DESTINATIONS

Le Guide su Paesi, Città e Destinazioni

Guide pratiche e dettagliatissime su Paesi, città e destinazioni. Cosa vedere, quanto stare, in quale quartiere prenotare l'albergo, come spostarsi, che tempo fa. I miei suggerimenti su come organizzarti e tanti links utili dove cercare info aggiornate. Da stampare e portare in viaggio.

GREAT JOURNEYS

I Grandi Viaggi

Veri e propri programmi di viaggio spiegati in dettaglio, giorno per giorno, con tutte le informazioni ed i links che occorrono per poter prenotare, da solo e sul web, alberghi, trasferimenti e voli interni.

WHEN TO GO?

Il Clima

Il tempo che potresti trovare, Paese per Paese, regione per regione, quasi mese per mese. Quando è meglio andare e quando è più saggio starsene a casa. I links dove controllare forecasts ed averages di temperatura e piovosità.

Le Escursioni Più Belle di Bali: in Bicicletta da Batur ad Ubud ed il Rafting sui Fiumi Ayung e Telaga Waja

Rice Fields near Ubud Bali Indonesia

Quali sono le più belle escursioni da fare a Bali in Indonesia? E come organizzarle? La suggestiva escursione in bicicletta da Batur ad Ubud: le caratteristiche, il percorso, cosa si vede e come si svolge. Perché andare in bicicletta a Bali è consigliato anche alle famiglie con bambini. Il rafting a Bali: quale preferire tra i due fiumi Ayung e Telaga Waja? A chi rivolgersi? Tutto quello che devi sapere ed i contatti delle agenzie e compagnie locali più affidabili che organizzano escursioni in bicicletta e rafting sui fiumi di Bali. 

Cycling in Bali, a Festival in a Village in the Countryside, Indonesia

Cycling in Bali, a Festival in a Village

Photo Credit: travelourplanet.com

In Bicicletta a Bali

E’ la gita da non mancare a Bali. E dopo aver partecipato con la mia famiglia ad un’escursione in bicicletta lungo le strade della campagna balinese ne sono ancora più convinto. E la suggerisco anche a te.

  • E’ facile e non si fa alcuna fatica. La gita è consigliata a tutti, soprattutto alle famiglie con bambini a partire dai 9/10 anni, a cui andare in bici di solito piace.
  • Il motivo per cui non si fa fatica è molto semplice: l’escursione si svolge al 99% in discesa od in piano. L’unica cosa che ti è richiesta è tenere il manubrio ed usare i freni. Le occasioni di dover spingere sui pedali sono poche, non più di qualche minuto su quasi 3 ore di gita.
  • Queste gite sono popolarissime. Il divertimento nell’andare in bicicletta su stradine poco battute ed il piacevolissimo ed ancora autentico ambiente rurale che si attraversa hanno decretato un vero boom dei cycling tours, oggi a Bali sono decine le compagnie che li organizzano. Se vai su TripAdvisor a leggere le reviews delle activities da fare a Bali vedrai che le gite in bici sono saldamente piazzate ai primi posti come gradimento.
Cycling in the Countryside between Batur and Ubud, Bali, Indonesia

Cycling with Family in Bali

Photo Credit: Bali Hai Bike

Dove si Va e Cosa si Vede

La quasi totalità delle compagnie che organizzano tours in bicicletta a Bali prevede lo stesso identico programma, con poche variazioni.

  • Pick-up dal tuo albergo al mattino, all’alba se alloggi a Nusa Dua, Jimbaran, Kuta o nell’area di Seminyak, con più calma se stai a Sanur e soprattutto ad Ubud.
  • In minibus si risalgono le colline di Bali, lungo il percorso si fa una prima interessante tappa in una piantagione di caffé, un bicchiere dell’energetica bevanda è incluso, aiuta a svegliarsi.
  • La meta è la spettacolare caldera del vulcano Batur: in minibus si raggiunge il bordo del cratere esterno, tra Kintamani e Penelokan, a circa 1.500 metri di altitudine. E’ qui che si fa un’abbondante colazione, guardando il panorama del cono vulcanico attivo Gunung Batur e del Lago Batur.
  • Poi pochi minuti di minibus e finalmente si arriva al vero punto di partenza dell’escursione: è il momento che si prendono le bici. Ed è qui che inizia l’esaltante pedalata in discesa per quasi 30 Km verso valle in direzione sud, verso le verdi colline terrazzate a nord di Ubud.
  • Per buona parte del percorso si evitano le strade principali, si scende con calma e senza fretta su stradine secondarie, di solito asfaltate. Diversi tratti si svolgono su facile sterrato, in ambiente completamente rurale. Di tanto in tanto si pedala su stretti sentieri, tra campagna e foresta, nel silenzio più assoluto, sono i momenti più belli.
  • E soprattutto ci sono soste interessanti: si visita una casa privata, ci si ferma in qualche tempietto sperduto, a volte si incontra una festa od una processione, ci si inoltra tra le risaie a terrazza. Insomma non ci si annoia, oltre al piacere di andare in bicicletta ogni 20’ c’è qualcosa di curioso da fare e da vedere.
  • Al termine è previsto il pranzo, alcune agenzie lo organizzano in case private, altre in ristoranti, spesso in bei punti panoramici.
View of Tegalalang Rice Terrace from the Restaurant at the end of Cycle Tour, Bali, Indonesia

Tegalalang Rice Terrace, North of Ubud, Bali

Photo Credit: travelourplanet.com

Come è Organizzata la Gita in Bici?

L’escursione include il trasporto da e per il tuo albergo con il minibus, un caffé, una super colazione a buffet, un pranzo. E naturalmente le bici e le guide. E’ possibile che quando prenoti il costo ti possa apparire non bassissimo ma ti assicuro che ben poche volte mi è capitato di partecipare ad una gita così ben organizzata, è valsa ogni rupia che ho speso.

  • Nel punto dove si prendono le bici vengono formati i gruppi. Il mio era composto da 7 ciclisti, 3 della mia famiglia e 4 ragazze australiane, non giovanissime. Quindi gruppi piccoli composti da poche persone, questo aiuta la buona riuscita dell’escursione.
  • Ad ogni gruppo sono assegnate ben due guide, entrambe si sono dimostrate molto professionali. Una viaggia davanti, l’altra chiude il gruppo.
  • Il capo gita procede sempre per primo, in testa, quando occorre segnala ostacoli e potenziali pericoli. E’ attentissimo: alzando un braccio indica le buche, il pietrisco infido che fa scivolare, le auto che procedono in senso opposto.
  • L’altra guida rimane in coda, se qualcuno è più lento lo aspetta, se vuoi fermarti 100 volte a fare foto si ferma con te, senza mai alcun segno di insofferenza, sempre con un sorriso. Poi si riprende insieme e si riguadagna il resto del gruppo. In questo modo nessuno rimane indietro e nessuno si perde.
  • Un veicolo di appoggio accompagna ogni singolo gruppo per tutta la gita. Ha delle biciclette di riserva, così se buchi o se la tua mountain bike ha un problema in pochi secondi c’è subito un altra bici disponibile per te. E se ti stufi di pedalare puoi sempre salire sul mezzo e continuare l’escursione.
  • Stavo quasi dimenticando: mountain bikes e caschi in ottime condizioni. Per i bambini ci sono bici a loro misura, basta segnalarlo quando prenoti.
Easy Cycling in Bali: all Downhill and with NO Traffic!

Cycling in Bali

Photo Credit: Greenbike Cycling

A Chi Rivolgersi? Le Compagnie che Organizzano Gite in Bici a Bali

  • Io, mia moglie e mio figlio di 10 anni abbiamo prenotato la nostra pedalata a Bali con Greenbike Cycling e ne siamo rimasti entusiasti. 
  • Un’altra agenzia, molto conosciuta e con super reviews è Bali Hai Bike rappresentata da GetYourGuide, a questo link puoi controllare rapidamente il costo e prenotare online con carta di credito GetYourGuide | Tour In Bicicletta nella Campagna di Bali. L’escursione è molto ben organizzata e particolarmente interessante in quanto include la visita ad una foresta di bambù, al villaggio tradizionale di Penglipuran, in assoluto uno dei più belli di Bali e vera oasi di pace, ed al tempio di Pura Kehen, poco frequentato dai turisti.
  • In alternativa puoi percorrere le strade di Bali in bici con una tua guida personale, chi organizza è Wayan e l’escursione è prenotabile tramite Withlocals, questo il link Withlocals | Countryside Cycling With a Private Guide. Da notare che oltre al classico percorso da Kintamani verso Ubud Wayan offre anche un’altra possibilità, ossia andare in bici nella suggestiva area delle risaie a terrazza di Jatiluwih, area protetta dell’UNESCO.

Nella mappa che segue ho segnato con i point makers i luoghi di interesse descritti all’interno di questo articolo, ossia le zone dove si svolgono i tours in bici ed i fiumi dove viene praticato il rafting, così ti è più semplice renderti conto di dove si va:

Center map
Traffic
Bicycling
Transit
My location
Get Directions

White Water Rafting

E’ una delle attività più popolari a Bali, richiede poca fatica ed è divertente. Non solo, navigare sui gommoni lungo i torrenti dell’isola permette di scoprire un paesaggio meraviglioso lontano da strade, auto e traffico.

  • Il rafting a Bali è considerato facile, la maggior parte della rapide sono classificate di classe 1 e 2, solo qualcuna è di grado 3. Nel periodo delle piogge quando i fiumi hanno una maggior portata d’acqua a volte si arriva al grado 4.
  • E’ un rafting per tutti o quasi, le compagnie accettano anche bambini a partire dai 7 anni. Considera solo che per raggiungere il punto di imbarco e risalire poi la collina una volta terminato il percorso ci sono lunghe e ripide scalinate, a volte scivolose. I gommoni che vengono utilizzati ospitano 4 o 5 persone più la guida.
  • Prima di imbarcarsi c’è un briefing, spiegazioni in inglese. Il comando boom boom (quando il gommone urta le rocce o le sponde) significa che devi tenerti con tutte le forse se non vuoi essere sbalzato nel fiume, duck è urlato invece quando si passa sotto i ponti di bambù o rami di alberi sporgenti bassi sul fiume, chinati rapidamente e cerca di rannicchiarti all’interno del gommone.
  • Abbigliamento: costume da bagno, maglietta, scarpe da ginnastica/sandali, crema solare. Caschi e life jackets sono provvisti dalla compagnia che organizza il rafting. Al termine del percorso ci si può fare la doccia e cambiarsi di abito (vengono forniti asciugamani, tu portati ovviamente un ricambio completo) e di solito è sempre incluso il pranzo.
  • Go Pro e similari impermeabili e fissate al casco ammesse, tutto il resto incluso documenti, digitali ed altro finiscono in speciali borse impermeabili fornite dalla compagnia che organizza il rafting. Di norma ci sono fotografi che scattano foto dei gommoni lungo il fiume e tu potrai acquistarle una volta terminato il tuo tour.
Rafting on Ayung River, seen from Sayan Terrace, Ubud, Bali, Indonesia

Rafting, Ayung Valley River, Ubud, Bali

Photo Credit: travelourplanet.com

Dove Fare Rafting a Bali?

Sono 2 i fiumi sui quali è possibile fare rafting a Bali: l’Ayung River ed il Telaga Waja River. Più che dal punto di vista tecnico scegliere l’uno o l’altro a mio parere dipende principalmente da dove parti per fare la gita, se da una delle spiagge lungo la costa o da Ubud.

Ayung River Rafting

  • La bella e selvaggia vallata del fiume Ayung si trova pochi minuti ad ovest del centro di Ubud ed è ben visibile dal crinale tra Sayan e Kedewatan.
  • Se stai ad Ubud è questo il fiume da privilegiare in quanto raggiungere il punto di partenza e rientrare al tuo albergo al termine della gita richiede solo qualche decina di minuti.
  • Discorso diverso se alloggi lungo la costa, considera che ti occorrerà quasi un’ora e mezza di trasferimento (sia all’andata che al ritorno) per arrivare al fiume.
  • Percorso facile, lungo poco più di 9 Km, lo si percorre tutto con calma in un’ora e mezza. Particolarmente adatto se viaggi con bambini, le rapide ci sono ma è soprattutto il magnifico scenario della foresta a colpire.
  • E’ sull’Ayung River che vengono effettuate la maggior parte delle escursioni rafting di Bali, alcune compagnie prevedono anche più partenze al giorno, di solito due al mattino ed una intorno all’ora di pranzo.

Telaga Waja River Rafting

  • Il Telaga Waja River scorre nella regione orientale di Bali, nasce dal vulcano Agung e sfocia in mare vicino a Kusamba di fronte all’isola di Nusa Lembongan.
  • Raggiungere il punto di partenza da Nusa Dua/Jimbaran/Kuta richiede a volte quasi due ore di transfer one-way, 30’ in meno da Sanur ed Ubud.
  • Il percorso è più avventuroso rispetto a quello lungo l’Ayung River, inizia a circa 430 metri di altitudine, copre quasi 14 Km e comporta il superamento di 2 cascate quasi verticali alte quasi 4 metri, la prima poco dopo la partenza, la seconda ormai verso l’arrivo. L’intero percorso sul fiume richiede tra un’ora e mezza e 2 ore.
White Water Rafing on Ayung River near Ubud, Bali, Indonesia

Rafting Ayung River in Ubud, Bali

Photo Credit: travelourplanet.com

A Chi Rivolgersi? Le Compagnie che Organizzano Rafting a Bali

  • La più conosciuta delle compagnie che propongono rafting a Bali è Bali Sobek, è anche la più cara e quella che prevede più partenze giornaliere. Sono loro i pionieri ed i primi ad aver proposto questa attività sull’isola già dal lontano 1989. Buon equipaggiamento e buona organizzazione, ottime reviews.
  • Proprio una delle escursioni più gettonate di Sobek, quella sul Fiume Ayung, è facilmente prenotabile tramite Viator, la compagnia di TripAdvisor specializzata nella vendita di tours online, qui il link Viator | Sobek Bali Ayung River Rafting
  • Qualsiasi opzione e qualsiasi compagnia tu scelga il trasporto è incluso, ti verranno a prendere e ti riporteranno in albergo al termine della gita.

Links

Le guide sull’isola di Bali che puoi leggere in questo blog.

  • Ubud, il Cuore di Bali: Dove Alloggiare e Cosa Fare: la tua guida super dettagliata alle attrazioni più interessanti di Ubud con i miei suggerimenti sulle zone migliori dove alloggiare per stare tranquilli e poter ancora apprezzare l’atmosfera di un villaggio balinese. Cosa visitare ad Ubud in un giorno: i templi da non perdere, le passeggiate più belle, le vie da percorrere a piedi tra negozi e ristoranti…
  • Le Escursioni Più Belle di Bali: Trekking ai Vulcani Batur e Agung: i pro ed i contro delle due gite in montagna più famose di Bali. Il trekking al vulcano Batur: escursione facile ma molto panoramica su un vulcano attivo. L’impegnativa e lunga ascensione al vulcano Agung, la montagna più alta di Bali. I contatti delle agenzie più affidabili che organizzano trekking ai vulcani di Bali…
  • Bali: le 3 Più Belle Escursioni da Ubud: quali sono le attrazioni più belle di Bali? Una guida alle tre escursioni più interessanti da fare ad Ubud con i miei suggerimenti su come organizzarle. I templi di Bali da non perdere: il Gunung Kawi, le sorgenti sacre di Tirta Empul, il Pura Ulun Danu Bratan, il Tempio Reale di Mengwi e Tanah Lot. Le risaie a terrazza più belle di Bali: Tegalalang e Jatiluwih. Ed ancora il Lago Batur, il Lago Bratan e le cascate di Munduk. Come combinare le diverse attrazioni e le agenzie di Bali che organizzano tours guidati in auto a cui rivolgerti. 
  • I Migliori Tours Organizzati a Bali: ho ricercato e confrontato decine di escursioni guidate di Bali, tutte con auto e guida privata, organizzate da agenzie diverse, e descritto quelle che ritengo più valide, con i pro ed i contro di ognuna. Se stai cercando un autista/guida che ti venga a prendere in albergo e ti accompagni in auto alla scoperta delle meraviglie dell’isola forse possono risultarti utili. Tu leggi, valuta, e vedi se c’è qualcosa che ti piace, l’articolo include i links diretti per prenotare facilmente con carta di credito.

Last Update: June 12th 2018

Creative Commons 2.0 GenericFront cover photo credit: travelourplanet.com. Photos from Greenbike Cycling and Bali Hai Bike are fully Copyright © All Rights Reserved. All other photos come from Flickr: Creative Commons Attribution Licensed Photos. Please read here the Summary of the Legal Code. Terms of license are valid at the time of publishing this post.

Share

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.