LE DESTINAZIONI

Le Destinazioni

Guide pratiche e dettagliatissime su Paesi, città e destinazioni. Cosa vedere, quanto stare, in quale quartiere prenotare l'albergo, come spostarsi, che tempo fa. I miei suggerimenti su come organizzarti e tanti links utili dove cercare info aggiornate. Da stampare e portare in viaggio.

I MIGLIORI ALBERGHI DOVE ALLOGGIARE

Guida ai Migliori Alberghi del Mondo

Le mie recensioni ragionate sugli alberghi più belli da prenotare in viaggio, non necessariamente gli hotels più lussuosi ma quelli meglio situati e con il miglior rapporto qualità/prezzo. Con la descrizione dettagliata e tutti i pro ed i contro di ogni albergo, per stare bene cercando di contenere il più possibile i costi.

I POSTI DA URLO

Posti da Urlo: i Posti Più Belli del Mondo

Quali sono i posti più eccezionali del pianeta? Quei posti da urlo assolutamente da non perdere? Una serie di articoli, sintetici e veloci da leggere, con la descrizione delle attrazioni più belle, quei posti speciali che non devi mancare durante il tuo viaggio. Con le cose da sapere ed i miei consigli su perché andare a visitarle, dove si trovano, come arrivare e quanto tempo dedicare a ciascuna attrazione.

I VIAGGI

I Grandi Viaggi

Veri e propri programmi di viaggio spiegati in dettaglio, giorno per giorno, con tutte le informazioni ed i links che occorrono per poter prenotare, da solo e sul web, alberghi, trasferimenti e voli interni.

IL CLIMA

Quando Andare

Il tempo che potresti trovare, Paese per Paese, regione per regione, quasi mese per mese. Quando è meglio andare e quando è più saggio starsene a casa. I links dove controllare forecasts ed averages di temperatura e piovosità.

LA SALUTE IN VIAGGIO

La salute e le malattie in viaggio.

Sei in partenza per un viaggio? Sei preoccupato per malaria, febbre gialla e dengue e cerchi informazioni su vaccinazioni e profilassi? L’attenzione sulla malattie e sulla salute in viaggio e di conseguenza l’informazione aggiornata sulla situazione sanitaria nel Paese che si intende visitare è un vero e proprio must per qualsiasi viaggiatore.

PASSAPORTI E VISTI

Passaporti e visti

Le informazioni su passaporti e visti, formalità valutarie e doganali, ambasciate e consolati, l'ESTA, il Timatic Web e gli ultimi avvisi per il viaggiatore

Normandia: Visitare Sainte-Mère-Église e Utah Beach

Normandia: Visitare Sainte-Mère-Église e Utah Beach

Guida ai luoghi dello Sbarco in Normandia: visitare Sainte-Mère-Église e Utah Beach, la più occidentale e defilata delle Spiagge dello Sbarco, una spiaggia strategica per la vicinanza con il grande porto di Cherbourg. Fu infatti il minuscolo villaggio di Sainte-Mère-Église nella penisola del Cotentin ad essere il primo paesino della Normandia ad essere liberato dalla fanteria e dai paracadutisti americani. E proprio la chiesa di Sainte-Mère-Église fu teatro di uno degli episodi più celebri dello Sbarco, reso famoso dal film Il Giorno Più Lungo ed il cui protagonista fu il paracadutista americano John Steele. Inoltre il piccolo museo che sorge nel centro di Sainte-Mère-Église, l’Airborne Museum, è in assoluto uno dei musei più interessanti dedicati al D-Day che puoi visitare in tutta la Normandia. Se a questo aggiungi la possibilità di vedere da vicino un insolito grande hangar dei dirigibili, di viaggiare con calma in auto attraversando una campagna suggestiva e dall’aspetto a tratti misterioso, e poter fare una passeggiata sulla lunghissima Utah Beach, il tutto fa di Sainte-Mère-Église e dei suoi dintorni uno dei posti da non mancare durante qualsiasi visita in Normandia. In fondo alla guida trovi i miei consigli su dove dormire, con i links ai migliori alberghi e bed & breakfast dove alloggiare a Sainte-Mère-Église e dintorni. 

Church, Sainte Mère Église, Calvados, Basse-Normandie, France

Church, Sainte Mère Église, Calvados, Basse-Normandie, France

Photo Credit: travelourplanet.com

Guida alle Spiagge dello Sbarco in Normandia: Sainte-Mère-Église e Utah Beach

Visitare Sainte-Mère-Église e Utah Beach

Questa è la quinta ed ultima di 5 guide monografiche sui luoghi e le spiagge dello Sbarco in Normandia, è interamente dedicata al paese di Sainte-Mère-Église e Utah Beach, la più occidentale delle Spiagge dello Sbarco.

  • Le 5 guide descrivono in successione il viaggio che la mia famiglia ed io abbiamo effettuato sulle spiagge dove nel giugno del 1944 avvenne lo Sbarco più famoso di tutti i tempi. 
Airborne Museum, Sainte-Mère-Église, Calvados, Basse-Normandie, France 

Airborne Museum, Sainte-Mère-Église, Calvados, Basse-Normandie, France

Photo Credit: travelourplanet.com

Da Omaha e la Pointe du Hoc a Sainte-Mère-Église

  • Sono 38,5 Km a separare la Pointe du Hoc vicino ad Omaha Beach da Sainte-Mère-Église, calcola circa 45 minuti/un’ora di viaggio.
  • Dal parcheggio della Pointe du Hoc guadagna la D514 che segue la linea di costa, prendila in direzione ovest fino ad Isigny Sainte-Mère, qui immettiti sull’importante N13 con direzione Cherbourg, prima di raggiungere Sainte-Mère-Église la strada sfiora il paesone di Carentan.

Cosa Visitare a Sainte-Mère-Église e Utah Beach: i Posti da Non Perdere

C’è poco, pochissimo da visitare a Sainte-Mère-Église ma quel poco va visto. La chiesa del paesino fu teatro di uno degli episodi più celebri dello Sbarco, reso famoso dal film Il Giorno Più Lungo, ed il piccolo museo che sorge nel centro del villaggio è in assoluto uno dei più interessanti che puoi visitare di tutti i luoghi dello Sbarco. 

  • Poco distante si trova inoltre un insolito hangar dei dirigibili, una cosa abbastanza unica, se sei in zona ed hai tempo merita una rapida visita. 
  • Molto fascinosa ed a tratti misteriosa la selvaggia ed intricata campagna che separa Sainte-Mère-Église dalla vicina Utah Beach, causò seri problemi di orientamento alle truppe Alleate sbarcate sulla costa nella notte tra il 5 e il 6 giugno del 1944. 
In Memory of John Steele, Sainte-Mère-Église, Calvados, Basse-Normandie, France

In Memory of John Steele, Sainte-Mère-Église, Calvados, Basse-Normandie, France

Photo Credit: travelourplanet.com

Sainte-Mère-Église: la Chiesa, il Paracadute e l’Airborne Museum

  • La notte tra il 5 ed il 6 giugno del 1944 Sainte Mère Église fu il primo comune francese ad essere liberato dall’occupazione tedesca durante lo Sbarco in Normandia. 
  • Furono i paracadutisti della 82a Divisione Aerotrasportata a completare la missione ed oggi in loro onore due paracadute compaiono sullo stemma della paesino.
  • Durante il lancio il paracadutista americano John Steele, ferito ad un piede e senza più poter controllare il paracadute finì sul campanile della chiesa di  Sainte Mère Église e lì rimase appeso per ben 2 ore mentre nella piazza sottostante infuriava la battaglia. Alla fine venne fatto prigioniero dai tedeschi ma riuscì a fuggire dopo qualche giorno. E’ questo uno degli episodi più celebri ed emozionanti della storia dello Sbarco raccontato nel famoso film Il Giorno Più Lungo. In ricordo di quello che successe sul campanile della chiesa è appeso il manichino di un soldato con il suo paracadute.
  • Proprio dedicato ai paracadutisti americani della  82a e 101a Divisione Aerotrasportata è l’Airborne Museum, inaugurato nell’ormai lontano 1964 e situato nel cuore di Sainte Mère Eglise a pochi passi dalla chiesa.
  • Davvero imponente la raccolta dell’Airborne Museum, tra i quali uno splendido esemplare originale del Douglas C-47 Skytrain utilizzato per il lancio nell’Operazione Nettuno, all’interno della prima e decisiva fase dell’Operazione Overlord, il piano Alleato dell’invasione dell’Europa nord-occidentale.
  • Ma non sono solo le armi la ricchezza del museo, la particolarità è un’altra. Qui puoi ammirare tanti reperti autentici del periodo dello Sbarco, ci sono le sigarette americane, le cicche, il sapone per lavarsi, non mancano nemmeno i condoms consegnati ai soldati prima dell’invasione. Il tutto è presentato con cura e dovizia di particolari, i pannelli didascalici sono tra i migliori che io abbia mai trovato all’interno di un museo. La visita risulta piacevole e straordinariamente interessante.
Le Hangar à Dirigeables d'Ecausseville, Sainte Mère Église, Calvados, Basse-Normandie, France

Le Hangar à Dirigeables d’Ecausseville, Sainte Mère Église, Calvados, Basse-Normandie, France

Photo Credit: travelourplanet.com

Le Hangar à Dirigeables d’Ecausseville

  • Anche se assai poco conosciuto Le Hangar à Dirigeables d’Ecausseville è una delle attrazioni più particolari ed insolite della Normandia. 
  • Anche se precedente alla II Guerra Mondiale se ti trovi a Sainte Mère Église merita una rapida visita. Lo raggiungi facilmente percorrendo la N13 in direzione nord e svoltando a sinistra in corrispondenza del comune di Ecausseville.
  • E’ uno dei pochi hangars per dirigibili rimasti intatti in Europa. E’ costruito in ferro e cemento ed è lungo oltre 150 metri, spunta dal nulla in mezzo a prati e boschetti circa 10 Km a nord-ovest di Sainte Mère Église.
  • L’Aerobase è di solito visitabile da aprile ad ottobre, controlla con grande cura sul sito gli orari esatti che cambiano a seconda delle stagioni.
Grand Hameau des Dunes, Ravenoville Plage, Utah Beach, Calvados, Basse-Normandie, France

Grand Hameau des Dunes, Ravenoville Plage, Utah Beach, Calvados, Basse-Normandie, France

Photo Credit: travelourplanet.com

Utah Beach

  • Utah Beach fu il nome in codice assegnato dagli Alleati alla più occidentale delle Spiagge dello Sbarco in Normandia. Si trova nella penisola del Cotentin a 20’ di guida da Sainte Mère Église. 
  • La mia famiglia ed io siamo andati a dare uno sguardo al tratto della spiaggia di Utah in corrispondenza del minuscolo villaggio di Grand Hameu des Dunes nel comune di Ravenoville, caratterizzato da tranquille e colorate casette di vacanza affacciate sulla spiaggia di fronte alla Manica. La foto che vedi sopra è stata ripresa all’alba di una grigia e ventosa giornata di fine dicembre.
  • In verità della lunga striscia di sabbia di Utah Beach la parte di spiaggia che fu più interessata dallo Sbarco fu quella orientale, compresa tra Saint-Martin-de-Varreville  e Sainte-Marie-du-Mont. 
  • E’ proprio in questa sezione di Utah Beach che si trova un museo piccolo ma interessante, un doppione se hai già visitato altri musei dedicati alla Sbarco ma da non perdere invece se è il primo museo che ti capita di incontrare nel tuo viaggio.
  • Il museo è situato direttamente sulla spiaggia, in mostra reperti, carri armati e mezzi da sbarco, puoi assistere ad un breve filmato che racconta lo Sbarco, vedere le trincee ed ammirare un magnifico esemplare di B26 situato in un hangar adiacente al museo, uno degli ultimi sei esemplari ancora esistenti al mondo. Nessun problema per parcheggiare.
Le Manoir de Juganville, Les Mézières, Saint-Martin-de-Varreville, Sainte-Mère-Église, Calvados, Basse-Normandie, France

Le Manoir de Juganville, Les Mézières, Saint-Martin-de-Varreville, Sainte-Mère-Église, Calvados, Basse-Normandie, France

Photo Credit: travelourplanet.com

Dove Alloggiare a Sainte-Mère-Église

  • L’offerta alberghiera di Sainte-Mère-Église è molto limitata e che io sappia sono solo due gli alberghi situati all’interno del villaggio. Il primo è il Logis Le Sainte Mere, a sud del centro, moderno ed assai poco gradevole architettonicamente ma con un buon rapporto qualità/prezzo. Ed il centralissimo Hotel du 6 juin posizionato nel cuore di Sainte-Mère-Église ad un minuto a piedi dalla chiesa.
  • Se fossero completi puoi guardare il Ferme Manoir La Fiere circa 4 Km ad ovest del paese, il bed & breakfast è molto semplice ma costa poco e per una notte non dovresti avere problemi.
  • Se cerchi qualcosa di più particolare il primo posto che ti consiglio è il Le Manoir de Juganville, un incantevole palazzetto, quasi un castelletto, situato nel bel mezzo della campagna a Saint-Martin-de-Varreville, circa a metà strada tra Sainte-Mère-Église ed Utah Beach, è stata la residenza della mia famiglia per una notte durante il nostro soggiorno in questa zona occidentale della Normandia. 
  • Una possibile alternative potrebbe essere il Domaine Airborne, a sud di Sainte-Mère-Église lungo la D913 e poco distante dalla strada principale (la N13) che arriva da Bayeux e porta a Cherbourg.

Le Altre Guide sulla Francia

Tutti gli articoli sulla Francia già pubblicati od in via di pubblicazione in questo blog.

  • Le guide sulla Normandia con le spettacolari scogliere di Étretat e le Spiagge dello Sbarco, da Juno Beach ad Omaha ed Utah Beach passando da Arromanches e Sainte-Mère-Église, una serie di articoli dedicati ai luoghi da non perdere del D-Day.
  • Le guide sulla Bretagna, i posts sulle destinazioni più belle di una delle regioni più fascinose di Francia, incluso Saint-Malo, Dinan, Cancale, Dinard, Cap Fréhel e Fort La Latte, il famoso Sentier des Douaniers a Ploumanac’h e Tregastel, Roscoff e le bellissime spiagge dell’Ile de Batz, tanti articoli per organizzare il tuo viaggio in Bretagna in piena autonomia.

Last Update: March 25th 2021

Creative Commons 2.0 GenericFront cover photo credit: Airborne Museum, Sainte-Mère-Église, Calvados, Basse-Normandie, France by travelourplanet.com. Photos come from Flickr: Creative Commons Attribution Licensed Photos. Please read here the Summary of the Legal Code. Terms of license are valid at the time of publishing this post.