DESTINATIONS

Le Guide su Paesi, Città e Destinazioni

Guide pratiche e dettagliatissime su Paesi, città e destinazioni. Cosa vedere, quanto stare, in quale quartiere prenotare l'albergo, come spostarsi, che tempo fa. I miei suggerimenti su come organizzarti e tanti links utili dove cercare info aggiornate. Da stampare e portare in viaggio.

GREAT JOURNEYS

I Grandi Viaggi

Veri e propri programmi di viaggio spiegati in dettaglio, giorno per giorno, con tutte le informazioni ed i links che occorrono per poter prenotare, da solo e sul web, alberghi, trasferimenti e voli interni.

WHEN TO GO?

Il Clima

Il tempo che potresti trovare, Paese per Paese, regione per regione, quasi mese per mese. Quando è meglio andare e quando è più saggio starsene a casa. I links dove controllare forecasts ed averages di temperatura e piovosità.

Singapore: Guida Completa ai Trasporti

Guida Completa ai Trasporti a Singapore

Guida ai trasporti a Singapore. Come spostarsi a Singapore? Una guida completa e dettagliatissima ai trasporti a Singapore: tutto quello che devi conoscere su come spostarti da un punto all’altro di Singapore in metropolitana, bus e taxi. L’efficiente ed economicissima metropolitana di Singapore: le linee, la mappa, le tariffe, le differenze tra il biglietto singolo e le tessere, perché il comodo Singapore Tourist Pass non sempre risulta conveniente. Come utilizzare l’ottima rete degli autobus. Ed i taxi? Quanto costano? Le tariffe, i supplementi e le cose da sapere sui convenienti taxi di Singapore, assai meno costosi che in tante altre metropoli. Il Singapore Hop-On Hop-Off Bus ed i percorsi in battello lungo il Singapore River, ne vale la pena? Tante informazioni ed i miei suggerimenti per organizzare i tuoi spostamenti a Singapore da solo ed in completa autonomia. 

Taxi, Chinatown, Singapore

Taxi, Chinatown, Singapore

Photo Credit: travelourplanet.com

Come Spostarsi a Singapore?

I quartieri di Singapore si girano rigorosamente a piedi, devi utilizzare un mezzo di trasporto solo per spostarti da una zona all’altra della città. E nemmeno sempre, Singapore è piuttosto compatta, molte delle sue attrazioni sono walking distance l’una dall’altra.

  • A Singapore i trasporti pubblici sono economici e straordinariamente bene organizzati. A differenza di quanto accade nella maggior parte delle città non vi è un’unica compagnia a gestire il trasporto pubblico, a Singapore di compagnie ce ne sono due, entrambe non a scopo di lucro.
  • Sono la SMRT e SBS Transit, insieme gestiscono le linee della metropolitana, dei bus e la SMRT anche una compagnia di taxi.
Aboard North-East Line, Singapore Metro

Aboard North-East Line, Singapore Metro

Photo Credit: travelourplanet.com

Girare Singapore con la Metropolitana MRT

La metropolitana MRT (Mass Rapid Transit) è straordinariamente bene organizzata, super pulita e con l’aria condizionata. E’ in funzione da poco prima dell’alba a circa mezzanotte.

  • Ad oggi la metropolitana di Singapore è composta da 5 linee principali (MRT) e da 3 linee periferiche secondarie (LRT), queste ultime quasi ad esclusivo beneficio dei residenti. Diverse linee sono completamente automatiche.
  • Le 5 linee principali della metro MRT sono la North-South Line (rossa), la East-West Line (verde), la Circle Line (gialla), la North East Line (NEL, viola) e la Downtown Line (blu).
  • Le tariffe della metropolitana variano a seconda del percorso, si aggirano intorno a S$ 1 o meno per tragitti brevi tra il Central Business District CBD e Orchard Road e fino a S$ 2 se sei diretto verso l’aeroporto Changi o nella zona del Singapore Zoo. In ogni stazione sono affisse delle mappe che ti aiutano a capire i percorsi e la tariffa corretta.
  • Uno strumento utilissimo è la MRT Guide | MyTransport che ti permette di controllare al centesimo la tariffa della metropolitana per il percorso che ti interessa, puoi utilizzare sia il Fare Calculator sia selezionare stazione di partenza (Boarding Stn) e stazione di arrivo (Alighting Stn) sulla cartina all’interno di MRT System Map.
  • Per trovare percorsi e fermate della metropolitana puoi utilizzare il comodo Journey Planner sul sito della SMRT inserendo punto di partenza e punto di arrivo. Affinché il sistema ti proponga il tragitto in metropolitana più veloce tu digita il nome della stazione della metropolitana seguito da MRT.  
  • Questa mappa a cura del sito ufficiale della LTA mostra linee e stazioni nella parte più centrale di Singapore, se clicchi sulla cartina apparirà la mappa completa della rete, attenzione che sono segnate anche le linee in costruzione:
Singapore Metro Map

Singapore Metro Map

Map Credit: LTA | Land Transport Authority of Singapore

Girare Singapore in Bus

Dove non arriva la metropolitana ci sono gli autobus. A Singapore i bus vanno dappertutto e rispetto alla metro hanno il vantaggio che puoi guardare fuori e gustarti il panorama.

  • Così come per la metropolitana anche le tariffe degli autobus sono super economiche e variano in funzione del percorso, per darti un’idea si aggirano tra S$ 1 e S$2.
  • Puoi pagare cash direttamente al driver quando sali a bordo, niente resto, soldi contati, se non sai la tariffa da pagare chiedi a lui.
  • In alternativa utilizza uno dei pass riservati ai turisti oppure una delle stored value cards. In questo caso avvicina il pass o la carta al sensore della obliteratrice situata vicino al driver sia quando sali che quando scendi, se utilizzi una stored value card verrà dedotta la tariffa corretta.
  • Per info sugli autobus di Singapore consulta la pagina Bus Services | MyTransport, tieni presente che la quasi totalità degli autobus che ti capiterà di utilizzare ricade nella categoria Trunk Buses.
  • Uno strumento utile è la Bus Route Explorer Map a cura di One Map. Non solo è una cartina formidabile ed incredibilmente dettagliata di Singapore, riporta ogni singola via, albergo, shopping center ed attrazione ma oltre alla cartina della metropolitana segnala tutti i bus stops. Se clicchi su uno qualsiasi dei bus stops si aprirà una finestra con segnati tutti gli autobus che vi passano e potrai vedere il percorso di tutte le linee. Per apprezzarla una volta aperto il link devi ingrandire l’area che ti interessa, è a questo punto che la mappa svela tutte le sue potenzialità.
Dhoby Ghaut MRT Station, Singapore Metro

Dhoby Ghaut MRT Station, Singapore Metro

Photo Credit: travelourplanet.com

Come Pagare Metropolitana & Bus?

Standard Ticket

  • E’ il biglietto per viaggi singoli. Lo acquisti alle vending machines automatiche all’interno di ogni stazione della metropolitana o direttamente pagando cash dal bus driver.
  • Se lo acquisti in una stazione della metro per viaggiare in metropolitana oltre al viaggio singolo puoi acquistare in un’unica soluzione un viaggio di andata e ritorno tra due stazioni prefissate.
  • Oltre al costo della tariffa ti verrà fatto pagare 0,10 S$ quale costo di emissione, ad esempio se la tariffa è di 1 S$ dovrai pagare 1,10 S$.
  • La buona notizia è che il biglietto è ricaricabile per un massimo di 6 viaggi. Ed alla 3a ricarica ti vengono restituiti i 0,10 S$ pagati in più al momento dell’emissione. Non solo, alla 6a ricarica ti viene applicato uno sconto di 0,10 S$ sulla tariffa.
  • Quindi evita di gettarlo via (e mai per terra!) una volta concluso il primo viaggio. Viste le tariffe estremamente basse della metro di Singapore per la stragrande maggioranza dei viaggiatori che si fermano a Singapore solo uno o due giorni è questo il biglietto da utilizzare.

Singapore Tourist Pass

  • E’ super comodo ma NON è detto che sia conveniente.
  • Permette viaggi illimitati su MRT, LRT e bus per 1, 2 o 3 giorni consecutivi.
  • Il pass da 3 giorni offre un rapporto qualità/prezzo più elevato rispetto al pass di un solo giorno. Controlla sotto sul sito ufficiale i costi aggiornati a seconda della durata.
  • Ma per quale motivo può NON essere conveniente? Per due ragioni. La prima e la principale: in una città dove i viaggi singoli costano davvero poco per ammortizzare il pass devi effettuare un buon numero di viaggi, probabilmente superiori a quelli che la media dei turisti fa. La seconda: il pass scade alla mezzanotte, se tu lo attivi ad esempio nel primo pomeriggio dopo una decina di ore è già scaduto. La mia opinione è che il pass può risultare davvero utile se pensi non solo di fare numerosi trasferimenti ma anche di utilizzare la rete dei bus in aggiunta alla metropolitana.
  • Da sapere: al momento dell’emissione ti verrà addebitato un costo fisso di deposito che però è rimborsabile se ritorni il pass entro 6 giorni da quando è stato emesso. Chiaro che se vuoi tenerti la tessera come souvenir da portare a casa perdi per intero il deposito. Rendendo il pass ancora meno conveniente.
  • Dove si compra? Lo acquisti presso i banchi TransitLink nelle più importanti stazioni stazioni della MRT incluso Changi Airport, Orchard, Chinatown, City Hall, Raffles Place, HarbourfrontBugis.
  • Dove va riconsegnato? Per recuperare il valore fisso di emissione riconsegna il pass ad uno qualsiasi dei TransitLink Ticket Offices oppure presso diversi SMRT Passenger Service Centres situati nelle stazioni delle metro incluso quella di Changi Airport.
  • Oltre alla versione base esiste un particolare tipo di pass denominato Singapore Tourist Pass Plus che oltre a viaggi illimitati su metropolitana e bus prevede altre inclusions. A mio parere poco interessante.
  • Ed un video che ti racconta qualcosa di più, mostrandoti non solo come si utilizza il pass ma anche delle belle immagini di Singapore:

Carte Pre-pagate EZ-Link Card e NETS Flashpay Stored Card

  • Sono entrambe carte prepagate e ricaricabili, fondamentali se vivi e lavori a Singapore ed utilizzi estensivamente i trasporti pubblici ma NON consigliate se vieni a Singapore come turista e ti fermi solo qualche giorno.
  • La ragione è che entrambe le carte hanno un costo fisso di emissione NON rimborsabile. Se fai pochi viaggi questo si traduce in una perdita secca, a me non sembra un grande affare.
  • Le acquisti ai TransitLink in ogni stazione della metropolitana e puoi utilizzarle sia sulla metro che sui bus.
  • La tariffa viene dedotta automaticamente in base al percorso. Ora la cosa evidentemente non dà problemi quando utilizzi la carta in metropolitana: devi passare la carta sul lettore sia in entrata che all’uscita dalle stazioni.
  • Maggior attenzione devi prestare invece quando utilizzi la carta a bordo degli autobus. Sali dalla porta anteriore e passa la carta sul lettore, si accenderà una luce verde. Scendi dalla porta posteriore e ricorda di passare nuovamente la carta sul lettore che dovrà essere in “exit mode”, sentirai un bip, fallo solo quando il bus è a meno di 100 metri dalla fermata. Se ti dimentichi ti sarà addebitata la full fare anche per tutto il tragitto rimanente. Se il bus è strapieno e sei costretto a scendere dalla porta anteriore prima di passare la carta attendi che le porta anteriore del bus si sia aperta e controlla che il reader sia in “entry/exit mode”.
  • Permessi fino a 5 transfers all’interno di un singolo viaggio, 2 ore per completare il viaggio, puoi entrare ed uscire dalle stazioni della metropolitana solo una volta, puoi utilizzare lo stesso bus solo una volta.
  • Una carta per persona. Valore minimo per poter viaggiare S$ 3, quest’ultimo è un ulteriore svantaggio se sei un turista (magari la tariffa del tuo ultimo viaggio è di solo S$ 2 ma per poter viaggiare devi avere almeno un credito di S$ 3).
  • Non c’entra nulla coi trasporti ma le stored value cards sono l’unico mezzo di pagamento accettato se vuoi salire allo spettacolare Pinnacle@Duxton Skybridge, il meno costoso tra tutti gli osservatori panoramici della città.
Singapore Metro

Singapore Metro

Photo Credit: travelourplanet.com

Girare Singapore in Taxi

  • I taxi di Singapore sono economici, i guidatori onesti e parlano inglese. Di colori diversi ed appartenenti a compagnie differenti sono però tutti rigidamente regolamentati da un unico ente, la LTA.
  • I taxi di Singapore possono ospitare fino a 4 passeggeri e le tariffe sono rigorosamente a tassametro. Alcuni tassisti accettano anche le carte di credito.
  • Puoi prenotare un taxi al telefono, utilizzare una app oppure più semplicemente ne fermi uno per strada facendo segno col braccio destro. Fa eccezione il CBD (Central Business District) dove dalle 7.30 alle 20 dal lunedì al sabato è vietato ai tassisti raccogliere passeggeri nelle strade percorse dagli autobus, in questo caso devi recarti ad uno dei taxi stands oppure approfittare delle driveways degli edifici più importanti. Ma è un dettaglio, nella quasi totalità di Singapore fermare un taxi per strada non è un problema.
  • Nelle rush hours del mattino e tardo pomeriggio potresti dover aspettare un po’. Se piove non contare sui taxi e dirigiti invece alla più vicina stazione della metropolitana.
  • Abbastanza inutile addentrarsi nella complessa struttura tariffaria dei taxi di Singapore, per il semplice motivo che le tariffe rimangono comunque economiche. Certo, c’è il peak period surcharge del 25% tra le 6 e le 9.30 del mattino dei giorni feriali e dalle 18 a mezzanotte di qualsiasi giorno, c’è il night surcharge del 50% da mezzanotte alle 6, e ci sono anche pochi dollari di location surcharge se prendi un taxi in alcune locations particolari, come l’aeroporto Changi, Marina Bay Sands, Gardens by the Bay o Resorts World Sentosa. Ma non incidono più di tanto sulle tariffe, il costo della corsa rimane contenuto e tutti i supplementi verranno aggiunti in modo corretto ed onesto sul tassametro. Se hai dubbi chiedi al tuo driver che ti illustrerà tutto quanto, sempre che tu abbia voglia di ascoltare la descrizione dettagliata.
  • Per darti un’idea una corsa alle 9 del mattino dall’ION Mall su Orchard Road a Marina Bay Sands per un totale di 4.5 Km vale circa 8 o 9 S$, e per una corsa notturna di 10 Km non pagherai più di 16 o 17 S$. Se vai a controllare il rapporto di cambio vedi che alla fine sono pochi Euro…
Taxi, ION Orchard, at the corner of Scotts and Orchard Road, Singapore

Taxi, ION Orchard, at the corner of Scotts and Orchard Road, Singapore

Photo Credit: travelourplanet.com

Singapore Hop-On Hop-Off Bus

Non è particolarmente economico ma se ti fermi in città solo un giorno, non hai voglia di metterti a studiare la rete dei trasporti pubblici, non hai la minima idea di cosa vedere e cosa fare allora il servizio bus gestito da City Sightseeing ti può venire in aiuto.

  • E’ il classico bus turistico a due piani, con il piano inferiore al chiuso e con l’aria condizionata ed il piano superiore aperto, che fa il giro della città.
  • 2 diversi percorsi, oltre 35 fermate alle attrazioni/punti più significativi di Singapore, puoi salire e scendere tutte le volte che vuoi e visitare per tuo conto quanto di interessa, poi riprendere il bus al passaggio successivo e continuare il tour.
  • Commento in cuffie in tantissime lingue incluso italiano, partenze dal mattino al tardo pomeriggio ogni circa 20/30 minuti, sono inclusi senza pagare nulla in più due walking tours, il primo a Chinatown ed il secondo a Little India, entrambi con guida parlante inglese.
  • E’ disponibile un pass da 24 ore ed un pass da 48 ore, il secondo decisamente più conveniente a livello di prezzo.

Noleggiare un’Auto?

  • Non ci pensare nemmeno per sbaglio. Se ti fermi a Singapore uno o due giorni (od anche tre o quattro o cinque…) per fare il turista non c’è nessun valido motivo per noleggiare un’auto.

In Battello Lungo il Singapore River

  • La compagnia Singapore River Cruise offre costose crociere lungo il Singapore River.
  • Prezzi a partire da S$ 25 per 40 minuti avanti ed indietro tra Marina Bay e Clark Quay. A mio parere non ne vale nemmeno lontanamente la pena.
  • La stessa compagnia offre un servizio di water taxi tra i piers di Esplanade, Boat Quay, Clarke Quay e Robertson Quay in funzione solo nei giorni feriali ed utilizzabile a pagamento e solamente se sei possessore di una stored value card.
Singapore River at Robertson Quay, Singapore

Singapore River at Robertson Quay, Singapore

Photo Credit: travelourplanet.com

Le Guide su Singapore e la Malesia…

Tutti gli articoli e le guide su Singapore, Kuala Lumpur ed il resto della Malesia incluso gli stati di Sabah e Sarawak pubblicati in questo blog.

  • I posts su Singapore, non solo i trasporti ma anche le zone ed i quartieri più comodi dove dormire e prenotare l’albergo, gli hotels più validi, i quartieri etnici di Chinatown, Little India e Arab Street, i malls da non perdere ed i rooftop bars dove andare la sera. Cosa fare, cosa vedere e come organizzare la visita di Singapore a seconda che tu abbia uno o due giorni utili a disposizione.
  • Ben 10 guide dedicate a Kuala Lumpur, con le informazioni complete sui trasporti, i quartieri dove alloggiare, cosa fare la sera e le escursioni più interessanti da non mancare. E soprattutto una guida super dettagliata per visitare da solo ed in completa autonomia Kuala Lumpur, non un puro elenco di attrazioni ma un vero e proprio itinerario, ora per ora, quasi strada per strada, che puoi seguire facilmente e spendendo pochissimo utilizzando i trasporti pubblici.
  • In Sabah e Sarawak trovi gli articoli dedicati al Borneo Malese, con Kota Kinabalu, la ancora poco conosciuta Mantanani Island e le isole al largo di Semporna. E la bella e fascinosa Kuching con le sue tante attrazioni, dagli oranghi di Semenggoh al Bako National Park alle escursioni in bicicletta ed in kayak nella giungla.
  • In Spiagge e Isole della Malesia trovi invece tutti gli articoli dedicati alle destinazioni balneari della Malaysia Peninsulare, per ora il magnifico arcipelago di Perhentian, con le spiagge più belle e come raggiungerle, dove scegliere l’albergo ed i resorts con il miglior rapporto qualità/prezzo, il clima ed i mesi migliori per andare.

Published: December 1st 2018

Creative Commons 2.0 GenericFront cover photo credit: Central Business District Skyline from The Esplanade, Singapore by Ævar Guðmundsson. All photos in this page come from Flickr: Creative Commons Attribution Licensed Photos. Please read here the Summary of the Legal Code. Terms of license are valid at the time of publishing this post.

Share

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.