LE DESTINAZIONI

Le Guide su Paesi, Città e Destinazioni

Guide pratiche e dettagliatissime su Paesi, città e destinazioni. Cosa vedere, quanto stare, in quale quartiere prenotare l'albergo, come spostarsi, che tempo fa. I miei suggerimenti su come organizzarti e tanti links utili dove cercare info aggiornate. Da stampare e portare in viaggio.

I VIAGGI

I Grandi Viaggi

Veri e propri programmi di viaggio spiegati in dettaglio, giorno per giorno, con tutte le informazioni ed i links che occorrono per poter prenotare, da solo e sul web, alberghi, trasferimenti e voli interni.

IL CLIMA

Il Clima

Il tempo che potresti trovare, Paese per Paese, regione per regione, quasi mese per mese. Quando è meglio andare e quando è più saggio starsene a casa. I links dove controllare forecasts ed averages di temperatura e piovosità.

LA SALUTE IN VIAGGIO

La salute e le malattie in viaggio.

Sei in partenza per un viaggio? Sei preoccupato per malaria, febbre gialla e dengue e cerchi informazioni su vaccinazioni e profilassi? L’attenzione sulla malattie e sulla salute in viaggio e di conseguenza l’informazione aggiornata sulla situazione sanitaria nel Paese che si intende visitare è un vero e proprio must per qualsiasi viaggiatore.

I TUOI RACCONTI DI VIAGGIO

I TUOI RACCONTI DI VIAGGIO

Sei un viaggiatore? Ti piace scrivere? Vuoi pubblicare il tuo racconto di viaggio su questo blog? Mandaci il tuo resoconto di viaggio, lo pubblicheremo volentieri, potrà essere utile a tutti i lettori.

PASSAPORTI E VISTI

Passaporti e visti

Le informazioni su passaporti e visti, formalità valutarie e doganali, ambasciate e consolati, l'ESTA, il Timatic Web e gli ultimi avvisi per il viaggiatore

LE DESTINAZIONI

Le Guide su Paesi, Città e Destinazioni

Guide pratiche e dettagliatissime su Paesi, città e destinazioni. Cosa vedere, quanto stare, in quale quartiere prenotare l'albergo, come spostarsi, che tempo fa. I miei suggerimenti su come organizzarti e tanti links utili dove cercare info aggiornate. Da stampare e portare in viaggio.

I VIAGGI

I Grandi Viaggi

Veri e propri programmi di viaggio spiegati in dettaglio, giorno per giorno, con tutte le informazioni ed i links che occorrono per poter prenotare, da solo e sul web, alberghi, trasferimenti e voli interni.

IL CLIMA

Il Clima

Il tempo che potresti trovare, Paese per Paese, regione per regione, quasi mese per mese. Quando è meglio andare e quando è più saggio starsene a casa. I links dove controllare forecasts ed averages di temperatura e piovosità.

Sabah: le Bianche Spiagge di Mantanani Island nel Borneo Malese

Guida a Mantanani Island a Sabah nel Borneo Malese

Guida a Pulau Mantanani. Dove trovare spiagge bianche e mare bello e trasparente in Malesia? E quali sono le isole più belle del Borneo Malese? La guida completa e dettagliatissima alla poco conosciuta Mantanani Island nello stato malese di Sabah. Dov’è l’isola di Mantanani e come arrivare in van e barca da Kota Kinabalu. Perché andare o non andare a Mantanani e quanto tempo stare. Dove alloggiare a Mantanani: un’analisi dei pochi e semplici resorts esistenti sull’isola. Cosa fare a Mantanani Island e le cose da sapere su salute ed eventuali pericoli. Quando andare? Qual è il periodo migliore per godere mare e spiagge? Le informazioni sul clima a Sabah ed i siti per controllare le averages di temperatura e piovosità. Tutto quello che devi sapere per programmare in autonomia il tuo viaggio in una delle isole più belle del Borneo e di tutta la Malesia. 

Mantanani Island, Sabah, Malaysian Borneo

Mantanani Island, Sabah, Malaysian Borneo

Photo Credit: travelourplanet.com

Dov’è (e Cos’è) Pulau Mantanani?

Una Piccola Isola nel Borneo Malese

  • Mantanani Island (Pulau Mantanani in Bahasa Malaysia) è situata nel Mar Cinese Meridionale, al largo della costa occidentale dello stato di Sabah, nel Borneo Malese.
  • Rispetto ad altre isole di Sabah è ancora poco nota, sono molti i turisti occidentali che si recano nel Borneo a non includerla nei propri programmi di viaggio perché non sospettano della sua esistenza.
  • La grande città più vicina a Mantanani Island è Kota Kinabalu, la viva e moderna capitale di Sabah, in linea d’aria dista 86 Km. L’isola di Mantanani non ha aeroporto e si raggiunge solo in barca partendo dalla costa di Kota Belud distante 20 miglia nautiche.
  • E’ conosciuta come Mantanani Island, senza la s del plurale, anche se in verità il mini arcipelago che forma Mantanani è formato da tre isole: Pulau Mantanani Besar (la grande), Pulau Mantanani Kecil (la piccola) e Pulau Longgisan, tutte vicine tra loro. Ma visto che la seconda è completamente disabitata, che Longgisan è praticamente solo uno scoglio e che tutte le possibilità di alloggio e cose da fare si concentrano nell’isola grande generalmente ci si riferisce a Mantanani come ad un’unica e sola isola, con il termine island al singolare.
  • L’isola principale di Mantanani è piccola ma non piccolissima: lunga poco più di 3 Km e larga 750 metri nel suo punto più ampio ospita due villaggi di pescatori appartenenti alla comunità di Bajau sea gypsies e pochi semplici resorts.
  • A Mantanani non ci sono strade, non ci sono auto, non ci sono banche, non ci sono negozi. L’elettricità è disponibile nei resorts tramite generatori solo poche ore al giorno. Sull’isola ci si sposta a piedi camminando lungo la spiaggia o su sentieri sterrati che attraversano la foresta.
Mantanani Island from the Boat, Sabah, Malaysian Borneo

Mantanani Island from the Boat, Sabah, Malaysian Borneo

Photo Credit: travelourplanet.com

Andare (o Non Andare) a Mantanani Island? E Quanto Stare?

Perché Andare a Mantanani

  • Perché l’isola di Mantanani offre quella che può probabilmente considerarsi come la spiaggia più bella e balneabile dell’intera costa occidentale di Sabah. Circonda tre quarti dell’isola ed è una magnifica spiaggia di sabbia bianca mista a pezzetti di corallo.
  • Perché il mare di Mantanani è più bello e colorato rispetto al mare di Pulau Sepanggar, di Pulau Gaya, di Pulau Sapi, di Pulau Manukan e Pulau Mamutik, ossia delle isole del Tunku Abdul Rahman Marine Park tutte situate di fronte a Kota Kinabalu. La maggior distanza dalla costa principale del Borneo (e dai tanti fiumi fangosi che provengono dal suo interno) fa sì che a Mantanani i colori del mare siano fenomenali, maldiviani o caraibici per capirci.
  • Perché rispetto a Gaya ed alle isole del Tunku Abdul Rahman Marine Park, vicinissime a Kota Kinabalu e raggiungibili in pochi minuti di barca, i maggiori tempi di trasferimento ed i costi più alti dei transfers stessi rendono Mantanani Island meno frequentata dai day trippers. Se le prime sono di solito prese d’assalto giornalmente da centinaia se non migliaia di turisti cinesi provenienti dagli alberghi di KK a Mantanani invece c’è meno affollamento. Non che i day trippers siano inesistenti, non è così, ma sono molti meno che nelle altre isole. La cosa si traduce in più tranquillità.
  • Perché Mantanani ha una piacevole atmosfera rurale e soprattutto perché una volta arrivato puoi goderti la spiaggia senza doverti più spostare e prendere nuovamente altre barche: la sabbia è lì, proprio davanti al tuo bungalow.
The Beach in front Mari Mari Backpackers Lodge, Mantanani Island, Sabah, Malaysian Borneo

The Beach in front Mari Mari Backpackers Lodge, Mantanani Island, Sabah, Malaysian Borneo

Photo Credit: travelourplanet.com

Perché NON Andare a Mantanani

  • Perché Mantanani è sicuramente un’isola bella ma altrettanto sicuramente non è un posto eccezionale. Che significa? Che il mare molto bello c’è anche in altri posti che offrono però di più in spettacolarità, come le isole al largo di Semporna sempre a Sabah, oppure in fruibilità e maggiori cose da fare, le isole Perhentian ne sono un esempio, con spiagge altrettanto belle ma molto più varie e numerose. E questo limitando il discorso alla Malesia, se lo allargassimo al resto del Sud-est dell’Asia ed all’Indonesia abbiamo tante destinazioni mare che surclassano, ed alla grande, Mantanani. E visto che i viaggi che si fanno nel corso di una vita non sono illimitati tu ne devi tenere conto.
  • Perché Mantanani ha una spiaggia bella e lunga ma i fondali che circondano l’isola non sono nulla di speciale. Qui il fish bombing è stato praticato per anni ed ormai i danni sono fatti. Certo che puoi fare lo snorkeling, ed anche lo scuba diving, ma non è in pesci e coralli che l’isola dà il meglio di sé.
  • Perché la presenza dei due villaggi ha i suoi pro ma anche i suoi contro, ed a Mantanani, così come in tante, tantissime isole di Malaysia ed Indonesia le spiagge non sono un granché pulite, anzi. E passi per i tanti tronchi d’albero disseminati sulla battigia, quello che colpisce e disturba è la quantità di bottiglie e bottigliette di plastica che trovi sulla spiaggia quando passeggi. Per la comunità di oltre 1.000 Bajau sea gypsies, gli zingari del mare che vivono sull’isola ed in rapporti non proprio idilliaci con l’amministrazione malese, la spiaggia non è altro che la discarica perfetta dove gettare l’immondizia, che sia plastica, lattine, resti di abiti od i pannolini con la cacca dei bambini appena fatta.
  • Perché a Mantanani le possibilità di alloggio sono molto limitate, i resorts si contano sulle dita di una sola mano, e sono resorts davvero molto semplici se non addirittura quasi spartani. Apparentemente costano poco ma anche quello che offrono è poco ed il rapporto qualità/prezzo è scarso. Se al costo dell’alloggio aggiungi il costo dei trasferimenti per raggiungere l’isola vedi che alla fine un soggiorno a Mantanani viene a costare di più di quello che appare all’inizio.
Walking to the Sandbank at the Southern Section of Mantanani Island, Sabah, Malaysian Borneo

Walking to the Sandbank at the Southern Section of Mantanani Island, Sabah, Malaysian Borneo

Photo Credit: travelourplanet.com

Le Conclusioni…

  • Mantanani NON è un’isola per la quale vale la pena di partire apposta dall’Europa per visitarla. E’ invece un’isola perfetta per inserire un break di assoluto riposo e relax all’interno di un viaggio che preveda altre tappe nel Borneo.
  • Mantanani è per chi si accontenta e si sa adattare a sistemazioni alberghiere molto semplici. E’ un’isola per backpackers, dove non ci sono piscine, dove non c’è la Spa e dove il Wi-Fi quando c’è è così lento che ti fa venire voglia di spegnere definitivamente il cellulare.
  • Mantanani è un posto per chi ama la pura vita di spiaggia, per chi ama nuotare, per chi ama fare lunghe passeggiate sulla sabbia, per chi si porta dietro un buon libro, per chi vuole stare tranquillo e la sera andare a dormire prima delle nove.
Southern Section of North Coast near the Sandbank, Mantanani Island, Sabah, Malaysian Borneo

Southern Section of North Coast near the Sandbank, Mantanani Island, Sabah, Malaysian Borneo

Photo Credit: travelourplanet.com

Ma Quanto Stare a Mantanani Island?

  • L’isola di Mantanani è relativamente piccola e le cose da fare non sono molte, io ti suggerisco di stare 2 notti, massimo 3 notti ma non di più, il tempo giusto per apprezzare come si deve l’isola senza annoiarti. Gli orari di trasferimento inoltre favoriscono un soggiorno breve.
  • Tieni infatti presente che di solito le barche prevedono l’arrivo a Mantanani tra le 10.30 e le 11 del mattino avendo così gran parte della prima giornata a disposizione per goderti come si deve l’isola.
  • E nel viaggio di ritorno verso la terraferma le barche salpano da Mantanani poco prima delle 15, avendo nuovamente l’ultima mattina a disposizione per stare in spiaggia per poi pranzare sull’isola e nel pomeriggio tornare a Kota Kinabalu.
Kuala Abai Jetty, Kota Belud, Sabah, Malaysian Borneo

Kuala Abai Jetty, Kota Belud, Sabah, Malaysian Borneo

Photo Credit: travelourplanet.com

Come si Arriva a Mantanani Island?

Se vuoi andare a Mantanani Island la prima cosa che devi fare è prenotare un aereo per Kota Kinabalu, è questa la città di accesso all’isola.

  • Considerando che i trasferimenti da Kota Kinabalu a Mantanani prevedono la partenza il mattino presto con il ritorno verso l’ora di cena questo significa che a Kota Kinabalu dovrai anche dormirci.
  • Sicuramente dovrai dormire in città una notte prima di raggiungere sull’isola, ma al 99% dovrai dormirci anche un’altra notte al tuo ritorno.
Kuala Abai, Kota Belud, Sabah, Malaysian Borneo

Kuala Abai, Kota Belud, Sabah, Malaysian Borneo

Photo Credit: travelourplanet.com

Raggiungere Mantanani Island da Kota Kinabalu in Auto e Barca

Il trasferimento da Kota Kinabalu a Pulau Mantanani è diviso in 2 parti: la prima in auto od in van da Kota Kinabalu al villaggio di Kuala Abai situato vicino a Kota Belud e la seconda in barca da Kuala Abai all’isola di Mantanani.

  • In andata da Kota Kinabalu verso Mantanani la partenza è di solito prevista da Kota Kinabalu intorno alle 7 del mattino con arrivo sull’isola intorno alle 10.30-11.
  • Al ritorno in genere le barche lasciano Mantanani verso le 15 (prima se il mare è grosso) e si è di ritorno a Kota Kinabalu tra le 18 e le 19, giusto in tempo per andare a cena in uno dei buoni ristoranti della città.
Mari Mari Boat at Kuala Abai Jetty, Kota Belud, Sabah, Malaysian Borneo

Mari Mari Boat at Kuala Abai Jetty, Kota Belud, Sabah, Malaysian Borneo

Photo Credit: travelourplanet.com

Via Terra da Kota Kinabalu a Kuala Abai

  • Dal centro di Kota Kinabalu a Kuala Abai sono 75 Km di strada, la prima parte del percorso può essere trafficata e di solito ci si impiega 1 ora e mezza abbondante inclusa una sosta di 15 minuti per bibite/snacks/toilette.
  • Lungo la strada il paesaggio si fa via via più piacevole e panoramico man mano che ti allontani da Kota Kinabalu, se il tempo è sereno belle viste sul Monte Kinabalu. L’ultimo tratto tra Kota Belud e Kuala Abai è su una stradina: campi coltivati, vegetazione tropicale e mucche sulla strada.
Jetty near Usukan Cove Lodge, Kuala Abai, Kota Belud, Sabah, Malaysian Borneo

Jetty near Usukan Cove Lodge, Kuala Abai, Kota Belud, Sabah, Malaysian Borneo

Photo Credit: travelourplanet.com

In Barca da Kuala Abai a Pulau Mantanani

  • Arrivato a Kuala Abai non aspettarti alcun porto, ogni agenzia utilizza il proprio semplicissimo jetty, anzi i moli dove si salpa/attracca sono più di uno, è la marea a determinare quale pier viene utilizzato.
  • Durante il trasferimento di andata la mia famiglia ed io siamo salpati da un pier poco a nord del ponte sull’estuario del fiume ed esattamente di fronte al piccolo villaggio di Kuala Abai. Al ritorno con la marea bassa abbiamo attraccato ad un diverso pier nell’insenatura prospiciente l’Usukan Cove Lodge.
  • Sono 20 miglia nautiche (36 Km) a separare Kuala Abai da Pulau Mantanani, ed il percorso in barca avviene in mare aperto, di solito sbattendo sulle onde. In 1 ora o poco più sei a destinazione.
  • Le barche utilizzate hanno motori molto potenti ma sono relativamente piccole, con una postazione cabinata dove si mettono i bagagli e 4 o 5 file di panche dietro, è in queste ultime che ti siedi.
  • Con vento e mare formato, condizione abbastanza normale per gran parte dell’anno, aspettati un trasferimento bagnato. La panca più a prua, subito dietro il timoniere è quella più riparata, e dalla mia esperienza l’unica che permetta di effettuare la traversata senza prendere spruzzi, o prendendone molto pochi. Se stai in fondo ti bagni da capo a piedi, nulla di grave ma meglio saperlo.
Mari Mari Boat at Mari Mari Backpackers Lodge Beach, Mantanani Island, Sabah, Malaysian Borneo

Mari Mari Boat at Mari Mari Backpackers Lodge Beach, Mantanani Island, Sabah, Malaysian Borneo

Photo Credit: travelourplanet.com

Come Organizzare i Trasferimenti?

  • La cosa è molto semplice. Non esistendo alcun traghetto pubblico che colleghi Pulau Mantanani alla terraferma l’unica e sola tua possibilità di raggiungere l’isola è affidare l’organizzazione dei trasferimenti al resort che hai prenotato.
  • Io, il giorno dopo aver prenotato ho ricevuto una mail dal resort che mi chiedeva se volevo anche prenotare i transfers. Mi hanno dato orari e costi. Ho risposto affermativamente, mi hanno allora chiesto l’indirizzo dell’albergo di Kota Kinabalu dove avrei alloggiato prima e dopo il soggiorno sull’isola. Puntualissimi il giorno della partenza sono passati a prendermi in albergo, ed al ritorno mi hanno riportato esattamente di fronte all’hotel. Sia l’organizzazione che l’effettuazione dei transfers stessi sono stati fatti in modo professionale. O almeno così è andata nel mio caso.
Mari Mari Backpackers Lodge, Mantanani Island, Sabah, Malaysian Borneo

Mari Mari Backpackers Lodge, Mantanani Island, Sabah, Malaysian Borneo

Photo Credit: travelourplanet.com

Dove Alloggiare a Mantanani Island

Dove Dormire sull’Isola di Mantanani?

Da quanto ho potuto osservare durante il mio soggiorno ad agosto 2018, a parte uno o due homestay nel villaggio principale dell’isola, ed a parte qualche struttura riservata ai turisti cinesi in visita giornaliera, sull’intera isola di Mantanani risultavano aperti ed operativi unicamente tre resorts.

  • Tieni molto ben presente che qualsiasi sistemazione tu scelga, a Mantanani alloggerai in un posto semplice, senza servizio, con una gestione che al massimo potrai definire volenterosa… C’è un resort che sembra chissà cosa, tu non farti abbagliare dalle foto patinate che vedi pubblicate sul sito.
  • Qui non ci sono scuole alberghiere, le persone con cui vieni in contatto e che lavorano all’interno degli alberghi non hanno ricevuto alcuna formazione. E spesso non sanno approcciarsi con visitatori abituati a viaggiare per il mondo. Ci sono cose che a te sembrano ovvie e scontate, ma così non è per loro.
  • Può capitare che a cena scegli un piatto, e poi te ne arriva un altro. Oppure succede che ordini un piatto, e dopo 45 minuti che aspetti affamato si presenta qualcuno al tavolo per dirti che quel piatto non è disponibile, e devi ordinarne un altro… E tu pensi, ma non potevi dirmelo subito? Oppure succede che noleggi due canoe, ma subito dopo scopri che è disponibile un solo remo… perché l’altro è rotto a metà, e chiaramente inutilizzabile…
Chalets, Mari Mari Backpackers Lodge, Mantanani Island, Sabah, Malaysian Borneo

Chalets, Mari Mari Backpackers Lodge, Mantanani Island, Sabah, Malaysian Borneo

Photo Credit: travelourplanet.com

I Pochi Resorts dell’Isola

Di seguito trovi le mie impressioni di ognuno dei tre resorts che ho visto aperti a Mantanani, dove disponibile ho riportato il link di Booking comodo per controllare in un attimo le tariffe e la reale disponibilità.

  • Il nome è chiaro, così sai subito cosa ti devi aspettare. Il Mari Mari Backpackers Lodge è stata la mia scelta, perché appariva carino ed aveva un buon numero di recensioni. Il posto, molto semplice, sorge direttamente sulla spiaggia circa a metà della costa meridionale di Mantanani, quella più scenica, in posizione comodissima per esplorare a piedi il resto dell’isola. I bungalows a due piani sono spartani ma fascinosi, alcuni con bagno ma la maggior parte senza, mentre meno piacevoli ed un po’ squallide appaiono le camere familiari. Il ristorante è solo accettabile, in ogni caso non hai praticamente scelta, quindi dovrai adattarti, non sempre i piatti riportati sul menù sono effettivamente disponibili, nei primi due giorni niente drinks freddi… Ambiente giovane, frequentato prevalentemente da coppie più famiglie con bambini di turisti stranieri ed expats residenti a Kota Kinabalu, pochi i turisti cinesi. Elettricità solo dalle 18 alle 6 del mattino.
  • In posizione isolata ed a mio parere meno felice il GreenHouse EcoLodge posizionato circa a metà della spiaggia sul quasi disabitato versante nord di Mantanani. Nella sua semplicità il posto appare ben gestito e con attenzione all’ambiente, quando sono passato qui la sabbia era priva di plastica ed altre schifezze. Con l’alta marea la spiaggia appare bella ed il mare balneabile e con i bei colori, il problema è quando la marea è bassa, non solo risulta impossibile fare il bagno (cosa a cui si può ovviare incamminandosi lungo la spiaggia verso sud-est) ma la spiaggia prende un aspetto quasi fangoso che alla vista non è il massimo.
  • Certamente appare migliore il Sutera @ Viva Mantanani Island Resort situato all’estremità sud orientale dell’isola ed all’inizio della suggestiva lingua di sabbia che si inoltra nel mare. Ora, da quanto ho visto le sue ville rappresentano sicuramente la situazione di alloggio di gran lunga più confortevole e piacevole disponibile a Mantanani, con l’arredamento curato ed i bagni come si deve. Ma se poi ti avvicini e guardi con più attenzione vedi che il pontile appena costruito è già in parte diroccato, che gli chalets e le villette nuove già mostrano i segni dell’umidità e che il bar che a prima vista sembra offrire chissà cosa poi ha disponibili solo due lattine di birra ed un’aranciata di marca sconosciuta. Gestito con pacchetti inclusivi di full board, magari le cose cambieranno ma da quanto ho visto gli ospiti sono quasi esclusivamente se non totalmente turisti cinesi. Attento a non aspettarti chissà cosa, a mio parere non vale assolutamente i tanti soldi che chiede.

Considerato che sull’isola ci sono pochissimi ristoranti (se così vogliamo chiamarli) ed un solo bar, gli uni e l’altro frequentati dai gruppi di day trippers cinesi in escursione organizzata ed aperti solo durante le ore centrali del giorno, va a finire che probabilmente consumerai tutti i pasti all’interno del resort che prenoti.

South-west Coast at Low Tide, Mantanani Island, Sabah, Malaysian Borneo

South-west Coast at Low Tide, Mantanani Island, Sabah, Malaysian Borneo

Photo Credit: travelourplanet.com

Cosa Fare a Mantanani: la Spiaggia, il Mare e lo Snorkeling

E’ per la spiaggia ed il mare che vieni a Mantanani. Se il secondo ha colori magnifici praticamente dappertutto per la prima occorre essere più precisi. Circonda infatti la quasi totalità dell’isola, solo l’estremo nord di Mantanani ne è privo, ma ci sono punti più belli e fruibili di altri.

La Costa Meridionale di Mantanani

  • E’ quella più scenografica, ed è qui che sorgono il Mari Mari ed il Sutera, i due villaggi dell’isola e la postazione della marina malese.
  • Nelle ore centrali del giorno è anche la costa più frequentata dai day trippers cinesi che tendono però a starsene nel tratto di spiaggia dove vengono sbarcati, frequentando in particolare più i ristoranti che la spiaggia.
  • Non ti sarà difficile trovare spazi di sabbia liberi dove startene assolutamente tranquillo.
Northern Village, North of the Pier, Mantanani Island, Sabah, Malaysian Borneo

Northern Village, North of the Pier, Mantanani Island, Sabah, Malaysian Borneo

Photo Credit: travelourplanet.com

Il Pontile ed il Villaggio Più Settentrionale

  • La sezione più settentrionale della spiaggia a nord del pontile di fronte alla postazione della marina vale una passeggiata.
  • L’ansa è pittoresca e puoi ammirare le casette colorate del più settentrionale dei due villaggi dell’isola. Dalla tipologia di abitazioni abitato in prevalenza dai militari malesi e dalle loro famiglie.
  • Ma soprattutto il pontile è un buon punto dove entrare in acqua e nuotare quando la marea è bassa, si protende infatti nel mare per una cinquantina di metri, ed in fondo al pontile non si tocca.
The Pier, Mantanani Island, Sabah, Malaysian Borneo

The Pier, Mantanani Island, Sabah, Malaysian Borneo

Photo Credit: travelourplanet.com

La Sezione Centrale ed il Villaggio Principale

  • La sezione centrale della spiaggia si estende a sud-est del pontile, relativamente tranquilla dalle parti del Mari Mari Backpackers Lodge diventa più affollata (dai day trippers) in prossimità del villaggio.
  • In condizioni di alta marea ci sono punti dove passare è impossibile se non bagnandosi, con la marea bassa invece la spiaggia si amplia.
  • Un buon punto dove entrare in acqua con low tide si trova una settantina di metri a sud-est del Mari Mari, qui l’assenza di rocce permette di entrare in acqua senza pericolo e camminando per oltre 150 metri raggiungi l’acqua più profonda dove iniziare a nuotare.
  • Evita invece di fare il bagno di fronte alla povere case del villaggio, e non solo per una questione di rispetto verso chi ci vive e gradisce poco vedere gente svestita in costume da bagno. Sulla spiaggia qui viene buttato di tutto, non solo plastica ma anche rifiuti organici…
Sandbank at the Southern Tip of Mantanani Island, Sabah, Malaysian Borneo

Sandbank at the Southern Tip of Mantanani Island, Sabah, Malaysian Borneo

Photo Credit: travelourplanet.com

L’Estremo Sud: il Banco di Sabbia che si Inoltra in Mare

  • Ma è l’estremo punto sud-orientale di Mantani subito oltre il Sutera il posto più pittoresco e fascinoso di tutta l’isola. E’ qui che la costa meridionale si incontra con quella settentrionale formando un sinuoso banco di sabbia che si spinge in mare per un centinaio di metri.
  • Durante il mio primo giorno di permanenza a Mantanani il vento flagellava e rendeva mosso il mare lungo l’intera costa meridionale, arrivando qui e facendo pochi passi per raggiungere il lato settentrionale del banco di sabbia il mare era calmissimo.
  • Il posto è selvaggio e di solito completamente deserto, te lo puoi godere in solitudine, non ho visto un solo cinese affrontare la camminata di mezz’ora che dalla sezione centrale della spiaggia porta a questo punto.
Southern Section of North Coast, Mantanani Island, Sabah, Malaysian Borneo

Southern Section of North Coast, Mantanani Island, Sabah, Malaysian Borneo

Photo Credit: travelourplanet.com

La Costa Settentrionale di Mantanani

  • Salvo il punto più a sud-est in prossimità del banco di sabbia, dove si affacciano alcuni chalets del Sutera Viva Mantanani, gran parte del versante settentrionale dell’isola è disabitato e privo di costruzioni.
  • La foresta che copre buona parte dell’interno dell’isola qui arriva fino alla spiaggia. Passeggiare è magnifico, non solo perché non ci sono costruzioni in vista ma anche perché non c’è nessuno e la spiaggia è meno invasa dalla plastica e da altre schifezze.
  • Ma questo versante non risulta un granché balneabile, o almeno questa è stata la mia impressione. Con l’alta marea entrare in acqua non è un problema, ma quando la marea si abbassa diventa invece complicato. Inoltre buona parte della spiaggia lungo la costa settentrionale di Mantani risulta meno attraente rispetto alla costa meridionale in quanto con la bassa marea assume un aspetto un po fangoso. Nel caso per nuotare spostati in direzione del banco di sabbia, dove il fondale è più digradante ed entrare in acqua risulta meno difficoltoso.
  • Durante il mio soggiorno a Mantanani dal banco di sabbia ho risalito quasi interamente il versante settentrionale dell’isola, poi una volta avvistato le tracce di un sentiero lo ho seguito: proseguendo un po’ a naso nel mezzo della foresta in circa 20 minuti mi ha riportato sulla costa meridionale. Non ci sono indicazioni ma se ci sono riuscito io sicuramente riuscirai anche tu. Mi ricordo per precauzione di aver preso in mano un bastone, nessun serpentello mi ha però tagliato la strada ed a parte il cinguettio dei tanti uccelli non ho avuti contatti con animali pericolosi.
Mid North-east Coast at Low Tide, Mantanani Island, Sabah, Malaysian Borneo

Mid North-east Coast at Low Tide, Mantanani Island, Sabah, Malaysian Borneo

Photo Credit: travelourplanet.com

Lo Snorkeling

  • La barriera corallina c’è, ma è lontana centinaia e centinaia di metri dalla riva. Non che sia impossibile arrivarci a nuoto ma non so quanto sia una grande idea. Io mi sono guardato bene dal provarci.
  • Ed infatti chi vuole fare dello snorkeling un po’ impegnato chiede al resort una barca. Ed i migliori reefs dove ti portano si trovano nel tratto di mare che divide Mantanani Besar dalla più piccola Mantanani Kecil.
  • In passato per un periodo l’isola è stata nota perché frequentata dai dugonghi, anche se ora sembra che sia un po’ che non se ne vedano. Se chiedi una barca e ti fai portare sui reefs sicuramente vedi pesci, stelle marine ed anche qualche formazione corallina carina, e se sei fortunato magari anche una tartaruga. Ma l’impressione che ho avuto è che se vuoi fare dello snorkeling serio sono altri i posti dove dirigerti. E lo stesso se desideri praticare scuba diving. Ed il posto giusto dove andare a Sabah sono Sipadan e le altre isole di Semporna.
  • Questa foto ritrae la mappa di Mantanani Island esposta al Mari Mari, con le due isole di Mantanani Besar (ad est, a destra), di Mantanani Kecil (ad ovest, a sinistra), lo scoglio di Pulau Longgisan ed i punti di snorkeling; nella mappa non compare il banco di sabbia all’estremità sud-orientale dell’isola e la due spiagge meridionali e settentrionali appaiono separate anche se in realtà così non è:
Mantanani Island Map

Mantanani Island Map

Photo Credit: Mari Mari Backpackers Lodge, Mantanani Island

Safety Tips

Malaria, Animali, Vetro, Sicurezza…

  • La malaria: forse è stata una misura eccessiva, e credo che molti viaggiatori non facciano alcuna profilassi, ma io le pillole per prevenire la malaria diligentemente le ho prese, così da sentirmi più tranquillo. Su questo blog nella pagina Health trovi i links del CDC Centers for Disease Control and Prevention e della World Health Organization con la mappa dettagliata della malaria nel mondo ed altre informazioni sanitarie utili al viaggiatore.
  • I mosquitos: non saprei dirti con sicurezza se fossero zanzare, probabilmente no, probabilmente erano altri mosquitos, un qualcosa di molto simile alle sand flies, fatto sta che a Mantanani in agosto erano presenti, e da metà pomeriggio fino al mattino più che vedere (sono praticamente invisibili) si sono fatte sentire. Neanche il potente Jungle Formula al 50% di deet li ha tenuti lontani, ed il risultato è stato di decine di bolle sul corpo, arrossate e super fastidiose. Sono occorsi più di 10 giorni perché sparissero. In effetti è a Mantanani che ho avuto più punture di insetti rispetto a qualsiasi altro posto da me visitato a Sabah e Sarawak.
  • Gli animali ed i pericoli del mare: un serpente, non so dirti se velenoso oppure no, ha attraversato con calma tutto sinuoso l’area di fronte al bungalow dove alloggiavo, prima di essere inseguito ed acchiappato da uno dei ragazzi del resort, ed essere quindi portato dritto dritto in cucina… mi è rimasto il dubbio se poi se lo siano cucinato… In mare non ho invece visto né razze né meduse né altri pesci pericolosi ma questo non significa nulla, sicuramente ce ne sono, qui come in qualsiasi altro mare tropicale. Quando metti un piede in mare tu presta sempre grande attenzione, guarda cosa c’è nell’acqua intorno a te.
  • Quando cammini sulla spiaggia: la bottiglie di plastica danno fastidio alla vista ma la cosa pericolosa sono i pezzi di vetro a tratti disseminati nella sabbia; sull’isola non è presente alcun ospedale, se ti fai uno squarcio nel piede ed inizi a perdere sangue è un problema, un vero problema. Meglio indossare delle scarpette da mare, utili anche se fai il giro dell’isola per camminare lungo i sentieri sterrati tra gli alberi che collegano i due versanti nord e sud di Mantanani.
  • La sicurezza: anche a Mantanani Island, come in molte altre isole malesi, c’è una stazione militare, ma la mia impressione è che la situazione sia molto più rilassata e meno problematica rispetto alle isole al largo di Semporna sulla costa orientale di Sabah. Qui non ho visto postazioni militari con sacchi di sabbia a protezione e mitragliatrice pronta, carica e puntata verso il mare…
The Beach, Pulau Mantanani, Sabah, Malaysia

The Beach, Pulau Mantanani, Sabah, Malaysia

Photo Credit: travelourplanet.com

Weather

Il Clima a Kota Kinabalu ed a Mantanani Island

Fa tanto caldo nel Borneo? Quando piove a Kota Kinabalu e nel resto di Sabah? Quali sono i mesi migliori per andare a Mantanani Island e lungo la costa occidentale del Borneo malese? Ecco le cose che devi sapere prima di programmare il tuo viaggio.

  • Le temperature: Kota Kinabalu lungo la costa occidentale di Sabah è situata immediatamente a nord dell’equatore, il che significa che fa sempre caldo, con temperature minime comprese tra 20° e 22° e massime tra i 30° ed i 32°. Le differenze tra un mese e l’altro sono minime, quasi inesistenti. A Mantanani Island la brezza di mare spesso mitiga le temperature e rende superflua l’aria condizionata.
  • I mesi più piovosi: le statistiche dicono che piove da maggio a dicembre con maggiore intensità in settembre, ottobre e novembre. Bada bene però che i quantitativi di pioggia non sono di solito eccessivamente elevati, soprattutto nei nostri mesi estivi. In particolare in giugno, luglio ed agosto non si registra pioggia per più di metà dei giorni mensili (ossia in ciascuno di questi mesi ci sono più giorni che non piove di quelli quando piove), se viaggi in questo periodo ed hai un minimo di fortuna puoi goderti come si deve mare e spiagge.
  • I tifoni: non che non possano esserci eccezioni ma il Borneo malese è generalmente fuori, a sud, del tradizionale percorso dei tifoni che di solito seguono una rotta più settentrionale.
  • Il periodo migliore: da metà gennaio a metà aprile è il periodo generalmente migliore per viaggiare a Kota Kinabalu e lungo la costa occidentale di Sabah incluso Mantanani Island e l’area di Kudat. Gran parte delle giornate di febbraio e marzo sono caratterizzate da sole pieno e cielo in prevalenza azzurro, la pioggia è ai minimi dell’anno ed il poco vento fa si che il mare sia di solito calmo.
  • La mia esperienza: ho soggiornato a Mantanani Island tre giorni nel mese di agosto, non ha mai piovuto, anzi ho trovato tempo stabile e bello, con gran sole e cielo luminoso, te ne puoi rendere conto dalle foto che vedi in questo post. Il primo giorno è stato decisamente ventoso, con mare increspato, poi il vento è calato ed il mare ha assunto colori meravigliosi. Ma forse sono stato fortunato, conversando infatti con Cristiano, lo chef dell’ottimo ristorante italiano Gusto Food and Wine situato sul Waterfront del Kota Kinabalu, mi ha riferito che nei dieci giorni precedenti il mio soggiorno la pioggia non è mancata.
  • Le forecasts: per sapere che tempo farà nei prossimi giorni a Mantanani Island e nella regione di Kota Kinabalu consulta Weather.com e AccuWeather
  • Le averages: le utili statistiche mensili di temperatura e piovosità sono disponibili su WeatherSpark e sul sito della World Meteorological Organization, così puoi farti direttamente un’idea del tempo che potresti trovare nel mese in cui viaggi. I dati sono quelli di Kota Kinabalu.
  • Video: per concludere ecco la spiaggia ed il villaggio di Mantanani ripresi con un drone, le immagini dell’isola dall’alto mostrano la realtà del posto, il video è stato ripreso a metà aprile con tempo magnifico e condizioni ottimali del mare:

Tutte le Guide sulla Malesia e Singapore…

Gli articoli su Kuala Lumpur, sulle isole e le destinazioni più belle della Malesia peninsulare e del Borneo Malese, oltre alle guide dedicate a Singapore che puoi leggere su questo blog.

  • Ben 10 guide dedicate a Kuala Lumpur, con le informazioni complete sui trasporti, i quartieri dove alloggiare, cosa fare la sera e le escursioni più interessanti. E soprattutto una guida super dettagliata per visitare da solo ed in completa autonomia Kuala Lumpur, non un puro elenco di attrazioni ma un vero e proprio itinerario, ora per ora, quasi strada per strada, che puoi seguire facilmente e spendendo pochissimo utilizzando i trasporti pubblici.
  • In Sabah e Sarawak trovi gli articoli dedicati al Borneo Malese, con Kota Kinabalu e le isole al largo di Semporna, la bella e fascinosa Kuching con le sue tante attrazioni, dagli oranghi di Semenggoh al Bako National Park alle escursioni in bicicletta ed in kayak nella giungla.
  • In Spiagge e Isole della Malesia trovi invece i posts dedicati alle destinazioni balneari della Malaysia Peninsulare, per ora il magnifico arcipelago di Perhentian, con le spiagge più belle e come raggiungerle, dove scegliere l’albergo ed i resorts con il miglior rapporto qualità/prezzo, il clima ed i mesi migliori per andare.
  • I posts su Singapore, con i miei consigli su come utilizzare metropolitana, taxi e bus per spostarti in città, gli alberghi e le zone migliori dove dormire, i malls da non perdere ed i rooftop bars dove andare la sera, le attrazioni di Chinatown ed i magnifici giardini di Gardens by the Bay. Cosa fare, cosa vedere e come organizzare la visita di Singapore a seconda che tu abbia uno o due giorni utili a disposizione.

Last Update: February 27th 2019

Creative Commons 2.0 GenericFront cover photo credit: Pulau Mantanani, Sabah, Malaysian Borneo by travelourplanet.com. Photos come from Flickr: Creative Commons Attribution Licensed Photos. Please read here the Summary of the Legal Code. Terms of license are valid at the time of publishing this post.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.