Subscribe to our Newsletter

DESTINATIONS

Le Guide su Paesi, Città e Destinazioni

Guide pratiche e dettagliatissime su Paesi, città e destinazioni. Cosa vedere, quanto stare, in quale quartiere prenotare l'albergo, come spostarsi, che tempo fa. I miei suggerimenti su come organizzarti e tanti links utili dove cercare info aggiornate. Da stampare e portare in viaggio.

GREAT JOURNEYS

I Grandi Viaggi

Veri e propri programmi di viaggio spiegati in dettaglio, giorno per giorno, con tutte le informazioni ed i links che occorrono per poter prenotare, da solo e sul web, alberghi, trasferimenti e voli interni.

WHEN TO GO?

Il Clima

Il tempo che potresti trovare, Paese per Paese, regione per regione, quasi mese per mese. Quando è meglio andare e quando è più saggio starsene a casa. I links dove controllare forecasts ed averages di temperatura e piovosità.

Yosemite National Park: Come Arrivare, Dove Alloggiare e Come Spostarsi. Il Clima ed i Pericoli

Yosemite Valley

La tua guida completa e super dettagliata al Parco Nazionale di Yosemite in California. Come arrivare a Yosemite? Le strade ed il percorso da San Francisco, da Sequoia e dalla Valle della Morte. Dove alloggiare a Yosemite? Le cose da sapere sugli alberghi di Yosemite Valley, di El Portal, di Yosemite West, di Merced e di Fresno: i pro ed i contro su dove stare. Come spostarti all’interno del parco? Meglio la tua auto od il bus navetta gratuito? Quando andare a Yosemite? Qual è il periodo migliore per visitare il parco? Tutte le informazioni sul clima, la neve in inverno, le statistiche di temperatura e piovosità. Ci sono pericoli? Le cose da sapere sugli orsi. Un articolo da leggere prima di prenotare il tuo viaggio nel magnifico Yosemite National Park. 

Yosemite Village, Yosemite Valley, Yosemite National Park, California

Yosemite Village, Yosemite Valley, Yosemite NP, California

Photo Credit: travelourplanet.com

Yosemite National Park

Yosemite in Breve  

  • Il Parco Nazionale di Yosemite si trova in California, sulle montagne della Sierra Nevada, circa 4 ore abbondanti di guida ad est di San Francisco. Le cittadine più vicine sono Modesto, Merced e Fresno.
  • Area protetta dal 1864 e parco nazionale dal 1 ottobre 1890 Yosemite occupa un’estensione enorme, non immediatamente comprensibile per chi vive in Europa. Per capirci: tra il Doroty Lake a nord e Mariposa Grove a sud ci sono 75 Km. E tra l’entrata occidentale di Big Oak e quella orientale del Tioga Pass i chilometri sono ben 55.
  • Nel mezzo grandi montagne di granito, valli glaciali, laghi, torrenti e cascate. E soprattutto una foresta immensa, milioni e milioni di alberi, ci sono anche le sequoie giganti. Gli animali abbondano, soprattutto gli orsi.
  • Quasi il 95% del territorio di Yosemite può considerarsi un’area di wilderness quasi assoluta, priva di qualsiasi insediamento umano. Una sola ed unica strada attraversa il parco da est ad ovest, e rimane chiusa per neve quasi 7 mesi all’anno.
Iconic Half Dome, Yosemite National Park, California

Iconic Half Dome, Yosemite NP, California

Photo Credit: Francis Vallance

La Yosemite Valley

  • Il parco è immenso ma la stragrande maggioranza dei visitatori si concentra in quello che è il suo gioiello più prezioso, la Yosemite Valley. Occupa non più del 1% della superficie totale del parco nazionale ed è un vero magnete per chi ama arrampicare. E per diversi milioni di turisti ogni anno.
  • La Yosemite Valley è una valle glaciale lunga circa 13 Km e larga meno di 2 interamente coperta da pini e circondata da alte pareti di granito, è qui che si innalza la celebre parete di El Capitan ed il scenografico Half Dome, la montagna più famosa e la vera icona del parco.
  • Al centro della vallata scorre un fiume serpeggiante, il Merced River, ed alte cascate precipitano dalle pareti che la sovrastano. Costituiscono una delle highlights della visita di Yosemite ma risultano davvero impressionanti solo in primavera e nella prima parte dell’estate, poi la portata d’acqua si riduce ed in alcuni casi scompare. E’ proprio il periodo tra la fine di maggio e metà luglio il momento migliore per visitare Yosemite Valley.
  • E’ alla Yosemite Valley che è dedicata questa guida, non solo perché è qui che si trovano le meraviglie per le quali il parco è famoso, ma perché la vallata offre numerose possibilità di panoramicissime gite.
Merced River Moonrise, Yosemite Valley, Yosemite National Park, California

Merced River Moonrise, Yosemite Valley, Yosemite NP, California

Photo Credit: Anita Ritenour

Da Sapere Subito

  • Yosemite è un parco di montagna e dà il suo meglio nelle escursioni a piedi. E le gite più redditizie di Yosemite richiedono sempre un po’ di fatica, su sentieri molto facili ma spesso lunghi. Se non ami camminare e vuoi stare in fondovalle qualcosa da fare c’è, ma non molto e nulla di particolarmente emozionante. Soprattutto se vieni in agosto quando le cascate più accessibili scompaiono alla vista.
  • La Yosemite Valley è una splendida vallata alpina, ma se conosci e frequenti le Alpi non sarà poi una gran sorpresa. Non ti aspettare necessariamente qualcosa di più bello di quello che i tuoi occhi hanno già visto sulle Dolomiti o sulle grandiose pareti delle Alpi Occidentali.
  • Tieni presente che in tarda primavera ed in estate, sempre ma specialmente il sabato e la domenica e soprattutto nei week-ends lunghi americani, dalle 9 alle 18 nella Yosemite Valley circolano migliaia di auto, ognuna piena di turisti, moltissime le famiglie americane al gran completo. E l’atmosfera va un po’ a farsi benedire. Tu cerca di arrivare all’alba, quando le strade del fondovalle sono ancora vuote e Yosemite Valley ti apparirà un posto magico.
  • Yosemite è un autentico paradiso per chi arrampica, per tutti gli altri è sicuramente un parco molto bello ma meno tipico e probabilmente meno coinvolgente e meno emozionante rispetto ad altri parchi del Sud-ovest degli Stati Uniti. Se lo scenario che ammiri al Grand Canyon, a Bryce o negli slot canyons del Colorado Plateau è un qualcosa di assolutamente unico, che non puoi osservare in Europa, così non è per Yosemite. Questo non significa che tu debba saltarlo, anche perché puoi farti una buona idea della vallata di Yosemite e delle sue bellezze anche in un solo giorno, soprattutto se programmi con attenzione i tempi e la logistica della tua visita.
  • Yosemite Valley si presta ad essere visitata in un itinerario in auto tra San Francisco e Las Vegas, e ben si abbina al vicino Sequoia National Park, distante solo poche ore di guida, ed alla Death Valley.
  • Per accedere a Yosemite National Park occorre acquistare il biglietto di entrata. Il costo è più che ragionevole, soprattutto considerando che è calcolato per veicolo, (incluso tutti gli occupanti) ed è valido per 7 giorni di permanenza. Se hai l’Annual Pass che prevede l’entrata illimitata per 1 anno in tutti i parchi nazionali americani non dovrai acquistare alcun biglietto supplementare. Ricontrolla sul sito (link in fondo al post) i costi aggiornati.
  • Il parco è aperto 24 ore al giorno e 365 giorni all’anno ma strade e sentieri possono essere chiusi per neve o maltempo. Gli orari del visitor center cambiano in base alle stagionalità.
Half Dome from Glacier Point, Yosemite National Park, California

Half Dome from Glacier Point, Yosemite NP, California

Photo Credit: Todd Petrie

La Guida a Yosemite National Park

Cosa Trovi in Questa Guida?

  • Questo articolo è interamente dedicato a come raggiungere Yosemite, dove alloggiare e come spostarti all’interno del parco. Contiene le informazioni importanti sul clima e le norme di sicurezza da osservare.
  • In Yosemite National Park: le Passeggiate Più Facili e Brevi trovi info ed i miei suggerimenti su cosa fare nella vallata di Yosemite se hai solo poche ore da dedicare al parco oppure se non puoi (o non vuoi) fare gite lunghe ed impegnative. Con le schede dettagliate di due escursioni veloci fattibili in mezza giornata: il quasi sconosciuto Artist Point Trail e la ben più famosa gita a Vernal Fall. Oltre ad una breve presentazione delle elementari passeggiate alla Lower Yosemite Fall ed a Mirror Lake.
  • Se invece ami camminare in montagna, hai a disposizione un’intera giornata e vuoi scoprire quali sono i sentieri in assoluto più belli e spettacolari della vallata di Yosemite, allora leggi il post dedicato Yosemite National Park: le Escursioni Più Belle. Contiene le schede dettagliate con le note tecniche su lunghezza dei sentieri, dislivello e difficoltà del loop a Vernal e Nevada Falls e della grandiosa gita lungo il Panorama Trail, probabilmente la più panoramica, completa e redditizia delle escursioni da fare all’interno del parco. E se vuoi osare di più e sei ben allenato puoi anche leggere una breve presentazione della salita al famoso Half Dome.
Tenaya Lake, Tioga Road, Yosemite National Park, California

Tenaya Lake, Tioga Road, Yosemite NP, California

Photo Credit: daveynin

Come Arrivare a Yosemite National Park?

Tieni presente che da qualsiasi direzione tu provenga ben prima di raggiungere Yosemite Valley inizieranno i tornanti, alzando i tempi di percorrenza che ti eri prefissato.

Questo vale in particolare se arrivi da est via Tioga Pass, oppure da sud lungo la Wawona Road. Quando per miglia e miglia la strada attraversa un paesaggio magnifico, colline a perdita d’occhio ed un’enorme foresta con alberi che sembra estendersi all’infinito. Senza una casa, senza una costruzione.

  • Da San Francisco: da Union Square al Valley Visitor Center di Yosemite sono 187 miglia via Oakland-Bay Bridge, l’Interstate 580 prima e 205 dopo e proseguendo sempre in direzione est sulla CA 120; in condizioni normali di traffico impieghi circa 4 ore e mezza.
  • Da Sequoia National Park: dal parcheggio del General Sherman Tree alla vallata di Yosemite sono 171 miglia (275 Km) risalendo le mille curve della Generals Hwy (CA 198) in direzione nord, proseguendo in direzione ovest sulla CA 180 fino a Fresno e qui deviando verso nord sulla CA 41 per poi arrivare fino al parco sulla Wawona Road passando da Oakhurst e Yosemite West. Nell’ultimo tratto la strada prima sale alta sulla montagna per poi scendere tra innumerevoli tornanti verso il Wawona Tunnel che dà accesso a Yosemite Valley. Calcola tra le 4 e le 5 ore di guida a seconda del traffico.
  • Dalla Death Valley: da giugno ad ottobre puoi raggiungere il parco da nord-est via Lone Pine, Big Pine e Lee Vining, in tutto sono circa 300 miglia, tieni presente che per percorrere le ultime 74 miglia da Lee Vining alla Yosemite Valley lungo la sinuosa Tioga Road ti occorreranno 2 ore. Da novembre a maggio la chiusura del Tioga Pass per neve ti impone di seguire la più lunga strada meridionale della West Sierra via Ridgecrest, Bakersfield, Fresno, CA 41 e Wawona Road. In tutto sono 430 lunghissime miglia (692 Km) e quasi 9 ore di viaggio.
  • Da Las Vegas: da giugno ad ottobre sono 408 miglia (656 Km) dallo Strip al Yosemite Valley Visitor Center via Beatty, Bishop, Lee Vining e Tioga Pass; da novembre a maggio calcola invece 481 miglia (774 Km) lungo la rotta meridionale via Barstow, Bakersfield e Fresno. Per entrambe le opzioni occorre un’intera e lunga giornata di guida.

Come spesso succede all’interno ed in prossimità dei parchi dell’Ovest americano, in caso di qualsiasi discrepanza tra segnaletica stradale ed indicazioni del tuo GPS, tu segui senza indugi e dubbi i primi, sono i segnali stradali ad essere corretti.

Tioga Road, Yosemite National Park, California

Tioga Road, Yosemite NP, California

Photo Credit: Lukas Hofstetter

Dove Alloggiare a Yosemite?

Le cose da sapere su tutte le possibilità di alloggio di Yosemite Valley e dintorni con le considerazioni, i pro ed i contro su dove stare. Per le località situate all’esterno della vallata di Yosemite i links sono di Booking.com, puoi controllare facilmente disponibilità e tariffe per le date del tuo viaggio.

A Yosemite Valley

  • La Yosemite Valley è non solo la location migliore da cui partire per fare gite, ma è anche il posto più scenografico ed il vero cuore del parco. Ma alloggiare qui può non essere così semplice.
  • E spesso non è tanto un problema di costi ma di disponibilità. A parte lo storico Ahwahnee Majestic Yosemite Hotel che è un albergo costoso, gli altri lodges all’interno della Yosemite Valley hanno tariffe non basse ma quantomeno ragionevoli. Ma sono super richiesti e spesso per luglio ed agosto risultano completi già ad aprile.
  • Soprattutto se quello che stai cercando è una camera privata in muratura con bagno privato. Delle 4 strutture presenti a Yosemite Valley infatti solamente l’Ahwahnee Majestic Yosemite Hotel ed il Yosemite Valley Lodge offrono il bagno privato all’interno delle camere. All’Half Dome Village invece solo le poche cabine di legno hanno il bagno privato, la maggior parte delle sistemazioni di questa struttura sono invece tende con bagno in comune. Ed all’Housekeeping Camp oltre al bagno manca anche una parete, sostituita da tende.
Interior of Historic Ahwahnee Lodge, now Majestic Yosemite Hotel, Yosemite Valley, Yosemite National Park, California

The Hall, Historic Ahwahnee Lodge, now Majestic Yosemite Hotel, Yosemite Valley, Yosemite NP, California

Photo Credit: Nimish Gogri

A El Portal ad Ovest di Yosemite Valley

  • A El Portal, immediatamente ad ovest della Arch Rock Entrance ed a sole 15 miglia da Yosemite Valley sorgono due proprietà un po’ datate ma che solitamente risultano disponibili anche prenotando tardi per la stagione.
  • Sono il Yosemite View Lodge ed il Cedar Lodge, non aspettarti meraviglie ma la location non è male e la Yosemite Valley rimane a soli 35’ di guida. Controlla disponibilità e costi di entrambe le strutture su Booking.com

A Sud di Yosemite Valley

  • Le case vacanze di Yosemite West a sole 16 miglia (circa 50’ di guida) dal Valley Visitor Center lungo la Wawona Road potrebbero rappresentare una possibile alternativa di alloggio se vuoi stare vicino al cuore del parco ma non trovi posto nei lodges di Yosemite Valley. Attenzione che a) Yosemite West è un posto gettonato e si riempie in fretta b) le case sono parecchio costose e c) la strada che porta a Yosemite Valley è molto tortuosa, prima sale alta sulla montagna per poi scendere con innumerevoli curve verso il Wawona Tunnel.
  • Il Big Trees Lodge (gestito dalla concessionaria ufficiale) e le belle ville in legno di Wawona (all’interno del parco, poco a nord della South Entrance) sono altrettanto gettonate di quelle di Yosemite West, mentre un po’ più facile trovare posto al Tenaya Lodge e nei pochi B&B di charme di Fish Camp (subito fuori dal parco, poco a sud della South Entrance), da qui sei almeno 1 ora di strada dalla Yosemite Valley ma solo qualche minuto di guida dal suggestivo bosco di sequoie di Mariposa Grove.
  • Più lontani, scomodi e non sempre economici gli hotels di Oakhurst, per arrivare a Yosemite Valley sono 46 miglia e circa 1 ora e 30’ di guida.

Ad Est del Parco, sulla Strada Estiva per Las Vegas o la Death Valley

  • Le poche strutture affacciate sul Mono Lake nel paesino di Lee Vining distano dalla Yosemite Valley 2 ore di curve e controcurve sulla panoramica ma faticosa Tioga Road, aperta solo in estate. Ed ancor più lontano sono i tanti alberghi delle località sciistiche di June Lake e Mammoth Lake.
  • Farne una base di 2 o più notti per visitare il parco non ha senso. E dormire qui per 1 notte in transito prima o dopo la visita del parco ti lascia poco più di mezza giornata effettiva a disposizione all’interno della Yosemite Valley. La cosa va bene se vuoi solo dare uno sguardo alla vallata e passeggiare in fondovalle, NON ottimale invece se intendi fare una delle gite più lunghe ed impegnative.
Historic Ahwahnee Lodge, now Majestic Yosemite Hotel, Yosemite Valley, Yosemite National Park, California

Historic Ahwahnee Lodge, now Majestic Yosemite Hotel, Yosemite Valley, Yosemite NP, California

Photo Credit: Bryce Edwards

Se Tutti gli Alberghi Sono Pieni od hai Poco Budget…

  • Se quando prenoti tutti gli alberghi vicino a Yosemite Valley fossero completi, oppure disponibili a tariffe ben superiori a quello che è il tuo budget, non disperare perché c’è una soluzione. Perlomeno se sei disposto ad alzarti presto.
  • Se sei diretto a Yosemite proveniente da San Francisco fermati a dormire la sera prima a Modesto o Merced dove trovi decine di motels a tariffe straordinariamente economiche, volendo puoi spendere anche soli 60 o 70 dollari per una camera. Vuol dire spendere un quarto (o meno) di quanto chiedono i lodges ed alberghi vicini al parco. I motels di Modesto distano 115 miglia da Yosemite Valley e Merced è ancor più vicina, sole 80 miglia: guidando nelle prime ore del mattino in assenza di traffico raggiungi Yosemite Valley in 2 ore e 30’ da Modesto e sole 2 ore da Merced.
  • Se invece sei diretto a Yosemite arrivando da sud, da Los Angeles oppure Sequoia, il posto giusto dove stare per spendere pochissimo è Fresno, situata a 92 miglia da Yosemite Valley.
  • Questa soluzione che ti propongo funziona bene se programmi la visita a Yosemite uno dei primissimi giorni dopo essere arrivato negli Stati Uniti dall’Europa. Per effetto del fuso orario infatti i primi 2 o 3 giorni ci si sveglia ben prima dell’alba, alle 4 e mezza del mattino si è già con gli occhi ben aperti. Ecco che allora non è un problema saltare in auto e fare due ore di guida arrivando a Yosemite Valley prima delle 7 del mattino, ed avendo la giornata intera a disposizione per fare qualsiasi gita tu voglia, anche la più impegnativa.
  • Insieme con la mia famiglia siamo riusciti a visitare Yosemite spendendo pochissimo e percorrendo uno dei suoi sentieri in assoluto più lunghi e spettacolari proprio organizzandoci in questo modo. Dopo aver dedicato la mattinata e parte del pomeriggio a San Francisco, abbiamo raggiunto Merced, cenato e pernottato una notte. Il mattino alle 4.30 eravamo in auto, alle 6.30 del mattino posteggiavamo a Yosemite Valley ed alle 8 e 30 salivamo a bordo dello shuttle per Glacier Point, punto di inizio della nostra passeggiata. Alle 18 terminavamo con molta calma lo spettacolare Panorama Trail, il panoramicissimo sentiero di quasi 14 Km che dall’alto di Glacier Point scende nella Yosemite Valley passando da 3 delle più belle cascate di Yosemite ed offrendo una vista gloriosa sull’Half Dome. Ripresa l’auto ci siamo diretti a Fresno arrivando per cena. Dopo una notte di sonno ristoratore il mattino successivo abbiamo proseguito per Sequoia.

In questa cartina trovi segnate con i point makers tutte le località descritte in questo paragrafo dedicato all’accommodation, così che ti puoi rendere immediatamente conto della loro posizione rispetto a Yosemite Valley. Allarga invece la mappa per farti un’idea della posizione di Yosemite rispetto a San Francisco, Sequoia, Las Vegas e le altre più importanti destinazioni dell’Ovest degli Stati Uniti. Cliccando su uno qualsiasi dei point makers si aprirà la maschera (guarda direction to oppure direction from) dove visualizzare e se vuoi stampare il percorso dettagliato:

Loading
Center map
Traffic
Bicycling
Transit

Come Muoversi Attraverso il Parco?

Se a Zion o lungo parte del South Rim del Grand Canyon per spostarti sei necessariamente costretto ad usare i bus shuttle, a Yosemite puoi invece guidare liberamente la tua auto a noleggio dove desideri, incluso la strada per Glacier Point, il punto panoramico più spettacolare del parco. Tieni solo presente 3 cose.

  • Cerca di arrivare presto. Nella vallata di Yosemite i parcheggi non mancano e se posteggi la tua auto prima delle 9 non avrai problemi a trovare uno slot libero. E’ dopo le 9 e fino alle 18 che le strade della Yosemite Valley in estate si riempiono di visitatori, prima e dopo puoi andare in giro tranquillo godendoti in santa pace il posto.
  • In inverno le strade possono essere chiuse per neve e la Tioga Road che collega Yosemite a Mono Lake e Las Vegas/Death Valley è di solito innevata e chiusa al traffico per l’intero periodo da novembre a maggio, ed in inverni e primavere eccezionalmente nevose – come nel 2017 – la riapertura della strada può venire posticipata a giugno inoltrato.
  • Gli shuttle non sono inutili e diventano addirittura necessari se intendi fare un percorso one-way a piedi su uno dei numerosi sentieri del parco, un esempio è il Panorama Trail. Studiati le mappe prima di arrivare (in fondo a questo posto trovi i links dove scaricarle) ed organizzati di conseguenza.
Looking to the Half Dome from Panorama Trail, Yosemite National Park, California

Looking to the Half Dome from Panorama Trail, Yosemite NP, California

Photo Credit: travelourplanet.com

Gli Shuttles di Yosemite

Nel parco operano diverse linee shuttle, alcune gratuite ed a servizio continuo, altre a pagamento ad orari prefissati. Le 2 probabilmente più utili e che ti capiterà di utilizzare sono il Yosemite Valley Shuttle ed il Glacier Point Shuttle.

Yosemite Valley Shuttle

  • Completamente gratuito ed operativo tutto l’anno, di solito dalle 7 del mattino alle 22.
  • Serve la parte centrale ed orientale della Yosemite Valley con stops ai tutti lodges, general stores, parcheggi ed i trailheads per la Lower e l’Upper Yosemite Fall, per Mirror Lake e per il Mist ed il John Muir Trail diretti a Vernal e Nevada Fall.
  • Ti può essere utile per raggiungere l’inizio dei sentieri oppure per ritornare alla tua auto.

Glacier Point Shuttle

  • Lo shuttle per Glacier Point è a pagamento e va preferibilmente prenotato online con buon anticipo. Nei week-ends ed in luglio ed agosto è difficile trovare disponibilità direttamente sul posto.
  • E’ operativo di solito tra fine maggio ed i primi di novembre, tempo permettendo. Se le cose non sono cambiate ci sono 3 partenze al giorno, alle 08.30, alle 10 ed alle 13.30, ritrovo 20 minuti prima presso la lobby entrance del Yosemite Valley Lodge, calcola il tempo che ti serve per trovare parcheggio.
  • Il tour di andata e ritorno dura in tutto 4 ore ma tu seleziona e prenota la sola tratta one-way se da Glacier Point intendi poi scendere a piedi nella Yosemite Valley utilizzando il Panorama Trail od il Four Mile Trail.
Merced River at the Top of Nevada Fall, Yosemite National Park, California

Merced River at the Top of Nevada Fall, Yosemite NP, California

Photo Credit: travelourplanet.com

I Pericoli a Yosemite

A parte le ovvie raccomandazioni di indossare le calzature adatte ad un’escursione in montagna, a non attraversare i ruscelli, a non arrampicarti sulle rocce nelle vicinanze di torrenti e cascate (ogni anno si registrano incidenti), c’è una cosa a cui devi davvero prestare attenzione quando fai gite a Yosemite. Gli orsi.

Gli Orsi di Yosemite

  • A Yosemite vivono centinaia, forse migliaia di black bears. Hanno un senso dell’olfatto straordinario, e sono molto curiosi, e soprattutto voraci.
  • Certo, potresti girare in lungo ed in largo il parco senza mai incontrare od avvistare un solo orso (che in genere tende ad evitare incontri con noi umani), ma per qualsiasi visitatore di Yosemite è saggio prendere precauzioni e sapere come comportarsi.
  • Gli orsi sono attirati dagli odori del cibo, e non solo, dagli odori in generale. Innanzitutto puoi lasciare cibo e bevande nella tua auto parcheggiata solo durante il giorno, chiusi nel bagagliaio e mai in vista. Di notte non è consigliabile lasciare nulla che abbia odore in auto, a Yosemite esistono degli speciali contenitori (bear-resistant food canisters) dove stivare cibo, bevande, deodorante, dentifricio, crema solare e qualsiasi cosa emani odore. Sul sito del parco ci sono foto molto esplicative su come un orso può ridurre un’auto… è Bears and Food Storage, meglio che ci dai uno sguardo.
  • Cosa fare se incontri un orso? Non avvicinarti, MAI, cerca di tenerlo sempre a distanza, stai in piedi, se occorre alza man mano la voce fino ad urlargli, ad alta voce. Se con te ci sono altre persone abbracciatevi così da sembrare più grandi, fronteggiate l’orso senza circondarlo, è importante lasciare sempre una via di fuga. L’intento non è certo quello di fare male all’orso ma fargli capire di cambiare area, di far provare all’orso un’esperienza negativa, di ricordare a lui la sua naturale paura degli esseri umani. Se si abituasse al contatto ravvicinato con gli uomini è probabile che diventi via via più aggressivo ed alla fine debba essere abbattuto dai rangers.
Black Bear at the beginning of Mirror Lake Trail, Yosemite Valley, Yosemite National Park, California

Black Bear at the beginning of Mirror Lake Trail, Yosemite Valley, Yosemite NP, California

Photo Credit: Pelle Sten

Serpenti, Puma e Coyote

  • I serpenti ci sono ma costituiscono un pericolo inferiore rispetto ad altri parchi nazionali situati più a sud: nell’intera storia di Yosemite non si è mai registrato un incidente mortale dovuto ai serpenti a sonagli. Questo non significa che tu non debba guardare con attenzione a dove metti piedi e mani, gli incontri con i rattlesnakes a Yosemite sono rari ma non è detto che una di queste creature decida improvvisamente di attraversare il sentiero proprio davanti ai tuoi piedi, presta anche attenzione alle rocce dove ti siedi. Da notare che all’interno del parco di Yosemite vive una sola specie di serpente a sonagli, il Northern Pacific Rattlesnake, più corto rispetto ad altre specie ed in genere meno combattivo. Nel caso tu venga morso non disperare, raggiungi il prima possibile un posto di soccorso e sappi che il 20-30% dei morsi di un rattlesnake adulto non inietta alcun veleno.
  • Nonostante i puma vivano all’interno del parco e diversi esemplari siano stati anche avvistati nella Yosemite Valley, le chances che hai di avvistarne uno sono scarse, perlomeno se rimani solo uno o due giorni. Più alte invece le possibilità di avvistare un coyote, piuttosto comuni nella vallata di Yosemite, non è insolito incontrarli presto al mattino nei prati e boschetti lungo il sentiero circolare che percorre la valle.
  • Guarda come comportarti se un un orso si avvicina in questo video girato a Yosemite da UTubeLightBulb, come vedi essere in gruppo aiuta:

Il Clima a Yosemite

La vallata di Yosemite sorge ad un’altitudine media di 1.200 metri slm, la sommità dell’Half Dome si eleva a 2.694 metri ed una trentina di vette nello sterminato territorio del parco superano i 3.600 metri di altitudine.

Sei in montagna, che significa temperature rigide in inverno e fresche o comunque di solito accettabili in piena estate, vieni preparato, non dimenticare felpa e giubbottino, anche in luglio ed agosto.

Da Ottobre a Maggio

  • E’ tra ottobre e maggio che Yosemite riceve il 95% delle precipitazioni annuali, concentrate in particolare in dicembre/gennaio/febbraio, così almeno dicono le statistiche.
  • A Yosemite in inverno nevica, e non solo in inverno. La strada del Tioga Pass di solito rimane chiusa dai primi di novembre a maggio inoltrato. Tienilo presente se intendi raggiungere il parco da est arrivando da Las Vegas e dalla Valle della Morte.
  • Nella vallata di Yosemite a 1.200 metri slm tra dicembre e febbraio le medie minime si tengono sotto lo zero, con massime comprese tra 8 e 11 gradi. La media minima di un mese primaverile come maggio è di 7° mentre la massima è di 22°.

Da Giugno a Settembre

  • Luglio ed in particolare agosto sono i mesi statisticamente più secchi, il tempo di solito è stabile, se non prendi la giornata più sbagliata di tutta l’estate dovresti poter fare la gita che ti eri proposto senza difficoltà.
  • Medie minime tra gli 11 gradi di giugno/settembre ed i 14 gradi di luglio, medie massime comprese tra 27 e 32 gradi.
  • Le spettacolari cascate di Yosemite danno il loro meglio tra la fine di maggio e metà giugno quando la portata d’acqua è maggiore, in agosto rischi di mancare lo spettacolo e trovare le famose Yosemite Falls completamente in secca…
  • Se vuoi fare passeggiate lunghe ed impegnative ricontrolla sia il giorno prima sia la mattina stessa le previsioni aggiornate, in estate il pericolo sono i fulmini, se sono previsti temporali pomeridiani stai in guardia.
Half Dome Cable, Half Dome Summit Trail, Yosemite National Park, California

Half Dome Cable, Half Dome Summit Trail, Yosemite NP, California

Photo Credit: Cyril Fluck

Forecasts & Averages

  • Averages: consulta la pagina Plan Your Visit and Weather | NPS sul sito ufficiale del parco, riporta il dettaglio, mese per mese, di temperature medie minime, massime, e quantitativi di pioggia.
  • Goditi tutta la meraviglia di Yosemite in questo video a cura di Amazing Places on Our Planet:

Links Utili

Gli Articoli su Yosemite, Sequoia ed il Resto della California

I posts su Yosemite, Sequoia e tutte le guide dedicate a parchi nazionali, aree protette e città della California già apparse od in corso di pubblicazione su questo blog, ogni directory raggruppa più articoli.

  • Gli articoli dedicati a Sequoia e Yosemite con tutte le informazioni su come arrivare e dove alloggiare con i pro ed i contro delle diverse località all’interno ed all’esterno dei parchi. Due guide sono interamente dedicate alle passeggiate ed ai sentieri più spettacolari e redditizi della Yosemite Valley ed un articolo ti invita a scoprire il meglio del Parco Nazionale di Sequoia in solo mezza giornata.
  • Death Valley e Mojave, oltre una decina di guide completissime e gallerie di foto per conoscere ed esplorare in dettaglio le tante attrazioni della Valle della Morte e l’assai poco visitato deserto del Mojave con i suoi panorami sconfinati e le imponenti dune di sabbia.
  • San Francisco, con numerosi posts dedicati ai trasporti, ai quartieri migliori dove alloggiare ed ai musei da non mancare. Una delle guide ti racconta nel dettaglio, quasi passo per passo, come visitare la città e le sue attrazioni più significative ed un articolo è interamente dedicato alle escursioni più belle della baia, dalla foresta di sequoie di Muir Woods a Sausalito alla suggestiva gita ad Alcatraz.

Last Update: May 21st 2017

Creative Commons 2.0 GenericFront cover photo credit: Yosemite Valley from Tunnel View Vista, Yosemite NP by travelourplanet.com. Photos in this page come from Flickr: Creative Commons Attribution Licensed Photos. Please read here the Summary of the Legal Code. Terms of license are valid at the time of publishing this post.

Related posts:

Share

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>