DESTINATIONS

Le Guide su Paesi, Città e Destinazioni

Guide pratiche e dettagliatissime su Paesi, città e destinazioni. Cosa vedere, quanto stare, in quale quartiere prenotare l'albergo, come spostarsi, che tempo fa. I miei suggerimenti su come organizzarti e tanti links utili dove cercare info aggiornate. Da stampare e portare in viaggio.

GREAT JOURNEYS

I Grandi Viaggi

Veri e propri programmi di viaggio spiegati in dettaglio, giorno per giorno, con tutte le informazioni ed i links che occorrono per poter prenotare, da solo e sul web, alberghi, trasferimenti e voli interni.

WHEN TO GO?

Il Clima

Il tempo che potresti trovare, Paese per Paese, regione per regione, quasi mese per mese. Quando è meglio andare e quando è più saggio starsene a casa. I links dove controllare forecasts ed averages di temperatura e piovosità.

Las Vegas: Guida ai Trasporti

Guida ai Trasporti a Las Vegas

La tua guida ai trasporti a Las Vegas. L’aeroporto McCarran: come andare dall’aeroporto di Las Vegas agli alberghi in centro lungo lo Strip, meglio il taxi od una macchina a noleggio? Le cose da sapere sui taxi di Las Vegas e le informazioni utili se intendi invece noleggiare un’auto con i miei suggerimenti su come organizzarti per il parcheggio. Le distanze ed i tempi di percorrenza in auto tra Las Vegas e Los Angeles, San Diego, San Francisco ed i grandi parchi del Sud-ovest degli Stati Uniti, dalla Death Valley a Sequoia e Yosemite, dal Grand Canyon a Zion e Bryce. Girare Las Vegas in limousine: è un’esperienza e costa meno di quanto ti potresti aspettare, i contatti delle compagnie che organizzano i transfers aeroportuali ed i tours della città in stretch limousine. Ed i mezzi pubblici? Come spostarsi a Las Vegas in bus e con la Las Vegas Monorail: i links utili per controllare linee, percorso, fermate e tariffe. Tante informazioni e consigli per organizzare in completa autonomia i tuoi spostamenti nella più importante città del Nevada. 

Welcome to Fabulous Las Vegas, Nevada

Welcome to Fabulous Las Vegas, Nevada

Photo Credit: Daniel Zimmermann

Come Arrivare a Las Vegas?

Se Arrivi a Las Vegas in Aereo

Il McCarran International Airport

E’ trafficatissimo l’aeroporto di Las Vegas. Si chiama McCarran, la sigla è LAS (da non confondere con LAX che è invece Los Angeles) ed è collegato da voli più che frequenti con qualsiasi angolo degli Stati Uniti, non mancano nemmeno alcuni non-stop con l’Europa. Arrivare in aereo a Vegas è l’ultimo dei tuoi problemi.

  • Il McCarran è situato praticamente in centro città a pochissimi minuti dallo Strip, quando atterri gli alberghi sfilano fuori dal finestrino. Ed una volta recuperato il bagaglio in un attimo sei in albergo, per darti un’idea il Luxor dista sole 3,4 miglia, il Paris ed il Bellagio 3,9 miglia.
  • Niente metropolitana al McCarran, o noleggi un’auto o prendi un taxi. Non avrai problemi né nel primo caso né nel secondo, se utilizzi il taxi e vuoi pagare con carta di credito dillo al dispatcher (l’addetto ai taxi), non tutti i tassisti infatti accettano la carta di credito.
  • Questo il website ufficiale, McCarran International Airport, potrebbe esserti utile, ci sono i contatti della compagnie di taxi e degli shuttle condivisi.
Paris Hotel and Eiffel Tower from Bellagio Hotel, Las Vegas, Nevada

Paris and Eiffel Tower from Bellagio, Las Vegas, Nevada

Photo Credit: Rob Osborne

Come Andare in Albergo dal McCarran

  • Se una volta atterrato a Las Vegas ti fermi in città una o due notti e poi prosegui per i parchi allora noleggia subito un’auto, è di gran lunga la soluzione migliore.
  • Se invece rimani in città per qualche notte e poi riparti in aereo allora per raggiungere il tuo albergo hai la scelta se prendere un taxi od una limousine. Se viaggi solo e sei attentissimo al budget puoi anche utilizzare uno degli shuttle condivisi, SuperShuttle o similari.
  • Prenotare il trasferimento dall’aeroporto all’albergo in limousine potrebbe essere una grande idea, soprattutto se viaggi in famiglia o con amici, nel paragrafo su come spostarsi per Las Vegas trovi info e contatti.

Airport Tunnel Si o No?

  • L’Airport Tunnel è amatissimo dai tassisti, ma solo da loro. Certo, l’Airport Tunnel si collega direttamente alla Hwy 215 prima ed all’Interstate 15 dopo passando sotto le piste dell’aeroporto, ed offre anche un percorso con meno semafori, ma in verità allunga enormemente il chilometraggio. E la cosa influenza in modo netto le tariffe.
  • Prendere l’Airport Tunnel è una soluzione efficiente solo se sei diretto in uno degli alberghi di Downtown/Fremont/Stratosphere a nord del centro di Las Vegas.
  • Se invece stai andando in uno qualsiasi degli alberghi della sezione meridionale e centrale dello Strip (dal Mandalay Bay a sud al Venetian/Treasure Island/Wynn a nord per capirci) l’Airport Tunnel è una gran fregatura, non solo non ti fa arrivare prima ma ti farà spendere inutilmente almeno $10 in più. Soldi che tu magari preferisci investire invece in un drink.
  • Non appena salito sul taxi informa in modo cortese ma molto fermo il tassista NO TUNNEL please. A questo punto ci sono 99 possibilità su 100 che lui risponderà Lots of traffic other way, tunnel much faster. Tu non cedere, ripeti NO TUNNEL, take me via Paradise Road.
Mirage Hotel, Las Vegas, Nevada

Mirage, Las Vegas, Nevada

Photo Credit: www.GlynLowe.com

Se Arrivi a Las Vegas in Auto

Le Distanze ed i Tempi di Percorrenza

Ma se arrivi in auto? Oppure se Las Vegas è la tua prima tappa di un viaggio che poi prosegue verso i favolosi parchi dell’Arizona, della California e dello Utah? Ecco le distanze che separano Vegas dalle principali città e parchi nazionali dell’Ovest americano.

  • Da Los Angeles: prendendo come riferimento l’aeroporto internazionale di LAX sono 287 miglia (462 Km) lungo la Interstate 15; non farti fuorviare dai tempi di percorrenza proposti da Google Map, il traffico in uscita da Los Angeles può essere terribile dilatando a dismisura i tempi previsti, includendo una/due soste per benzina e snacks è normale impiegarci oltre 6 ore abbondanti, ed a volte più di 7.
  • Da San Diego: ci sono diverse opzioni di percorso, il più breve è di circa 330 miglia (531 Km) in gran parte sulla I-15 via Barstow.
  • Da San Francisco: da Union Square nel cuore di San Francisco allo Strip di Vegas sono 563 miglia (poco più di 900 Km) percorrendo la Interstate 5 fino a Bakersfield, passando da Mojave e proseguendo poi da Barstow sulla Interstate 15.
  • Da Yosemite: da giugno ad ottobre sono 408 miglia (656 Km) via Tioga Pass, Lee Vining, Bishop e Beatty; da novembre a maggio calcola invece 481 miglia (774 Km) lungo la rotta meridionale della West Sierra passando da Fresno, Bakersfield e Barstow. Per entrambe le opzioni occorre un’intera, lunga e molto stancante giornata di guida.
  • Da Sequoia: dal Lodgepole Visitor Center di Sequoia a Vegas sono 396 lunghissime miglia (637 Km) via Bakersfield e Barstow, per percorrere le prime 27 miglia fino a Three Rivers sui tornanti della Generals Highway ti servirà oltre un’ora, poi la strada diviene più scorrevole, calcola comunque un’intera giornata di viaggio.
  • Dalla Death Valley: dal centro visitatori di Furnace Creek a Las Vegas sono 118 miglia (190 Km) e quasi 2 ore e mezza di guida seguendo la strada più veloce via Death Valley Junction e Pahrump.
  • Da Zion: sono 163 miglia (262 Km) a separare la cittadina di Springdale all’entrata meridionale di Zion National Park dallo Strip, in condizioni normali di traffico sono circa 3 ore e mezza abbondanti.
  • Da Bryce Canyon: se passi da Zion percorrendo la strada più breve e fascinosa ma non la più veloce sono 248 miglia (400 Km), tu calcola tra le 6 e le 7 ore di viaggio con innumerevoli soste fotografiche; se vuoi fare più veloce da Panguitch raggiungi la I-15 e prendila in direzione sud via Parowan e Cedar City, quest’ultimo percorso è di 265 miglia ma quasi tutto molto scorrevole, dovresti cavartela in 5 ore abbondanti di viaggio.
  • Dal Grand Canyon: non sottovalutare il percorso, sono quasi 280 miglia ossia 450 Km, occorre una mezza giornata piena di viaggio che se fai una/due soste per benzina e nutrirti diventano come niente 6 ore.
  • Da Phoenix: dall’aeroporto internazionale di Phoenix a Vegas sono 302 miglia (486 Km) il che si traduce in 5/6 ore di strada.
Las Vegas from Venetian Hotel & Casino, Nevada

Las Vegas from Venetian, Nevada

Photo Credit: Joseph De Palma

Come Spostarsi a Las Vegas?

  • Se alloggi nella parte centrale dello Strip puoi tranquillamente andare a piedi. Mi è capitato più volte di arrivare a Las Vegas con un’auto a noleggio, posteggiarla in albergo e poi muovermi a piedi senza più alcuna necessità di prendere la macchina. Fino al momento di lasciare la città.
  • Se invece hai prenotato l’albergo nella parte bassa dello Strip dalle parti del Mandalay Bay oppure nella zona di Fremont Street od in un’area più decentrata della città allora dovrai utilizzare la tua auto a noleggio, fare ricorso ad uno dei tantissimi taxi oppure prendere i trasporti pubblici, ossia autobus e monorail.
  • Tieni presente che la quasi totalità delle attrazioni di Vegas si trovano lungo lo Strip, è qui che si concentra la vita, è qui che passerai gran parte del tuo tempo.
Las Vegas from the Rio All Suite Hotel & Casino, Nevada

Las Vegas from Rio, Nevada

Photo Credit: Cameron Grant

Girare Las Vegas con la Tua Auto a Noleggio

  • A me guidare per Vegas piace. E lo consiglio anche a te, non c’è modo migliore per muoversi in città, ed è anche divertente. Presta solo attenzione a non distrarti troppo mentre guidi lungo lo Strip.
  • Negli Stati Uniti le auto a noleggio costano poco, a volte pochissimo. E se sei diretto ai parchi un’auto a noleggio è fondamentale. Se atterri a Las Vegas ed il tuo viaggio prosegue verso il Grand Canyon, la Monument Valley, Page od uno dei numerosi e spettacolari parchi dello Utah tanto vale noleggiare l’auto non appena atterri. La tieni durate il tuo soggiorno in città ed il mattino che te ne vai è lì bella pronta nel parcheggio dell’albergo.
  • A differenza di altre grandi città degli Stati Uniti a Las Vegas non c’è il problema del traffico, la circolazione è sempre molto scorrevole. E non c’è nemmeno il problema del parcheggio.
  • Certo, il parking gratuito che per anni è stato una tradizione di Vegas è finito ed ora il parcheggio si paga, ma i costi non sono eccessivi e trovare un posteggio raramente è un problema. Qui i parcheggi hanno dimensione enormi, ogni albergo dello Strip offre migliaia di posti auto, pensa che nel parcheggio del Caesar Palace ci hanno corso per diversi anni il Gran Premio di Formula 1…

Cose da Sapere sul Parcheggio a Las Vegas

  • Che tu sia un cliente dell’hotel dove parcheggi (Registered Hotel Guests) od un visitatore esterno (Short Term Visitors) la prima ora di parcheggio è di solito gratuita. La cosa vale nella stragrande maggioranza degli alberghi sullo Strip.
  • Quando posteggi devi scegliere tra Self Parking oppure Valet Parking. Il Self Parking indica che sei tu che ti cerchi un posto libero, col Valet Parking invece lasci le chiavi della tua auto all’addetto e te ne vai, è lui che provvede a parcheggiarla ed è lui che quando torni andrà a recuperarla all’interno del parcheggio. Chiaramente il Self costa meno del Valet.

Suggerimenti per il Parcheggio

  • Cerca un parcheggio centrale, posteggia e poi non muovere più la macchina! Se alloggi fuori dallo Strip, oppure se alloggi all’estremità meridionale o settentrionale di Vegas e vuoi raggiungere l’area centrale dello Strip per poi continuare la tua visita a piedi ti conviene scegliere il parcheggio di uno degli alberghi centrali e lasciare la tua auto parcheggiata per tutto il tempo senza spostarla più volte nel corso della stessa giornata/serata.
  • Perché? La ragione è che il costo del parcheggio per più ore è proporzionalmente molto più basso del costo del parcheggio di sole 1 o 2 ore. Magari le cose saranno cambiate ma per darti un’idea, al momento dell’update di questo post il costo del Self Parking al MGM Grand od al Mirage è di $9 da 1 a 2 ore, $12 da 2 a 4 ore e solo $15 da 4 a 24 ore.
  • C’è una compagnia alberghiera, la MGM Resorts che gestisce la maggior parte degli alberghi lungo lo Strip: Bellagio, ARIA, Vdara, MGM Grand, The Signature, Mandalay Bay, Delano, The Mirage, Monte Carlo, New York-New York, Luxor, Excalibur, Circus Circus e forse qualcun altro ancora. Se tu alloggi in uno qualsiasi di questi alberghi puoi utilizzare senza alcun costo supplementare il parcheggio (Self or Valet in base a come hai deciso quando sei arrivato) degli altri alberghi della catena. Se ad esempio dormi al Luxor puoi prendere la tua auto, raggiungere il parcheggio del Mirage, posteggiare e poi andartene senza spendere un dollaro in più. Ecco come la cosa è spiegata sul sito ufficiale MGM Resort: “Your 24 hour parking fee provides you with in-out privileges within the same parking type  across all MGM Resorts Las Vegas destinations within the same 24 hour period (subject to availability). Use your room key to access all parking facilities until 11:59 p.m. on the day of check out”. Ricontrolla il tutto nella pagina dedicata Parking | MGM Resorts

Vuoi farti un’idea di come è guidare a Las Vegas? Ecco come appare lo Strip percorrendolo in auto, da cima a fondo, di sera con le luci, filmato a cura di Aquasurround:

Spostarsi per Las Vegas in Limousine, in Taxi o con i Trasporti Pubblici?

Se arrivi e riparti da Las Vegas in aereo soggiornando in città solo 3 o 4 giorni allora noleggiare un’auto non è indispensabile.

In verità io rimango sempre dell’idea che l’auto a noleggio sia sempre e comunque la soluzione più comoda, e se viaggi in famiglia o con un gruppo di amici anche la meno costosa, ma non è indispensabile. Ci sono altre soluzioni.

Girare Las Vegas in Limousine e Taxi

  • Eh si, si può fare, proprio come nei film. Con una di quelle lunghe ed elegantissime limousine all’americana. Con i divani in pelle, il frigobar e la mega tv all’interno. E la cosa interessante è che i costi sono più che ragionevoli, inferiori a quelli che ci si potrebbe aspettare.
  • Se viaggi in famiglia o con un gruppo di amici la limousine si presta magnificamente ai trasferimenti aeroportuali. Ma se per una volta nella vita vuoi toglierti lo sfizio puoi utilizzarla anche se viaggi in coppia o per farti scorazzare un’ora avanti ed indietro per lo Strip.
  • Sono numerose le compagnie, te ne segnalo due, sicuramente tra le più conosciute ed apprezzate, Presidential Limousine che include lo champagne e Earth Limos, ma se fai una ricerca su internet ne trovi decine di altre.
  • Sono disponibili più modelli, ognuno con il suo prezzo, suddiviso per i transfers aeroportuali oppure per il noleggio ad ore. Alcune compagnie propongono inoltre veri e propri tours in limousine per vedere le sights lungo lo Strip, visitare il Red Rock Canyon od addirittura nightlife tours di 4 e 5 ore nei locali notturni della città, senza cover ed attese. Ai costi indicati ricorda che ci sono da aggiungere le tasse statali del Nevada. E la mancia per il tuo driver, ovvio.
  • Se invece della limousine non te ne importa proprio nulla e vuoi spendere molto di meno allora opta senza esitazioni per un taxi. Per una corsa in taxi tra due punti centrali o semi centrali di Las Vegas difficilmente spenderai più di $20, te ne puoi rendere conto controllando le distanze su Google Map e le tariffe per miglio, rigorosamente a tassametro, sul sito ufficiale del Nevada Taxicab Authority
Walking the Strip, Las Vegas, Nevada

Walking the Strip, Las Vegas, Nevada

Photo Credit: Jeff Turner

Girare Las Vegas in Bus

  • Girare in bus Las Vegas funziona bene solo se non sei di fretta e solo se alloggi walking distance dallo Strip. Che tu abbia prenotato l’albergo a nord, in centro od a sud cambia poco, l’importante è che l’albergo sia nelle immediate vicinanze dello Strip, perché è qui che viaggiano le uniche due linee davvero utili per un turista.
  • Due linee di bus, la Deuce e la SDX percorrono avanti ed indietro lo Strip da Fremont Street al Mandalay Bay. La Deuce effettua un maggior numero di stops fermando praticamente ad ogni albergo ed è in funzione 24 ore su 24, la seconda viaggia dal mattino fin verso mezzanotte ed effettuando meno stops risulta più veloce.
  • La pagina Ride the Strip | RTCSNV riporta tariffe, orari, mappa e tutte le fermate. Ci sono pass di 2 ore, pass validi 24 ore e pass di 3 giorni, puoi salire e scendere tutte le volte che vuoi, frequenze ogni 15’/20’. Acquista il pass tramite le app sull’AppleStore e GooglePlay, la grande comodità è che hai il biglietto sul tuo smartphone.
New York New York Hotel & Casino and MGM Grand, Las Vegas, Nevada

New York New York Hotel & Casino and MGM Grand, Las Vegas, Nevada

Photo Credit: Jens Fricke

Girare Las Vegas con la Monorail

  • E’ la metropolitana di Las Vegas, tutta costruita in sopraelevata, sicuramente panoramica ma per la maggior parte dei visitatori assai poco utile. Ha un’unica linea lunga 3,9 miglia e solo 7 stazioni.
  • E’ stata costruita per fornire un accesso agevole all’enorme Las Vegas Convention Center, e se devi partecipare ad una fiera in effetti può essere comoda. Così come se viaggi da solo, non hai noleggiato un’auto e vuoi raggiungere la Stratosphere Tower, dal capolinea settentrionale di SLS Station alla torre panoramica sono 0,4 miglia (ossia 650 metri, non proprio due passi) da percorrere a piedi. Ma già se sei in due probabilmente ti conviene il taxi, forse paghi un poco di più ma ci metti un terzo del tempo.
  • Per il resto non sono molti i visitatori di Vegas ad utilizzarla. Per il semplice motivo che non percorre l’asse dello Strip ma viaggia sul retro. Il capolinea settentrionale è SLS Station, quello meridionale è MGM Grand Station in corrispondenza di East Tropicana Avenue, in mezzo ci sono 5 fermate: Westgate, Convention Center, Harrah’s/The Linq, Flamingo/Caesar Palace e Bally’s/Paris.
  • La Monorail opera dalle 7 del mattino alla tarda serata, il lunedì termina prima, il venerdì, sabato e domenica circola fino alle 3 di notte.
  • I residenti del Nevada hanno lo sconto, per tutti gli altri la Monorail è piuttosta costosa, puoi acquistare il biglietto per la corsa singola oppure uno dei pass.
  • Questo il sito ufficiale della Las Vegas Monorail con mappa, fermate e tariffe aggiornate.
  • Per ultimo: attenzione a non confondere la Las Vegas Monorail con altre monorotaie sopraelevate esistenti a Las Vegas. Di treni sopraelevati a Vegas ne esistono infatti altri tre, tutti gratuiti e con percorsi ridotti. Uno è il Mirage-Treasure Island Tram. Un secondo non a tutti noto è l’ARIA Express Tram che collega l’Aria Hotel al Bellagio, al Vdara, al Park MGM ed a Shop at Crystals. Ben più conosciuto è invece il Mandalay Bay-Excalibur Tram nella sezione meridionale dello Strip, questa monorotaia passa anche dal Luxor.

Le immagini in notturna della verticale dello Strip in corrispondenza del Paris e le fontane del Bellagio riprese da un drone in questo video a cura di Ghost Cam:

Gli Altri Articoli su Las Vegas

Tutti gli articoli su Las Vegas pubblicati nel blog.

  • Ti stai chiedendo dove dormire a Las Vegas? In quale zona della città scegliere l’albergo? Ti racconta tutto il post Las Vegas: i Quartieri Migliori Dove Alloggiare, gli Alberghi Più Belli ed il ClimaCon i miei consigli su quale zona di Las Vegas privilegiare per il tuo soggiorno a seconda di quanto tempo ti fermi, di cosa ti aspetti e del budget che hai a disposizione. All’interno dell’articolo trovi inoltre le informazioni utili sul clima ed i mesi migliori per visitare la città.
  • Vuoi vedere i parchi con un viaggio organizzato in bus? Con l’eccezione della Death Valley e dei due parchi più vicini a Las Vegas, Red Rock e Valley of Fire, tutti gli altri parchi si prestano ad essere visitati con dei tours di più giorni, è più efficiente (eviti di andare e tornare ogni volta su Las Vegas) e risulta spesso più conveniente a livello di prezzo. L’articolo I Migliori Tours nei Parchi Nazionali da Las Vegas analizza con grande dettaglio i tours di più giorni per visitare Bryce Canyon, Zion, l’Antelope Canyon, l’Horseshoe Bend, la Monument Valley ed il Grand Canyon, se vuoi vedere i parchi con un tour guidato di gruppo può esserti di aiuto.
Trump International Hotel and Fashion Show Mall, Las Vegas, Nevada

Trump International Hotel and Fashion Show Mall, Las Vegas, Nevada

Photo Credit: David Stanley

E le Guide sui Parchi Nazionali…

Numerose le guide dedicate ai parchi nazionali ed aree protette di Nevada, California, Arizona ed Utah già apparse od in corso di pubblicazione su questo blog, ecco dove trovarle, ogni directory raggruppa più articoli. All’interno tutte le info e tanti consigli per poter visitare in totale autonomia con la tua auto a noleggio alcuni dei posti più belli dell’intero pianeta…

  • Death Valley e Mojave: oltre una decina di guide completissime e gallerie di foto per conoscere ed esplorare in dettaglio le tante attrazioni della Valle della Morte e l’assai poco visitato deserto del Mojave con i suoi panorami sconfinati e le imponenti dune di sabbia.
  • Gli articoli dedicati a Sequoia e Yosemite con tutte le informazioni su come arrivare e dove alloggiare con i pro ed i contro delle diverse località all’interno ed all’esterno dei parchi. Due guide sono interamente dedicate alle passeggiate ed ai sentieri più spettacolari e redditizi della Yosemite Valley ed un articolo ti invita a scoprire il meglio del Parco Nazionale di Sequoia in solo mezza giornata.
  • Zion e Bryce Canyon: due dei parchi più belli dello Utah e di tutto il Sud-ovest americano, due parchi famosissimi e ben conosciuti dai visitatori, degli autentici Must Do per chi è al suo primo viaggio negli Stati Uniti. I consigli su dove alloggiare ed i miei suggerimenti sulle gite ed i sentieri più belli, da quelli facili e brevi alle escursioni più lunghe e complete.
  • Kodachrome e Cedar Breaks: due parchi piccoli, sconosciuti alla stragrande maggioranza dei turisti europei che affollano i sentieri dei vicini Bryce e Zion. Uno dei gioielli segreti dello Utah il primo, il posto perfetto per chi viaggia in famiglia ed ama camminare in solitudine su sentieri facili e ben tenuti. Ed un parco a 3.000 metri di altitudine il secondo, suggerito al viaggiatore curioso e che non va di fretta.
  • Page e Lago Powell: sono ben poche le destinazioni nel Sud-ovest degli Stati Uniti ad offrirti più cose da fare. A Page non c’è solo l’Antelope, qui puoi passare anche 4 giorni interi ed organizzare gite sempre diverse ogni giorno: esplorare in solitudine il fascinoso Waterholes Canyon, andare in barca sul Lago Powell, scendere in gommone il Colorado od ammirarlo da uno dei tanti punti panoramici, il celebre Horseshoe Bend su tutti. Non mancano le escursioni in elicottero e le cavalcate a cavallo. Page inoltre è un’ottima base per raggiungere posti remoti dove non sono in molti ad aver messo piede. Dalla favolosa The Wave, alla lontana e difficile da raggiungere White Pockets, al grandioso Buckskin Gulch…
  • Monument Valley: le cose da sapere sulle poche sistemazioni alberghiere della vallata e le alternative di stare a Kayenta o Mexican Hat. Cosa vedere alla Monument Valley: visitare la valle con la tua auto a noleggio oppure partecipare ad una delle escursioni guidate? Le gite alla scoperta della Monument Valley più segreta e meno conosciuta, il Goosenecks e Forrest Gump Point…
  • Grand Staircase-Escalante: una delle più vaste aree protette degli Stati Uniti, un territorio immenso, l’ultimo ad essere stato cartografato negli Stati Uniti continentali. Che nasconde al suo interno dei veri autentici tesori, dal facile canyon di Willis Creek agli spettacolari e più sportivi slot della Dry Fork, con i celebri Peek-A-Boo e Spooky…
  • Per finire un post, dedicato ad un parco poco conosciuto, di cui molti non hanno mai sentito parlare. E’ Valley of Fire: il Più Bel Parco del Nevada. Se ami le escursioni facili in ambienti però selvaggi e desertici non lo devi mancare. E si trova vicinissimo a Las Vegas…

Last Update: April 4th 2018

Creative Commons 2.0 GenericFront cover photo credit: Las Vegas at Night by Rob Osborne, thanks for this nice shot. Photos in this page come from Flickr: Creative Commons Attribution Licensed Photos. Please read here the Summary of the Legal Code. Terms of license are valid at the time of publishing this post.

Share

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>