Subscribe to our Newsletter

DESTINATIONS

Le Guide su Paesi, Città e Destinazioni

Guide pratiche e dettagliatissime su Paesi, città e destinazioni. Cosa vedere, quanto stare, in quale quartiere prenotare l'albergo, come spostarsi, che tempo fa. I miei suggerimenti su come organizzarti e tanti links utili dove cercare info aggiornate. Da stampare e portare in viaggio.

GREAT JOURNEYS

I Grandi Viaggi

Veri e propri programmi di viaggio spiegati in dettaglio, giorno per giorno, con tutte le informazioni ed i links che occorrono per poter prenotare, da solo e sul web, alberghi, trasferimenti e voli interni.

WHEN TO GO?

Il Clima

Il tempo che potresti trovare, Paese per Paese, regione per regione, quasi mese per mese. Quando è meglio andare e quando è più saggio starsene a casa. I links dove controllare forecasts ed averages di temperatura e piovosità.

Yosemite National Park: le Passeggiate Più Facili e Brevi

Vernal Fall

Cosa visitare e cosa fare al Parco Nazionale di Yosemite in mezza giornata? Una guida alle due escursioni più brevi, facili e belle da fare a piedi a Yosemite National Park se hai solo poche ore a disposizione, non vuoi fare eccessiva fatica e non sei abituato a lunghe camminate. Entrambe le gite che ti suggerisco sono fattibili anche in famiglia con i bambini. La facile passeggiata ad Artist Point, percorso sconosciuto che porta ad uno dei migliori belvedere della Yosemite Valley. La famosa escursione a Vernal Fall, una delle cascate più scenografiche di tutto Yosemite National Park percorrendo i celebri sentieri Mist Trail e John Muir Trail. Gli altri sentieri facili di Yosemite: le gite a Lower Yosemite Fall e Mirror Lake. Le cose che devi sapere, le schede tecniche dei sentieri ed i miei consigli per apprezzare il meglio di Yosemite in sole 3 o 4 ore. 

Mist Trail below Vernal Fall, Yosemite National Park, California

Mist Trail below Vernal Fall, Yosemite NP, California

Photo Credit: travelourplanet.com

Cosa Fare a Yosemite in Mezza Giornata?

Hai poco tempo a disposizione? Non vuoi fare troppa fatica ma desideri qualcosa in più della semplice passeggiatina su strada in fondovalle?

Bene, sono 2 le escursioni che ti suggerisco per scoprire la Yosemite Valley se hai solo poche ore a disposizione e non vuoi (o non puoi) spendere troppe energie. Breve, facile e veloce la prima, più lunga ed impegnativa la seconda, entrambe in ogni caso fattibili in mezza giornata o meno.

Sotto trovi le schede tecniche dettagliate delle due escursioni. Tieni presente che nella valle le opportunità di gite sono diverse, ma tra tutte le passeggiate “facili” di Yosemite sono proprio queste due ad essere le più redditizie, mettile in cima alla tua lista.

  • Non compare sui trails ufficiali del parco ma il quasi sconosciuto Artist Point merita per il panorama quasi incontrastato che offre sulla Yosemite Valley. E’ considerata the best kept secret hike di tutta la valle, dislivello limitato a 150 metri, gita facile fattibile in poco più di un’ora e mezza.
  • La famosa Vernal Fall è una delle mete più gettonate di Yosemite, qui gli escursionisti abbondano e sul sentiero sarai sempre in compagnia. Ma la vista dall’alto della cascata è di impatto ed hai l’occasione di percorrere almeno un pezzo dei celebri sentieri Mist Trail e John Muir Trail. Passeggiata di quasi 3 miglia, dislivello di poco più di 300 metri, fattibile in 3 o 4 ore, ossia una mattina. Le calzature da montagna sarebbero le più adatte ma in moltissimi ci vengono con le sneakers.

Di queste due escursioni io ho effettuato la seconda, nella parte finale del ben più lungo ed impegnativo Panorama Trail. Ma a casa, nei mesi precedenti la partenza ho lungamente studiato la prima, leggendo articoli e resoconti, e tenendola come gita di riserva nel caso il tempo incerto avesse sconsigliato l’escursione che avevo in programma.

In questa mappa trovi segnati con i point makers i trailheads ed i punti salienti delle 2 passeggiate descritte all’interno di questo post, così da localizzarli più facilmente. Fai uno zoom per un maggior dettaglio:

Loading
Center map
Traffic
Bicycling
Transit

Artist Point

Percorso facile ma sconosciuto che non compare nella mappa dei trails ufficiali del parco. Porta ad un fascinoso punto panoramico che domina da un’altezza di circa 150 metri la vallata di Yosemite. Lo si raggiunge percorrendo prima un sentiero e poi svoltando sulla vecchia strada percorsa una volta dalle diligenze, l’Old Wawona Road, era questa la strada di accesso a Yosemite da sud prima che venisse costruito il Wawona Tunnel. Per chi cerca vedute grandiose, vuole fare poca fatica, sentire il rumore del vento ed ama camminare in pace lontano dalla folla. A detta dei pochi che lo conoscono è the best kept secret hike di Yosemite Valley. Gita breve fattibile in poco più di un’ora e mezza.

  • Trailhead: Tunnel View Vista parking area, a 1.340 metri slm, il punto panoramico più celebre ed affollato della vallata di Yosemite. Non è servito da alcun shuttle, se stai arrivando a Yosemite da sud le due aree parcheggio (una più grande sulla sinistra ed una più piccola sulla destra) si trovano immediatamente dopo la fine del Wawona Tunnel. Se ti trovi già nella Yosemite Valley segui i segnali in direzione ovest per l’Hwy 41 e/o Bridalveil Fall, Tunnel View Vista è 3 Km dopo aver passato Bridalveil Fall. Ci arrivi con la tua auto a noleggio, se il parcheggio fosse pieno attendi qualche minuto, qui i turisti arrivano, si fermano, scattano un po’ di foto e se ne vanno, il ricambio di auto è continuo, in breve si libererà un posto. Il sentiero parte sul lato sud (a monte) della strada, ecco una panoramica Google Street View dell’area parcheggio e del trailhead.
  • Punto di arrivo: Artist Point, il punto panoramico non è segnalato da alcun cartello ma da quanto ho letto sembra che quando ci si arriva risulta evidente, gli alberi del bosco si diradano e la vista si spalanca grandiosa, inoltre ci sono dei massi dove sederti a riposare guardando il panorama. Artist Point è situato più in alto rispetto a Tunnel View Vista, le vedute sono migliori e più ampie.
  • Distanza andata e ritorno: 2 miglia in tutto (3,2 Km), camminando con calma calcola poco più di un’ora e mezza. Si va e si torna seguendo lo stesso identico percorso.
  • Dislivello: non più di 500 feet (150 metri) da salire e poi ridiscendere, quasi tutti concentrati nel primo mezzo miglio del sentiero. Un dislivello molto ragionevole ed alla portata di chiunque abbia scarpe adatte ed un minimo di forma fisica.
Yosemite Valley from Tunnel View Vista, Yosemite National Park, California

Yosemite Valley from Tunnel View Vista, Yosemite NP, California

Photo Credit: travelourplanet.com

  • Caratteristiche: il sentiero parte ripido con una serie di tornanti seguendo per 0,5 miglia il tracciato del Pohono Trail diretto a Glacier Point, è questa la sezione del percorso dove guadagni la totalità del dislivello. Dopo 0,5 miglia il sentiero  raggiunge l’intersezione con la vecchia Old Wawona Road, a questo punto abbandona il sentiero e svolta a sinistra sulle tracce della vecchia  carrozzabile, dovrebbe esserci un cartello con l’indicazione Bridalveil Fall, in ogni caso la stradina dovrebbe essere chiaramente individuabile. Segui le tracce della Old Wawona Road per circa 0,5 miglia, da qui in avanti il percorso è molto facile, tutto in piano od in leggera discesa, a tratti appaiono ancora le tracce del vecchio asfalto. In questo tratto ti capiterà di dover scavalcare degli alberi caduti sulla stradina ma la cosa non pone problemi.
  • Quando: in qualsiasi stagione, basta che non ci sia ghiaccio o neve a terra. Con la neve è possibile raggiungere Artist Point seguendo un percorso alternativo meno ripido: evitando cioè i tornanti del sentiero iniziale che sale da Tunnel View Vista e risalendo invece la Old Wawona Road partendo da dove questa si congiunge con la Hwy 41, arrivando da Yosemite Valley circa un quarto di miglio dopo l’area parcheggio di Bridalveil Fall. Quest’ultimo percorso è interamente sulla vecchia stradina e risulta ancor più graduale, attenzione però a due cose: dovrai attraversare due torrenti ed il parcheggio nel punto di inizio della Old Wawona Road con la Hwy 41 è limitato a due soli posti auto sul lato della carreggiata.
  • Da sapere: facile incontrare altri escursionisti sul primo pezzo del sentiero (il Pohono Trail), da quando svolti sulla vecchia stradina non c’è più nessuno e cammini in solitaria. Tieni gli occhi aperti per gli orsi.
  • Consigliato: tra tutti i percorsi facili e che non richiedono troppa fatica probabilmente è il più redditizio di tutta Yosemite Valley. Vista grandiosa senza avere nessun altro intorno, pace e silenzio. Artist Point ispirerà i fotografi con cavalletto…
  • Video: il panorama su Yosemite Valley da Artist Point in questo brevissimo time lapse a cura di mathaskt, sulla destra appare Bridalveil Fall:

Vernal Fall

Il sentiero che porta a Vernal Fall è il più popolare di tutto il parco, di solito affollato di escursionisti da metà mattina a pomeriggio inoltrato. Non solo la cascata è spettacolare e merita la visita, ma per raggiungerla percorri uno dei più celebri sentieri di Yosemite, il mitico Mist Trail.

Per variare e rendere le cose ancora più interessanti ti suggerisco qui una variante: è un itinerario parzialmente circolare che sale alla cascata percorrendo il Mist Trail e rientra a valle con un percorso diverso e particolarmente panoramico lungo il John Muir Trail. Questa variante è molto redditizia e te la consiglio vivamente, permette di ampliare di molto le vedute della Vernal Fall e di dare uno sguardo, anche se da lontano, alla più distante Nevada Fall.

Gita relativamente breve fattibile in una mattina e consigliata a chi ama camminare in montagna ma non ha il tempo a disposizione per dedicarsi ad escursioni più lunghe.

Vernal Fall from Mist Trail, Yosemite National Park, California

Vernal Fall from Mist Trail, Yosemite NP, California

Photo Credit: travelourplanet.com

  • Trailhead: Happy Isles Trailhead, a 4.000 feet di altitudine (1.220 metri slm) in fondo alla vallata di Yosemite. I veicoli privati non sono autorizzati a viaggiare sulla stradina che raggiunge il punto di inizio del sentiero che è riservata invece ai bus navetta del parco. Il posto più vicino dove parcheggiare si trova a mezzo miglio dal trailhead ma i posti auto non abbondano, più facile trovare posto al parcheggio dell’Half Dome Village (prima conosciuto come Curry Village) ad un ulteriore mezzo miglio, da qui raggiungi il trailhead a piedi o con uno dei numerosissimi bus shuttle gratuiti.
  • Punto di arrivo: il Top di Vernal Fall, lo spiazzo panoramico in cima alla cascata. Prendendola con calma l’escursione richiede circa 3 ore se effettuata lungo il percorso normale (andata e rientro col Mist Trail) oppure 4 ore (andata col Mist Trail e rientro col John Muir Trail).   
  • Distanza andata e ritorno: da Happy Isles Trailhead al Top di Vernal Fall andando e rientrando sul Mist Trail sono circa 3 miglia (4,8 Km) in totale. Facendo invece il loop, ossia salendo sul Mist Trail, prendendo il sentiero di raccordo che dal Top di Vernal Fall porta a Clark Point e scendendo da qui fino a valle col John Muir Trail sono in tutto 4,4 miglia (7 Km). Da notare che questi valori sono di poco più elevati rispetto a quanto riportato sul sito web e sugli opuscoli informativi del parco ma a mio avviso risultano maggiormente veritieri.
  • Dislivello: 1.000 feet (300 metri) per raggiungere il Top di Vernal Fall via Mist Trail. Se da qui fai il loop tornando col John Muir Trail aggiungi un altro centinaio di metri di salita nel sentiero di raccordo tra il Top di Vernal Fall e Clark Point da dove poi inizia la lunga discesa sul John Muir Trail.
  • La mappa: questa che segue è una mia foto di una delle numerose mappe presenti lungo il sentiero. Ho segnato in giallo il loop, come vedi la prima (ed ultima) parte dell’itinerario è comune, una volta superato il ponte sul fiume Merced sali lungo il Mist Trail fino al Top di Vernal Fall, da qui prendi il sentiero di collegamento fino a Clark Point, per poi scendere a valle percorrendo il John Muir Trail:
Vernal Fall, Mist Trail and John Muir Trail Map, Yosemite National Park, California

Vernal Fall, Mist Trail and John Muir Trail Map, Yosemite NP, California

Photo Credit: travelourplanet.com

  • Il percorso dal trailhead al Top di Vernal Fall sul Mist Trail: dall’inizio del sentiero al Vernal Fall Footbridge sono 0,8 miglia one-way (1,3 Km) guadagnando 120 metri di dislivello, in questo tratto il sentiero è interamente pavimentato. Dal ponte si gode la prima veduta di Vernal Fall. Dopo aver attraversato il ponte e percorso altre 0,2 miglia il sentiero si divide, prendi a sinistra il Mist Trail che in sole 0,5 miglia (0,8 Km) e superando quasi 600 gradini tagliati nella roccia conduce ripido al Top di Vernal Fall. Magnifica veduta dall’alto della cascata alta 96 metri, non avvicinarti mai all’acqua. Fin qui hai percorso 1,5 miglia (2,4 Km), volendo puoi tornare indietro lungo lo stesso percorso.
  • Il percorso dal Top di Vernal Fall al trailhead via Clark Point Cutoff e John Muir Trail: dallo spiazzo in cima alla cascata ti suggerisco di proseguire per altre 0,2 miglia (0,3 Km) dove incontri una biforcazione: a sinistra il Mist Trail continua a salire verso Nevada Fall, tu invece vai a destra in salita per circa 0,4 miglia lungo il Clark Point Cutoff fino a Clark Point, grandi vedute lungo il percorso, massimo punto di elevazione di tutta la gita. Da Clark Point devia a destra prendendo in discesa il John Muir Trail che ti riporta fino a poco prima del Vernal Fall Footbridge, dove il John Muir si congiunge col Mist Trail. Da qui percorri nuovamente il miglio già percorso in andata fino al trailhead. Da Clark Point al trailhead sono in tutto 2,3 miglia (3,7 Km).
  • Perché al ritorno prendere il Clark Point Cutoff ed il John Muir Trail? Nonostante questa variante renda leggermente più faticosa la gita ed allunghi il percorso ci sono diversi buoni motivi che la consigliano. Il primo: invece di andare e tornare sullo stesso sentiero trasformi l’intero itinerario in un loop parziale, così l’escursione è ben più varia ed interessante. Il secondo: tra il Top di Vernal Fall e Clark Point salendo lungo il Clark Point Cutoff ci sono eccezionali vedute panoramiche dall’alto di Vernal Fall (mentre dal Mist Trail la cascata la vedi dal basso), è da qui che Vernal Fall si mostra in tutta la sua bellezza. Terzo: da Clark Point c’è un bel panorama in direzione di Nevada Fall, così se anche non hai il tempo (o le gambe) per raggiungerla puoi almeno ammirarla come si deve. Quarto ed ultimo: il John Muir Trail che utilizzi per scendere da Clark Point fino a valle è più lungo rispetto al Mist Trail ma assai meno ripido, così eviti di forzare troppo su ginocchia e caviglie, fai meno fatica.
View of Nevada Fall from Clark Point, Yosemite National Park, California

View of Nevada Fall from Clark Point, Yosemite NP, California

Photo Credit: travelourplanet.com

  • Pericoli: se sei abituato a camminare in montagna ed hai le calzature adatte io non ho visto gran pericoli. I ripidi gradini intagliati nella roccia che precedono Vernal Fall lungo il Mist Trail sono di solito bagnati e sdrucciolevoli per tutta la primavera e la prima parte dell’estate, in quanto vengono bagnati dagli spruzzi della cascata: presta attenzione perché è un attimo scivolare e farsi male. Non avvicinarti mai al fiume. Il sito web e gli opuscoli in distribuzione al visitor center riferiscono che è sul Mist Trail che accadono la maggior parte degli infortuni di Yosemite, questo per due motivi: primo perché il Mist Trail è il sentiero più frequentato di tutto il parco, secondo perché un gran numero di escursionisti percorre il sentiero senza indossare scarpe da montagna con suola antiscivolo.
  • Il periodo migliore: è in maggio e giugno quando Vernal Fall è carica d’acqua. Da metà luglio in avanti è meno spettacolare anche se – essendo alimentata dal Merced River – conserva comunque una ragionevole portata d’acqua, ben di più delle Yosemite Falls che a metà agosto spesso quasi spariscono in quanto quasi esclusivamente alimentate dallo scioglimento della neve.
  • In inverno: il tratto del Mist Trail subito a valle della cascata viene chiuso per pericolo di caduta di ghiaccio e rocce e si può raggiungere il Top di Vernal Fall esclusivamente salendo lungo il John Muir Trail e prendendo poi il sentiero di raccordo che da Clark Point scende al ripiano superiore della cascata. Aspettati neve e terreno ghiacciato, presta attenzione.
  • Da sapere: in primavera ed inizio estate lungo il tratto di sentiero che precede Vernal Fall ci si bagna per gli spruzzi e l’aerosol prodotto dall’imponente massa d’acqua che cade dalla cascata, se non vuoi inzupparti portati una mantella od un k-way (che in montagna andrebbero portati sempre e comunque). Sentiero davvero molto affollato, in particolare in primavera, estate e week-ends.
  • Consigliato: a chiunque abbia un po’ di allenamento, le scarpe giuste e voglia di farsi una scarpinata in montagna che non risulti eccessivamente faticosa. Sul sentiero abbondano escursionisti giovani, anziani e numerosissime famiglie, anche con bimbi piccoli. Suggerita a mio avviso con bambini a partire dai 6/7 anni, tienili per mano dove occorre.
  • La mia esperienza: sono passato a Clark Point e Vernal Fall lungo la discesa finale del ben più lungo Panorama Trail, ed è proprio questa parte dell’escursione ad essere risultata una delle più piacevoli di quella giornata.
  • Video: la passeggiata sul Mist Trail fino alla cima di Vernal Fall in questo video a cura di Sheety33:

La Altre Gite Facili di Yosemite

Le escursioni ad Artist Point e Vernal Fall non sono le sole gite facili e brevi di Yosemite, ve ne sono anche altre, ancor più facili ed ancor meno faticose. Due di queste sono molto conosciute, entrambe però sconsigliate se vieni a metà luglio, in agosto od in autunno.

Lower Yosemite Fall

  • La stradina lastricata e tutta in piano di soli 800 metri tra andata e ritorno che porta alla base delle cascate più alte del Nord America è probabilmente la più affollata di tutta la valle: è questa la meta principale delle migliaia e migliaia di gitanti che arrivano a Yosemite in pullman con le gite organizzate.
  • Le vedute sono belle all’inizio e alla fine della strada. Consigliata solo in primavera, a chi ha difficoltà a camminare, a chi non è né interessato né abituato a fare vere escursioni in montagna, a chi ha avuto la brillante idea di venire a Yosemite con le sole infradito…
  • Da metà luglio ed ancor di più in agosto od in autunno l’interesse di questa breve e facile gita scompare del tutto: per il semplice motivo che a scomparire è la cascata, nel senso che la portata d’acqua si fa così misera che non c’è più alcun spettacolo da ammirare. La foto che vedi qui sotto è infatti scattata in maggio quando le cascate offrono il meglio di sé.
  • Le Yosemite Falls (sia Lower che Upper) sono quasi esclusivamente alimentate dalla neve di fusione, sciolta la neve non c’è più acqua ad alimentare le cascate.
Lower and Upper Yosemite Falls in Spring, Yosemite Valley, Yosemite National Park, California

Lower and Upper Yosemite Falls in Spring, Yosemite Valley, Yosemite NP, California

Photo Credit: Anita Ritenour

Mirror Lake

  • Altra gita probabilmente sopravvalutata. Il nome lake potrebbe suggerire chissà quali suggestioni ma in verità si tratta di un laghetto piccolo piccolo, in estate inoltre affollato di bagnanti in costume in cerca di un po’ di refrigerio.
  • Anche le vedute dell’Half Dome non sono così eccezionali da giustificare l’ora e mezza necessaria a coprire i 3,8 Km del percorso (tra andata e ritorno) per raggiungere il lago.
  • Meglio va in pieno inverno con la neve, quando la minore frequentazione ed il percorso prevalentemente in piano fanno del Mirror Lake una gita carina che non richiede né fatica né comporta particolari rischi.
Mirror Lake Yosemite NP California

Mirror Lake, Yosemite NP, California

Photo Credit: Joel Olives

Links

Ecco gli altri articoli dedicati a Yosemite apparsi in questo blog.

  • Se ami camminare in montagna, hai a disposizione un’intera giornata e vuoi scoprire quali sono le passeggiate ed i sentieri in assoluto più belli e spettacolari della vallata di Yosemite, allora leggi il post Yosemite National Park: le Escursioni Più Belle. Contiene le schede dettagliate con le note tecniche su lunghezza dei sentieri, dislivello e difficoltà del loop a Vernal e Nevada Falls e della grandiosa gita lungo il Panorama Trail, probabilmente la più panoramica, completa e redditizia delle escursioni che puoi fare all’interno del parco.

Last Update: May 30th 2017

Creative Commons 2.0 GenericFront cover photo credit: Vernal Fall from Clark Point Cutoff in Yosemite National Park by travelourplanet.com. Photos in this page come from Flickr: Creative Commons Attribution Licensed Photos. Please read here the Summary of the Legal Code. Terms of license are valid at the time of publishing this post.

Related posts:

Share

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>