LE DESTINAZIONI

Le Destinazioni

Guide pratiche e dettagliatissime su Paesi, città e destinazioni. Cosa vedere, quanto stare, in quale quartiere prenotare l'albergo, come spostarsi, che tempo fa. I miei suggerimenti su come organizzarti e tanti links utili dove cercare info aggiornate. Da stampare e portare in viaggio.

I MIGLIORI ALBERGHI DOVE ALLOGGIARE

Guida ai Migliori Alberghi del Mondo

Le mie recensioni ragionate sugli alberghi più belli da prenotare in viaggio, non necessariamente gli hotels più lussuosi ma quelli meglio situati e con il miglior rapporto qualità/prezzo. Con la descrizione dettagliata e tutti i pro ed i contro di ogni albergo, per stare bene cercando di contenere il più possibile i costi.

I POSTI DA URLO

Posti da Urlo: i Posti Più Belli del Mondo

Quali sono i posti più eccezionali del pianeta? Quei posti da urlo assolutamente da non perdere? Una serie di articoli, sintetici e veloci da leggere, con la descrizione delle attrazioni più belle, quei posti speciali che non devi mancare durante il tuo viaggio. Con le cose da sapere ed i miei consigli su perché andare a visitarle, dove si trovano, come arrivare e quanto tempo dedicare a ciascuna attrazione.

I VIAGGI

I Grandi Viaggi

Veri e propri programmi di viaggio spiegati in dettaglio, giorno per giorno, con tutte le informazioni ed i links che occorrono per poter prenotare, da solo e sul web, alberghi, trasferimenti e voli interni.

IL CLIMA

Quando Andare

Il tempo che potresti trovare, Paese per Paese, regione per regione, quasi mese per mese. Quando è meglio andare e quando è più saggio starsene a casa. I links dove controllare forecasts ed averages di temperatura e piovosità.

LA SALUTE IN VIAGGIO

La salute e le malattie in viaggio.

Sei in partenza per un viaggio? Sei preoccupato per malaria, febbre gialla e dengue e cerchi informazioni su vaccinazioni e profilassi? L’attenzione sulla malattie e sulla salute in viaggio e di conseguenza l’informazione aggiornata sulla situazione sanitaria nel Paese che si intende visitare è un vero e proprio must per qualsiasi viaggiatore.

PASSAPORTI E VISTI

Passaporti e visti

Le informazioni su passaporti e visti, formalità valutarie e doganali, ambasciate e consolati, l'ESTA, il Timatic Web e gli ultimi avvisi per il viaggiatore

12 Posti da Urlo da Non Perdere a Miami

Cosa Vedere a Miami: i 12 Posti Più Belli da Non Perdere a Miami

Cosa visitare a Miami: le 12 attrazioni più belle da vedere a Miami in Florida. Ma cosa visitare a Miami e Miami Beach? Quali sono i posti più fascinosi e le attrazioni di Miami da non perdere? E quali sono le spiagge in assoluto più belle di Miami? La descrizione dettagliata delle 12 attrazioni e delle spiagge più belle da vedere a Miami, posti eccezionali, veri e propri posti da urlo che se vai a Miami non devi assolutamente mancare: la fascinosa e coloratissima Ocean Drive e la pedonale Lincoln Road nell’Art Deco District, la spiaggia di Lummus Park a South Beach, il quartiere di Downtown Miami visto con il Metromover, i malls di Bayside Marketplace e Brickell City Center, la favolosa spiaggia del Bill Baggs Cape Florida State Park a Key Biscayne, Coconut Grove e Coral Gables, il Design District e gli incredibili murales di Wynwood Walls nel Wynwood Art District, e per la ultima la magnifica spiaggia del North Shore Open Space Park a North Miami Beach. Con i miei consigli su perché andare, dove si trova e quanto tempo dedicare a ciascuna attrazione e luogo di interesse. E farti così un’idea chiara e veloce di cosa c’è da fare e vedere a Miami e dintorni e poter iniziare a preparare il tuo programma di visita.

South Beach, Miami Beach, Florida, United States

South Beach, Miami Beach, Florida, United States

Photo Credit: captainkimo

I 12 Posti Più Belli Da Non Perdere a Miami

Cosa Vedere a Miami: le 12 Attrazioni Più Belle 

Dove andare, cosa fare e cosa vedere a Miami? Quali sono i posti più interessanti e suggestivi da visitare nella più eccitante città della Florida? E quali sono le spiagge più belle di Miami, i quartieri e le attrazioni più spettacolari di Miami e Miami Beach, quelle attrazioni da urlo che non devi assolutamente mancare durante il tuo viaggio?

  • In questo articolo ti presento quelli che ritengo i 12 posti davvero imperdibili di Miami e Miami Beach, sono le spiagge e le attrazioni di gran lunga più emozionanti di tutta quanta la città. Sono questi i posti a cui dedicare la tua attenzione.
  • Per ognuna delle 12 attrazioni più belle di Miami qui descritte puoi leggere i miei consigli su perché andare, dove si trova e quanto tempo dedicarci. Così da iniziare a farti un’idea chiara di cosa c’è da fare e vedere a Miami e Miami Beach e poter cominciare a studiare il tuo programma di visita.
  • Puoi localizzare facilmente la posizione di tutte le attrazioni e luoghi di interesse di Miami e Miami Beach che trovi presentati di seguito in questo articolo nella mappa presente all’interno del post Miami: Cosa Vedere e Cosa Visitare. Guida per Visitare i Quartieri e le Spiagge di Miami in 2 e 3 Giorni. L’articolo è una vera e propria guida dettagliatissima, passo dopo passo, ora dopo ora, per poter organizzare la visita di Miami e dei suoi molteplici quartieri, da solo, in totale autonomia e senza dover chiedere niente a nessuno.
  • Se invece tu preferissi visitare Miami con un’escursione organizzata, fare un’escursione in giornata a Key West oppure prenotare un airboat tour nelle Everglades per vedere gli alligatori,  allora ci sono 2 altri articoli che forse potranno esserti utili. Sono I Migliori Tours Organizzati a Miami e Key West e I Migliori Tours Organizzati alle Everglades da Miami, con la presentazione e la mia recensione delle più valide escursioni e tours organizzati che puoi prenotare per visitare non solo Miami ma anche il sud della Florida. Per ogni escursione trovi le info pratiche, un mio commento ed i links diretti per confrontare i costi e prenotare facilmente online con carta di credito.
Ocean Drive in a Cloudy Day, Art Deco District, South Beach, Miami Beach, Florida, United States

Ocean Drive, Art Deco District, South Beach, Miami Beach, Florida, United States

Photo Credit: Ricky Rosario

L’Ocean Drive: la Strada Simbolo dell’Art Deco District

  • Perché andare: oltre ottocento edifici dalle bellissime facciate color pastello, risalenti agli anni ‘30 del secolo scorso, magnificamente restaurati, molti trasformati in scicchettosi alberghi di charme. E’ questo l’Art Deco District di Miami Beach, sicuramente il primo posto dove andare non appena arrivato a Miami. E’ l’Ocean Drive è la sua strada simbolo, tutta colorata, con i cafés, i ristoranti e le modelle a passeggio, piena di vita e di atmosfera. E’ la strada più vivace di Miami Beach e va vista sia di giorno che la sera, illuminata da suggestive e colorate luci al neon. L’Ocean Drive è il centro della vita di South Beach, c’è sempre gente fino a tarda notte, la musica non manca ed il people watching è fenomenale.
  • Dove: nell’Art Deco District a South Beach, la zona più meridionale di Miami Beach. 
  • In quanto tempo: calcola 1 ora per percorrere i 1.200 metri dell’Ocean Drive compresi tra la 6th e la 14th Street, camminando con grande calma e guardandoti attorno.
Palms on Lincoln Road, Art Deco District South Beach Miami Beach Florida United States

Lincoln Road, Art Deco District, South Beach, Miami Beach, Florida, United States

Photo Credit: searchofbeauty

Lincoln Road: la Shopping Street di Miami Beach

  • Perché andare: se l’Ocean Drive è la strada dei locali, Lincoln Road è invece la shopping street di Miami Beach. E’ una strada ampia, salvo il primo tratto in prossimità della Collins è interamente pedonale e chiusa alle auto, con gli alberi, le aiuole e le panchine, ci trovi negozi e bellissime boutiques, puoi passeggiare tranquillo e non mancano cafés e ristoranti se ti viene fame. 
  • Dove: nell’Art Deco District a South Beach, la zona più meridionale di Miami Beach.
  • In quanto tempo: se vuoi solo farti un’idea della strada basta mezz’ora, se inizi a curiosare per negozi le cose cambiano.
South Point Park and Lummus Park Beach, South Beach, Miami Beach, Florida, United States

South Point Park and Lummus Park Beach, South Beach, Miami Beach, Florida, United States

Photo Credit: pablodamon

Lummus Park Beach: la Spiaggia Più Frizzante di SoBe

  • Perché andare: esattamente di fronte alla Ocean Drive si trova il tratto di spiaggia più giovane e movimentato di tutta Miami Beach. E’ la Lummus Park Beach, sicuramente la spiaggia dove stare se vuoi essere nel centro del movimento e vedere gente. Ma ti suggerisco di non fossilizzarti, se vuoi farti un’idea completa di cosa consiste la spiaggia a South Beach c’è una cosa migliore da fare. Ossia percorrere a piedi l’intero tratto di spiaggia che va dalla 20th Street a nord fino a South Point all’estremità meridionale di Miami Beach. Molto pittoresco il primo tratto della spiaggia, qui c’è una bellissima passeggiata pedonale, da una parte hai il retro dei grandi alberghi della Collins, dallo Shore Club al National al Delano, i loro bellissimi giardini e le suggestive piscine, dall’altro lato c’è la spiaggia, ampia, bella, con i capanni ed i lettini dei beach clubs più esclusivi di Miami. Supera poi Lummus Park, continua verso sud, raggiungi South Point Park sull’estrema punta meridionale di South Beach, da qui puoi osservare da pochi metri le enormi navi da crociera in uscita dal porto di Miami.
  • Dove: nell’Art Deco District a South Beach, la zona più meridionale di Miami Beach.
  • In quanto tempo: beh, se vuoi percorrere a piedi l’intero tratto di spiaggia dalla 20th Street alla punta di South Point sono 2,3 miglia, calcola almeno 2 ore abbondanti, sotto il sole dei tropici, ma ne vale la pena. 
Metromover, Downtown, Miami, Florida, United States

Metromover, Downtown, Miami, Florida, United States

Photo Credit: wojciech_b

Downtown con il Metromover: l’Attrazione Gratuita Più Divertente di Miami

  • Perché andare: Downtown è uno dei due quartieri che costituiscono il centro finanziario di Miami, in gran parte dominato da alti grattacieli, alcuni insoliti e spettacolari. Ed il mezzo migliore per esplorare il quartiere di Downtown è il Metromover, una monorotaia sopraelevata completamente gratuita dalla quale si hanno splendide vedute di Miami. Le stazioni sono luminose ed aperte sui lati, i convogli hanno grandi vetrate, visto che non c’è il conducente puoi sederti in front e goderti al meglio il panorama.
  • Dove: a Downtown Miami, se arrivi in auto dovresti trovare parcheggio senza eccessive difficoltà tra le stazioni di College/Bayside e First Street, oppure, ancora meglio, lascia l’auto al parcheggio del vicino Bayside Marketplace.
  • In quanto tempo: il Metromover ha 3 linee differenti, quella in direzione sud verso Brickell è la più particolare, sorvola il Miami River e passa all’interno dei grattacieli, il loop interno è invece il più breve, tu calcola tra mezz’ora ed un’ora a seconda del percorso che scegli.
Bayside Marketplace, Downtown, Miami, Florida, United States

Bayside Marketplace, Downtown, Miami, Florida, United States

Photo Credit: Jose Gutierrez

Bayside Marketplace: Shopping con Vista sulla Baia

  • Perché andare: hai voglia di guardare un po’ di negozi all’interno di un mall arioso e gradevole senza fare troppa strada da Miami Beach? Il posto giusto dove andare è Bayside. Un grande mall, in parte all’aperto ma con numerose gallerie al coperto, anche se spesso aperte sui lati, complici le alte palme il feel è quello del tropico. Ci sono centinaia di negozi dove curiosare, oltre ad una decina tra bars e ristoranti dove bere un drink o pranzare. Il tutto affacciato sulla baia con vista grandiosa sulla skyline di Downtown. Una delle più classiche cartoline di Miami.
  • Dove: a Downtown Miami, tieni presente che a differenza della maggior parte degli altri centri commerciali a Bayside Marketplace il parcheggio è a pagamento.
  • In quanto tempo: 1 ora per farti un giro tra i negozi e bere qualcosa guardando le barche ormeggiate.
Brickell City Center, Brickell, Miami, Florida, United States

Brickell City Center, Brickell, Miami, Florida, United States

Photo Credit: Philip Pessar

Brickell City Center: il Più Nuovo dei Shopping Malls di Miami

  • Perché andare: un nuovo centro commerciale, davvero magnifico, in una zona, quella di Brickell Avenue, in precedenza occupata solo da lussuosi condos residenziali ed alti grattacieli di banche e società finanziarie. E’ con l’apertura del Brickell City Center che è partita la completa rinascita del quartiere, ora una delle zone più vivaci ed a più rapido sviluppo di Miami. Vale la pena farci un giro al Brickell City Center, è un posto elegante, architettonicamente scenografico, se ti piace fare foto ci sono scorci inusuali del Miami River.
  • Dove: a Miami, immediatamente a sud di Downtown e del Miami River, attraversi in auto il quartiere di Brickell se sei diretto a Key Biscayne, a Coconut Grove od a Coral Gables.
  • In quanto tempo: 1 ora per dare uno sguardo al Brickell City Center, per ammirare il quartiere ti suggerisco invece di attraversarlo guidando a bassa velocità lungo Brickell Avenue, di altissimo livello architettonico i buildings a lato della strada.
The Lighthouse and the Beach, Bill Baggs Cape Florida State Park, Key Biscayne, Miami, Florida, United States

The Lighthouse and the Beach, Bill Baggs Cape Florida State Park, Key Biscayne, Miami, Florida, United States

Photo Credit: Trey Ratcliff

Il Bill Baggs Cape Florida State Park a Key Biscayne: la Spiaggia Più Esotica di Miami

  • Perché andare: è l’estremità meridionale di Key Biscayne la parte più bella ed incontaminata dell’isola, dove Key Biscayne mostra il suo lato più esotico e tranquillo. Ed è qui che si trova il celebre Bill Baggs Cape Florida State Park, entrata a pagamento ma il posto vale il costo del biglietto. Niente palazzi, niente negozi, ma un grandissimo parco dall’aspetto selvaggio, vegetazione bassa e qualche palma, mentre lo attraversi percorrendo la strada che porta al parcheggio non è insolito che iguane verdi lunghe anche più di un metro attraversino veloci la strada proprio davanti al cofano della tua auto. Poi finalmente arrivi in spiaggia, lunga, bella, a volte ci sono un po’ di alghe ma sono in tono con il posto, più selvaggio di tutte le altre spiagge di Miami. Mare limpido, un reef offshore protegge la spiaggia e garantisce acque tranquille, non ci sono bagnini ma i rangers arrivano col quad a chiederti se vuoi sdraio ed ombrellone. A dominare il tutto un suggestivo faro. Se c’è una spiaggia da non mancare a Miami è questa.
  • Dove: a Key Biscayne, l’isola è accessibile unicamente tramite la Rickenbacker Causeway, una veloce strada a pedaggio; poi attraversa tutta l’isola, fai il biglietto alla stazione dei rangers e continua fino al parcheggio vicino al faro.
  • In quanto tempo: la spiaggia di Bill Baggs vale mezza giornata, ti consiglio vivamente di venirci il mattino, per pranzare il posto giusto è il Lighthouse Café a 5 minuti dal faro camminando lungo la spiaggia. Evita se possibile i week-ends.
Grand Avenue, Coconut Grove, Miami, Florida, United States

Grand Avenue, Coconut Grove, Miami, Florida, United States

Photo Credit: Miami and Beaches

Coconut Grove: Palme, Boutiques Intriganti ed Atmosfera Tropicale

  • Perché andare: case basse, ville magnifiche, strade immerse nel verde, palme e boutiques intriganti. Un villaggio all’interno della metropoli. Qui risiedono artisti e scrittori, un po’ l’equivalente del Greenwich Village di New York. Coconut Grove è un piccolo delizioso quartiere dall’aria pienamente tropicale e dall’atmosfera rilassata, dà il meglio di sé il tardo pomeriggio o la prima serata nei week-ends quando si riempie di residenti e turisti, che sciamano lungo Grand Avenue e le vie adiacenti, tra piccole boutiques, gallerie d’arte, librerie, café all’aperto ed ariosi ristoranti. 
  • Dove: Coconut Grove è il più vecchio quartiere abitato di Miami, si trova qualche chilometro a sud-ovest di Downtown, vale la pena venire qui solo ed unicamente se hai un’auto a noleggio.
  • In quanto tempo: non correre, altrimenti del quartiere non capisci nulla, arriva, posteggia e poi scoprilo a piedi, calcola tra un’ora e mezza e le due ore per farti un’idea del posto. Se vuoi visitare la celebre Villa Vizcaya aggiungi almeno un’ora abbondante, però tieni presente che tu, italiano, non devi attraversare l’oceano per vedere una villa del genere.
Matheson Hammock Park Beach, Coral Gables, Florida, United States

Matheson Hammock Park Beach, Coral Gables, Florida, United States

Photo Credit: captainkimo

Coral Gables: Uno dei Quartieri Residenziali Più Belli d’America

  • Perché andare: certo, c’è il famoso e fastoso Biltmore Hotel e la altrettanto celebre Venetian Pool, il Matheson Hammock Park Beach con la sua suggestiva laguna artificiale affacciata sulla baia ed il davvero magnifico Fairchild Tropical Botanic Garden, uno dei giardini botanici più belli del pianeta, ma la ragione vera per venire a visitare Coral Gables è per dare uno sguardo da vicino ad uno dei quartieri residenziali più belli di tutti gli Stati Uniti. Quello che ti aspetta percorrendo Coral Gables in auto sono curatissime strade secondarie, un magnifico campo da golf e sopra di tutto delle ville davvero da urlo, senza cancelli, muri o staccionate, solo prati curati, bellissimi alberi, canali e laghetti. Un posto idilliaco. Popolato da ricchissimi, da iguane, lamantini e qualche occasionale coccodrillo.
  • Dove: Coral Gables è una municipalità autonoma a sud-ovest di Miami, ci arrivi solo in auto. Privilegia gli immediati dintorni del Biltmore e del campo da golf, Alhambra Cir, Granada Blvd e Toledo Road sono alcune delle strade più suggestive del quartiere.
  • In quanto tempo: 30 minuti guidando molto piano a 10 miglia all’ora per le stradine del quartiere saranno sufficienti per avere una buona idea del posto.
Design District, Miami, Florida, United States

Design District, Miami, Florida, United States

Photo Credit: Maciek Lulko

Il Design District: Lounge Cafés e Showrooms di Lusso

  • Perché andare: non pensare a chissà quali meraviglie ma se non sei di fretta il Design District merita un giro. Il posto è minuscolo e consiste in soli pochi blocks, strapieni però di showrooms, negozi di arredamento di design, lounge cafés e ristoranti ricercati. E tante boutiques eleganti, ricavate in spazi fascinosi, vecchi magazzini ora trasformati in lofts ariosi ed attraenti. In mostra al Design District sono tutti i brands del lusso, non manca nessuno, gli italiani fanno la parte del leone. E la vista è di impatto.
  • Dove: a Miami, il Design District si trova a nord di Downtown ed a nord di Wynwood, dove la Julie Tuttle Causeway raggiunge la terraferma.
  • In quanto tempo: meno di 1 ora, il momento migliore per venire è il tardo pomeriggio, quando i lounge bars ed i ristoranti prendono vita e c’è movimento.
Wynwood Walls, Wynwood Art District, Miami, Florida, United States

Wynwood Walls, Wynwood Art District, Miami, Florida, United States

Photo Credit: atelier_tee

Il Wynwood Walls nel Wynwood Art District: il Meglio della Street Art del Pianeta

  • Perché andare: non sarà il quartiere più trendy ed acclamato di Miami come dipingono alcuni, ma Wynwood vale una visita, se non altro per vedere come una triste ed un po’ tetra zona industriale sia stata completamente trasformata e rivitalizzata. Oggi Wynwood ospita decine e decine di gallerie d’arte e ristoranti di tendenza anche se quello che più colpisce, e la ragione vera per venire a Wynwood, sono le migliaia di murales e graffiti che adornano i muri lungo le vie del quartiere. Qui alcuni dei migliori artisti di strada degli Stati Uniti e del mondo hanno creato disegni magnifici, molti quelli che appaiono come vere e proprie opere d’arte, il meglio della Street Art del pianeta. 
  • Dove: a Miami, poco a nord di Downtown. I murales vengono rinnovati continuamente e sono presenti un po’ in tutto il quartiere ma il loro fulcro è Wynwood Walls, un complesso di edifici con muri alti e senza finestre al 2520 della NW 2nd Avenue.
  • In quanto tempo: salvo che tu non abbia interessi particolari un’ora e mezza sarà sufficiente, incluso il tempo per bere qualcosa. Wynwood dà il meglio di sé il tardo pomeriggio durante i week-ends.
North Shore Open Space Park Beach, North Miami Beach, Florida, United States

North Shore Open Space Park Beach, North Miami Beach, Florida, United States

Photo Credit: Cultural Crusaders

Il North Shore Open Space Park: la Spiaggia Più Bella di Miami Beach

  • Perché andare: una spiaggia lunga, lunghissima, con il mare dai bellissimi colori, all’interno di un grande parco con gli alberi, tanti arbusti, le stradine di sabbia e le dune. Di solito c’è poca gente e la spiaggia non è mai affollata, non mancano i bagnini e le toilettes se occorre. E’ questa la spiaggia del North Shore Open Space Park ed è forse il punto di spiaggia più spettacolare di tutta Miami Beach. A parte un nuovo condo disegnato da Renzo Piano che appare all’estremità settentrionale del parco non ci sono né grattacieli né edifici imponenti in vista.
  • Dove: tra North Beach e Surfside, a nord di Miami Beach, se alloggi nell’Art Deco District ci arrivi in auto risalendo la Collins in direzione nord, il North Shore Open Space Park inizia all’altezza della 76th Street.
  • In quanto tempo: la spiaggia del North Shore Open Space Park è così bella che merita almeno 2 o 3 ore. Goditi il viaggio in auto per raggiungerla lungo la scenografica Collins Avenue, la laguna a sinistra con le ville ed i motoscafi, gli alti e lussuosi condomini ed i bellissimi alberghi sulla destra, questa è la strada simbolo di tutta la Florida.
Miami Skyline, Florida, United States

Miami Skyline, Florida, United States

Photo Credit: captainkimo

Tutte le Guide su Miami e Miami Beach

Tutti gli articoli e le guide su Miami e Miami Beach pubblicate in questo blog.

  • Miami: Guida ai Migliori Quartieri Dove Alloggiare. Le 5 Zone Più Belle di Miami e Miami Beach Dove Dormire: un’analisi completa di quale sia il miglior quartiere della città di Miami e la zona più bella e suggestiva di Miami Beach dove dormire. La guida descrive in dettaglio i due quartieri di Downtown e di Brickell nel centro di Miami e le 3 zone in cui si suddivide la lunghissima spiaggia di Miami Beach, l’Art Deco District a South Beach, Mid Beach e le Northern Beaches, con le caratteristiche ed i pro ed i contro nel scegliere una zona o l’altra. Per ogni quartiere e ciascuna spiaggia inoltre trovi i links agli ostelli più validi, agli alberghi con il miglior rapporto qualità/prezzo ed agli hotels di lusso più belli, così da farti un’idea completa di quali siano le possibilità di alloggio a Miami e Miami Beach e scegliere la zona e l’albergo più indicato alle tue esigenze.
  • Miami: Cosa Vedere e Cosa Visitare. Guida per Visitare i Quartieri e le Spiagge di Miami in 2 e 3 Giorni: una guida super dettagliata con i miei suggerimenti e consigli per orientarti nella visita della città più solare degli Stati Uniti. Le attrazioni di Miami ed i posti da non perdere a Miami Beach: la modernissima skyline di Downtown Miami e Brickell Avenue, il fascino dell’Art Deco District a South Beach, gli esotici quartieri di Coral Gables e Coconut Grove, le belle spiagge di Key Biscayne. Il Wynwood Art District, il Design District e Little Havana. Un vero e proprio itinerario di viaggio, ora per ora, quasi strada per strada, per visitare in 2 giorni Miami e Miami Beach, per tuo conto ed in completa autonomia.
  • Viaggiare con i Bambini a Miami: la guida per visitare Miami con i tuoi bambini. In quale zona dell’Art Deco District scegliere l’albergo, le spiagge più adatte ai bambini a Miami Beach e Key Biscayne. Le attrazioni per i più piccoli: il Miami Seaquarium, Jungle Island ed il Miami Metrozoo. Le passeggiate più belle e cosa fare a Miami se piove. 

Published: September 23rd 2020

Front cover photo credit: Sunny Isles, North Miami Beach, thanks to Captain Kimo for this great shot. Photo of Grand Avenue in Coconut Grove by The Official Site of Greater Miami and the Beaches and photo of North Shore Open Space Park Beach in North Miami Beach by Cultural Crusaders are Copyright © All Rights Reserved. All other photos in this page come from Flickr: Creative Commons Licensed Photos