LE DESTINAZIONI

Le Destinazioni

Guide pratiche e dettagliatissime su Paesi, città e destinazioni. Cosa vedere, quanto stare, in quale quartiere prenotare l'albergo, come spostarsi, che tempo fa. I miei suggerimenti su come organizzarti e tanti links utili dove cercare info aggiornate. Da stampare e portare in viaggio.

I VIAGGI

I Grandi Viaggi

Veri e propri programmi di viaggio spiegati in dettaglio, giorno per giorno, con tutte le informazioni ed i links che occorrono per poter prenotare, da solo e sul web, alberghi, trasferimenti e voli interni.

IL CLIMA

Quando Andare

Il tempo che potresti trovare, Paese per Paese, regione per regione, quasi mese per mese. Quando è meglio andare e quando è più saggio starsene a casa. I links dove controllare forecasts ed averages di temperatura e piovosità.

LA SALUTE IN VIAGGIO

La salute e le malattie in viaggio.

Sei in partenza per un viaggio? Sei preoccupato per malaria, febbre gialla e dengue e cerchi informazioni su vaccinazioni e profilassi? L’attenzione sulla malattie e sulla salute in viaggio e di conseguenza l’informazione aggiornata sulla situazione sanitaria nel Paese che si intende visitare è un vero e proprio must per qualsiasi viaggiatore.

I TUOI RACCONTI DI VIAGGIO

I TUOI RACCONTI DI VIAGGIO

Sei un viaggiatore? Ti piace scrivere? Vuoi pubblicare il tuo racconto di viaggio su questo blog? Mandaci il tuo resoconto di viaggio, lo pubblicheremo volentieri, potrà essere utile a tutti i lettori.

PASSAPORTI E VISTI

Passaporti e visti

Le informazioni su passaporti e visti, formalità valutarie e doganali, ambasciate e consolati, l'ESTA, il Timatic Web e gli ultimi avvisi per il viaggiatore

São Paulo: le 3 Attrazioni Da Non Perdere a Vila Madalena. Cosa Fare nel Quartiere Bohémien di San Paolo del Brasile

São Paulo: le 3 Attrazioni Da Non Perdere a Vila Madalena

São Paulo, le 3 attrazioni da non perdere a Vila Madalena: cosa fare nel quartiere bohémien di San Paolo del Brasile. Cosa fare a São Paulo la sera? Dove andare per ristoranti e vita notturna? E’ il quartiere di Vila Madalena il posto giusto dove andare la sera a San Paolo, è a Vila Madalena che devi venire per ristoranti, bar e locali, il posto è animato e la vita notturna è frizzante, sono migliaia i ragazzi e le ragazze di San Paolo che qui convergono la sera. Ma a parte la nightlife Vila Madalena offre anche altro. Nell’interno del quartiere e nei suoi immediati dintorni trovi infatti 3 posti interessanti che meritano una visita: sono il celebre Instituto Tomie Ohtake, il meno conosciuto Beco de Batman e l’Instituto Butantan, quest’ultimo da visitare se sei a São Paulo con i bambini… 

Rooftop, Vila Madalena, São Paulo, Brazil

Rooftop, Vila Madalena, São Paulo, Brazil

Photo Credit: Sergio Gonzalo Cuellar Mansilla

Vila Madalena: la Nightlife di São Paulo Ma Non Solo…

Vila Madalena: Bohème e Vita Notturna

  • Dove andare la sera a São Paulo? Dove cercare ristoranti e locali pieni di giovani e di vita? Non è il solo, ma c’è un quartiere di San Paolo che forse più di altri la sera merita una visita, è un posto un po’ bohémien e si chiama Vila Madalena.
  • Caratterizzato da bassi edifici e da vie alberate il quartiere di Vila Madalena invita al passeggio ed è il posto giusto dove andare a São Paulo se tu hai voglia di bere qualcosa e sei anche affamato. Il momento migliore per recarsi nel quartiere è tra il tardo pomeriggio e la serata, quando Vila Madalena dà il meglio di sé.
  • Il quartiere di Vila Madalena la sera è pieno di vita, l’atmosfera è bella e vivace, e tra Rua Mourato Coelho e Rua Aspicuelta trovi bei locali dove bere un aperitivo ed ottimi e ben frequentati ristoranti dove cenare.
  • Non solo, se viaggi solo, con un budget ridotto e non sei troppo di fretta, prendi nota che è proprio qui a Vila Madalena che sorgono alcuni degli ostelli in assoluto più validi di tutta São Paulo, dal Villa Hostel al Viva Hostel Design posizionato nell’area più vivace del quartiere. Oppure l’ottimo O de Casa Hostel situato vicino all’Instituto Tomie Ohtake ed all’inizio del quartiere di Pinheiros.
  • Il quartiere è uno dei centri della vita notturna di São Paulo e tu puoi farti un’idea dell’intrigante e vivace atmosfera serale di Vila Madalena in queste immagini a cura di Worldly Traveler, il video si apre proprio in Rua Mourato Coelho a pochi passi da Rua Aspicuelta:

Le 3 Attrazioni Da Non Mancare a Vila Madalena

  • A parte la nightlife Vila Madalena offre però anche altro. Nell’interno del quartiere di Vila Madalena e nei suoi immediati dintorni trovi infatti 3 posti interessanti capaci di assorbire senza difficoltà qualche ora di visite, se vieni a São Paulo e non sei troppo di fretta ti invito a non mancarli.
  • Sono il celebre Instituto Tomie Ohtake, il meno conosciuto Beco de Batman e l’Instituto Butantan, quest’ultimo situato oltre i quartieri di Vila Madalena e Pinheiros e da visitare se sei a São Paulo con i bambini.
  • Puoi localizzare la posizione esatta dell’Instituto Tomie Ohtake, del Beco de Batman e dell’Instituto Butantan, oltre  a quella dell’incrocio di Rua Mourato Coelho con Rua Aspicuelta, vero cuore del quartiere di Vila Madalena, nella mappa presente all’interno dell’articolo dedicato a Dove Dormire a São Paulo. La stessa mappa riporta la posizione di tutti i principali luoghi di interesse ed attrazioni di São Paulo descritti negli altri posts dedicati alla città, ti sarà utile per organizzare i tuoi spostamenti e le tue visite.
Instituto Tomie Ohtake, São Paulo, Brazil

Instituto Tomie Ohtake, São Paulo, Brazil

Photo Credit: Rodrigo Soldon

L’Instituto Tomie Ohtake

  • L’Instituto Tomie Ohtake è uno spazio culturale sede di  rassegne interessanti sulle nuove tendenze dell’arte. E’ ospitato in un curvilineo, insolito e particolare edificio progettato da Ruy Ohtake, il più quotato architetto contemporaneo della città.
  • Situato in Av. Faria Lima al confine tra i quartieri di Vila Madalena e Pinheiros lo spazio espositivo Tomie Ohtake è solitamente aperto dal martedì alla domenica dalle 11 alle 20 e l’ingresso è libero. Questo il website per ricontrollare orari e programma: Instituto Tomie Ohtake
  • L’Instituto Tomie Ohtake è raggiungibile in taxi o con una piacevole passeggiata di 15 minuti dalla stazione della metropolitana Faria Lima sulla linea 4 Amarela (ossia Gialla).
Beco de Batman, São Paulo, Brazil

Beco de Batman, São Paulo, Brazil

Photo Credit: Nicolas de Camaret

Beco de Batman

  • In inglese è conosciuta come Batman Alley ed il suo nome ufficiale è Rua Gonçalo Afonso. Una viuzza, ma non una viuzza qualunque. Gli artisti di strada fanno parte della cultura del Brasile e qui al Beco de Batman puoi ammirare quella che è senza dubbio la più grande collezione di graffiti dell’intero Paese.
  • I muri del vicolo sono interamente ricoperti da coloratissimi murales, gli autori sono artisti brasiliani ed internazionali, il livello artistico è buono, spesso i disegni cambiano. 
  • Beco de Batman si trova tra i quartieri di Vila Madalena, Jardim das Bandeeras e Pinheiros, l’accesso più semplice è da Vila Madalena percorrendo Rua Aspicuelta, i murales iniziano ad apparire subito dopo aver passato Rua Harmonia.
Instituto Butantan, São Paulo

Instituto Butantan, São Paulo

Photo Credit: Wikimedia Commons | Mike Peel

Instituto Butantan

  • E’ un centro di ricerca sulla biologia ed un museo. Anzi i musei sono più di uno, o perlomeno sono ospitati in tre diversi edifici che compongono il complesso. Il motivo di esistenza del posto è il centro di ricerca dove viene prodotto il siero antiveleno contro le tante creaturine velenose che abbondano nelle foreste e campagne del Brasile, serpenti e ragni soprattutto.
  • Ma se ti trovi a São Paulo con i bambini ed è una giornata piovosa allora il museo con gli animali vivi dell’Instituto Butantan può rappresentare un’ancora di salvezza dove passare qualche ora, in mostra numerosi serpenti, ragni di ogni tipo e dimensione, scorpioni ed alcuni rospi velenosi.
  • L’Instituto Butantan si trova a sud-ovest dell’area centrale di São Paulo, oltre i quartieri di Vila Madalena e Pinheiros ed oltrepassato il Rio Pinheiros, la stazione della metro più vicina è Butantã, da qui al museo a piedi sono circa 1.500 metri, forse è meglio andarci in taxi.
  • Un filmato della visita all’Intituto Butantan a cura di TÁ FÁCIL NÃO, il commento è solo in portoghese ma le immagini dovrebbero comunque aiutarti a comprendere di che si tratta, così vedi subito se ti interessa; risparmiati tutta la parte iniziale e vai al minuto 1’45” quando il video entra nel vivo:

Le Altre Guide sul Brasile

  • Nella directory dedicata al Brasile trovi tutte le guide sul Paese pubblicate in questo blog, non solo i diversi articoli su São Paulo ma anche i tanti posts sulle città di Rio de Janeiro e Salvador e gli articoli dedicati alle località balneari di Canoa Quebrada e Trancoso.
  • E se cerchi idee su dove andare e cosa fare in Brasile od una traccia di viaggio in I Grandi Viaggi in Sud America trovi un vero e proprio itinerario di viaggio in 4 articoli per scoprire le meraviglie e le spiagge più belle di Bahía e Ceará. Spero ti siano di aiuto!

Last Update: July 8th 2020

Creative Commons Attribution Licence Front cover photo credit: Vila Madalena at Night, São Paulo by Sergio Gonzalo Cuellar Mansilla. Photos of Mirante Sesc Paulista and Instituto Butantan come from Wikipedia and Wikimedia Commons. All other photos in this page come from Flickr: Creative Commons Attribution Licensed Photos. Please read here the Summary of the Legal Code. Terms of license are valid at the time of publishing this post.

Cosa Visitare a São Paulo: le 10 Attrazioni Più Belle di San Paolo del Brasile

Guida a Cosa Vedere e Cosa Visitare a Sao Paulo: le Attrazioni Più Belle di San Paolo del Brasile

Guida per visitare São Paulo. Cosa visitare a São Paulo: le 10 attrazioni da non mancare a San Paolo del Brasile. Cosa fare a San Paolo? Quali sono le attrazioni più belle di São Paulo, quelle che non devi assolutamente perdere? E cosa vedere in un giorno nella più grande città del Brasile e dell’intero Sud America? La tua guida di viaggio completa per visitare São Paulo in un giorno: un vero e proprio itinerario dettagliatissimo per visitare le 10 attrazioni più belle ed interessanti di San Paolo con la mappa di tutte le attrazioni e luoghi di interesse e le informazioni ed i miei consigli per spostarsi da un’attrazione all’altra utilizzando il più possibile i mezzi pubblici. Ma cosa visitare a São Paulo? Le 10 attrazioni di São Paulo da non perdere: l’Avenida Paulista con il Sesc São Paulo, il MASP Museu de Arte de São Paulo ed il Mirante 9 de Julho, il Parque Siqueira Campos, il quartiere di Jardins con i bei negozi di Rua Oscar Freire, il quartiere di Liberdade e le tante attrazioni del quartiere di Centro, da Praça da Sé all’Edifício Altino Arantes (BANESPA), il Mosteiro São Bento ed il Viaduto Santa Ifigênia, i celebri Edifício Itália ed Edifício COPAN, quest’ultimo il simbolo assoluto di San Paolo del Brasile. Tante informazoni ed i miei consigli per visitare il meglio di São Paulo, da solo, in completa autonomia e spostandosi il più possibile in metropolitana, così da abbattere i costi e girare per la città più come un residente che come un turista.

Cafe in Rua Oscar Freire, Jardins, São Paulo, Brazil

Cafe, Rua Oscar Freire, Jardins, São Paulo, Brazil

Photo Credit: Peteris

Guida a Cosa Fare e Cosa Vedere a São Paulo in Un Giorno con Un Itinerario Completo di Visita

Cosa Visitare São Paulo: le 10 Attrazioni Più Belle di San Paolo del Brasile

  • Cosa vedere a San Paolo del Brasile? E cosa visitare a São Paulo in un giorno? Quali sono le attrazioni più belle di São Paulo? E come organizzarsi per la visita?
  • Sono due le zone di São Paulo che per prime meritano una visita. La prima è l’Avenida Paulista e l’adiacente quartiere di Jardins. La seconda è il quartiere di Centro
  • Se stai a San Paolo un giorno ed hai solo due mezze giornate a disposizione sono queste le zone di São Paulo da privilegiare ed a cui dedicare maggiore attenzione. E litinerario che ti descrivo ti permette di scoprirle senza mancare nessuna delle attrazioni più significative di entrambi i quartieri.
  • Puoi localizzare la posizione esatta di tutti i luoghi di interesse ed attrazioni di San Paolo che trovi descritte in questa guida nella mappa presente all’interno dell’articolo dedicato a Dove Dormire a São Paulo, così ti fai immediatamente un’idea di dove si trovano e come arrivarci.
  • Tieni presente che la totalità delle attrazioni di São Paulo qui presentate sono raggiungibili senza difficoltà ed a costi bassissimi in metropolitana, senza bisogno di prendere taxi od Uber. Taxi ed Uber che invece ti invito ad utilizzare per spostarsi a San Paolo la sera.
Street, Jardins, São Paulo, Brazil

Street, Jardins, São Paulo, Brazil

Photo Credit: eduardomineo

La Prima Mezza Giornata a San Paolo: l’Avenida Paulista ed il Quartiere di Jardins

  • Ma cosa fare a São Paulo? E da dove iniziare la visita di San Paolo del Brasile? Quale quartiere e quale attrazione di São Paulo vedere per prima?
  • Io non ho dubbi, se hai solo qualche ora a disposizione oppure se São Paulo è la prima tappa del tuo viaggio in Brasile inizia la tua scoperta della città con una passeggiata sull’Avenida Paulista ed a Jardins, il più bello e ricco dei quartieri di San Paolo. Sono questi a mio parere i primi posti da vedere a São Paulo.
Avenida Paulista, São Paulo, Brazil

Avenida Paulista, São Paulo, Brazil

Photo Credit: Francisco Anzola

L’Avenida Paulista con il Sesc São Paulo

  • Prendi come punto di partenza la stazione della metropolitana Consolação ed inizia a passeggiare lungo l’Avenida Paulista, fiancheggiata da alti grattacieli modernisti sedi di uffici.
  • Lunga quasi tre chilometri, l’Avenida Paulista è non solo è la strada principale di São Paulo, piena di traffico, piena di banche, librerie, edicole, ristoranti e café, è anche il cuore del sistema finanziario del Brasile e dell’intero Sud America.  
  • L’Avenida Paulista è una via animata, in particolare nella pausa pranzo ed alla chiusura degli uffici, il via vai di gente, di auto e di autobus è comunque continuo, giorno e notte.
  • Nella sezione più orientale dell’Avenida Paulista, al numero 119 della via vicino alla fermata della metropolitana Brigadeiro, è stato inaugurato un nuovo e modernissimo spazio culturale multifunzione, il Sesc São Paulo. La cosa per te interessante è che al 17° piano ospita un osservatorio panoramico conosciuto come Mirante Sesc Paulista, con un café dove puoi bere qualcosa e gran vista sull’Avenida Paulista e la skyline di São Paulo. I prezzi del café sono ragionevolissimi ma il posto è spesso affollato, in ogni caso il panorama merita la visita, qui il link Sesc Paulista
Mirante Sesc Paulista, Avenida Paulista, São Paulo, Brazil

Mirante Sesc Paulista, Avenida Paulista, São Paulo, Brazil

Photo Credit: Wikipedia | Rodrigo Tetsuo Argenton

Il MASP ed il Mirante 9 de Julho

  • A metà dell’Avenida Paulista si trova il MASP, il Museu de Arte de São Paulo, il più importante dei musei di San Paolo del Brasile. Spesso offre mostre interessanti oltre ad una buona collezione di Impressionisti ed alcune opere del pittore brasiliano Cândido Portinari. Questo è il posto giusto dove infilarti al volo in caso di pioggia.
  • Il MASP Museu de Arte de São Paulo è chiuso il lunedì, gli altri giorni è aperto dalle 10 alle 18 salvo il martedì quando generosamente tiene aperto fino alle 20. Se le cose non sono cambiate il biglietto di ingresso costa R$40,00, gli studenti hanno uno sconto, e sempre se le cose non sono cambiate il martedì l’ingresso è gratuito. Ricontrolla orari e prezzi aggiornati sul sito ufficile MASP
  • Sul retro del MASP si trova il Mirante 9 de Julho, uno spazio multiculturale nato dal recupero di un’area abbandonata, non che tu ti debba aspettare chissà cosa ma la vista sulla sottostante Avenida 9 de Julho non è male, c’è anche un piacevole coffee shop dove fermarsi a bere qualcosa, è il Isso é Cafe e l’accesso è scendendo le scale dalla piazza retrostante il museo. A volte la sera l’atmosfera si fa interessante.
MASP, Museu de Arte de São Paulo, Avenida Paulista, São Paulo, Brazil

MASP, Museu de Arte de São Paulo, Avenida Paulista, São Paulo, Brazil

Photo Credit: Francisco Anzola

Il Parque Siqueira Campos

  • Di fronte al MASP si trova il bellissimo Parque Siqueira Campos, conosciuto anche come Parque Trianon: niente prati ariosi qui bensì l’ambiente scuro ed ombroso della foresta pluviale atlantica.
  • Il parco è ben progettato, tenuto magnificamente, un luogo abbastanza unico dove passeggiare. Attraversalo fino alla sua estremità meridionale, svolta poi prima a destra sull’Alameda Jaú e poi scendi a sinistra lungo l’Al. Ministro Rocha Azevedo.

Il Quartiere di Jardins

  • Ti stai dirigendo verso il cuore di Jardins, il più tranquillo, il più safe, il più esclusivo dei quartieri di São Paulo.
  • Gira a destra e cammina ora lungo la bellissima Rua Oscar Freire, negozi magnifici, costosi, ristoranti di grande atmosfera, gallerie d’arte, belle auto. Rua Oscar Freira sta a San Paolo come Via Condotti e Via Montenapoleone stanno a Roma e Milano. O come Ginza sta a Tokyo.
  • Giunto all’incrocio con la piacevole Rua Bela Cintra inizia la lenta risalita fino all’Avenida Paulista, lascerai il quartiere di Jardins e ti ritroverai da dove sei partito.
Rua Oscar Freire, Jardins, São Paulo

Rua Oscar Freire, Jardins, São Paulo

Photo Credit: Tony Gálvez

La Seconda Mezza Giornata a San Paolo: Visitare il Quartiere di Centro

  • Cosa visitare ora a San Paolo dopo aver visto l’Avenida Paulista e Jardins? Il mio consiglio è di dedicare la tua seconda mezza giornata alla visita del quartiere di Centro, il quartiere storico di São Paulo.
  • E’ qui nel quartiere di Centro che si trovano alcune delle più grandi attrazioni di Sanpa. E prima di raggiungere il quartiere di Centro fai una breve tappa a Liberdade, il quartiere giapponese.

Liberdade: il Giappone in Brasile

  • Dalla stazione Consolação o Trianon Masp, entrambe sull’Av. Paulista, prendi la linea Verde (direzione Vila Prudente), cambia alla stazione Paraíso sulla linea Azul (direzione Tucuruvi) e scendi alla terza fermata, Liberdade.
  • Sei arrivato a Liberdade, nel quartiere giapponese di San Paolo. Percorri per un breve tratto Rua Galvão Bueno verso sud fino ad oltrepassare il ponte sull’autostrada.
  • Qui tra ideogrammi, ristoranti di sushi e ramen, vetrine piene di tradizionali spade Katana ti troverai nella più grande città giapponese fuori dal Giappone. Dedica una ventina di minuti a passeggiare nelle vie del quartiere, bastano per farti un’idea del posto, poi a piedi prosegui per Praça da Sé ed il vicinissimo quartiere di Centro.
Catedral, Praça da Sé, Centro, São Paulo, Brazil

Catedral, Praça da Sé, Centro, São Paulo, Brazil

Photo Credit: Leandro

Praça da Sé

  • Torna ora sui tuoi passi, nuovamente verso nord fino alla famosa Praça da Sé ed alla bellissima Cattedrale neogotica, ci arrivi a piedi in 15 minuti, dal retro.
  • Non sei in un posto qualsiasi. Praça da Sé è il cuore di un’altra São Paulo, quella dei poveri, dei pittori, dei venditori ambulanti, della gente di strada. La piazza richiede attenzione costante, non farti intimorire ma guardati attorno.
  • E’ il momento di attraversare Praça da Sé, la direzione è indicata da altissime e scenografiche palme. Prosegui su Rua Quinze de Novembro, stretta tra alti palazzi, tutta pedonale, un po’ buia ma piacevole, di solito piena, pienissima di gente.
  • Qui, in Rua Quinze de Novembro e nelle sue vicinanze, a pochi metri di distanza l’uno dall’altro, sorgono tre palazzi importanti: l’Edifício BOVESPA sede della Borsa, la più importante del Sud America, l’Edifício Martinelli, il primo grattacielo della città, e l’Edifício Altino Arantes.
São Paulo from Banestao (Edifício Altino Arantes), Brazil

São Paulo from Banestao (Edifício Altino Arantes), Brazil

Photo Credit: Nicolas de Camaret

L’Edifício Altino Arantes (BANESPA)

  • E dei tre edifici quello assolutamente da non mancare è l’Edifício Altino Arantes. Risalente al 1939 e più conosciuto come Edifício BANESPA è ora la sede del Banco Santander, ma la cosa per te più importante è la sua spettacolare terrazza panoramica.
  • Se le cose non sono cambiate dal martedì alla domenica dalle 9 a metà pomeriggio, se non piove è possibile visitare la terrazza sommitale. Registrati mostrando il passaporto, sali con i due ascensori ed una rampa di scala fino al 35° piano ed avrai davanti agli occhi il più grandioso panorama di São Paulo.
  • Dall’alto finalmente ci si rende conto dell’incredibile, enorme estensione della città. Grattacieli e palazzi a perdita d’occhio. In tutte le direzioni. Questo è il sito web dove ricontrollare gli orari e le modlaità di visita: Farol Santander
  • Se l’edificio fosse chiuso o non accessibile tu non demoralizzarti, lascia perdere il vecchio grattacielo, fai pochi passi e raggiungi la Rua 25 de Março. E’ la via dello shopping per la classe media, il sabato in particolare è affollatissima, sarà un’esperienza, un’immersione totale nella vita locale.
Viaduto Santa Ifigênia, São Paulo, Brazil

Viaduto Santa Ifigênia, São Paulo, Brazil

Photo Credit: Diego Torres Silvestre

Il Mosteiro São Bento ed il Viaduto Santa Ifigênia

  • Qualche decina di metri più avanti dell’Edifício BANESPA raggiungi l’ampia piazza di Largo São Bento, qui ti basta alzare lo sguardo per ammirare un palazzo imponente, il Mosteiro de São Bento.
  • Il Mosteiro de São Bento è un convento ma ospita al suo interno una chiesa che è visitabile. E’ una delle chiese più antiche di São Paulo, risale a 1598 anche se la sua facciata attuale risulta molto più recente. L’interno della chiesa è stato completamente restaurato ed è davvero magnifico, vale la sosta.
  • Poco più a nord percorri il suggestivo ed elaborato Viaduto Santa Ifigênia, uno dei simboli di São Paulo, anch’esso pedonale, tutto in ferro e risalente a fine ‘800, che scavalca la valle di Anhangabaú oggi percorsa dai tunnels autostradali che congiungono la zona nord con il sud della città.
  • In una ventina di minuti a piedi camminando lungo l’Avenida São João raggiungi prima l’angolo con Avenida Ipiranga, celebrato da Caetano Veloso nella sua celebre “Sampa”, e poi la vicina Praça da República. Pochi metri a sud della piazza vicino alla vecchia torre circolare dell’Hilton sorgono due landmarks di São Paulo: l’Edifício Itália e l’Edifício COPAN.
Edifício Itália, São Paulo, Brazil

Edifício Itália, São Paulo, Brazil

Photo Credit: Julien Chatelain

L’Edifício Itália

  • L’Edifício Itália, fu costruito nel 1953 in onore degli immigrati italiani e con i suoi 41 piani è il più alto di tutta São Paulo. Puoi raggiungerne la cima per ammirare il panorama, ed è un’alternativa all’Edificio BANESPA.
  • Per farlo hai due scelte, una relativamente economica, l’altra ben più costosa. La prima è pagare qualche decina di Reais ed acquistare il biglietto di entrata alla terrazza, se le cose non sono cambiate comprensivo di un drink, alcolico se lo desideri. La seconda, più formale e costosa, è prenotare un tavolo al bar ristorante Terraço Itália situato all’ultimo piano. Qualsiasi opzione tu scelga vai poco prima del tramonto, così vedi le luci sterminate di São Paulo accendersi poco per volta sotto di te.
Edifício COPAN, São Paulo, Brazil

Edifício COPAN, São Paulo, Brazil

Photo Credit: Rodrigo_Soldon

L’Edifício COPAN

  • Esattamente a fianco all’Edifício Itália sorge l’imponente e spettacolare serpentina dell’Edifício COPAN. Disegnato negli anni Cinquanta dal modernista Oscar Niemeyer l’Edifício COPAN è il simbolo assoluto della città, il suo edificio più rappresentativo.
  • Per anni è stato impossibile salire ai piani superiori, occupati da appartamenti, ma ora le cose sono, almeno parzialmente, cambiate. Due volte al giorno, alle 10 del mattino ed alle 15 dovrebbe essere possibile salire gratuitamente alla terrazza panoramica sul tetto, uso il condizionale perché ho trovato informazioni in rete ma nulla di ufficiale, il posto dove rivolgersi è la reception del block F. Se ti andasse male non deprimerti, fai una passeggiata nella galleria dei negozi al pianterreno, tutta sinuosa ed in pendenza, stretta, un po’ strana, ti sembrerà di tornare indietro nel tempo, di essere sul set di un film in bianco e nero.
  • Nessun lusso da queste parti, anzi. I negozi sono male illuminati e non vendono nulla di interessante, ma il posto merita una visita, potrai farti un ottimo espresso allo storico Café Floresta o mangiare spendendo davvero poco al buffet della cafeteria che si affaccia su Avenida Ipiranga.
  • Utilizzando la vicina stazione della metropolitana República (sulla linea Gialla) oppure Anhangabaú (linea Rossa) puoi rientrare velocemente verso l’Avenida Paulista e concludere il tuo itinerario in città.
Anhangabaú Tunnel and Avenida 23 de Maio from Viaduto do Chá, São Paulo, Brazil

Anhangabaú Tunnel and Avenida 23 de Maio from Viaduto do Chá, São Paulo, Brazil

Photo Credit: Diego Torres Silvestre

Se Stai a San Paolo Qualche Giorno in Più: Cosa Altro Vedere a São Paulo?

Ti fermi a São Paulo più di un giorno? Vuoi sapere cosa fare e cosa altro vedere a San Paolo del Brasile? Ci sono altre attrazioni di São Paulo alle quali dedicare la tua attenzione? In questo blog due altri articoli ti vengono in aiuto, con i miei consigli su dove andare e cosa visitare a San Paolo se non sei troppo di fretta.

Le Altre Guide sul Brasile

  • Nella directory dedicata al Brasile trovi tutte le guide sul Paese pubblicate in questo blog, non solo i diversi articoli su São Paulo ma anche i tanti posts sulle città di Rio de Janeiro e Salvador e gli articoli dedicati alle località balneari di Canoa Quebrada e Trancoso.
  • E se cerchi idee su dove andare e cosa fare in Brasile od una traccia di viaggio in I Grandi Viaggi in Sud America trovi un vero e proprio itinerario di viaggio in 4 articoli per scoprire le meraviglie e le spiagge più belle di Bahía e Ceará. Spero ti siano di aiuto!

Last Update: August 2nd 2020

Creative Commons Attribution Licence Front cover photo credit: Edifício Itália do Edifício COPAN, São Paulo by andredeak. Photo of Mirante Sesc Paulista comes from Wikipedia and Wikimedia Commons. All other photos in this page come from Flickr: Creative Commons Attribution Licensed Photos. Please read here the Summary of the Legal Code. Terms of license are valid at the time of publishing this post.