bus, Metropolitana e Taxi. La tua guida su come utilizzare la metropolitana, i bus ed i taxi per spostarti a New York City. Quanto costa la metropolitana di New York? Meglio il biglietto singolo o le tessere? Tutto quello che devi sapere sulle MetroCard: quale scegliere tra Pay-per-Ride ed Unlimited-Ride MetroCard e dove acquistarle. I miei suggerimenti quando prendi l’autobus. I taxi di New York: le tariffe, le regole e le informazioni utili che devi assolutamente conoscere.
  • New York. Dove Scegliere l’Hotel. La Sicurezza ed il Tempo. I Links. Dove dormire a New York? Una guida con i miei suggerimenti e consigli sui tre migliori quartieri di Manhattan dove scegliere l’albergo. La Penn Station/34th Street: per avere a due passi ben 13 linee della metropolitana e poterti spostare velocemente ed a poco prezzo. Il Village/Tribeca/Soho: il cuore della vita notturna. Upper West Side: per vivere New York come un residente. Quando visitare New York e spendere meno: i periodi con le tariffe alberghiere più basse. La sicurezza in città ed i quartieri più problematici.
  • I Musei di New York per i Bambini. Una guida completa ai musei di New York più adatti ai bambini. Quali visitare, le sale più interessanti ed interattive, quando entrare gratis o quasi. Cosa visitare al Museo di Storia Naturale (American Museum of Natural History) ed all’Intrepid Sea, Air & Space Museum. Quale scegliere tra i numerosi Children’s Museums di New York. Portare i bambini a vedere il Museo dei Pompieri (Fire Museum) ed il Museo della Polizia (Police Museum). Tutto quello che che devi conoscere per programmare la visita dei musei di New York insieme ai tuoi figli.
  • Gli Zoo di New York da Visitare con i Bambini. Sei a New York con i bambini? Desiderano vedere gli animali? Ecco per te una guida ai due più importanti zoo di New York: il Central Park Zoo ed il Bronx Zoo. Perché una visita al Central Park Zoo è sempre fattibile anche se hai poco tempo. Dove si trova e come andare da Manhattan allo zoo del Bronx in metropolitana e bus. Cosa visitare? Tutte le attrazioni più interessanti e coinvolgenti, le zone dedicate ai bimbi più piccoli. Perché evitare di andare al Bronx Zoo in inverno.
  • New York: Guida alla Visita di Manhattan. Cosa vedere a New York in tre giorni? Un vero e proprio itinerario giorno per giorno, anzi ora per ora, strada per strada, con i miei consigli per visitare il meglio di New York utilizzando il più possibile i mezzi pubblici, bus e metropolitana. Con i posti da non perdere, i quartieri e le strade più belle, le attrazioni più nuove ed interessanti. Le due magnifiche passeggiate da non mancare assolutamente: la HighLine e l’Esplanade. Come organizzarti per visitare come si deve Midtown e Downtown. I quartieri più suggestivi di Manhattan: a piedi da Chelsea a SoHo attraverso il Greenwich Village. Le informazioni complete e tutto quanto devi conoscere per visitare New York, da solo ed in totale autonomia.
  • Viaggiare con i Bambini a New York. Cosa fare a New York con i bambini? Dove portarli? Una guida completa e dettagliatissima per visitare New York con i bambini. Le passeggiate più belle di Manhattan da percorrere con il passeggino: la HighLine e l’Esplanade. I più bei playgrounds del Central Park e sui moli lungo l’Hudson. Un vero e proprio programma giorno per giorno per organizzare la visita della Grande Mela con i tuoi figli, con le attrazioni più interessanti ed i negozi di giocattoli da non perdere. Dove andare a New York se piove o fa freddo: i parchi gioco al coperto ed i musei.

 

Last Update: April 10th 2018

Front cover photo credit: jerryfergusonphotography. Photos in this page come from Flickr: Creative Commons Attribution Licensed Photos. Please read here the Summary of the Legal Code. Terms of license are valid at the date of publishing this post.

Share

4 comments to Le Attrazioni di New York. L’Empire ed il Top of the Rock. Le Crociere ed i Tours in Elicottero. Dove Noleggiare una Bici. Tutti i Pass.

  • Ciao Annamaria, che io sappia no… forse la cosa che puoi fare e contattare museo per museo anticipatamente, qualcosa potresti ottenere. Per le attrazioni prova con NYCGo, l’ente del turismo ufficiale, trovi qui i contatti:
    https://travelourplanet.com/destinations/north-america/new-york-dove-scegliere-lhotel-la-sicurezza-ed-il-tempo-i-links
    In bocca al lupo!

  • annamaria

    ciao…volevo chiederti se con la tessera stampa italiana ci sono degli sconti per accedere a musei e attrazioni a New York
    grazie mille

  • Ciao Mauro,

    Direttamente al pier 83 della Circle Line, in fondo alla 42nd Street
    puoi fare l’upgrade alla Full Island Cruise, il sito della compagnia
    dice “CityPASS customers also have the option of upgrading to a
    Full Island Cruise (at the pier) for a $5 charge. Present your CityPASS
    booklet or voucher at the VIP window on the pier and exchange it for
    a Circle Line boarding pass.

    Per salire fino alla corona della Statua della Libertà il City PASS
    non va bene. Le cose funzionano diversamente:
    – l’accesso è solo su prenotazione anticipata, dall’Italia tramite internet
    – l’unico sito autorizzato alla vendita è statuecruises.com ed il biglietto
    da acquistare è “Reserve Ticket with Crown Access
    – non facile riuscire a trovare posto, ci sono solo 365 ingressi al giorno,
    puoi acquistare solo un massimo di 4 biglietti
    – il biglietto include l’ a/r in battello (parte da Battery Park), la salita
    alla corona e l’entrata ad Ellis Island; per ritirarlo alla Will Call window dovrai
    mostrare copia prenotazione+carta di identità/passaporto+carta di credito utilizzata
    per il pagamento del biglietto (ed i cognomi/nomi di passaporto/ID e biglietto devono
    combaciare)
    – per arrivare in cima ci sono 393 scalini, bambini ammessi a partire da 1,20 m, niente
    zainetti (ci sono degli armadietti deposito) ma si la macchina fotografica (senza la borsa)

    Ciao!

  • Mauro

    Buongiorno,
    gradirei sapere, ho comprato il CityPass (New York).
    Se volessi fare il giro completo di Manhattan in battello e con il
    citypass ho diritto al semi giro, posso pagare la differenza di 4$
    e fare il giro completo in battello?
    Per la statua della libertà il citypass da diritto solo al viaggio,
    posso pagare la differenza per salire fino ala corona ? E quanto è
    il prezzo ? Posso pagare x entrambi sul posto a new york?
    O come posso pagare?
    Grazie
    Mauro

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>