LE DESTINAZIONI

Le Destinazioni

Guide pratiche e dettagliatissime su Paesi, città e destinazioni. Cosa vedere, quanto stare, in quale quartiere prenotare l'albergo, come spostarsi, che tempo fa. I miei suggerimenti su come organizzarti e tanti links utili dove cercare info aggiornate. Da stampare e portare in viaggio.

I VIAGGI

I Grandi Viaggi

Veri e propri programmi di viaggio spiegati in dettaglio, giorno per giorno, con tutte le informazioni ed i links che occorrono per poter prenotare, da solo e sul web, alberghi, trasferimenti e voli interni.

IL CLIMA

Quando Andare

Il tempo che potresti trovare, Paese per Paese, regione per regione, quasi mese per mese. Quando è meglio andare e quando è più saggio starsene a casa. I links dove controllare forecasts ed averages di temperatura e piovosità.

LA SALUTE IN VIAGGIO

La salute e le malattie in viaggio.

Sei in partenza per un viaggio? Sei preoccupato per malaria, febbre gialla e dengue e cerchi informazioni su vaccinazioni e profilassi? L’attenzione sulla malattie e sulla salute in viaggio e di conseguenza l’informazione aggiornata sulla situazione sanitaria nel Paese che si intende visitare è un vero e proprio must per qualsiasi viaggiatore.

I TUOI RACCONTI DI VIAGGIO

I TUOI RACCONTI DI VIAGGIO

Sei un viaggiatore? Ti piace scrivere? Vuoi pubblicare il tuo racconto di viaggio su questo blog? Mandaci il tuo resoconto di viaggio, lo pubblicheremo volentieri, potrà essere utile a tutti i lettori.

PASSAPORTI E VISTI

Passaporti e visti

Le informazioni su passaporti e visti, formalità valutarie e doganali, ambasciate e consolati, l'ESTA, il Timatic Web e gli ultimi avvisi per il viaggiatore

La Foresta di Bambù di Arashiyama a Kyoto: Come Arrivare e Cosa Vedere

Guida a Come Raggiungere e Visitare la Foresta di Bambù di Arashiyama a Kyoto

Come visitare la bamboo forest di Arashiyama a Kyoto? E come raggiungere Arashiyama? La tua guida completa alla foresta di bambù di Arashiyama a Kyoto: dov’è Arashiyama, perché andare, quando andare e come arrivare da Kyoto. Il bamboo grove di Arashiyama è considerato una delle attrazioni più belle, una delle visite considerate imperdibili per tutti i turisti che si recano in visita a Kyoto e questo articolo ti racconta cosa vedere e soprattutto come arrivarci dal centro di Kyoto. In questa breve guida trovi tutte le informazioni, i miei consigli ed i links utili per organizzare da solo ed in completa autonomia i trasporti e la tua visita ad Arashiyama, la foresta di bambù forse più famosa dell’intero Giappone.

Walking in the Bamboo Groves, Arashiyama Forest, Arashiyama, West Kyoto, Japan

Walking in the Bamboo Groves, Arashiyama Forest, Arashiyama, West Kyoto, Japan

Photo Credit: travelourplanet.com

Dov’è Arashiyama e Perché Andarci

Dov’è la Foresta di Bambù di Arashiyama?

  • Il bamboo grove di Arashiyama si trova nell’estrema periferia occidentale di Kyoto, 8 Km abbondanti a nord-ovest della Kyoto Station e della Kyoto Tower e 9 Km ad ovest del quartiere di Gion. Lontano dal resto delle grandi attrazioni della città.
  • La piccola foresta di bambù è compresa tra il Tenryuji Temple, le case del quartiere di Arashiyama ed il Katsura River. Nell’articolo dedicato di prossima pubblicazione Kyoto: Guida a Cosa Visitare in 3 Giorni trovi la mappa con i point makers a segnalare l’esatta location della foresta oltre alla posizione delle due stazioni di solito utilizzate per raggiungerla.
  • Nella foto sotto ho invece segnato con i puntini rossi il percorso di visita della foresta che trovi descritto di seguito all’interno di questo articolo, un percorso circolare che inizia e termina alla stazione del tram di ARASHIYAMA(TRAMWAY), quest’ultima cerchiata in rosso:
Arashiyama Bamboo Forest Hiking Map, West Kyoto, Japan

Arashiyama Bamboo Forest Hiking Map, West Kyoto, Japan

Photo Credit: travelourplanet.com

Perché Andare a Arashiyama

  • Perché la foresta di bambù di Arashiyama è considerata una delle Kyoto’s top sights, insieme al Golden Pavilion, al Kiyomizudera Temple ed al santuario di Fushimi Inari, una di quelle visite che nessun turista vuole perdersi.
  • La mia impressione dopo esserci andato è che la foresta sia sicuramente carina, e se rimani a Kyoto almeno due giorni che valga indubbiamente la visita. Il pregio maggiore di Arashiyama è forse che stacchi nettamente con il resto delle solite visite ai templi che riempiono gran parte di un soggiorno a Kyoto.
  • Nello stesso tempo non ho trovato il posto così trascendentale e così imperdibile come spesso mi era capitato di leggere prima di partire, io non sacrificherei una passeggiata tra le viuzze di Gion e Higashiyama oppure una visita all’incantevole Golden Pavilion per andare ad Arashiyama. Opinione personale chiaro, magari tu la pensi diversamente. 
  • Se il tuo tempo fosse super limitato, se rimani a Kyoto solo un giorno od un giorno e mezzo per capirci, puoi anche tralasciare Arashiyama ed ammirare invece i bambù nel giardino del Kodaiji Temple, nel vero cuore della Kyoto storica. Certo, il boschetto è molto più piccolo, ma nel suo piccolo rende bene, è suggestivo.
Randen at Arashiyama Station, Keifuku Railway, West Kyoto, Japan

Randen at Arashiyama Station, Keifuku Railway, West Kyoto, Japan

Photo Credit: travelourplanet.com

Come Arrivare ad Arashiyama da Kyoto?

  • Il modo di gran lunga migliore per raggiungere la foresta di bambù di Arashiyama dal centro di Kyoto è come spesso accade in Giappone il treno. Ora, due sono le alternative, privilegiare l’una o l’altra dipende da dove ti trovi e dove alloggi a Kyoto.
  • Non che occorra, perché con entrambe le soluzioni le partenze si susseguono ogni pochi minuti senza dover stare a verificare né gli orari esatti né acquistare in anticipo il biglietto, comunque puoi controllare lo schedule e le tariffe dei treni per Harashiyama su HyperDia, il miglior sito per i treni in Giappone.

Andare a Arashiyama con le Japan Railways (JR) dalla Kyoto Station

  • Se ti viene comodo partire dalla stazione principale di Kyoto la linea giusta, quella più veloce, è la JR Sagano Line delle Japan Railways (JR).
  • Su HyperDia la stazione centrale di Kyoto è semplicemente KYOTO mentre la stazione dove scendere a Arashiyama è denominata SAGAARASHIYAMA.
  • Frequenze ogni 10-20 minuti a seconda dell’orario, i treni più veloci impiegano solo 11 minuti, con quelli più lenti sono 15 o 16 minuti, il biglietto costa l’equivalente di poco più di 2 Euro.
  • Una volta sceso alla stazione di SAGAARASHIYAMA sono 600 metri a piedi per raggiungere l’entrata della foresta di bambù, in meno di 10 minuti ci sei. Giusto da sapere, a fianco alla stazione dovrebbe esserci un posto dove affittare le biciclette, se esistesse ancora e se fosse aperto tu non esitare… la bici è un mezzo piacevole e pratico per esplorare la foresta.
Waiting for the Randen back to Kyoto at Arashiyama Station, Keifuku Railway, West Kyoto, Japan

Waiting for the Randen back to Kyoto at Arashiyama Station, Keifuku Railway, West Kyoto, Japan

Photo Credit: travelourplanet.com

Andare a Arashiyama con il Tram (Randen) delle Keifuku Railways dal Centro di Kyoto

  • Se ti trovi nel centro di Kyoto, oppure se vuoi raggiungere Arashiyama dal quartiere di Gion, il Tram (Randen) delle Keifuku Railways è la soluzione migliore. Oltre che la più pittoresca e di gran lunga la più comoda. E’ questa la via che la mia famiglia ed io abbiamo utilizzato durante il nostro soggiorno a Kyoto per andare ad Arashiyama.
  • Un simpatico tram, conosciuto localmente come Randen e formato da una sola carrozza, permette di raggiungere il cuore del paesino di Arashimaya, a pochi passi dall’inizio del bamboo grove.
  • Nel centro di Kyoto il Randen parte dalla stazione di SHIJOOMIYA situata sulla celebre Shijo Dori, una delle arterie principali di Kyoto, la via commerciale, piena di negozi, di grandi magazzini e di ritrovi.
  • Il Randen è comodissimo, sali alla prima stazione e scendi all’ultima, 24 minuti il tragitto, partenze frequenti ogni 10 minuti in entrambe le direzioni, in tutto 7,2 Km di percorso.
  • Quando controlli orari e tariffe su HyperDia la stazione di partenza nel centro di Kyoto è SHIJOOMIYA e la stazione di arrivo è ARASHIYAMA(TRAMWAY). Il biglietto costa pochissimo.
  • La stazione di arrivo del tram è situata nel cuore del paesino di Arashiyama, in una delle vie principali e più piacevoli del quartiere, poco distante dall’entrata del Tenryuji Temple ad a soli 300 metri all’inizio della foresta. Una volta sceso dal tram e con la stazione alle spalle prendi la destra, percorri 250 metri e sulla sinistra ti apparirà il vicolo di accesso alla foresta, con i primi bambù già visibili sullo sfondo. Super facile, impossibile sbagliare.
  • Se ti trovi a Gion puoi raggiungere la stazione di SHIJOOMIYA da dove parte il Randen in due modi: o con uno dei bus che percorrono Shijo Dori oppure attraversando a piedi il ponte sul fiume, continuando su Shijo Dori per altri 200 metri fino alla stazione dei treni della Hankyu Railway di KAWARAMAKI, facendo due fermate e scendendo ad OMIYA, qui uscire dalla stazione, attraversare la strada ed entrare all’interno della stazione del Randen di SHIJOOMIYA.

Giusto da sapere che…

  • In verità esiste una terza soluzione, sempre in treno, con la Hankyu Arashiyama Line delle Hankyu Railways. Non la approfondisco per la ragione che la Hankyu Arashiyama Station dove si arriva è situata al di là del Togetsukyo Bridge, in posizione meno comoda e meno felice, più lontana sia dal centro del paesino di Arashiyama che dalla foresta.
Travelling Aboard the Randen, Keifuku Railway, Kyoto, Japan

Travelling Aboard the Randen, Keifuku Railway, Kyoto, Japan

Photo Credit: travelourplanet.com

Visitare la Foresta di Bambù di Arashiyama

  • Ma come visitare il bamboo grove di Arashiyama? Questa che segue è la descrizione dell’itinerario che la mia famiglia ed io abbiamo seguito una volta raggiunto con il Randen la stazione di ARASHIYAMA(TRAMWAY). Un percorso circolare a piedi che senza mai tornare sui nostri passi ci ha portato prima a visitare la foresta di bambù per poi rientrare alla stazione costeggiando il fiume Katsura.
  • Una volta sceso dal tram e con la stazione alle spalle prendi la destra, percorri 250 metri e sulla sinistra ti apparirà il vicolo di accesso alla foresta, con i primi bambù già visibili sullo sfondo.
  • Il vicolo penetra all’interno della foresta per 200 metri scarsi, fa una deviazione secca a 90° sulla destra e prosegue per una quarantina di metri, qui devi evitare di continuare dritto ma prendere invece la svolta a sinistra. Fin qui i bambù ci sono anche se non risultano particolarmente impressionanti.
  • Prosegui ora dritto, costeggiando ad una cinquantina di metri di distanza la JR Sagano Line della ferrovia, per un tratto i bambù scompaiono sostituiti da altri alberi, delle casettine ed un cimitero cingono la strada. Sembra che sia tutto finito, senza troppa gloria, ma così non è…
Alone in the Bamboo Grove, Arashiyama Forest, Arashiyama, West Kyoto, Japan

Alone in the Bamboo Grove, Arashiyama Forest, Arashiyama, West Kyoto, Japan

Photo Credit: travelourplanet.com

  • Ad un certo punto apparirà sulla tua sinistra una delle entrate del Tenryu-ji Temple, tu prosegui dritto, è da qui che inizia il pezzo forte, quello che vale il viaggio ad Arashiyama.
  • I successivi 200 metri sono uno spettacolo, con i bambù molto alti e molto fitti che cingono letteralmente la stradina, che in questo tratto prende un aspetto anche un po’ misterioso.
  • Dopo 650 metri che hai lasciato la strada dove sorge la stazione ed imboccato il vicolo arrivi al limite occidentale della bamboo forest, ora puoi decidere di tornare indietro ripercorrendo al contrario la stessa strada oppure deviare a sinistra e compiere un itinerario circolare che ti riporterà alla stazione del Randen.
  • Ti suggerisco quest’ultima soluzione, al termine della foresta devia a sinistra, costeggia ancora brevemente il bosco di bambù, poco dopo ti ritrovi in un ambiente più aperto, sei nel parco di Arashiyama, tanti alberi ma niente più bambù. Continua a camminare verso sud costeggiando ora da ovest il Tenryu-ji Temple ed il Hogonin Temple finché arrivi in vista del fiume Katsura. Ora non devi fare altro che costeggiarlo per 300 metri fino al ponte, qui svolta a sinistra e dopo nemmeno 150 metri arrivi in vista della stazione del Randen.
  • L’intero itinerario a piedi qui descritto è lungo poco più di 2 Km, in un’ora lo percorri con calma, se ti viene fame o sete nella prima ed ultima parte del percorso trovi alcuni barettini dove acquistare qualcosa.
Katsura River, Arashiyama, West Kyoto, Japan

Katsura River, Arashiyama, West Kyoto, Japan

Photo Credit: travelourplanet.com

Quando Andare a Arashiyama e Quanto Tempo Dedicarci

  • Ti suggerisco di andare a visitare la foresta di Arashiyama discretamente presto al mattino, di essere lì prima delle 9 per capirci. Oppure, come abbiamo fatto la mia famiglia ed io nel tardo pomeriggio, arrivando un’ora prima del tramonto. 
  • Questo di evitare le ore centrali della giornata quando si affollano i turisti è un punto importante, il posto dà il meglio di sé con pochi altri visitatori intorno, come vedi dalle foto che compaiono in questo post e che ho scattato durante la mia visita. Se ti ritrovi nella foresta con centinaia di altri visitatori qualsiasi magia va a farsi benedire…
  • Tieni conto che la posizione un po’ isolata di Arashiyama comporta che per andare, vedere il posto e rientrare nel centro di Kyoto ti andranno via come niente almeno 2 ore, probabilmente anche un poco di più.
  • Puoi farti un’idea di cosa consiste una passeggiata all’interno della foresta di bambù di Arashiyama in questo video a cura di Jason Jose:

Gli Altri Articoli su Kyoto ed il Giappone

Tutti gli articoli e le guide su Kyoto ed il resto del Giappone incluso il Monte Koya, il Monte Fuji e le grandi città di Tokyo ed Osaka già pubblicate od in via di pubblicazione in questo blog.

  • Gli articoli su Kyoto, 4 guide dettagliate su come impiegare al meglio 4 diverse mezze giornate, un post riepilogativo generale su cosa visitare a Kyoto in 3 giorni ed un articolo che ti spiega perché dovresti fare il possibile per alloggiare tra Gion ed Higashiyama, le due zone di gran lunga più magnetiche e fascinose di tutta Kyoto.
  • Le guide sul Monte Koya, 3 diversi articoli su come raggiungere in treno il famoso Monte Koya da Osaka, da Kyoto e dall’aeroporto di Osaka Kansai, i migliori monasteri del Monte Koya dove alloggiare ed i templi di Koyasan da non mancare.
  • I posts sul Monte Fuji, le opzioni su come raggiungere il vulcano da Tokyo, l’importanza della logistica per la buona riuscita dell’ascensione, il racconto e le foto del trekking alla vetta che la mia famiglia ed io abbiamo compiuto alla fine di luglio sulla più mitica montagna del Giappone.
  • Le guide dedicate alle grandi città di Tokyo ed Osaka con i miei consigli sui migliori quartieri dove alloggiare, cosa vedere e cosa visitare, le attrazioni di Tokyo ed Osaka che non devi assolutamente perdere.
  • Gli articoli dedicati alle Migliori Escursioni Guidate in Giappone, con la mia recensione e tutti i pro ed i contro delle più valide escursioni organizzate per visitare con una guida la città di Kyoto, Osaka, il Monte Koya, Hiroshima e Miyajima Island, la baia di Amanohashidate ed il castello feudale di Himeji.

Last Update: March 5th 2020

Creative Commons 2.0 GenericFront cover photo credit: Bamboo Groves, Arashiyama Forest, Arashiyama, West Kyoto, Japan by travelourplanet.com. Photos come from Flickr: Creative Commons Attribution Licensed Photos. Please read here the Summary of the Legal Code. Terms of license are valid at the time of publishing this post.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.