LE DESTINAZIONI

Le Destinazioni

Guide pratiche e dettagliatissime su Paesi, città e destinazioni. Cosa vedere, quanto stare, in quale quartiere prenotare l'albergo, come spostarsi, che tempo fa. I miei suggerimenti su come organizzarti e tanti links utili dove cercare info aggiornate. Da stampare e portare in viaggio.

I MIGLIORI ALBERGHI DOVE ALLOGGIARE

Guida ai Migliori Alberghi del Mondo

Le mie recensioni ragionate sugli alberghi più belli da prenotare in viaggio, non necessariamente gli hotels più lussuosi ma quelli meglio situati e con il miglior rapporto qualità/prezzo. Con la descrizione dettagliata e tutti i pro ed i contro di ogni albergo, per stare bene cercando di contenere il più possibile i costi.

I POSTI DA URLO

Posti da Urlo: i Posti Più Belli del Mondo

Quali sono i posti più eccezionali del pianeta? Quei posti da urlo assolutamente da non perdere? Una serie di articoli, sintetici e veloci da leggere, con la descrizione delle attrazioni più belle, quei posti speciali che non devi mancare durante il tuo viaggio. Con le cose da sapere ed i miei consigli su perché andare a visitarle, dove si trovano, come arrivare e quanto tempo dedicare a ciascuna attrazione.

I VIAGGI

I Grandi Viaggi

Veri e propri programmi di viaggio spiegati in dettaglio, giorno per giorno, con tutte le informazioni ed i links che occorrono per poter prenotare, da solo e sul web, alberghi, trasferimenti e voli interni.

IL CLIMA

Quando Andare

Il tempo che potresti trovare, Paese per Paese, regione per regione, quasi mese per mese. Quando è meglio andare e quando è più saggio starsene a casa. I links dove controllare forecasts ed averages di temperatura e piovosità.

LA SALUTE IN VIAGGIO

La salute e le malattie in viaggio.

Sei in partenza per un viaggio? Sei preoccupato per malaria, febbre gialla e dengue e cerchi informazioni su vaccinazioni e profilassi? L’attenzione sulla malattie e sulla salute in viaggio e di conseguenza l’informazione aggiornata sulla situazione sanitaria nel Paese che si intende visitare è un vero e proprio must per qualsiasi viaggiatore.

PASSAPORTI E VISTI

Passaporti e visti

Le informazioni su passaporti e visti, formalità valutarie e doganali, ambasciate e consolati, l'ESTA, il Timatic Web e gli ultimi avvisi per il viaggiatore

Hengifoss: Come Vedere da Vicino la Terza Più Alta Cascata d’Islanda

Escursione alla Cascata di Hengifoss in Islanda

Guida all’escursione a Hengifoss, la terza più alta cascata d’Islanda. Hengifoss è una delle gite più conosciute dell’Est dell’Islanda, ed a differenza di altre cascate dell’isola, come Gullfoss, Skógafoss o Seljalandsfoss, per essere ammirata come si deve richiede qualche sforzo in più. La cascata di Hengifoss e la più piccola cascata di Litlanesfoss infatti sono raggungibili solo percorrendo un sentiero che si inerpica sulla collina fino alla base della gola dove precipita la cascata. Ma il sentiero è facile e con un minimo di fatica l’escursione è alla portata di quasi tutti, dal parcheggio bastano solo 20 minuti di cammino in salita per raggiungere il primo punto panoramico, molto ravvicinato, sulla cascata di Litlanesfoss. E con altri 20 minuti raggiungi il secondo viewpoint, quest’ultimo con vista superba sulla cascata di Hengifoss, è da questo punto panoramico che ho scattato la foto di Hengifoss che apre questa piccola guida. E se lo desideri ed il tempo non ti manca puoi continuare ancora, inoltrandoti nella gola fino quasi a raggiungere la base della cascata. La camminata è gradevole, il dislivello c’è ma non è esagerato, se passi da Egilsstaðir ed è una bella giornata di sole non mancare la gita, le due cascate sono magnifiche e durante il percorso di accesso si aprono bellissime vedute sul sottostante Lago Lagarfljót.

Litlanesfoss Waterfall, East Iceland

Litlanesfoss Waterfall, East Iceland

Photo Credit: travelourplanet.com

Guida per Visitare la Cascata di Hengifoss nell’Est dell’Islanda

Perché Andare a Vedere Hengifoss

  • Sei uno (od una) che ama camminare? Ed hai un minimo di allenamento? Se la risposta è si allora Hengifoss è forse la gita da non perdere di tutta l’East Iceland.
  • Situata vicinissima al Lago Lagarfljót e con un salto d’acqua di 120 metri Hengifoss è la terza più alta cascata dell’Islanda.
  • La sua caratteristica principale non è però l’altezza. E’ lo straordinario anfiteatro naturale dove si getta la cascata a stupire. Una parete rocciosa con magnifiche formazioni di basalto interrotta da strisce orizzontali fossili di colore rosso fuoco.
  • Durante il percorso di accesso ad Hengifoss il sentiero offre belle vedute sul sottostante Lago Lagarfljót e passa in prossimità di un’altra bella cascata, Litlanesfoss.
Road 931 to Hengifoss, East Iceland

Road 931 to Hengifoss, East Iceland

Photo Credit: travelourplanet.com

Come Arrivare alla Cascata di Hengifoss

  • Il parcheggio di accesso alla cascata di Hengifoss si trova a soli 35 Km da Egilsstaðir ed è facilmente raggiungibile in mezz’ora di guida con le strade 95 e 931, seguendo la costa meridionale del Lago Lagarfljót ed attraversando la bella foresta di Hallormsstaður, entrambe le strade sono completamente asfaltate. Non esistendo alcun servizio di bus pubblico l’unico mezzo per andarci è la tua auto a noleggio.
  • Nel periodo estivo al parcheggio di Hengifoss è di solito presente un food truck dove acquistare bevande e snacks. Io qui ho comprato lo yogurt più costoso della mia vita. Se vuoi saperne di più consulta il sito web ufficiale della cascata Hengifoss
  • Per tornare ad Egilsstaðir una volta conclusa l’escursione ad Hengifoss, una buona idea è percorrere la strada 931 lungo la sponda settentrionale del Lago Lagarfljót così da effettuare un itinerario circolare senza dover mai tornare sui tuoi passi, la strada è in parte sterrata ma il fondo è perfetto, nessun problema di guida e nessuna necessità di avere il SUV od il fuoristrada.
  • I point makers nella mappa all’interno dell’articolo Le 7 Attrazioni Più Belle nell’Est dell’Islanda mostrano la posizione esatta di Egilsstaðir, del parcheggio di Hengifoss, dei 2 viewpoints sulle cascate oltre a tutti i luoghi di interesse della regione dell’Austurland.
Hike to Hengifoss Waterfall in East Iceland

Hike to Hengifoss Waterfall in East Iceland

Photo Credit: travelourplanet.com

Il Sentiero: l’Escursione a Piedi alle Cascate di Hengifoss e Litlanesfoss

  • La camminata per raggiungere il punto più vicino da dove ammirare la caduta d’acqua di Hengifoss richiede il superamento di un dislivello che a stima dovrebbe essere di circa 250 metri abbondanti ed un percorso di circa 2,5 Km one-way. 
  • Considerando lunghezza e dislivello tu calcola tra andata e ritorno poco meno di 3 ore di gita incluso le numerose soste per ammirare e fotografare le 2 cascate.
  • Attenzione però: se non te la senti e senza la necessità di raggiungere l’interno della gola alla base della cascata, esiste un grandioso punto panoramico su Hengifoss circa 20 minuti dopo aver passato la cascata di Litlanesfoss. In questo caso il percorso si riduce ed in meno di 2 ore vai e torni con calma e senza fare troppa fatica. Ed eviti anche l’ultimo tratto dove occorre guadare il torrente.
  • La mappa che segue mostra l’intero itinerario dell’escursione a piedi, in ogni caso il sentiero è segnato e mantenuto splendidamente in ordine, sbagliarsi o perdersi è impossibile:
Hengifoss Hiking Trail Map, East Iceland

Hengifoss Hiking Trail Map, East Iceland

Photo Credit: travelourplanet.com

  • Hengifoss è una gita da fare preferibilmente tra metà aprile e metà luglio: prima c’è il rischio di trovare neve sul sentiero, da agosto in poi invece la portata d’acqua della cascata gradualmente decresce. Il momento migliore per fotografare la cascata di Hengifoss è il mattino.
  • Puoi farti un’idea della bellezza di Hengifoss e della straordinarietà del posto da queste immagini riprese con un drone a cura di Amazing Planet, il video si apre con la cascata di Litlanesfoss, al minuto 0’49’’ appare la sezione superiore del sentiero con la cascata di Hengifoss:

I Dintorni di Hengifoss

  • A soli 5 Km ad est del parcheggio di Hengifoss c’è un posto particolare, che se non sei di fretta merita attenzione. E’ un sito storico ed è conosciuto come Skriðuklaustur, con le rovine di un monastero del XVI secolo e la casa del famoso scrittore islandese Gunnar Gunnarsson.
  • Ma per te ancora più importante la casa ospita quello che è uno dei più quotati ristoranti di tutto l’est dell’Islanda, il Klausturkaffi. Il posto perfetto per mangiare qualcosa una volta terminata la camminata ad Hengifoss. Bada bene che è aperto solitamente da metà aprile a metà ottobre e solo ed unicamente per pranzo o per merenda.
  • A pochi passi si trova il Snæfellsstofa, ossia il visitor centre per la parte orientale del Vatnajökull National Park.
Lagarfljót Lake and Hiking Trail to Hengifoss, East Iceland

Lagarfljót Lake and Hiking Trail to Hengifoss, East Iceland

Photo Credit: Peter Coughlan

Le Altre Guide sull’Islanda

Tutti gli articoli e le guide sull’Islanda già pubblicate od in via di pubblicazione in questo blog.

  • I posts su Reykjavík, con i suggerimenti sui posti assolutamente da non perdere della capitale dell’Islanda ed i miei consigli su dove dormire, con una breve presentazione di quelli che ad oggi ritengo i migliori ostelli ed alberghi di Reykjavík.
  • Le guide sull’Est dell’Islanda, la magnifica Seyðisfjörður, l’importante cittadina di Egilsstaðir e le attrazioni più belle degli Eastfjords, la cascata di Hengifoss e lo Stuðlagil Canyon.
  • Le guide sul Nord dell’Islanda con la città di Akureyri, i fiordi di Siglufjörður e Ólafsfjörður, la spettacolare area del Lago Mývatn, la cascata di Dettifoss ed il paesino di Húsavík dove partecipare ad un’escursione in barca per osservare le balene.

Last Update: October 14th 2022

 

Creative Commons 2.0 GenericFront cover photo credit: Hengifoss Waterfall, East Iceland by travelourplanet.com. All photos in this page come from Flickr: Creative Commons Attribution Licensed Photos. Please read here the Summary of the Legal Code. Terms of license are valid at the time of publishing this post.

Comments are closed.