LE DESTINAZIONI

Le Destinazioni

Guide pratiche e dettagliatissime su Paesi, città e destinazioni. Cosa vedere, quanto stare, in quale quartiere prenotare l'albergo, come spostarsi, che tempo fa. I miei suggerimenti su come organizzarti e tanti links utili dove cercare info aggiornate. Da stampare e portare in viaggio.

I MIGLIORI ALBERGHI DOVE ALLOGGIARE

Guida ai Migliori Alberghi del Mondo

Le mie recensioni ragionate sugli alberghi più belli da prenotare in viaggio, non necessariamente gli hotels più lussuosi ma quelli meglio situati e con il miglior rapporto qualità/prezzo. Con la descrizione dettagliata e tutti i pro ed i contro di ogni albergo, per stare bene cercando di contenere il più possibile i costi.

I POSTI DA URLO

Posti da Urlo: i Posti Più Belli del Mondo

Quali sono i posti più eccezionali del pianeta? Quei posti da urlo assolutamente da non perdere? Una serie di articoli, sintetici e veloci da leggere, con la descrizione delle attrazioni più belle, quei posti speciali che non devi mancare durante il tuo viaggio. Con le cose da sapere ed i miei consigli su perché andare a visitarle, dove si trovano, come arrivare e quanto tempo dedicare a ciascuna attrazione.

I VIAGGI

I Grandi Viaggi

Veri e propri programmi di viaggio spiegati in dettaglio, giorno per giorno, con tutte le informazioni ed i links che occorrono per poter prenotare, da solo e sul web, alberghi, trasferimenti e voli interni.

IL CLIMA

Quando Andare

Il tempo che potresti trovare, Paese per Paese, regione per regione, quasi mese per mese. Quando è meglio andare e quando è più saggio starsene a casa. I links dove controllare forecasts ed averages di temperatura e piovosità.

LA SALUTE IN VIAGGIO

La salute e le malattie in viaggio.

Sei in partenza per un viaggio? Sei preoccupato per malaria, febbre gialla e dengue e cerchi informazioni su vaccinazioni e profilassi? L’attenzione sulla malattie e sulla salute in viaggio e di conseguenza l’informazione aggiornata sulla situazione sanitaria nel Paese che si intende visitare è un vero e proprio must per qualsiasi viaggiatore.

PASSAPORTI E VISTI

Passaporti e visti

Le informazioni su passaporti e visti, formalità valutarie e doganali, ambasciate e consolati, l'ESTA, il Timatic Web e gli ultimi avvisi per il viaggiatore

Phi Phi Island: Ma Vale Ancora la Pena di Visitarla?

Phi Phi Island: Vale Ancora la Pena di Visitare l'Isola?

Phi Phi Island: ma vale ancora la pena di visitarla? Phi Phi Island era una delle isole più belle non solo della Thailandia ma di tutto il Sud-est asiatico, ma oggi è ancora così? E la domanda è: andare o non andare oggi a Phi Phi Island? La risposta è sicuramente si, ma ci sono delle cose che devi sapere e qualche accortezza si impone, con particolare riguardo a come organizzare le gite e soprattutto nella scelta di quale zona dell’isola privilegiare per il tuo soggiorno. E come organizzare il viaggio a Phi Phi island? Il riepilogo di tutti gli articoli pubblicati nel blog utili per organizzare il viaggio e la visita di Phi Phi Island, da come arrivare, alle spiagge migliori dove alloggiare a Phi Phi Don, gli alberghi ed i resorts più validi e meglio posizionati, le spiagge più spettacolari e come fare per visitare nel migliore dei modi la famosa Maya Bay e l’isola di Phi Phi Leh. Per ultimo il clima, quando andare a Phi Phi Island? Quali sono i mesi migliori per visitarla? Le informazioni sul clima di Phi Phi Island, le temperature, il monsone, quando piove, i mesi più secchi e stabili per godere al meglio delle magnifiche spiagge di Phi Phi. 

Aerial View of Laem Thong Beach, East Coast, Phi Phi Don, Phi Phi Island, Thailand

Aerial View of Laem Thong Beach, East Coast, Phi Phi Don, Phi Phi Island, Thailand

Photo Credit: Phi Phi Holiday Resort

Guida a Phi Phi Island

Phi Phi Island: Andare o Non Andare?

  • Si scrive Phi Phi Island, al singolare, ma in realtà le isole sono due: Phi Phi Don e Phi Phi Leh. Più qualche altro isolotto.
  • La quasi totalità dei viaggiatori visita entrambe le isole ma quando ci si riferisce a Phi Phi Island in genere si intende Phi Phi Don. E’ qui infatti che arrivano i traghetti da Phuket e Krabi e sorgono la totalità di alberghi e ristoranti. Phi Phi Leh invece è deserta, senza nessun insediamento, ci si può andare solamente in gita, dal mattino alla sera. 
  • Ora la questione fondamentale è la seguente. Fino ai primissimi anni ’90 Phi Phi Don era l’isola più bella della Thailandia ed una delle isole in assoluto più spettacolari dell’intero Sud-est asiatico, un’isola capace di competere a pari livello con le isole di El Nido o di Coron nelle Filippine per capirci.
  • Ma oggi è ancora così? Per un turista vale la pena di venirci? Oppure le cose sono cambiate ed è meglio prendere altre direzioni? 
  • In verità c’è una zona di Phi Phi Island che ha subito mutazioni profonde ed appare completamente trasformata. Potrei anche dire irrimediabilmente rovinata. Ma esiste anche un intero tratto di costa che è rimasto quasi al naturale e mantiene inalterata tutta la sua bellezza. Ed è proprio qui che trovi alcune delle spiagge in assoluto più belle di Phi Phi Island.
Far Western Side of Tonsai Bay, Phi Phi Don, Phi Phi Island, Thailand

Far Western Side of Tonsai Bay, Phi Phi Don, Phi Phi Island, Thailand

Photo Credit: Phi Phi Cliff Beach Resort

Cosa E’ Successo a Tonsai? 

  • Una parte importante dell’isola di Phi Phi Don, il famosissimo istmo dove si affacciano le due baie gemelle di Tonsai e Loh Dalam, è certamente irriconoscibile. Qui non c’è più nessuna magia. 
  • E non è stato lo tsunami. A Tonsai la Grande Onda del 2004 ha spazzato via tutto. Palme, case, alberghi e persone. Ma ai tropici le ferite si rimarginano in fretta, la vegetazione ha ripreso rapidamente la sua crescita ed in poco tempo ha cancellato i danni dell’immane disastro. 
  • Chi o che cosa allora ha distrutto la sconvolgente bellezza di Tonsai? Facile rispondere. E’ la scatenata speculazione edilizia post tsunami ad aver trasformato e rovinato l’istmo di Tonsai ed il suo suggestivo palmeto. 
  • Il disastro dello tsunami aveva creato un’occasione. Ricostruire con intelligenza ed in modo sostenibile, senza eccessi. In un posto così delicato come Phi Phi questo sarebbe stato il modo corretto di procedere. Salvaguardando lavoro ed ambiente. Così non è stato. E l’occasione è stata persa, letteralmente buttata all’aria. 
  • Il risultato è che oggi l’istmo di Tonsai risulta ancor più costruito di quanto fosse prima dello tsunami. Al posto delle palme ci sono gli alberghi multipiano. E decine e decine di guesthouses, i souvenir shops, i centri diving ed i locali che pompano musica a decibel impossibili. Come magra consolazione c’è una maggiore attenzione al problema dello smaltimento dei rifiuti. Ed il nuovo impianto per il trattamento delle acque che dovrebbe garantire all’isola l’autosufficienza senza dipendere dalla terraferma.
  • Ma se la tua idea è di andare a Phi Phi ed alloggiare a Tonsai ti invito a ripensarci. Tonsay Bay non è più il posto idilliaco dove stare che era in passato, non c’è più alcun motivo valido per venire qui. 
  • E te ne puoi fare immediatamente un’idea da questo video, a cura di Travel Penguin e girato nel 2021 in pieno Covid, le immagini aeree non mentono, le costruzioni addossate le une alle altre nell’istmo di Tonsai tra le due baie gemelle di Tonsai e Loh Dalam sono in bella vista:

Ed il Resto dell’Isola di Phi Phi Don? 

  • Qui le cose stanno diversamente e Phi Phi Don mantiene inalterata gran parte della sua bellezza. 
  • L’intera costa orientale dell’isola oltre ad essere stata meno toccata dallo tsunami non ha sofferto di alcuna speculazione esagerata. O ne ha sofferto in minima parte. Certo qualche nuovo resort è stato costruito, ma con una certa intelligenza, senza troppe forzature e senza rovinare eccessivamente il paesaggio. 
  • Sulla costa orientale di Phi Phi Island trovi spiagge magnifiche, tra le più belle delle Thailandia. Con un mare azzurro, a tratti anche limpido e trasparente, quasi come ai Caraibi o le isole giuste dell’Oceano Indiano. Un mare più bello e colorato rispetto a quello che puoi trovare sulle coste di Krabi e di Koh Phangan. 
  • Tu non ti fidare quindi di chi dice che Phi Phi è brutta, completamente rovinata e non vale più la pena di andarci. Chi dice o scrive questo probabilmente non ha mai messo piede fuori da Tonsai. O magari è venuto a Phi Phi con una di quelle affollatissime gite in giornata, quando risulta difficile apprezzare nel modo giusto l’isola e le sue spiagge più tranquille. 
  • Nonostante il movimento di barche rappresenti un fastidio e renda meno limpida l’acqua ad oggi Phi Phi rimane ancora una delle isole più belle della Thailandia. Senza dimenticare che continuano a non esserci strade, non ci sono auto ed i motorini sono pochi. 
Phac Nam Bay, East Coast, Phi Phi Don, Phi Phi Island, Thailand

Phac Nam Bay, East Coast, Phi Phi Don, Phi Phi Island, Thailand

Photo Credit: Phi Phi Relax Beach Resort

Phi Phi Island Dopo il Covid

  • Con il Covid l’isola di Phi Phi, come il resto di tutte le altre località turistiche thailandesi, è precipitata nel dramma.
  • Sono decine e decine le attività che hanno chiuso, soprattutto i piccoli. Le guesthouses, gli alberghi a gestione famigliare, i bars e ristoranti, un’infinità di negozietti e botteghe, le tantissime agenzie di viaggio. Ora ci sono segni di ripresa, ma sono ancora molte le serrande abbassate, per chi ha conosciuto la Thailandia prima del Covid è una tristezza, di sicuro non è un bello spettacolo.
  • C’è però un aspetto positivo. Le acque intorno a Phi Phi Island, sia a Phi Phi Don ed ancor di più a Phi Phi Leh, sono tornate, almeno parzialmente, a vivere, i coralli hanno ripreso a crescere, sono apparsi nuovamente i pesci dove prima l’unico movimento sott’acqua era quello delle eliche di centinaia di barche.
  • E sulle spiagge ci sono migliaia di turisti in meno. E questa rimarrà la situazione fino a quando i turisti cinesi, primo mercato turistico della Thailandia, non torneranno. La cosa torna a tuo vantaggio. Puoi goderti la bellezza delle spiagge e del mare di Phi Phi come mai era accaduto negli ultimi 15 o 20 anni. Non è un dettaglio da poco, tienilo presente.
Lo Bakao Beach, East Coast, Phi Phi Don, Phi Phi Island, Thailand

Lo Bakao Beach, East Coast, Phi Phi Don, Phi Phi Island, Thailand

Photo Credit: SAii Phi Phi Island Village

Due Ultime Considerazioni Importanti se Decidi di Soggiornare a Phi Phi Island

  • La prima: i costi a Phi Phi Don sono cambiati, l’isola è ben più costosa rispetto al passato, non è più un posto da backpackers, soprattutto per quanto riguarda l’accommodation. Di capanne da pochi Bath ne sono rimaste poche, sono invece le sistemazioni medie a monopolizzare il mercato, spesso e volentieri la manutenzione lascia a desiderare, ed il rapporto qualità/prezzo non è mai dei migliori, paghi ben di più di quello che ricevi. 
  • La seconda: se vuoi visitare Phi Phi Island e godertela come si deve al momento che programmi il tuo viaggio fai il possibile per inserire un soggiorno sull’isola di 3 o 4 giorni e prenota uno dei pochi resorts sulla costa orientale, troverai le stesse gloriose spiagge di vent’anni fa, con solo un po’ di barche ed un po’ di gente in più. La prima parte del mattino a da metà pomeriggio in poi avrai buona parte della spiaggia pienamente godibile insieme a non molti altri turisti. Tieni invece come ultima alternativa, e solamente se non ti è possibile fare diversamente, l’idea di venire a Phi Phi Island con le gite in giornata da Phuket o Krabi, la ragione è che ti ritroveresti con altre centinaia di persone a condividere gli stessi stretti pontili, gli stessi ristoranti e la stessa fetta di spiaggia nello stesso identico momento. Poca poesia, poca bellezza. 
Tonsai Pier, Tonsai Bay, Phi Phi Don, Phi Phi Island, Thailand

Tonsai Pier, Tonsai Bay, Phi Phi Don, Phi Phi Island, Thailand

Photo Credit: travelourplanet.com

Come Organizzare il Viaggio a Phi Phi Island

Il Riepilogo di Tutte le Guide Dedicate a Phi Phi Island che Puoi Leggere in Questo Blog.

  • Per sapere come arrivare a Phi Phi Island ti sarà forse utile il post Come Andare a Phi Phi Island da Phuket, Krabi e Koh Lanta, con le informazioni su da dove si parte, dove si arriva, come controllare gli orari dei traghetti e prenotare facilmente i biglietti online con carta di credito.
  • La costa di Phi Phi Don e gli isolotti circostanti offrono spiagge magnifiche che non devi assolutamente mancare, piccole calette ancora poco conosciute da molti dei turisti che visitano l’isola; ti racconta tutto il post 7 Spiagge Sconosciute a Phi Phi Island di cui Non Hai Mai Sentito Parlare, dall’isolata e spettacolare Nui Bay alle spiagge di Rantee e Loh Moo Dee, dalla favolosa spiaggia maldiviana di Bamboo Island alla assai raramente visitata Mosquito Island.
  • Per ultimo un articolo dedicato ai miei preferiti di tutti gli alberghi di Phi Phi Island, è Dove Dormire a Phi Phi Island: 6 Alberghi da Urlo sulle Spiagge di Phi Phi Don, con una breve presentazione di quelli che considero gli hotels più belli dove alloggiare sull’isola di Phi Phi Don, dagli alberghi più economici ma validi ai resorts in assoluto più spettacolari e lussuosi dell’isola.
Aerial View of Bamboo Island with Mosquito Island in the Background, Phi Phi Island, Thailand

Aerial View of Bamboo Island with Mosquito Island in the Background, Phi Phi Island, Thailand

Photo Credit: Phuket Tour

Il Clima: Quando Andare a Phi Phi Island

Quando Piove a Phi Phi? Quali Sono i Mesi Migliori per Visitare Phi Phi Island? 

  • Il clima di Phi Phi Island è simile a quello di Phuket e Krabi. Il tempo è di solito magnifico da gennaio a marzo, i mesi migliori dell’anno. Poca o niente pioggia, secco e caldo ragionevole senza eccessi. 
  • Le temperature più alte si registrano in aprile ed in maggio, poi iniziano le prime piogge. Il monsone colpisce Phi Phi Island e tutto il Mar delle Andamane tra maggio e novembre. In genere picchia duro in settembre ed ottobre per poi placarsi anche se negli ultimi anni ci sono stati sconfinamenti anche in dicembre e fino ai primi giorni di gennaio.
  • Il mese di agosto non è evidentemente il mese migliore per recarsi a Phi Phi Island ma ben difficilmente piove tutto il giorno, anzi Phi Phi è lievemente meno piovosa di Phuket e durante la giornata ci sono lunghe pause asciutte, a volte c’è anche un bel sole. Ci sono dei giorni in cui non piove affatto.
  • Guarda le previsioni aggiornate per Phi Phi Island, Phuket e dintorni in Weather.com. Trovi le averages mensili di temperatura e piovosità nel sito della World Meteorological Organization, i dati sono quelli della vicina Phuket.
  • Attenzione però che il tempo se ne frega delle statistiche ed a volte piove (ed anche tanto) quando non dovrebbe. Nell’ormai lontano marzo 2011, nel periodo tradizionalmente più secco, bello e stabile dell’anno, forti piogge colpirono inaspettatamente per giorni e giorni tutto il Sud della Thailandia. Risultato? Danni enormi, aeroporti chiusi, spiagge impraticabili. In un momento in cui nessuno se lo sarebbe aspettato. 
Laem Thong Beach from Phi Phi Holiday Resort, Phi Phi Don, Phi Phi Island, Thailand

Laem Thong Beach from Phi Phi Holiday Resort, East Coast, Phi Phi Don, Phi Phi Island, Thailand

Photo Credit: Phi Phi Holiday Resort

Le Altre Guide sulla Thailandia

I numerosi posts su Bangkok e le isole e le spiagge della Thailandia pubblicati nel blog.

  • Bangkok: tanti diversi articoli con le informazioni sui trasporti, i miei consigli sui migliori quartieri dove alloggiare, i malls ed i mercati da non perdere, gli skybars dove andare la sera, le escursioni fuori città e cosa fare con i bambini. E soprattutto una guida dettagliatissima per visitare il meglio di Bangkok, da solo, in completa autonomia e spendendo pochissimo utilizzando i trasporti pubblici.
  • Chiang Mai: 4 guide dedicate alla più attraente e ricca di posti da visitare di tutte le città della Thailandia dopo Bangkok, con i miei consigli su dove dormire, i templi più belli e come impostare un programma per visitare il meglio del Nord della Thailandia in 3 o 4 giorni.
  • Spiagge e Isole della Thailandia: tutte le guide dedicate alle isole ed alle più belle destinazioni balneari della Thailandia, incluso tra le altre Phuket, Krabi, Samui, Koh Phangan e Koh Tao, con la presentazione e la descrizione completa di ogni isola, le caratteristiche delle diverse spiagge, i miei suggerimenti su dove stare e cosa fare, il clima. 

 Last Update: November 20th 2022 

 

Front cover photo credit: Rantee Bay, East Coast, Phi Phi Don, Phi Phi Island, Thailand by The Cove Hotel Phi Phi Island. Photos by Phi Phi Relax Beach Resort, Phi Phi Holiday Resort, Phuket Tour, SAii Phi Phi Island Village and Phi Phi Cliff Beach Resort are fully Copyright © All Rights Reserved. All other photos in this page come from Flickr: Creative Commons Attribution Licensed Photos. Please read here the Summary of the Legal Code. Terms of license are valid at the time of publishing this post.