DESTINATIONS

Le Guide su Paesi, Città e Destinazioni

Guide pratiche e dettagliatissime su Paesi, città e destinazioni. Cosa vedere, quanto stare, in quale quartiere prenotare l'albergo, come spostarsi, che tempo fa. I miei suggerimenti su come organizzarti e tanti links utili dove cercare info aggiornate. Da stampare e portare in viaggio.

GREAT JOURNEYS

I Grandi Viaggi

Veri e propri programmi di viaggio spiegati in dettaglio, giorno per giorno, con tutte le informazioni ed i links che occorrono per poter prenotare, da solo e sul web, alberghi, trasferimenti e voli interni.

WHEN TO GO?

Il Clima

Il tempo che potresti trovare, Paese per Paese, regione per regione, quasi mese per mese. Quando è meglio andare e quando è più saggio starsene a casa. I links dove controllare forecasts ed averages di temperatura e piovosità.

Ternate e Tidore, le Remote Isole Molucche. Dove Alloggiare, Cosa Fare, Quando Andare

Guida alle Isole Molucche: Ternate e Tidore. Come Arrivare, Dove Alloggiare e Cosa Vedere.

Quali sono le isole meno turistiche dell’Indonesia? La tua guida dettagliata a Pulau Ternate e Pulau Tidore nelle remote Isole Molucche. Come arrivare a Ternate, dove alloggiare, cosa fare e cosa visitare. Le attrazioni da non perdere e come spostarsi in barca verso Tidore. Quando piove alle Molucche? Le informazioni sul clima ed il periodo migliore per andare. La sicurezza e tutto quello che devi conoscere per poter programmare in autonomia il tuo viaggio nelle leggendarie isole delle spezie.  

Danau Tolire Kecil. A Lake and a Black Beach on the North-west Coast of Pulau Ternate, The Moluccas (Maluku)

Danau Tolire Kecil. A Lake and a Black Beach on the North-west Coast of Pulau Ternate, The Moluccas (Maluku)

Photo Credit: travelourplanet.com

Ternate e Tidore, le Leggendarie Isole delle Spezie

Sono isole leggendarie, fascinose e da secoli perfettamente situate sulle mappe geografiche. Ma a Ternate e Tidore di turisti non se ne vedono.

Sarà perché non è un posto da spiagge. O per l’eco degli scontri interetnici avvenuti negli anni 1999-2000. Od ancora perché sulle isole non esistono i resorts con piscina.

Il risultato è che sono pochi i viaggiatori che si spingono a visitare le remote Isole Molucche, in tre giorni di permanenza io ne ho incontrati solo cinque a Pulau Ternate e nessuno a Pulau Tidore.

Ma se ti piace andare un po’ più in là di dove vanno tutti il piccolo arcipelago merita almeno un breve soggiorno. Soprattutto se stai programmando un viaggio nel nord della vicina Sulawesi. Oppure se hai intenzione di fare snorkeling sugli sconosciuti reefs di Morotai o sulla barriera della costa sud-occidentale di Halmahera.

A Ternate e Tidore da vedere non c’è molto. Gli antichi forti, portoghesi, spagnoli ed olandesi. Un lago misterioso. E poche baie dall’aspetto selvaggio. Ma i panorami sono magnifici. Qui i suggestivi ed imperiosi vulcani che si innalzano tra il verde verso il cielo dominano il paesaggio. Riempiono il finestrino dell’aereo mentre stai atterrando e ti fanno poi compagnia per tutta la tua permanenza.

Sulle due isole abitano oltre 200.000 persone. Ma nessuno parla inglese. Nemmeno le ragazze ed i ragazzi del campus dell’università di Ternate. Due sole parole riecheggiano costanti ogni volta che qualcuno ti vede. Hello Mister, ripetute decine di volte al giorno, sempre con un grande sorriso. Quando cammini per le strade di Ternate e Tidore tutti ti guardano, da queste parti i visitatori sono così pochi che costituiscono un’attrazione per i locali.

Center map
Traffic
Bicycling
Transit
My location
Get Directions

Dove Sono Pulau Ternate e Pulau Tidore? E Come Arrivare?

Lontanissime da Jakarta… vicine a Papua ed alle Filippine

Ternate e Tidore si trovano nell’estremo nord-est del grande arcipelago indonesiano, lontanissime da Java e Bali e molto più vicine a Papua, alle Filippine ed alla Micronesia.

  • Ternate dista ben 2.400 Km dalla capitale Jakarta, 1.700 Km da Bali e 1.100 Km dalla grande città di Makassar a Sulawesi.
  • La grande città più vicina è Manado nel nord di Sulawesi a soli 290 Km. Sono invece 470 Km a separare Ternate da Sorong a Papua. Ambon, l’isola più importante delle Molucche si trova a 500 Km.
  • Relativamente vicine sono Davao nella Filippine distante 730 Km e Koror, principale centro di Palau in Micronesia a 1.070 Km. Nessuna delle due città è comunque collegata in aereo a Ternate.
Ternate Airport with Pulau Hiri in background, Pulau Ternate, The Moluccas (Maluku)

Ternate Airport with Pulau Hiri in background, Pulau Ternate, The Moluccas (Maluku)

Photo Credit: travelourplanet.com

Raggiungere l’Isola di Ternate in Aereo

  • Il vettore nazionale Garuda Indonesia e la low cost Lion Air con la consociata Wings Air collegano il minuscolo aeroporto di Ternate (sigla TTE) a Jakarta (CGK), Makassar (UPG) e Manado (MDC) con almeno un volo al giorno, a volte con scalo. Se ti trovi a Bali e vuoi raggiungere Ternate di solito dovrai fare scalo e cambiare aereo a Makassar oppure Manado.
  • Al momento dell’update di questo post a maggio 2018 non esistono voli non-stop da Ternate per Sorong (SOQ) mentre la rotta da Ternate ad Ambon (AMQ) è coperta con voli non sempre giornalieri sia da Garuda che da Sriwijaya Air con la consociata NAM Air.
  • L’aeroporto di Ternate è situato nel nord-est dell’isola, proprio sotto l’imponente vulcano attivo Gunung Api Gamalama. E’ da uno squarcio in un’antica colata lavica sovrastante il piccolo piazzale del terminal che – nuvole permettendo – puoi scattare belle foto della cresta sommitale e del suggestivo versante nord-est del vulcano, solcato da profonde vallate.
  • Niente bus, dall’aeroporto per andare in città hai solo una possibilità: prendere il taxi. Il centro di Kota Ternate (il capoluogo) dista solo 6 Km ma per arrivarci ti occorrono circa 20 minuti, la strada è trafficata. Ed almeno mezz’ora per raggiungere la zona meridionale di Kota Ternate ed il porto di Bastiong dove partono i motoscafi per Tidore.

Raggiungere Ternate in Nave

  • Sono pochissimi i viaggiatori occidentali che arrivano a Ternate in nave. Ma l’isola è ben collegata con il nord di Sulawesi (Bitung, vicino a Manado, 10 ore), la parte settentrionale di Papua (Sorong 19 ore, Biak 2 giorni e mezzo) e le Molucche centrali (Ambon, 16/18 ore).
  • Controlla rotte, giorni ed orari di partenza ed arrivo sul sito della compagnia nazionale Pelni.
  • A Ternate i ferries Pelni fanno scalo nel porto di Ahmad Yani situato nel centro di Kota Ternate.
Bedroom, Villa Ma’Rasai Guesthouse, Pulau Ternate, The Moluccas (Maluku)

Villa Ma’Rasai Guesthouse, Pulau Ternate, The Moluccas (Maluku)

Photo Credit: travelourplanet.com

Dove Alloggiare nelle Isole Molucche?

Meglio Stare a Ternate o Tidore?

  • Non ti suggerisco di alloggiare a Tidore. L’isola merita sicuramente una gita ma le cose da fare ed i posti da vedere sono davvero pochi.
  • Non solo, in tutta Tidore non esistono che 2 o 3 semplicissime homestay, la scelta di dove dormire è estremamente limitata. Anche le opzioni su dove cenare o bere qualcosa sono minime.
  • Ternate offre di più e puoi raggiungere Tidore molto velocemente in meno di 10 minuti di navigazione. Puoi andarci al mattino, visitare l’isola e rientrare a Ternate a metà pomeriggio. Molto semplice, molto facile.

Dove Alloggiare a Ternate?

  • Ternate offre una decina di sistemazioni alberghiere, per lo più situate a Kota Ternate, il capoluogo. Con l’eccezione del grande, moderno ma triste Amara Bela sono per lo più piccoli alberghi dove ben difficilmente trovi qualcuno che parla inglese.
  • Ho una sola accommodation da consigliarti. Svetta sulle altre, è piccola, molto curata, ha l’aria fascinosa ed è ottimamente gestita. Ed è anche in tono con l’atmosfera che si respira sulle isole. E’ Villa Ma’Rasai Guesthouse (il link è di Booking.com) ed il proprietario Hasrun Rasai parla ottimamente inglese, in meno di mezz’ora può trovarti un’auto ed un autista per fare il giro dell’isola. Anche la location decentrata alta sulla collina non costituisce un problema, per arrivarci attraversi il campus dell’università di Ternate ed è un’esperienza interessante, così ti fai un’idea della gioventù locale.
Pulau Ternate and Gamalama Volcano from the Road between Maftutu and Rum in Pulau Tidore, The Moluccas (Maluku)

Pulau Ternate and Gamalama Volcano from the Road between Maftutu and Rum in Pulau Tidore, The Moluccas (Maluku)

Photo Credit: travelourplanet.com

Cosa Visitare a Pulau Ternate?

Come Organizzarti?

  • I bemo (specie di minibus) possono essere utili per spostarti lungo la costa occidentale di Ternate, la più urbanizzata. Ma per fare il giro dell’isola e fermarti nei posti più interessanti ti occorre un mezzo di trasporto privato.
  • Ma quanto può costare? Ad agosto 2014 un’auto con autista per mezza giornata, organizzata con breve preavviso tramite Hasrun Rasai di Villa Ma’Rasai, mi costò 300.000 Rupie. Se viaggi in due, con amici od in famiglia è un valore più che ragionevole.
  • Se viaggi solo ed occorre spendere meno credo che la soluzione migliore sia trovare qualcuno che ti porti a spasso in moto o motorino. E’ anche divertente, ed una volta usciti da Kota Ternate il traffico si dirada fino a diventare nullo.
Kota Ternate from Benteng Tolukko, East Coast of Pulau Ternate, The Moluccas (Maluku)

Kota Ternate from Benteng Tolukko, East Coast of Pulau Ternate, The Moluccas (Maluku)

Photo Credit: travelourplanet.com

Kota Ternate: Antichi Forti, il Mercato, il Porto di Bastiong

Kota Ternate è il capoluogo di Pulau Ternate. Si estende quasi ininterrotto lungo la costa orientale dall’aeroporto a nord fino alla punta meridionale dell’isola. E’ qui che abita la gran parte dei 180.000 abitanti di Ternate.

  • Edifici ed animazione quindi non mancano, ma fortunatamente non esistono alti palazzi. La maggioranza delle abitazioni ha uno o due piani.
  • Il Keraton, l’attuale residenza del sultano di Ternate a me non ha fatto una grande impressione. Più piacevole invece passeggiare tra Jalan Merdeka (la via principale) e Jalan Pahlawan Revolusi, è qui che ci sono la maggior parte dei warung, delle botteghe e dove si concentra la vita di Kota Ternate.
  • Il mercato più colorato che ho visto si trova nelle viuzze che conducono al piccolo porto di Bastiong, lo si attraversa a piedi (od in auto) quando ci si imbarca per Tidore. Posto da foto.
Market at Bastiong Port, Kota Ternate, Pulau Ternate, The Moluccas (Maluku)

Market at Bastiong Port, Kota Ternate, Pulau Ternate, The Moluccas (Maluku)

Photo Credit: travelourplanet.com

Sono tre i forti di Kota Ternate. O meglio, quel poco che è rimasto dei forti. Del Forte Benteng Oranye già sede della Compagnia Olandese delle Indie Orientali rimane quasi niente, non più di quattro mura tra le case e le strade del centro.

Più interessanti invece risultano gli altri due, perlomeno per il paesaggio che puoi ammirare. Non vanno persi, ma te la caverai in fretta, i forti sono minuscoli ed in pochi minuti hai visto tutto.

  • Costruito dai portoghesi nei primi anni del 1500 e restaurato un secolo più tardi dagli olandesi, il Benteng Tolukko è il meglio conservato di tutti i forti dell’isola. Si trova in cima ad una bassa collina nella zona nord della città, vicino all’aeroporto. Vi si accede con un grazioso vialetto e dall’alto si gode uno dei panorami più belli di Kota Ternate.
  • Del piccolo forte sono rimaste solo le mura esterne ma il Benteng Kalamata ha dalla sua la magnifica posizione. Si affaccia infatti direttamente sul mare, con gran vista sulle isole di Tidore e Maitara. Fu edificato dai portoghesi nel 1540 e ricostruito nel 1610 dai soliti olandesi. Si trova nella parte meridionale di Kota Ternate, poco a sud del porto di Bastiong da dove partono i motoscafi diretti a Rum sull’isola di Tidore. Un custode raccoglie le mance. Da vedere.
Lake Tolire Besar and Gamalama Volcano, North-east Coast of Pulau Ternate, The Moluccas (Maluku)

Lake Tolire Besar and Gamalama Volcano, North-east Coast of Pulau Ternate, The Moluccas (Maluku)

Photo Credit: travelourplanet.com

In Giro per l’Isola di Ternate

Ecco le attrazioni più interessanti che incontri facendo il periplo di Ternate. Sono descritte in senso orario risalendo per prima la costa occidentale dell’isola in direzione nord, per poi rientrare a Kota Ternate lungo la costa orientale.

Le spiagge sono pochissime e tutte di sabbia nera. Se non ti fermi a fare il bagno riesci a completare il periplo completo di Ternate in poco più di mezza giornata, in tutto sono circa 40 Km.

  • Danau Tolire Besar. E’ forse il luogo più impressionante da vedere a Pulau Ternate. E’ un lago misterioso ed un po’ inquietante, di chiara origine vulcanica, rotondo e completamente circondato da foresta. Le sponde sono estremamente ripide ed infide: probabilmente ci saranno ma io non ho notato sentieri che portino verso il basso fino a raggiungere l’acqua, che comunque ha un aspetto tutt’altro che invitante. Qualcuno dice che il lago sia abitato da feroci coccodrilli ma non ne ho visto nemmeno uno. Si trova nella parte nord-occidentale dell’isola sulle pendici del Gunung Api Gamalama, a circa mezz’ora di guida da Kota Ternate.
  • Danau Tolire Kecil. Si trova a 2 minuti di auto dal Danau Tolire Besar, affacciato sulla costa nord-occidentale. E’ un bacino di acqua separato dal mare da un cordone di sabbia lungo il quale si può camminare. E’ in assoluto uno dei tratti di costa più fascinosi di tutta Ternate e merita sicuramente una sosta, anche se la spiaggia, grigia e dall’aspetto selvaggio non invoglia certo alla balneazione. Sullo sfondo a poco più di 2 miglia appare il cono vulcanico di Pulau Hiri.
  • Sulamadaha Bay. Niente spiaggia e niente sabbia ma è la baietta più pittoresca e riparata di Ternate, è il posto giusto dove fare una nuotata. Per godertela come si deve devi venirci presto al mattino in una bella giornata di sole, prima che arrivino i gitanti e quando l’acqua all’interno della baia è calma e con i colori più belli. Nei week-ends perde qualsiasi appeal, è infatti la più frequentata meta di escursioni dei residenti di Kota Ternate, te ne accorgi dalla quantità di baretti e ristorantini. Sull’estrema punta settentrionale dell’isola, dal parcheggio occorrono 15 minuti di sentiero ben tenuto per raggiungerla.
  • Batu Angus. Il posto colpisce. Un’antica colata di lava scesa dritta dritta dal cratere dell’imponente Gamalama e giunta fino alla linea di costa. Quando arrivi in auto ti suggerisco di scendere subito all’entrata del sito e continuare a piedi fino al mare, così puoi meglio renderti conto delle dimensioni della colata. Sulla costa orientale, poco a nord della pista dell’aeroporto.
Bastiong Port, Kota Ternate, Pulau Ternate, The Moluccas (Maluku)

Bastiong Port, Kota Ternate, Pulau Ternate, The Moluccas (Maluku)

Photo Credit: travelourplanet.com

Cosa visitare a Pulau Tidore?

Come Andare da Pulau Ternate a Pulau Tidore?

  • È facile, ci si va in motoscafo. Dal porto di Bastiong, nella parte meridionale di Kota Ternate, partono ogni circa mezz’ora delle imbarcazioni semi cabinate dirette al molo di Rum, sulla costa occidentale di Tidore.
  • Sono piccole barche lunghe 7/8 metri capaci di ospitare una dozzina di passeggeri. La traversata è breve e veloce, sono poco più 2 miglia, solo 3 chilometri e mezzo, in non più di 10 minuti di navigazione arrivi a destinazione.
  • Il servizio è in funzione dall’alba al tramonto, non ci sono orari regolari, si salpa quando la barca si riempie. Non esistono biglietti, si paga a bordo, di solito al momento dello sbarco. Ad agosto 2014 la tariffa era di 10.000 Rupie per persona.

E Come Organizzare la Visita di Tidore?

  • A Rum sono sempre in attesa dei bemo diretti a Soasio, il capoluogo, ma se tu vuoi fare il giro dell’isola e fermarti a scattare foto ti saranno ben poco utili. Quello che ti occorre è un’auto. E qualcuno che la guidi.
  • Nessuno parla inglese ma se ti guardi intorno con una cartina in mano qualcuno non tarderà ad avvicinarsi. Tu mostragli la mappa, indica che vuoi fare il giro dell’isola e star via circa 4 ore.
  • Non occorre fare grandi discorsi, il mini dizionario all’interno della Lonely Planet basta ed avanza, basta dire empat (quattro) jam (ore) e contrattare un po’. Ricordo di aver pagato 300.000 Rupie, presumo che qualcuno più bravo di me possa anche spendere di meno.
  • A Tidore le cose da fare non sono molte e mezza giornata è sufficiente per vedere quasi tutto. L’altra mezza giornata potrai impiegarla per fare una gita all’isoletta di Maitara situata proprio di fronte al molo di Rum, per poi rientare a Ternate il tardo pomeriggio con uno dei soliti motoscafi.
  • Ti suggerisco di portarti qualche snacks per il pranzo, a Tidore i posti dove nutrirti non abbondano.
Boats, Rum Pier, Pulau Tidore, The Moluccas (Maluku)

Rum Pier, Pulau Tidore, The Moluccas (Maluku)

Photo Credit: travelourplanet.com

In Giro per l’Isola di Tidore

Rispetto a Ternate l’isola di Tidore è più tranquilla, decisamente meno trafficata ed ha anche qualche spiaggia in più. Ma così come a Ternate nessuna di queste è indimenticabile e neanche molto balneabile.

La spiaggia più fotogenica che ho visto si trova sulla costa sud-occidentale tra Rum ed il capoluogo Soasio, qualche centinaio di metri prima di raggiungere il punto più meridionale di Tidore. È una caletta lunga 70 metri, poca sabbia, fondale basso roccioso che rende difficile nuotare, ma acqua limpida ed azzurra con sullo sfondo l’isola di Pulau Mare.

Non aspettarti grandi cose da Tidore, da vedere non c’è praticamente nulla. Sono i suoi bei panorami, la sinuosa strada costiera priva di traffico e la sua atmosfera rurale le ragioni di una visita.

  • Soasio si estende per oltre un chilometro lungo la costa orientale, sulla mappa fa scena ma in realtà è poco più di un villaggio. Una sola via principale, poche strade, case basse con i tetti di lamiera, la residenza del sultano ed il campo da calcio, atmosfera sonnolenta. Non ricordo di aver visto ristoranti ma forse mi sbaglio.
  • Uno dei punti più panoramici di tutta Tidore si trova proprio a Soasio, all’entrata del paese arrivando da Rum lungo la strada meridionale. È il forte di Benteng Tohula. Il forte è minuscolo e vi si accede con una ripida scalinata, dall’alto la vista si estende incontrastata su Soasio, sul verde vulcano spento di Tidore e sulla non distante e misteriosa isola di Halmahera. È un buon posto per scattare foto.
Soasio from Benteng Tohula, Pulau Tidore, The Moluccas (Maluku)

Soasio from Benteng Tohula, Pulau Tidore, The Moluccas (Maluku)

Photo Credit: travelourplanet.com

  • Il tratto di strada più interessante e spettacolare di Tidore è quello settentrionale. Per poterlo apprezzare, come giustamente suggerisce la LP, va percorso in senso anti orario, solo così potrai godere al meglio delle magnifiche vedute verso la dirimpettaia Ternate. Da Soasio devi prima raggiungere il piccolo insediamento di Maftutu, da qui fino a Cobo e Rum la strada si fa stretta e sinuosa e rimane quasi sempre in vista del mare. Il traffico è nullo, in giro non incontri nessuno, l’asfalto è malmesso e l’impressione è un po’ quella di viaggiare nei tropici di una volta.
  • E le famose spezie? Lungo le strade poco trafficate di Tidore è facile vedere cannella, noce moscata e chiodi di garofano stesi ad essiccare ai bordi dell’asfalto. E sulle pendici dei vulcani ancora puoi osservare gli alberi produttori dei chiodi di garofano. È dalle isole Molucche ed in particolare da Tidore e Ternate che arrivavano infatti in Europa le spezie, richiestissime sia nell’antichità che nel medioevo per le loro capacità curative e di conservazione degli alimenti.
  • Una volta completato il giro dell’isola e ritornato a Rum ti suggerisco di fare una breve gita alla vicinissima Pulau Maitara, situata tra Ternate e Tidore ma accessibile più facilmente da quest’ultima. E’ a Maitara che trovi il mare più bello ed accessibile della zona.
Spices on the Road in Pulau Tidore, The Moluccas (Maluku)

Spices, Pulau Tidore, The Moluccas (Maluku)

Photo Credit: travelourplanet.com

Ternate & Tidore Safety Tips

  • Dopo i disordini interetnici tra cristiani e musulmani degli ormai lontani anni 1999-2000 le isole appaiono oggi tranquille ed estremamente ospitali con i visitatori. Passeggiando per le strade non ho mai avuto sentore di pericoli, e mai avuto timore anche rientrando la sera lungo le vie semibuie di Ternate. Visto che le cose possono cambiare ti suggerisco di controllare eventuali update su Viaggiare Sicuri (in italiano) o sull’informatissimo sito governativo australiano Smartraveller (in inglese), trovi entrambi i links in Travel Advice
  • Se dei due vulcani di Tidore non si ricordano né attività né eruzioni in epoca storica, la storia è differente per l’imponente Gunung Api Gamalama di Ternate. Il Gamalama è infatti uno dei vulcani più attivi e pericolosi dell’Indonesia e le eruzioni sono innumerevoli. Senza risalire troppo indietro nel tempo, tra l’anno 2000 ed il 2012 se ne sono registrate tre: nel 2003, nel 2007/2008 e nel 2011/2012 quando l’aeroporto venne chiuso per alcuni giorni. Nell’estate del 2014 ci sono state deboli emissioni di cenere e nel dicembre 2014 una nuova importante eruzione ha causato ancora una volta la chiusura dell’aeroporto e suggerito alle autorità di distribuire alla popolazione più prossima al vulcano oltre 45.000 maschere antigas. Ed ancor più recentemente l’aeroporto di Ternate dovette restare chiuso per alcuni giorni per un’emissione di cenere nell’agosto del 2016. Al momento di programmare il viaggio e nuovamente prima di partire monitora la situazione aggiornata su Volcano Discovery e sull’ottimo sito governativo indonesiano MAGMA Indonesia
  • Ma la cosa che più ti riguarda ed a cui devi prestare particolare attenzione è la malaria. A Ternate, Tidore ed in tutte le isole Molucche la malaria è presente, anche l’attuale sultano di Ternate si è ammalato. Quindi se intendi viaggiare nelle Molucche io ti invito fermamente ad effettuare la profilassi. Contatta l’ufficio di igiene della tua città e prendi un appuntamento. Per saperne di più leggi su questo blog la pagina dedicata alla salute Health
Gamalama Volcano from the entrance of Ternate Airport, The Moluccas (Maluku)

Gamalama Volcano from Ternate Airport, The Moluccas (Maluku)

Photo Credit: travelourplanet.com

Il Clima a Ternate e Tidore

Le Molucche Settentrionali (Ternate, Tidore, la parte più settentrionale di Halmahera) hanno un clima più simile a quello del nord di Sulawesi che al clima di Ambon ed il resto delle Molucche Centrali e Meridionali.

  • Le temperature: costanti lungo tutto l’arco dell’anno, minime intorno ai 23° e massime mai troppo elevate comprese tra i 27° ed i 29°.
  • I mesi migliori: i mesi statisticamente più secchi e meno piovosi di tutto l’anno sono agosto e settembre.
  • Quando piove? da novembre a luglio, i quantitativi di pioggia più elevati cadono di solito in aprile, maggio e giugno.
  • La mia esperienza: è molto parziale, ho soggiornato a Ternate e Tidore a metà agosto 2014 per soli 3 giorni. Di questi una giornata fu luminosa e completamente soleggiata, due giornate furono invece caratterizzate da cielo parzialmente coperto, con molte nuvole ed un po’ di sole. Non ha mai piovuto. Da notare che l’imponente vulcano Gamalama è un acchiappa nuvole, in particolare dal primo pomeriggio in poi.

Last Update: May 10th 2018

Creative Commons 2.0 GenericFront cover photo credit: Pulau Tidore and Pulau Maitara from Floridas Restaurant in Pulau Ternate, travelourplanet.com. Photos come from Flickr: Creative Commons Attribution Licensed Photos. Please read here the Summary of the Legal Code. Terms of license are valid at the time of publishing this post.

Share

2 comments to Ternate e Tidore, le Remote Isole Molucche. Dove Alloggiare, Cosa Fare, Quando Andare

  • Ciao Sergio, una volta arrivato in Indonesia per raggiungere Morotai occorrono altri due o tre voli, ed è proprio da Ternate che si fa l’ultimo balzo.

    L’isola di Morotai è remota, per veri viaggiatori, al di fuori di qualsiasi rotta turistica, i lodges si contano sulle dita di una mano (anzi, di solo qualche dito) ed ancora più importante dell’accommodation è la possibilità di avere una barca per le uscite in mare, i costi chiaramente sono quelli che sono.

    Io Morotai l’avevo presa in considerazione per il mio viaggio, per poi decidere di limitare il mio soggiorno nelle Molucche alle sole Ternate e Tidore (magnifica esperienza) e rimandare Morotai ad una visita futura. Nel corso del mio viaggio ho però scoperto un posto eccezionale, non così remoto come Morotai ma sempre al di fuori delle più tradizionali mete seguite dalla quasi totalità dei turisti, con spiagge davvero incontaminate ed un mare grandioso, è Bangka poco al largo dell’estrema punta nord orientale di Sulawesi, qui il link se vuoi curiosare L’Isola di Bangka e le Spiagge Sconosciute di Nord Sulawesi

  • sergio

    Ciao ,ho visto in tv Morotai ,un’isola bellussima. Come si fa ad arrivarci ,la vita é molto cara ?
    Ciao ,geazie.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.