Subscribe to our Newsletter

DESTINATIONS

Le Guide su Paesi, Città e Destinazioni

Guide pratiche e dettagliatissime su Paesi, città e destinazioni. Cosa vedere, quanto stare, in quale quartiere prenotare l'albergo, come spostarsi, che tempo fa. I miei suggerimenti su come organizzarti e tanti links utili dove cercare info aggiornate. Da stampare e portare in viaggio.

GREAT JOURNEYS

I Grandi Viaggi

Veri e propri programmi di viaggio spiegati in dettaglio, giorno per giorno, con tutte le informazioni ed i links che occorrono per poter prenotare, da solo e sul web, alberghi, trasferimenti e voli interni.

WHEN TO GO?

Il Clima

Il tempo che potresti trovare, Paese per Paese, regione per regione, quasi mese per mese. Quando è meglio andare e quando è più saggio starsene a casa. I links dove controllare forecasts ed averages di temperatura e piovosità.

San Francisco: Guida Completa ai Trasporti

Cable Cars

La guida completa ai trasporti a San Francisco. Come andare dall’aeroporto di San Francisco al centro. Le cose da sapere sui trasporti dal San Francisco International Airport al centro della città: meglio utilizzare il treno veloce, il taxi o noleggiare un’auto? Tutti i pro ed i contro, quando è consigliato il taxi e quando è invece meglio il treno BART. Come girare e spostarsi a San Francisco. Le informazioni sulla metropolitana Muni, le linee dei cable cars, le linee dei trams storici e degli autobus. I biglietti e le tariffe dei trasporti a San Francisco: è preferibile utilizzare il biglietto singolo od uno dei pass? Girare San Francisco in auto: è piacevole e divertente ma attento ai parcheggi. Tutto quello che devi conoscere, i miei consigli ed i links utili per organizzare in completa autonomia i tuoi trasferimenti e spostamenti a San Francisco.   

San Francisco International Airport, California

San Francisco International Airport, California

Photo Credit: Neeta Lind

I Trasporti dall’Aeroporto al Centro di San Francisco 

Il San Francisco International Airport SFO dista 14 miglia (22,5 Km) da Union Square considerata il centro della città, 15 miglia (24 Km) dall’area dell’Embarcadero e poco più di 16 miglia (25,7 Km) da Fisherman’s Wharf.

Come andare dall’aeroporto di San Francisco al centro? Una volta che sei atterrato per raggiungere il centro hai tre diverse opzioni, non sono le sole ma si impongono su tutte le altre.

  • Noleggiare un’auto: per visitare la città non è fondamentale, ma se San Francisco è solo la prima tappa di un viaggio on-the-road nei parchi o sulla West Coast allora prendere l’auto non appena atterrato è una mossa intelligente, io spesso ho fatto così tenendola poi fino alla ripartenza dagli Stati Uniti.
  • Prendere un taxi: è l’opzione più costosa, ma se hai tanti bagagli, sei stanco, non ti va di guidare od hai prenotato l’albergo nella zona di Fisherman’s Wharf allora il taxi è una buona soluzione.
  • Utilizzare il treno BART: veloce, comodo, poco costoso, partenze frequenti, geniale se il tuo albergo si trova vicino ad Union Square od all’Embarcadero, walking distance da una delle 4 stazioni BART lungo Market Street.
International Terminal, San Francisco International Airport, California

International Terminal, San Francisco International Airport, California

Photo Credit: Joey Parsons

Noleggiare un’Auto all’Aeroporto di San Francisco

  • Tutte le compagnie di noleggio all’aeroporto di San Francisco hanno sede al Rental Car Center situato a circa un miglio e mezzo dai terminals.
  • Raggiungere il Rental Car Center una volta che sei atterrato ed hai recuperato il bagaglio è semplice: segui le indicazioni per l’Air Train e sali a bordo del primo convoglio della Blue Line, è un piccolo treno completamente automatizzato ed in funzione 24 ore su 24. Non dovrai mai attenderlo a lungo, le frequenze sono ogni pochi minuti.
  • Tieni presente che sono 2 le linee dell’Air Train, entrambe totalmente gratuite ma solo la Blue Line raggiunge il Rental Car Center, la Red Line invece effettua unicamente il loop interno dei diversi terminals aeroportuali.
  • In fondo a questo articolo trovi la comoda maschera di Expedia che ti permette in modo estremamente rapido di ricercare e prenotare la tua auto al prezzo più basso confrontando le numerose offerte e promo giornaliere di decine di compagnie di autonoleggio incluso tutte le maggiori, da Avis a Sixt, da Alamo a National, da Hertz ad Europcar.

Dall’Aeroporto al Centro di San Francisco in Taxi

  • Il taxi è comodo ma è più costoso del treno, rimane comunque una buona soluzione se a) rimani in città senza proseguire verso la costa od i parchi e non hai intenzione di noleggiare un’auto b) viaggi con tanti bagagli e c) hai prenotato l’albergo nell’area di Fisherman’s Wharf od in un’altra zona che non risulta comodamente raggiungibile con i mezzi pubblici salvo effettuare più cambi (che con i bagagli al seguito è fastidioso e scomodo).
  • A maggio 2017 il costo indicativo di una corsa in taxi dall’aeroporto verso il centro di San Francisco, incluso il supplemento aeroportuale e la mancia, in condizioni di traffico scorrevole, non risultava inferiore ai $60, così giusto per farti un’idea.
  • Controlla direttamente le tariffe aggiornate dei taxi sul sito SFTMA | Taxi Rates. Ricorda, nessun supplemento per i bagagli, eventuali pedaggi dei ponti sempre a carico del passeggero.
BART Train, San Francisco, California

BART Train, San Francisco, California

Photo Credit: Jeff Turner

 Dall’Aeroporto al Centro di San Francisco con il Treno BART

  • I treni BART operano ogni 15’ nelle ore di punta ed ogni 20’ la sera ed in solo mezzora di viaggio raggiungono il cuore di San Francisco.
  • Non solo il BART è veloce, che tu sia solo od una famiglia di 4 persone il BART costa comunque meno di un taxi.
  • E se l’albergo che hai prenotato si trova tra Union Square e l’Embarcadero lungo l’asse dell’importante Market Street allora il BART è il mezzo da utilizzare. Una volta sceso in una delle 4 stazioni su Market Street (Civic Center, Powell, Montgomery e Embarcadero) puoi raggiungere l’hotel a piedi, velocemente e senza dover prendere alcun taxi/altro mezzo.
  • Trovi il comodissimo trip planner con schedule e tariffe aggiornate sul sito BART | Bay Area Rapid Transit, ricorda di controllare l’operatività delle linee per la data e l’orario in cui viaggi, a volte vengono fatti lavori di manutenzione con conseguenti interruzioni del servizio.

Step by Step dall’Aeroporto al Centro col BART

  • La stazione del BART all’aeroporto di San Francisco si trova all’International Terminal, al Level 3 (Departures) dal lato della Boarding Area G.
  • Se sei arrivato ad un altro terminal, una volta recuperato il bagaglio segui le indicazioni Air Train e BART, se non ricordo male occorre salire le scale. Sono due le linee dell’Air Train, rossa e blu, vanno bene entrambe, ricorda che l’Air Train è completamente gratuito. Sali a bordo dell’Air Train e scendi al Garage G/BART Station, a seconda di quale terminal sei atterrato potranno esserci uno, due o tre stops intermedi.
  • Arrivato alla stazione del BART è il momento di acquistare il biglietto: utilizza le ticket machines, guarda prima la tariffa (calcolata in base alla distanza) per la tua destinazione, segui le istruzioni, puoi pagare con carta di credito o cash ed acquistare con un’unica transazione uno o più biglietti.
  • Se paghi cash presta attenzione: se inserisci un biglietto da $20 la vending machine ti proporrà di acquistare un biglietto da $20, se la tua corsa ha un prezzo inferiore devi utilizzare il bottone per portare il prezzo della corsa al suo prezzo effettivo così che la macchina possa poi darti il resto.
  • Prendi ora il tuo biglietto, dirigiti ai tornelli, inserisci il biglietto, recuperalo una volta che viene espulso, contemporaneamente il tornello si aprirà e potrai scendere le scale verso la piattaforma.
  • Conserva il biglietto e tienilo a portata di mano, ti sarà richiesto nella stazione di arrivo per poter uscire (ossia dovrai inserirlo nei tornelli di uscita).
  • La direzione che devi seguire per recarti in centro è San Francisco/East Bay (Pittsburg/Bay Point).
  • Se sei diretto a Powell Street od una delle altre stazioni di Market Street calcola circa 30’ di viaggio, a bordo il nome della stazione viene preannunciato dall’altoparlante prima dell’arrivo.
  • Per ultimo: i treni BART sono comodissimi per raggiungere il centro di San Francisco anche da Berkeley ed Oakland, se per motivi di budget hai prenotato l’albergo ad Oakland puoi recarti nel cuore di San Francisco in meno di 10 minuti in treno. Ricorda che le tariffe BART sono calcolate in base alla distanza percorsa.

In questa mappa sono segnati con i point makers i maggiori punti di interesse di San Francisco, oltre all’aeroporto ed i terminali dei famosi cable cars. Ti aiuterà a farti rapidamente un’idea della geografia della città:

Loading
Center map
Traffic
Bicycling
Transit
 

Come Girare San Francisco?

A differenza di Los Angeles dove un’auto è assolutamente indispensabile, San Francisco è molto più piccola e puoi esplorarla in lungo ed in largo anche con i mezzi pubblici senza dover necessariamente noleggiare una macchina.

Ecco di seguito le cose che devi conoscere sia che tu decida di noleggiare un’auto sia che tu preferisca utilizzare i trasporti pubblici.

Girare San Francisco in Auto 

  • Anche se la città si gira magnificamente con i mezzi pubblici senza dover richiedere obbligatoriamente il noleggio di un’auto, la mia impressione è che guidare a San Francisco sia divertente. Le colline scoscese richiedono attenzione ma le vedute fenomenali che appaiono ogni pochi minuti davanti ai tuoi occhi fanno si che la guida risulti piacevole.
  • Il fatto di avere a disposizione un’auto rende molto più veloce raggiungere zone relativamente decentrate come il Golden Gate Park, Lands End o l’area del Golden Gate Bridge (comunque raggiungibili impiegando più tempo anche con la metropolitana leggera od in bus). L’unica attrazione della baia che per essere raggiunta in modo efficiente richiede la disponibilità di un’auto a noleggio è la foresta di sequoie di Muir Woods.
  • Tieni solo presente che il parcheggio è quasi sempre a pagamento, e spesso costoso. Preparati ad investire una discreta quantità di dollari. Meglio va la domenica, quando parcheggiare in centro è molto più facile.
  • Per sapere tutto su come e dove parcheggiare a San Francisco clicca sulla pagina Parking | SFMTA a cura della San Francisco Municipal Transportation Agency.
  • Se hai intenzione di guidare a San Francisco e nel resto della California ti sarà utile dare una lettura al California Driver Handbook a cura di CA.gov | California Department of Motor Veihicle con tutte le regole stradali, incluso quando e come svoltare ai semafori (la California è uno di quegli Stati dove in determinati casi è possibile svoltare a destra anche col semaforo rosso fermo l’obbligo di fermarsi completamente prima di intraprendere la manovra).
Cars on Bay Bridge, San Francisco, California

Cars on Bay Bridge, San Francisco, California

Photo Credit: Torbakhopper

La Rete Muni: Bus, Metro Rail, Trams Storici e Cable Cars

  • Se per viaggiare da e per l’aeroporto o raggiungere Oakland si prendono i treni BART, per girare all’interno di San Francisco devi invece utilizzare la rete Muni.
  • E’ infatti la compagnia Muni che gestisce gli autobus cittadini, la metropolitana leggera Metro Rail, i trams storici ed i famosi cable cars.
  • La rete Muni è molto ampia e raggiunge qualsiasi attrazione turistica, così se non hai il tempo contato e se programmi con attenzione gli spostamenti puoi girare in lungo ed in largo San Francisco senza dover prendere taxi né noleggiare un’auto.
  • Per organizzare i tuoi spostamenti guarda se ti risulta utile utilizzare il 511 TripPlanner

Muni: Cose da Sapere

  • Le linee contraddistinte da una lettera sono operate dai convogli della metropolitana leggera (Muni Metro Rail) e dai trams storici, quelle da un numero sono operate da bus.
  • La metropolitana leggera viaggia quasi sempre in superficie, con le rotaie sovente posizionate nel mezzo della carreggiata, sono pochi i tratti in sotterranea.
  • E’ solamente nel tratto più centrale dell’importante Market Street che la metropolitana leggera transita sotto la superficie stradale, qui le stazioni Muni combaciano con le 4 stazioni BART di Civic Center, Powell, Montgomery e Embarcadero. A differenza di quanto accade nella totalità delle altre zone della città, se vuoi salire su uno dei convogli Muni in una di questi stazioni sotterranee non potrai acquistare il biglietto a bordo ma dovrai farlo alle ticket vending machines, una volta che hai in mano il biglietto potrai passare i tornelli ed accedere alla piattaforma. A viaggiare in superficie nel tratto centrale di Market Street è solo la linea di trams storici F ed alcuni autobus.
  • Per visitare la città con bus e trams è fondamentale avere una mappa, puoi stamparla dal sito ufficiale della SFMTA alla pagina Muni System Map anche se è forse meglio, per averla più in grande, acquistarla in loco.
Original Minneapolis-St. Paul Tram, now a Muni Historic F Line in Fisherman’s Wharf, San Francisco, California

Original Minneapolis-St. Paul Tram, now a Muni Historic F Line in Fisherman’s Wharf, San Francisco, California

Photo Credit: Mobilus in Mobili

Muni Historic Lines

  • Sono al momento 2 le linee di trams storici che percorrono il centro di San Francisco, oltre alla conosciutissima linea F dall’agosto del 2015 si è aggiunta una nuova linea, la E.
  • La Muni Historic Line F parte dal quartiere di Castro, percorre integralmente la lunghissima Market Street fino al Ferry Building per poi svoltare verso nord su The Embarcadero seguendo la linea di costa fino a raggiungere Fisherman’s Wharf. E’ questa la linea di tram di San Francisco di gran lunga più utilizzata dai turisti, opera da circa le 5 del mattino fino a tarda notte.
  • Lungo il percorso su Market Street la F transita nelle immediate vicinanze di Union Square e di due importanti musei, l’Asian Art Museum ed il SFMOMA, oltre ad avere ben quattro diversi punti di connessione con il BART (a Civic Center, Powell, Montgomery e Embarcadero) e due punti di intersezione con le linee dei cable cars (a Powell ed Embarcadero).
  • Il tram F è inoltre utile per raggiungere il Ferry Building (uno dei due terminals dei traghetti di San Francisco), il Museo Esploratorium, il Pier 33 dove partono i traghetti per Alcatraz e tutte le attrazioni di Fisherman’s Wharf, dal negozietti e ristoranti del Pier 39, al sommergibile USS Pampanito e le imbarcazioni storiche del San Francisco Maritime National Historic Park, al Pier 41 (l’altro terminal dei traghetti di San Francisco) dove attraccano i ferries diretti a Sausalito ed Alameda Oakland.
  • La Muni Historic Line E parte dalla Caltrain Station nelle vicinanze dello storico stadio AT&T Park e viaggiando in direzione nord raggiunge prima il Ferry Building per poi seguire lo stesso percorso della F lungo The Embarcadero fino a Fisherman’s Wharf.
  • Sono tutte vetture storiche quello che servono le linea F ed E, provenienti da diverse città degli Stati Uniti e dal mondo intero, numerosi i vecchi trams arancioni di Milano, alcuni con tanto di pubblicità originale in italiano all’interno.
Original Tram from Milano Italy, now a Muni Historic F Line, San Francisco, California

Original Tram from Milano Italy, now a Muni Historic F Line, San Francisco, California

Photo Credit: Mobilus in Mobili

Le 3 Linee di Cable Cars

  • Impensabile venire a San Francisco e non salire almeno una volta sui famosi cable cars, i caratteristici trams d’epoca aperti sui lati.
  • Sono 3 le linee di cable cars, tutte di solito in funzione da presto al mattino fino intorno a mezzanotte. Due di queste linee condividono lo stesso terminal di Powell Street all’incrocio con Market Street.
  • Powell-Mason Cable Car: dall’affollatissimo punto di partenza all’incrocio di Market con Powell St risale verso Nob Hill passando da Union Square per poi proseguire in direzione nord e terminare a Bay St, a 300 metri da Fisherman’s Wharf.
  • Powell-Hyde Cable Car: stesso punto di partenza e per metà del percorso segue lo stesso identico tragitto della precedente, poi all’altezza di Jackson prosegue brevemente verso ovest e quindi deviare a nord e raggiungere la baia seguendo Hyde St. Il terminale è su Beach Street, quasi di fronte al Maritime Museum e 900 metri ad ovest del Pier 39. Durante il percorso su Hyde Street transita dove inizia la famosa (e sinuosa) discesa di Lombard Street, la piccola strada a tornanti più celebre della città. Per le vedute più belle della baia siedi sul lato destro nel tragitto da Powell verso Fisherman’s Wharf, sul lato sinistro al ritorno.
  • California Cable Car: parte da Embarcadero, quasi di fronte allo storico Ferry Building nel Financial District e percorre California Street risalendo prima la collina di Nob Hill, sfilando a fianco ad alcuni dei più begli alberghi di lusso di San Francisco per poi scendere fino a Van Ness Avenue.
  • Salvo che tu non stia utilizzando un pass per salire su uno dei cable cars devi acquistare un biglietto speciale, ben più costoso dell’economico biglietto singolo Muni che usi invece per bus, Metro Rail e trams.
  • Un suggerimento: se non vuoi fare file evita di prendere i cable cars al terminale meridionale di Powell Street od a Fisherman’s Wharf, in estate c’è sempre la coda, anche perché qui è possibile assistere alla rotazione delle vetture. Meglio salire a bordo ad una delle fermate intermedie.
Cable Car, San Francisco, California

Cable Car, San Francisco, California

Photo Credit: Karlin Dambrans

Le Tariffe Muni (Trams, Metro Rail, Cable Cars e Bus)

  • Il costo del viaggio singolo su Metro Rail, trams storici e bus è ragionevole, e se intendi prendere il tram o l’autobus solo due o tre volte in un giorno allora NON vale la pena acquistare uno dei pass. Il biglietto singolo ammette il transfer (sui bus lo devi chiedere all’autista) ossia puoi cambiare linea (Metro Rail, tram o bus) fino a 90 minuti di validità. A maggio 2017 il costo è di $2.50, sconti per ragazzi e senior, gratuito per bambini fino a 4 anni.
  • Le cose funzionano diversamente invece se intendi prendere i cable cars. Qui il biglietto singolo è molto più costoso, ben $7 (se non è nel frattempo aumentato), e NON ammette alcun transfer: se scendi dalla carrozza per cambiare linea (qualsiasi altro mezzo tu prenda, incluso un altro cable car) dovrai pagare un altro biglietto. Niente sconti ragazzi e senior, gratuito però fino a 4 anni.
  • Puoi acquistare il biglietto singolo sia a bordo del bus, che dei trams che dei cable cars, ma solo pagando l’importo esatto cash. Se le cose non sono cambiate il conductor del cable car può rilasciarti a bordo anche il 1 day Pass. Esistono delle ticket vending machines (cash o carta di credito).
  • Se intendi visitare estensivamente la città con i mezzi pubblici la cosa più intelligente che puoi fare è acquistare uno dei pass: esistono pass da 1 giorno, 3 giorni e 7 giorni, questi ultimi molto convenienti.
  • I Muni Pass sono validi solo sulla rete Muni (Metro Rail, trams, bus, cable cars) ma NON sul BART, non puoi quindi utilizzarli da e per l’aeroporto.
  • Controlla tutte le tariffe aggiornate Muni nella pagina SFMTA Fares & Passes della San Francisco Municipal Transportation Agency. Sempre sul sito ufficiale, alla pagina Where to Buy trovi il dettaglio di dove acquistare mappe, biglietti e pass per girare San Francisco con i mezzi pubblici.
  • Per ultimo, se ti fermi 2 o 3 giorni valuta l’acquisto del CityPASS, che oltre all’entrata per 9 giorni a musei ed attrazioni include 3 giorni di viaggi illimitati su tutta la rete Muni, incluso Metro Rail, trams, bus e cable cars.
Painted in tribute to Boston but served in Philadelphia, now a Muni Historic F Line, Fisherman’s Wharf, San Francisco, California

Painted in tribute to Boston but served in Philadelphia, now a Muni Historic F Line, Fisherman’s Wharf, San Francisco, California

Photo Credit: Mobilus in Mobili

San Francisco ed il Resto della California

Numerose le guide dedicate alle città ed alle grandi meraviglie della California già apparse od in corso di pubblicazione su questo blog, ecco dove trovarle, ogni directory raggruppa più articoli:

  • San Francisco, con numerosi posts dedicati ai quartieri migliori dove alloggiare ed ai musei da non mancare. Una delle guide ti racconta nel dettaglio, quasi passo per passo, come visitare la città e le sue attrazioni più significative ed un articolo è interamente dedicato alle escursioni più belle della baia, dalla foresta di Sequoie di Muir Woods a Sausalito alla suggestiva gita ad Alcatraz.
  • Gli articoli dedicati a Sequoia e Yosemite con tutte le informazioni su come arrivare e dove alloggiare con i pro ed i contro delle diverse località all’interno ed all’esterno dei parchi. Due guide sono interamente dedicate alle passeggiate ed ai sentieri più spettacolari e redditizi della Yosemite Valley ed un articolo ti invita a scoprire il meglio del Parco Nazionale di Sequoia in solo mezza giornata.
  • Death Valley e Mojave, oltre una decina di guide completissime e gallerie di foto per conoscere ed esplorare in dettaglio le tante attrazioni della Valle della Morte e l’assai poco visitato deserto del Mojave con i suoi panorami sconfinati e le imponenti dune di sabbia.

Last Update: May 24th 2017

Creative Commons 2.0 GenericFront cover photo credit: Karlin Dambrans, thanks for this nice shot. All photos in this page come from Flickr: Creative Commons Attribution Licensed Photos. Please read here the Summary of the Legal Code. Terms of license are valid at the time of publishing this post.

Related posts:

Share

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>