LE DESTINAZIONI

Le Destinazioni

Guide pratiche e dettagliatissime su Paesi, città e destinazioni. Cosa vedere, quanto stare, in quale quartiere prenotare l'albergo, come spostarsi, che tempo fa. I miei suggerimenti su come organizzarti e tanti links utili dove cercare info aggiornate. Da stampare e portare in viaggio.

I VIAGGI

I Grandi Viaggi

Veri e propri programmi di viaggio spiegati in dettaglio, giorno per giorno, con tutte le informazioni ed i links che occorrono per poter prenotare, da solo e sul web, alberghi, trasferimenti e voli interni.

IL CLIMA

Quando Andare

Il tempo che potresti trovare, Paese per Paese, regione per regione, quasi mese per mese. Quando è meglio andare e quando è più saggio starsene a casa. I links dove controllare forecasts ed averages di temperatura e piovosità.

LA SALUTE IN VIAGGIO

La salute e le malattie in viaggio.

Sei in partenza per un viaggio? Sei preoccupato per malaria, febbre gialla e dengue e cerchi informazioni su vaccinazioni e profilassi? L’attenzione sulla malattie e sulla salute in viaggio e di conseguenza l’informazione aggiornata sulla situazione sanitaria nel Paese che si intende visitare è un vero e proprio must per qualsiasi viaggiatore.

I TUOI RACCONTI DI VIAGGIO

I TUOI RACCONTI DI VIAGGIO

Sei un viaggiatore? Ti piace scrivere? Vuoi pubblicare il tuo racconto di viaggio su questo blog? Mandaci il tuo resoconto di viaggio, lo pubblicheremo volentieri, potrà essere utile a tutti i lettori.

PASSAPORTI E VISTI

Passaporti e visti

Le informazioni su passaporti e visti, formalità valutarie e doganali, ambasciate e consolati, l'ESTA, il Timatic Web e gli ultimi avvisi per il viaggiatore

Dove Dormire a Marrakech: i 4 Quartieri Migliori e le 2 Zone Più Belle della Medina Dove Alloggiare a Marrakech

Marrakech: i 4 Migliori Quartieri Dove Alloggiare ed i Riad Più Belli della Medina Dove Dormire

Dove dormire a Marrakech? Quali sono i migliori quartieri di Marrakech e le zone più fascinose e comode della Medina dove alloggiare? La tua guida completa su Marrakech con la descrizione dettagliata dei 4 quartieri più belli di Marrakech dove dormire ed i miei consigli sugli alberghi più validi ed i migliori riad della Medina di Marrakech dove alloggiare. Ma dove dormire a Marrakech? Quale zona privilegiare? I miei suggerimenti sulle zone migliori e meno turistiche della Medina dove prenotare il riad. L’alternativa di dormire nei quartieri della Marrakech moderna: pro e contro di alloggiare a Gueliz, Hivernage e nel quartiere della Palmeraie. E quale hotel e riad scegliere? I links diretti agli alberghi più validi nei quartieri fuori le mura ed ai riad più belli all’interno della Medina di Marrakech. Ma Marrakech è sicura? Le cose da sapere sulla sicurezza a Marrakech e le considerazioni su pericoli e norme di comportamento da adottare per evitare guai e problemi. Tante informazioni ed i miei consigli per organizzare da solo, in completa autonomia e senza sbagliare il tuo soggiorno a Marrakech.

Riad Kniza, Bab Doukkala, Medina, Marrakech, Morocco

Riad Kniza, Bab Doukkala, Medina, Marrakech, Morocco

Photo Credit: Riad Kniza

Guida a Dove Dormire a Marrakech: i 4 Quartieri Migliori e le 2 Zone Più Belle della Medina Dove Alloggiare

Perché Andare a Marrakech 

Rabat è la capitale politica del Marocco, Casablanca il suo centro propulsore e Fez il cuore spirituale e culturale dell’intero Paese. E Marrakech? Cosa rappresenta Marrakech per il Marocco?

Priva di obblighi politici e religiosi ed in posizione strategica sulle rotte commerciali Marrakech ha avuto un’evoluzione diversa. Ha avuto tutta la libertà, impensabile per altre città del Marocco, di inventarsi una sua posizione. E ci è riuscita. Prima con il commercio, oggi come il più importante centro turistico culturale di tutto il Nord Africa. 

Mille anni di storia e di commerci hanno lasciato il segno e Marrakech si presenta ora ai visitatori come una città grande ma ancora piena di atmosfera, caratterizzata da una Medina molto estesa e trafficata, e da una parte nuova non banale, addirittura piacevole. Una città capace di sorprendere il visitatore, soprattutto se alla sua prima esperienza di viaggio in una città araba. 

Se invece sei un viaggiatore navigato e conoscitore di altre realtà dell’Islam, esperto di Nord Africa e di Medio Oriente, allora entra in città con cautela. A Marrakech non aspettarti meraviglie architettoniche, qui quasi completamente inesistenti. O atmosfere d’altri tempi. Troverai invece una città piacevole dove girovagare e dove sperimentare cose impensabili altrove. 

E’ la sua straordinaria capacità ricettiva costituita da centinaia di dimore di charme, i suoi affascinanti ritrovi, i café, i lounge bars, i ristoranti dalla suggestiva ambientazione insieme all’aspetto esotico ed ancora abbastanza autentico della Medina a creare un mix unico, non riscontrabile e soprattutto ad oggi non riproducibile in nessun altra città dell’Islam. 

Altri posti in Marocco, in Egitto ed in Medio Oriente sono senza dubbio più fascinosi di Marrakech, ben più ricchi di palazzi e di moschee straordinarie da visitare, ma non esiste una sola altra città in tutto il mondo arabo che puoi avvicinare con più facilità e spendendo meno soldi. Sono infatti le due low cost per eccellenza, EasyJet e Ryanair, a dominare l’attività dello scalo di Marrakech, ben più della RAM la linea aerea nazionale. 

E’ questo insieme di fascino, cultura ed autenticità, unito all’effervescente atmosfera modaiola a rendere unica e piacevole Marrakech, a decretarne il successo incredibile che ha avuto negli ultimi vent’anni.

In questa guida trovi i miei consigli e la descrizione il più possibile dettagliata dei migliori quartieri di Marrakech e delle zone più belle della Medina dove alloggiare, oltre alla mappa di Marrakech con indicata la posizione dei diversi quartieri e la segnalazione degli alberghi più validi e dei riad più belli di Marrakech dove dormire.

Completano la guida le cose da sapere sulla sicurezza a Marrakech con le considerazioni sulle norme di comportamento da adottare per evitare guai e problemi, con particolare riferimento all’attenzione da porre ai motorini che infestano la Medina ed a come comportarsi con gli imbonitori di Piazza El Fna.

Le riflessioni, i commenti ed i suggerimenti che puoi leggere in questa guida valgono sia nel caso di una tua prima visita a Marrakech sia che tu già la conosca e ci ritorni.

Dar Attajmil, near Jemaa El Fna, Medina, Marrakech, Morocco

Dar Attajmil, near Jemaa El Fna, Medina, Marrakech, Morocco

Photo Credit: Dar Attajmil

Dove Alloggiare a Marrakech: i 4 Quartieri Migliori Dove Dormire a Marrakech

I Miei Suggerimenti sui Quartieri Più Belli e Comodi Dove Dormire a Marrakech

  • Dove alloggiare a Marrakech? In quale zona di Marrakech è meglio dormire? Conviene alloggiare in uno dei fascinosi riad della Medina od è più comodo dormire in uno degli alberghi nei quartieri moderni fuori dalla cerchia delle mura?
  • La città di Marrakech è grande, l’offerta alberghiera è sterminata, diversi sono i suoi quartieri, potresti quindi avere qualche dubbio su quale zona scegliere dove alloggiare. Molto dipende da quanto tempo intendi soggiornare e se vieni per turismo o per lavoro. Io provo a darti qualche suggerimento, sarai poi tu a decidere in quale quartiere e quale riad prenotare. 
  • Di seguito in questa guida trovi la descrizione dettagliata dei 4 migliori quartieri e delle 2 zone più belle, comode e pratiche della Medina dove alloggiare a Marrakech.
  • Oltre ad una breve presentazione di alcuni degli alberghi e dei riad più validi di Marrakech, quasi tutti con il link diretto. Non sono necessariamente gli alberghi più belli ma all’interno delle rispettive fasce di costo sono tutti hotels che io prenderei in considerazione per un mio soggiorno. I links sono di Booking.com, così puoi controllare facilmente disponibilità e tariffe e se qualcosa ti piace prenotare.
Riad Altair, Bab Doukkala, Medina, Marrakech, Morocco

Riad Altair, Bab Doukkala, Medina, Marrakech, Morocco

Photo Credit: Altair 

Alloggiare nella Medina

  • Il centro della città corrisponde alla Medina, è molto esteso ed interamente racchiuso da mura, in alcune zone è particolarmente pittoresco.
  • Solo molto parzialmente accessibile alle auto ed ai taxi la Medina è la zona più interessante della città. Dovrai però necessariamente muoverti a piedi, non solo quando esci per visitare la città ma anche quando arrivi e parti ed hai con te i bagagli.
  • La grande e famosissima piazza Jemaa El Fna è considerata il suo centro.
  • Di seguito nell’articolo trovi il dettaglio delle due zone della Medina che io preferisco e che suggerisco a te per il tuo soggiorno.
Riad Noir d'Ivoire, Bab Doukkala, Medina, Marrakech, Morocco

Riad Noir d’Ivoire, Bab Doukkala, Medina, Marrakech, Morocco

Photo Credit: Riad Noir d’Ivoire

Alloggiare nel Quartiere di Guéliz

  • Il quartiere di Guéliz si trova nella Ville Nouvelle, ad ovest della Medina subito fuori dalla cerchia delle mura. E’ la zona commerciale, non è tipica ma è comunque un quartiere piacevole dove passeggiare, è questa la parte più moderna ed occidentalizzata di Marrakech. Qui trovi agenzie di autonoleggio, café e ristoranti, gallerie d’arte e boutiques.
  • E’ a Guéliz che Marrakech si dà sempre più l’aria di grande città ma gli alberghi non sono molti, salvo uno molto bello sono quasi tutti 3 stelle o semplici 4 stelle, non che ci sia chissà quale scelta.
  • Alloggiare a Guéliz può essere una soluzione se sei stufo di vicoli e viuzze, se hai noleggiato un’auto o se ti fermi in città una sola notte per poi ripartire il mattino dopo in bus o dalla stazione ferroviaria.
  • L’albergo più bello del quartiere di Guéliz è il Radisson Blu Marrakech, Carré Eden situato in posizione centralissima nel cuore di Avenue Mohamed V e dotato del comodo parcheggio privato. Due altre strutture piacevoli, più economiche ed entrambe ottimamente situate sono il Bab Hotel ed il semplice Villa El Gada. Guarda tutti gli hotels di Guéliz su Booking.com, il link è specifico agli alberghi del quartiere.
Dar Rhizlane, Palais Table d'hôtes & SPA, Hivernage, Marrakech, Morocco

Dar Rhizlane, Palais Table d’hôtes & SPA, Hivernage, Marrakech, Morocco

Photo Credit: Dar Rhizlane

Alloggiare nel Quartiere di Hivernage

  • Sempre nella Ville Nouvelle e sempre ad ovest della Medina, a poco più di 5 minuti di petit taxi da Jemaa El Fna, il quartiere di Hivernage è il posto dove stare se vieni a Marrakech per lavoro o per un congresso.
  • Qui trovi soprattutto ristoranti e locali, gli alberghi non sono molti, quasi tutti sono grandi, appartenenti a catene, 4 o 5 stelle molto confortevoli e ben organizzati. Salvo poche eccezioni, niente charme ma grandi piscine, centri benessere e la possibilità di poter posteggiare l’auto on site o farti chiamare un taxi.
  • E’ a Hivernage che sorgono il Le Meridien N’fis, il Mövenpick Mansour Eddahbi & Palais des Congrès Marrakech ed il lussuoso Four Seasons. Se cerchi una struttura più particolare prova il The Red House oppure il Dar Rhizlane, Palais Table d’hôtes & SPAQuesto il link a tutti gli alberghi di Hivernage su Booking.com.

Dar Zemora, Palmeraie, Marrakech, Morocco

Dar Zemora, Palmeraie, Marrakech, Morocco

Photo Credit: Dar Zemora

Alloggiare nel Quartiere della Palmeraie

  • Più lontano, circa 6/7 Km da Jemaa El Fna e 25 minuti di petit taxi, c’è il quartiere della Palmeraie. E’ una zona residenziale elegante, grandi ville, ristoranti sofisticati e pochi lussuosi alberghi nascosti tra bellissimi giardini ed alte palme.
  • Il quartiere della Palmeraie è un posto bello dove vivere ma non vedo motivi per soggiornarvi, perlomeno se vieni per visitare la città e ci stai solo 2 o 3 notti. Troppo lontano dal centro, troppo scomodo fare avanti e indietro. Puoi però venirci a fare un giro quando sei stufo dell’ambiente caotico della Medina, poi dopo aver cenato rituffati nella suggestiva atmosfera della città vecchia. 
  • Tra gli alberghi più belli del quartiere della Palmeraie c’è indubbiamente il sempre molto richiesto Dar Zemora, se invece cerchi una struttura comunque valida ma vuoi spendere meno prova il Dar Sabra, il Les Deux Tours od il Palais Aziza & SPA
  • Guarda tutti gli hotels di Palmeraie su Booking.com, da notare che oltre agli alberghi il link offre numerose ville con piscina privata, se hai una grande famiglia o viaggi con un gruppo di amici è una cosa che puoi prendere in considerazione.
  • Utilizza i point makers su questa mappa di Marrakech per localizzare facilmente tutti i diversi quartieri e le due zone della Medina di Marrakech descritte nell’articolo, oltre alle stazioni dei bus, del treno e l’aeroporto, così ti fai immediatamente un’idea della geografia della città:

Center map
Traffic
Bicycling
Transit
Get Directions
 

Le 2 Zone Più Belle e Fascinose della Medina di Marrakech Dove Dormire

  • Hai deciso di alloggiare nella Medina? Anche io. Quando prenoto il volo e tiro fuori la carta di credito per darla all’EasyJet è alla Medina che penso, alla sua atmosfera così lontana e diversa da quella della città dove abito, europea, moderna ed ordinata.
  • Ma dove dormire nella Medina di Marrakech? La Medina di Marrakech è grande, dove è meglio alloggiare? Sono due le zone della Medina da me preferite: il quartiere di Bab Doukkala e l’area immediatamente ad ovest della grande Piazza Jemaa El Fna. Le due zone hanno caratteristiche molto diverse, oltre te le presento, tu decidi in base ai tuoi gusti e le tue preferenze.

Alloggiare nella Zona di Bab Doukkala

  • La mia prima scelta a Marrakech sono i riad situati negli immediati dintorni della Moschea Bab Doukkala.
  • E’ una zona ricca di vita di quartiere, caratteristica, praticamente quasi priva di negozietti per turisti e vicinissima (tra i 5 ed i 10 minuti a piedi a seconda del riad) alla porta Bab Doukkala dove sostano in permanenza i petit taxi.
  • Non appena oltrepassata la porta i primi 150 metri di Rue Bab Doukkala rendono appieno l’idea di una città araba assai poco turistica: il mercato in penombra, la gente e gli animali per strada, i motorini ed i carretti. Subito dopo la Moschea, vero centro del quartiere.
  • Qui a Bab Doukkala sono pochi gli occidentali in giro, se hai difficoltà basta chiedere a qualcuno, i bambini saranno felici di guadagnarsi qualche soldo.
  • Questa è anche una delle zone più comode della Medina se devi fare qualcosa a Guéliz, noleggiare un’auto, recarti alla stazione ferroviaria od al terminal degli autobus della Supratours, ci arrivi in meno di 10 minuti di petit taxi.
  • Nonostante il quartiere sia ancora piuttosto rustico è proprio qui che sorgono alcuni dei riad in assoluto più belli e celebrati di tutta Marrakech, dall’acclamatissimo Riad Noir d’Ivoire al Riad Kniza, dal famoso La Maison Arabe al piacevolissimo Riad Idra, quest’ultimo situato più all’interno della Medina, tutti posti spettacolari ma anche costosi.
Chambre Bédouine, Riad Sable Chaud, Bab Doukkala, Medina, Marrakech, Morocco

Riad Sable Chaud, Bab Doukkala, Medina, Marrakech, Morocco

Photo Credit: Riad Sable Chaud 

Alloggiare a Piazza Jemaa El Fna

  • Un’altra zona particolarmente comoda, anche se meno esotica e più turistica, è la parte della Medina subito ad ovest della grande Piazza Jemaa El Fna compresa tra Rue de la Koutoubia e Rue Fatima Zohra.
  • Il plus qui è rappresentato da essere vicino alla famosissima Piazza, se vuoi puoi godertela dall’alba alla tarda serata potendo rientrare al riad a piedi in pochi minuti.
  • Nello stesso tempo sei a pochi passi dai petit taxi che percorrono Avenue Mohamed V. Il grande ed imponente minareto della Koutoubia, simbolo della città, veglierà sulle tue notti. 
  • Tra le strutture più valide della zona, molto carini e dalle quotazioni assolutamente accessibili il Riad Al Rimal, il Dar Attajmil, il Riad Palais Sebban, il Riad R.K ed il più semplice Ryad Dar Ganou, tutti caratterizzati da un arredamento molto caratteristico, un buon livello di servizio e dall’ottima location. Se cerchi qualcosa di più classico, di più grande ed organizzato guarda Les Jardins de la Koutoubia
Riad R.K, near Jemaa El Fna, Medina, Marrakech, Morocco

Riad R.K, near Jemaa El Fna, Medina, Marrakech, Morocco

Photo Credit: Riad R.K.

Ed il Resto della Medina? Uhm…

  • Anche se è la zona dove si concentrano alcune delle principali attrazioni della città, la Medina a nord, est e sud di Jemaa El Fna mi lascia meno entusiasta, per l’accommodation si intende. 
  • Non amo assolutamente alloggiare a nord di Jemaa El Fna. Tra la piazza e la Medersa Ben Youssef si estende la zona più turistica e caotica della Medina, piena di negozietti e botteghe ma anche di turisti a spasso. Questo è il cuore del souk e senz’altro una zona interessante da visitare ma per dormire, se possibile, preferisco posti più tranquilli.
  • La parte della Medina a sud di Jemaa El Fna mi appare meno tipica, meno suggestiva, ma è qui che dovrai venire per visitare i palazzi: il Palais de Bahia, le Tombe Saadiane ed il Palazzo el Badi sorgono in questa zona.
  • Nonostante la conosca meno ed anche se l’ambientazione non sembra sia male trovo scomodi i riad situati in tutta la parte orientale della Medina, decisamente distanti dalla Ville Nouvelle. Per raggiungere i servizi di Guéliz con i petit taxi occorre circumnavigare tutta la cerchia delle mura. E sono chilometri… 
Riad Al Rimal, near Jemaa El Fna, Medina, Marrakech, Morocco

Riad Al Rimal, near Jemaa El Fna, Medina, Marrakech, Morocco

Photo Credit: Riad Al Rimal

Safety Tips: la Sicurezza a Marrakech 

Cose da Sapere per Non Avere Problemi a Marrakech…

  • Ma Marrakech è sicura? Ci sono pericoli a Marrakech? Posso girare nella Medina da solo la sera? A cosa devo prestare attenzione?
  • Marrakech è una città generalmente sicura, dentro e fuori la Medina, puoi camminare senza timore dappertutto, anche nei vicoli più bui, anche la sera. Certo potresti essere derubato in una via affollata del souk, ma la stessa cosa potrebbe succederti in qualsiasi altro posto del pianeta. 

I Motorini di Marrakech…

  • Quando cammini nelle viuzze della Medina c’è invece una cosa a cui devi prestare costante attenzione: non essere investito da uno delle migliaia di terribili motorini che infestano letteralmente la città vecchia e che sfrecciano veloci a pochi centimetri dal tuo gomito. 
  • A Marrakech i motorini sono un vero flagello, per residenti e turisti. Ma se gli abitanti si muovono decisi ed attenti diretti alla loro meta i turisti che ciondolano con il naso per aria guardando di qua e di là sono decisamente più a rischio.
  • E non è neanche vero che non accadano incidenti. Succedono, eccome, non è così insolito che due motorini si scontrino tra loro (con conseguenti immediate e vivacissime discussioni) oppure prendano dentro un passante che se ne sta andando in giro tranquillo e rilassato.
  • Devi stare attento in particolare a che il manubrio non agganci la borsa, lo zainetto o la macchina fotografica, Marrakech sarà anche una città straordinaria ma non è certo il posto migliore dove farsi male. 
Walking in the Medina of Marrakech in Morocco

Medina, Marrakech, Morocco

 Photo Credit: Ryad Dyor 

Attenzione ad Incantatori e Suonatori…

  • Altra cosa a cui devi prestare attenzione a Marrakech è come interagisci con incantatori e suonatori presenti a Jemaa el Fna. Se passi un po’ di tempo sulla piazza potrai osservare come alcuni turisti si ritrovino a discutere con gli imbonitori finendo a volte in situazioni che sarebbe meglio evitare. Ecco poche note affinché la tua esperienza sulla piazza non sia rovinata da qualche episodio spiacevole. 
  • Con incantatori e suonatori puoi osservare gratuitamente quanto vuoi con i tuoi occhi. Ma se vuoi fotografare o filmare devi pagareEd è fondamentale mettersi d’accordo prima di scattare. Non dopo. La tariffa richiesta va sempre contrattata, spesso sparano alto, qualcuno ci casca senza fiatare.
  • Non fare il furbo fotografando da lontano, se ne accorgeranno in un attimo. Sono capaci di inseguirti per tutta la piazza, la situazione può degenerare e non è detto che l’efficiente police touristique sia sempre disponibile e pronta a darti una mano. 
  • Io ricorderò sempre una scena. Una coppia giovane, credo americani, la foto con una scimmietta sulla spalle, la faccia felice della ragazza. Poi vengono richiesti i soldi, dall’espressione dei ragazzi la cifra deve essere esorbitante, non c’è stato alcun accordo preliminare. I ragazzi vogliono dare qualche soldo ma l’uomo con la scimmia non ci sta, vuole la cifra che ha chiesto. I ragazzi fanno per allontanarsi, l’uomo con la scimmia li insegue, non li molla di un metro. Poi mette a terra la scimmia, la tiene con un guinzaglio. La scimmia si innervosisce, sa cosa deve fare, inizia a dare unghiate alle gambe della ragazza, il proprietario lascia fare, è quello che vuole. I ragazzi ora sono spaventati, non sanno che fare, sono nel panico, nessuno interviene, la scena è agghiacciante. E’ un intero rotolo di soldi estratto in tutta fretta a mettere fine alla vicenda, i graffi ormai rossi sulle gambe della ragazza. La serata rovinata e chissà quale preoccupazione… Tu accordati prima, sempre, e se il prezzo richiesto non ti va bene lascia perdere, vattene. 
Photo of La Maison Arabe in Marrakech

La Maison Arabe, Marrakech, Morocco

 Photo Credit: La Maison Arabe 

Le Altre Guide su Marrakech

  • Cosa fare a Marrakech? E cosa vedere? Ti racconta tutto Cosa Visitare a Marrakech: Itinerario per Visitare le 12 Attrazioni Più Belle di Marrakech in 2 Giorni con i miei suggerimenti per visitare il meglio di Marrakech in 2 giorni, da solo, in completa autonomia e spendendo pochissimo. E’ un vero e proprio itinerario super dettagliato da seguire passo dopo passo per andare alla scoperta di tutte le attrazioni più belle ed interessanti di Marrakech, con i posti da non perdere ed i locali più fascinosi dove fermarti a pranzo e cena.
  • I tours organizzati a Marrakech: ho ricercato e confrontato decine di escursioni guidate, sia di gruppo che con auto e guida privata, organizzate da agenzie diverse, e descritto le più valide, con pro e contro di ciascuna escursione ed i links diretti per confrontare i costi e prenotare in internet con carta di credito. In I Migliori Tours Organizzati a Marrakech trovi le proposte più interessanti per visitare Marrakech con una guida, per partecipare ad una cooking class, per fare un giro in cammello nel palmeto od ammirare all’alba dall’alto di una mongolfiera la suggestiva campagna nei dintorni della città. L’articolo Le Migliori Escursioni in Giornata da Marrakech ti sarà utile se stai invece cercando un’escursione organizzata in giornata per visitare le kasbah di Ait Ben Haddou e Ouarzazate, le verdi e fresche vallate dell’Atlante o la città di Essaouira, partendo da Marrakech il mattino e rientrando il tardo pomeriggio. In I Migliori Tours nel Deserto del Marocco da Marrakech puoi leggere la mia recensione con la descrizione dettagliata dei 4 più interessanti e validi tra i numerosi tours di 3 e 4 giorni che partono da Marrakech in direzione del deserto: dagli economicissimi tours di gruppo all’Erg Chebbi di Merzouga, ai tours con auto privata che da Marrakech portano a Fez passando dal deserto all’insolito tour che raggiunge il remoto Erg di Chegaga, forse l’esperienza più sahariana che puoi fare in Marocco.
Photo of Marrakech, Morocco

Marrakech, Medina, Morocco

Photo Credit: Ryad Dyor 

Tutte le Guide sul Marocco

  • Stai programmando un viaggio in Marocco ed hai intenzione di visitare altre città oltre a Marrakech? Bene, ecco per te le guide dedicate alla misteriosa Tangeri, alla bianca e suggestiva Asilah, alla grande città di Casablanca e su due città costiere, la famosa Essaouira e la poco conosciuta Oualidia. Con le informazioni dettagliate su come arrivare, i miei suggerimenti sulle zone ed i quartieri migliori dove alloggiare, gli alberghi ed i riad più belli e con il miglior rapporto qualità/prezzo, i suggerimenti su cosa fare e cosa visitare. Così da avere tutte le informazioni per costruirti in totale autonomia il tuo viaggio.

Last Update: June 29th 2020

Front cover photo credit: Marrakech Travel. Photos in this page are courtesy of Marrakech Travel, Ryad Dyor, Ryad M.K. Riad Kniza, Dar Attajmil, Amanjena, Riad Sable Chaud, Riad Altair, Dar Rhizlane, Riad Al Rimal, Riad Noir d’Ivoire and La Maison Arabe. All photos are fully Copyright © All Rights Reserved.

6 comments to Dove Dormire a Marrakech: i 4 Quartieri Migliori e le 2 Zone Più Belle della Medina Dove Alloggiare a Marrakech

  • Ciao Makeda, si, la scena dei due ragazzi colpì anche me,
    non fu un gran bel vedere, ero con mia moglie e mio figlio.
    Non è la norma comunque, di solito l’efficientissima police
    touristique, in borghese, presidia con successo tutta la zona,
    e comportamenti del genere verso i turisti, specie preziosa,
    non sono tollerati.

  • Ottime le tue informazioni logistiche! 🙂 Soggiornare in un riad è
    senz’altro suggestivo.
    http://turistiaognicosto.blogspot.com/2012/01/i-riad-marrakech.html
    Sono rimasta stupita dal leggere l’avventura dei due ragazzi nella
    piazza. Fortunatamente non ho avuto esperienze del genere pur senza
    contrattare prima, gli “incantatori di serpenti” e i “venditori
    d’acqua” si sono accontentati di una cifra modesta. Molto più
    insistenti le persone fuori dalle città. Lungo la strada, ad
    esempio, ci siamo fermati in un bar con piccolo “belvedere”: e
    subito qualcuno a chiedere i soldi per tenere d’occhio la macchina
    (anche se noi eravamo lì) a proporsi come guida (guida per cosa?) e
    non ti lasciavano fare 2 passi da solo. Impossibile godere di un
    secondo di silenzio e solitudine. Se chiedevi un’indicazione
    stradale volevano in cambio soldi o sigarette.

  • Angela,

    Si, è vero, il quartiere di Bab Doukkala è ottimamente situato e nello
    stesso tempo fuori dai percorsi turistici più battuti, se vuoi osservare
    un po’ di vita locale è un gran posto dove stare.

    Di riad ce ne sono diversi, un posto dove mi sono trovato bene e che ti
    consiglio è il Riad Sable Chaud, ecco il link: http://www.riadsablechaud.com/
    mentre qui trovi le reviews:
    http://www.tripadvisor.it/Hotel_Review-g293734-d649355-Reviews-Riad_Sable_Chaud-Marrakech.html

    tariffe tra gli 85 ed i 130 Euro a camera a notte a seconda del periodo e delle camere,
    lo trovi su Expedia ma la mia impressione è che spesso le tariffe migliori le offra Octopus
    (che però lavora su un minor contingente di camere ed a volte non ha disponibilità),
    pulito, camere fascinose ad un costo ragionevole, bella terrazza, buona accoglienza.

    Guarda se ti piace.

  • Angela

    Ho letto in questo articolo che la zona della Moschea Bab Doukkala
    è un posto caratteristico dove alloggiare, conosci un riad carino e
    non troppo costoso da consigliarmi?

  • Chris,

    E’ vero, Ouarzazate è lontana, da Marrakech sono 4 ore abbondanti di guida
    e diverse centinaia di curve, la strada va via veloce solo i primi 30/40 km, poi
    inizia a salire verso il passo di Tizi’nTichka. E’ spettacolare ma farla andata e
    ritorno in un solo giorno è massacrante, non ti godresti per nulla la giornata
    (passeresti praticamente tutto il tempo in macchina).

    C’è un’idea migliore se vuoi passare una bella giornata fuori Marrakech.

    Andare a vedere l’Alto Atlante alla Kasbah du Toubkal, vicino al villaggio
    di Imlil. Sono solo 2 ore di auto da Marrakech, la regione è poco battuta
    ed i paesaggi molti belli. Puoi andarci con la tua auto a noleggio, chiedere
    ad un tassista oppure farti organizzare la gita dalla Kasbah stessa.

    Una volta che sei arrivata alla kasbah, oltre a guardare il panorama se
    sei una tipa attiva ci sono anche delle belle passeggiate da fare: da semplici
    giretti di meno di un’ora a brevi escursioni di mezza giornata. Trovi tutte le
    info sul sito: http://www.kasbahdutoubkal.com/travel/excursions/

    Ciao.

  • Chris

    Ciao, hai un’idea da suggerirmi per una gita in giornata fuori da
    Marrakech? Avevo pensato di andare a Ouarzazate, mi sembra un po’
    lontano però… Grazie!