LE DESTINAZIONI

Le Destinazioni

Guide pratiche e dettagliatissime su Paesi, città e destinazioni. Cosa vedere, quanto stare, in quale quartiere prenotare l'albergo, come spostarsi, che tempo fa. I miei suggerimenti su come organizzarti e tanti links utili dove cercare info aggiornate. Da stampare e portare in viaggio.

I MIGLIORI ALBERGHI DOVE ALLOGGIARE

Guida ai Migliori Alberghi del Mondo

Le mie recensioni ragionate sugli alberghi più belli da prenotare in viaggio, non necessariamente gli hotels più lussuosi ma quelli meglio situati e con il miglior rapporto qualità/prezzo. Con la descrizione dettagliata e tutti i pro ed i contro di ogni albergo, per stare bene cercando di contenere il più possibile i costi.

I POSTI DA URLO

Posti da Urlo: i Posti Più Belli del Mondo

Quali sono i posti più eccezionali del pianeta? Quei posti da urlo assolutamente da non perdere? Una serie di articoli, sintetici e veloci da leggere, con la descrizione delle attrazioni più belle, quei posti speciali che non devi mancare durante il tuo viaggio. Con le cose da sapere ed i miei consigli su perché andare a visitarle, dove si trovano, come arrivare e quanto tempo dedicare a ciascuna attrazione.

I VIAGGI

I Grandi Viaggi

Veri e propri programmi di viaggio spiegati in dettaglio, giorno per giorno, con tutte le informazioni ed i links che occorrono per poter prenotare, da solo e sul web, alberghi, trasferimenti e voli interni.

IL CLIMA

Quando Andare

Il tempo che potresti trovare, Paese per Paese, regione per regione, quasi mese per mese. Quando è meglio andare e quando è più saggio starsene a casa. I links dove controllare forecasts ed averages di temperatura e piovosità.

LA SALUTE IN VIAGGIO

La salute e le malattie in viaggio.

Sei in partenza per un viaggio? Sei preoccupato per malaria, febbre gialla e dengue e cerchi informazioni su vaccinazioni e profilassi? L’attenzione sulla malattie e sulla salute in viaggio e di conseguenza l’informazione aggiornata sulla situazione sanitaria nel Paese che si intende visitare è un vero e proprio must per qualsiasi viaggiatore.

PASSAPORTI E VISTI

Passaporti e visti

Le informazioni su passaporti e visti, formalità valutarie e doganali, ambasciate e consolati, l'ESTA, il Timatic Web e gli ultimi avvisi per il viaggiatore

12 Posti Da Urlo da Non Perdere a Dubai

Cosa Vedere a Dubai: i 12 Posti Più Belli da Non Perdere a Dubai

Cosa visitare a Dubai: le 12 attrazioni più belle da vedere a Dubai. Cosa visitare a Dubai? Cosa vedere nella città più bella e ricca di attrattive degli Emirati Arabi? Quali sono i posti più fascinosi e le attrazioni di Dubai da non perdere? La descrizione dettagliata delle 12 attrazioni più belle da visitare a Dubai, posti eccezionali, veri e propri posti da urlo che se vai a Dubai non devi assolutamente mancare: il Burj Khalifa, il Dubai Mall, la Dubai Fountain al Khalifa Lake, la parata di grattacieli lungo Sheikh Zayed Road, il silenzioso Al Fahidi Historic District, i souk lungo il Creek, la laguna e The Walk at JBR a Dubai Marina, The Lost Chambers at The Atlantis sull’isola di Palm Jumeirah, Ski Dubai al Mall of the Emirates, il moderno e fascinoso Souk Madinat Jumeirah, il fastoso Burj Al Arab e la spiaggia pubblica di Jumeirah. Con i miei consigli su perché andare, dove si trova e quanto tempo dedicare a ciascuna attrazione e luogo di interesse. E farti così un’idea chiara e veloce di cosa c’è da fare e vedere a Dubai e poter iniziare a preparare il tuo programma di visita.

Dubai Mall, Souk Al Bahar and Khalifa Lake from Burj Khalifa, Downtown Dubai, Dubai, UAE

Dubai Mall, Souk Al Bahar and Khalifa Lake from Burj Khalifa, Downtown Dubai, Dubai, UAE

Photo Credit: Show In My Eyes

I 12 Posti Più Belli Da Non Perdere a Dubai

Cosa Vedere a Dubai: le 12 Attrazioni Più Belle 

Cosa fare e cosa vedere a Dubai? Quali sono i posti più interessanti e suggestivi? E quali sono le attrazioni più belle e spettacolari di Dubai, quelle attrazioni da urlo che non devi assolutamente mancare durante il tuo viaggio? Cosa andare a visitare a Dubai?

  • Dubai è ricchissima di attrazioni, ogni anno c’è qualcosa di nuovo e la lista si allunga. Ma non sono poche le attrazioni delle quali si potrebbe fare tranquillamente a meno, una su tutte il Dubai Frame. Cosa quindi vedere a Dubai? Su cosa concentrare la tua attenzione?
  • In questo articolo ti presento quelli che ritengo i 12 posti davvero imperdibili di Dubai, a mio parere sono le attrazioni di gran lunga più emozionanti di tutta quanta la città. Sono le attrazioni per le quali vale la pena acquistare il biglietto di aereo, quei posti da urlo che visitati uno dopo l’altro ti permettono di conoscere e farti un’idea chiara e discretamente completa di Dubai. I posti che trovi qui presentati sono il meglio del meglio di Dubai.
  • Per ognuna delle 12 attrazioni più belle di Dubai descritte di seguito puoi leggere i miei consigli su perché andare, dove si trova e quanto tempo dedicarci. Così da conoscere cosa c’è da fare e vedere a Dubai e poter cominciare a preparare il tuo programma di visita.
  • Puoi localizzare facilmente la posizione di tutte le attrazioni e luoghi di interesse di Dubai che trovi presentati di seguito in questo articolo nella mappa presente all’interno del post Dubai: Cosa Fare e Cosa Visitare in 2 Giorni. L’articolo è una vera e propria guida super dettagliata per organizzare in modo totalmente autonomo e per tuo conto la visita di Dubai, da solo, senza dover chiedere niente a nessuno, utilizzando il più possibile i trasporti pubblici e spendendo quindi pochissimo.
  • Se invece tu preferissi visitare Dubai con un’escursione organizzata, accompagnato da una guida che ti viene a prendere e poi al termine della giornata ti riaccompagna in albergo, allora ci sono 3 altri articoli che forse potranno esserti utili. In I Migliori Tours Organizzati a Dubai trovi le proposte più interessanti per visitare la città di Dubai con una guida, riuscire ad entrare al Burj Al Arab o fare un volo panoramico in elicottero. In I Migliori Tours nel Deserto a Dubai leggi le mie recensioni dei safari in 4WD, delle escursioni in quad e delle gite in cammello, i tours che ti portano e quelli dove sei tu a guidare. Se da Dubai intendi fare un’escursione in giornata ad Abu Dhabi per visitare la spettacolare Moschea dello Sceicco Zayed, oppure raggiungere ed esplorare in barca i suggestivi fiordi di Musandam in Oman, il post giusto è I Migliori Tours da Dubai ad Abu Dhabi ed in Oman. Per ogni escursione trovi la descrizione dettagliata, un mio commento, tutti i pro e tutti i contro ed i links diretti per confrontare i costi e prenotare facilmente in internet con carta di credito.
Burj Khalifa, Tallest Building in the World, Downtown Dubai, Dubai, UAE

Burj Khalifa, Tallest Building in the World, Downtown Dubai, Dubai, UAE

Photo Credit: Michael Abid

Il Burj Khalifa: il Più Alto Grattacielo del Pianeta

  • Perché andare: è visibile da qualsiasi punto di Dubai, è alto 828 metri, ha 163 piani ed è ad oggi il grattacielo più alto del pianeta, impensabile venire a Dubai senza salirci per ammirare il panorama. Gli osservatori panoramici sono due, oltre ad una nuova esclusivissima lounge, accessibili con un ascensore interno super veloce che viaggia 10 metri al secondo. Il primo è conosciuto come At the Top al Level 124 + 125, si estende su 2 piani, offre grandi vetrate che assicurano un panorama a 360° più una piccola ma gradevole area esterna protetta da vetri. Il secondo osservatorio è il Burj Khalifa Sky al Level 148, ci arrivi con un secondo ascensore e domina Dubai da un’altezza di ben 555 metri, ma il panorama cambia di poco, a cambiare enormemente rispetto all’osservatorio più basso è invece il costo, decisamente più elevato.
  • Dove: a Downtown Dubai, a fianco al Dubai Mall dove è situata la biglietteria per gli osservatori panoramici. Accessibile facilmente con la metropolitana, collegamento diretto con la stazione Burj Khalifa tramite camminamento sopraelevato con aria condizionata.
  • In quanto tempo: a seconda dell’osservatorio che scegli, dell’ora e della quantità di visitatori in attesa per salire (e scendere) tu calcola un minimo di 1 ora e mezza/2 ore, il tutto considerando di avere già la prenotazione. 
Dubai Mall at Sunset, Downtown Dubai, Dubai, UAE

Dubai Mall at Sunset, Downtown Dubai, Dubai, UAE

Photo Credit: Ivan Kurmyshov

Il Dubai Mall: Shopping da Urlo Ma Non Solo…

  • Perché andare: 1.200 negozi retailer dalle vetrine scintillanti, 2 enormi grandi magazzini, ben 160 tra food and beverage outlets, tra tutti gli shopping centers da me visitati il Dubai Mall è di gran lunga non solo il più grande ma soprattutto il più lussuoso. Non ho visto niente del genere in altri angoli del pianeta. Qui puoi acquistare qualsiasi cosa, ma in verità non sono solo i negozi a stupire, il Dubai Mall offre anche molto altro, per grandi e piccini. Dal Dubai Ice Rink, una pista di pattinaggio su ghiaccio, al più grande cinema della città, dal simulatore di volo Emirates A380 Experience all’ormai celebre Dubai Aquarium & Underwater Zoo, uno splendido acquario che ospita razze e squali, uno spettacolare tunnel di cristallo ti permette di osservarli da vicino.
  • Dove: a Downtown Dubai a fianco al Burj Khalifa, nella sezione più spettacolare di Sheikh Zayed Road e facilmente accessibile sia dai quartieri della Dubai storica sia dalla spiaggia di Jumeirah.
  • In quanto tempo: che scrive non è certo appassionato di centri commericiali, ma riconosco che questo è un posto dove entri e senza che tu te ne renda conto passano ore prima di riguadagnare l’uscita…
Dubai Fountain at Khalifa Lake, Downtown Dubai, Dubai, UAE

Dubai Fountain at Khalifa Lake, Downtown Dubai, Dubai, UAE

Photo Credit: Miroslav Petrasko

La Dubai Fountain al Khalifa Lake: lo Show Più Acclamato di Dubai

  • Perché andare: perché quello offerto dalla Dubai Fountain nel bel mezzo del Khalifa Lake è non solo una delle top attractions di Dubai ma anche qualcosa di diverso dal solito spettacolo di suoni e luci. E soprattutto è completamente gratuito. La situazione è la seguente: un magnifico lago artificiale, azzurrissimo e dove si specchia il Burj Khalifa, una fontana lunga 275 metri che spara getti d’acqua ad oltre 100 metri di altezza, ci sono le luci e la musica, migliaia di persone con gli occhi rivolti all’insù in ammirazione… il momento giusto per goderti come si deve il tutto è la sera, lo spettacolo dura 5 minuti e viene ripetuto ogni mezz’ora, se le cose non sono cambiate dalle 18 alle 23, ogni giorno dell’anno, la musica cambia tra uno show e l’altro.
  • Dove: a Downtown Dubai, sotto il Burj Khalifa ed a fianco al Dubai Mall.
  • In quanto tempo: vienici la sera col buio, vale la pena ammirare almeno 2 shows diversi, tu calcola un’ora incluso il tempo di bere qualcosa in uno dei locali affacciati sul lago.
Sheikh Zayed Road, Dubai, UAE

Sheikh Zayed Road, Dubai, UAE

Photo Credit: travelourplanet.com

Sheikh Zayed Road: l’Autostrada tra i Grattacieli

  • Perché andare: Sheikh Zayed Road non è una via qualsiasi, ma la più spettacolare autostrada urbana fino ad oggi mai costruita. Cinque, sei, a volta anche sette corsie. Per senso di marcia. E’ lunghissima, oltre 26 Km, ma la sua sezione più spettacolare sono i 3 Km compresi tra il World Trade Center e Downtown Dubai, è qui in questo tratto che Sheikh Zayed Road è fiancheggiata da quella che è un’autentica parata di altissimi grattacieli di cemento, acciaio e cristallo. Il posto impressiona.
  • Dove: il colpo d’occhio più formidabile e drammatico di Sheikh Zayed Road si ha in corrispondenza della stazione Financial Centre della metropolitana.
  • In quanto tempo: Sheikh Zayed Road non è un posto dove passeggiare, la ammiri al meglio della scintillante Red Line della metropolitana sospesa alta sulla via, super panoramica. 
Al Fahidi Historic District, Bud Dubai, Dubai, UAE

Al Fahidi Historic District, Bud Dubai, Dubai, UAE

Photo Credit: Alex DROP

L’Al Fahidi Historic District: la Dubai di Una Volta

  • Perché andare: se vuoi farti un’idea della Dubai dei tempi andati, la Dubai prima dei grattacieli e dell’aria condizionata, allora l’Al Fahidi Historic District è il posto giusto. E’ il quartiere storico di Dubai e fino a qualche anno fa era conosciuto come Bastakiya. Ben restaurato (ed in parte completamente ricostruito) è un insieme di piccole viuzze e case tradizionali che si estende fino al Creek. E’ una piacevolissima walking area, tutta pedonale e molto raccolta, dove domina il silenzio ed i negozi sono pochissimi. E’ qui a Bastakiya che puoi ammirare alcune delle più belle e caratteristiche Torri del Vento ancora esistenti a Dubai. Costruite in pietra di corallo e cemento erano le residenze dei ricchi mercanti persiani che all’inizio del XX secolo risiedevano a Dubai, per visitarne una vai al notissimo Sheikh Mohammed Centre for Cultural Understanding.  
  • Dove: a Bur Dubai, a pochi passi dal Creek e 10 minuti scarsi a piedi dalla stazione della metropolitana di Al Fahidi.
  • In quanto tempo: in meno di un’ora con calma ti fai un’idea completa della zona.
Exploring the Bur Dubai Textile Souk, Bur Dubai, Dubai, UAE

Exploring the Bur Dubai Textile Souk, Bur Dubai, Dubai, UAE

Photo Credit: aon

I Souk Lungo il Creek: la Dubai Più Autentica

  • Perché andare: sono 3 i souk di Dubai, lo Spice Souk ed il Gold Souk a Deira ed il Textile Souk a Bur Dubai, separati tra loro dal Creek, il porto canale di Dubai. Non sono più esotici e labirintici come un tempo, e non devi certo aspettarti le atmosfere del Cairo o di Marrakech, ma rimangono una delle attrazioni più grandi di Dubai. E per spostarti tra le 2 sponde del Creek utilizzi le abra, è una delle esperienze più piacevoli – e poco costose – che puoi fare a Dubai. Tieni presente che venire a visitare il Creek ti permette di scoprire una città molto differente dalla Dubai patinata del Dubai Mall o di Dubai Marina. 
  • Dove: nei quartieri di Deira e Bur Dubai, sulle 2 sponde del Creek, il fascinoso e trafficato porto canale di Dubai.
  • In quanto tempo: per essere esplorata ed apprezzata come si deve l’intera zona del Creek richiede poco meno di 2 ore di tempo. Il momento migliore per visitare i souk è tra il tardo pomeriggio e la prima serata quando fa meno caldo, c’è più animazione e le luci rendono più suggestivo l’ambiente.
The Laguna at Dubai Marina, Dubai, UAE

The Laguna at Dubai Marina, Dubai, UAE

Photo Credit: Wizemy Wizemy

La Laguna e The Walk at JBR a Dubai Marina

  • Perché andare: il mio pensiero è che Dubai Marina sia in assoluto il quartiere più spettacolare di Dubai, con decine e decine di torri di vetro e cemento, quasi tutte alte oltre 50 piani e situate vicinissime una a fianco all’altra, posizionate tra la spiaggia e la laguna interna. Forse la skyline più impressionante di tutta Dubai. Passeggia prima intorno alla laguna, il tratto nelle vicinanze del Marina Mall è uno dei più suggestivi, per poi sempre a piedi raggiungere The Walk at Jumeirah Beach Residence, una shopping promenade all’aperto lunga oltre un chilometro e mezzo con centinaia di negozi, bars e ristoranti. Fai anche un salto in spiaggia, alcuni tratti sono attrezzati dagli alberghi e riservati agli ospiti ma gran parte dell’arenile è libero ed accessibile a tutti. Diversi cafés si affacciano direttamente sulla spiaggia, fermati a bere qualcosa.
  • Dove: nel quartiere di Dubai Marina, popolarissimo tra expats e turisti ma in verità piuttosto decentrato, a oltre 33 chilometri dall’aeroporto e quasi 30 dalla parte storica della città affacciata sul Creek. Vacci con la metropolitana.
  • In quanto tempo: dedica a Dubai Marina 2 ore, il tempo giusto per gironzolare attorno alla laguna e fare una passeggiata lungo The Walk at JBR.
The Lost Chambers at The Atlantis, Palm Jumeirah, Dubai, UAE

The Lost Chambers at The Atlantis, Palm Jumeirah, Dubai, UAE

Photo Credit: Markus Schinke

The Lost Chambers at The Atlantis sull’Isola di Palm Jumeirah

  • Perché andare: già la monumentale costruzione dell’Atlantis merita di suo di essere ammirata, ma è al suo interno che trovi la più fascinosa delle sue tante attrazioni, ed è The Lost Chambers. Un acquario. Ma non un acquario qualsiasi. Un posto sbalorditivo, dove quello che colpisce è l’ambientazione. Si è voluto ricreare il mito di Atlantide e quanto si presenta di fronte ai tuoi occhi è davvero stupefacente. Vasche enormi, su più livelli, con passaggi sotterranei, bui e dall’aria segreta. Un luogo misterioso che impressiona non solo i bambini ma anche i genitori… Tieni poi presente che venire all’Atlantis significa anche poter dare uno sguardo da vicino alla celebre Palma, la prima realizzata e la più famosa delle diverse isole artificiali in progetto a Dubai.
  • Dove: sull’isola di Palm Jumeirah, ci arrivi in taxi, od ancor meglio con la panoramica Monorail, bada bene che quest’ultima è una cosa diversa dalla metropolitana sopraelevata.
  • In quanto tempo: la visita di Lost Chambers richiede 45 minuti, più il tempo di dare uno sguardo all’Atlantis, di fare il biglietto e soprattutto di raggiungere Palm Jumeirah dal tuo albergo e tornare indietro. Se calcoli in tutto 2 ore e mezza sbagli di poco.
Ski Dubai at Mall of the Emirates, Dubai, UAE

Ski Dubai at Mall of the Emirates, Dubai, UAE

Photo Credit: Arne Bevaart

Ski Dubai al Mall of the Emirates

  • Perché andare: andare a sciare a Dubai sarebbe una vera autentica follia, recarsi al Mall of the Emirates per dare uno sguardo a Ski Dubai, una delle più celebri attrazioni dell’Emirato, invece ci può stare. Almeno lo vedi con i tuoi occhi, non hai rimpianti di averlo mancato e puoi anche raccontarlo agli amici. Che io sappia Ski Dubai è il più grande centro di ski indoor mai costruito sulla faccia della Terra, con la neve, gli chalets, la seggiovia e due o tre piste, e la buona notizia per te è che per ammirarlo non occorre né indossare il piumino né pagare il biglietto di entrata. Pista, seggiovia e sciatori sono ben osservabili dalle grandi finestre del mall, senza sforzi ed a zero costi.
  • Dove: all’interno del Mall of the Emirates, su Sheikh Zayed Road nel quartiere di Al Barsha, fermata della metropolitana Mall of the Emirates esattamente di fronte.
  • In quanto tempo: tra un’ora e mezza e le 2 ore, il tempo di pranzare o cenare, curiosare un po’ tra i tanti negozi e dare uno sguardo dalle vetrate alla pista da sci.
Exploring Souk Madinat Jumeirah, Dubai, UAE

Exploring Souk Madinat Jumeirah, Dubai, UAE

Photo Credit: perry aragon

Souk Madinat Jumeirah: Uno dei Posti Più Suggestivi di Dubai

  • Perché andare: un souk moderno, la ricostruzione di un villaggio old arabian ambientata in un setting suggestivo, tra bellissimi laghetti e canali artificiali che si snodano sinuosi tra i bassi edifici. Con tanti negozi ma soprattutto un’ottima offerta di eateries e cafés, dove fermarti a mangiare o bere qualcosa. E con la possibilità di dare uno sguardo ravvicinato, almeno dall’esterno, ad una delle icone di Dubai. La slanciata costruzione del Burj Al Arab svetta infatti su tutto il complesso ed è chiaramente visibile da quasi ogni angolo di Madinat Jumeirah.
  • Dove: Madinat Jumeirah si trova lungo la linea di costa, ci arrivi in taxi, o direttamente o dalla Mall of the Emirates Station, la più vicina stazione della metro situata a 3 chilometri.
  • In quanto tempo: tra un’ora ed un’ora e mezza, incluso il tempo di bere qualcosa ad uno dei cafés.
Evening View of Burj Al Arab, Dubai, UAE

Evening View of Burj Al Arab, Dubai, UAE

Photo Credit: alexander h.

Burj Al Arab: Dove Tutto è Iniziato…

  • Perché andare: il mito di Dubai è nato qui, insieme al Burj Al Arab. Non è solo un albergo incredibilmente lussuoso ma un vero e proprio edificio icona, insieme al Burj Khalifa è uno dei due simboli assoluti di Dubai. Certo, non è un’attrazione per tutti. A differenza della quasi totalità degli altri alberghi del pianeta per entrare a visitarlo o devi essere ospite oppure devi avere una prenotazione confermata in uno dei suoi bars ristoranti. Se il tuo nome non è sulla lista sarai respinto senza pietà dal portiere che controlla il sorvegliatissimo ponte che dà accesso all’albergo. Il tutto ne fa un’esperienza molto costosa.
  • Dove: su un isolotto artificiale collegato alla costa da un piccolo ponte circa a metà della lunghissima spiaggia di Jumeirah; l’unico e solo mezzo con cui presentarti all’ingresso è una vettura privata con autista od un taxi, non presentarti a piedi, faresti subito una cattiva impressione.
  • In quanto tempo: circa un’ora e mezza, che tu venga per il tea-break o per mangiare.
  • Per saperne di più: se sei incuriosito e vuoi verificare i prezzi delle differenti opzioni per bere qualcosa, pranzare o cenare al Burj Al Arab guarda la scheda dedicata in I Migliori Tours Organizzati a Dubai
Umm Suqeim Beach (on the left), Jumeirah Beach Hotel (center) and Burj Al Arab (on the right), Dubai, UAE

Umm Suqeim Beach (on the left), Jumeirah Beach Hotel (center) and Burj Al Arab (on the right), Dubai, UAE

Photo Credit: Trey Ratcliff

Jumeirah Public Beach: la Spiaggia Pubblica di Jumeirah 

  • Perché andare: hai voglia di andare in spiaggia? E dalla spiaggia ammirare da vicino il Burj Al Arab? Bene, senza aspettarti chissà cosa dal mare il posto giusto dove andare è Umm Suqeim Beach, la spiaggia pubblica di Jumeirah. La spiaggia è libera ed accessibile a tutti ed offre la vista ravvicinata sul famoso Burj Al Arab. Bada bene che non c’è ombra e salvo che le cose non siano ultimamente cambiate io non ho notato né lettini né ombrelloni, trovi però qualche cabina per cambiarti, le docce ed un piccolo punto di ristoro dove acquistare da mangiare o da bere. E se per qualche motivo hai bisogno di uno spazio un po’ più organizzato raggiungi la non lontana Kite Beach, ben frequentata da stranieri residenti e dove fast foods e ristorantini permettono di pranzare senza spendere molto.
  • Dove: a pochi minuti di taxi dal Souk Madinat Jumeirah, lungo Jumeirah Road in corrispondenza del Umm Suqeim Park. La spiaggia inizia immediatamente a nord del Jumeirah Beach Hotel. 
  • In quanto tempo: per fare una passeggiata sulla spiaggia ammirando il Burj Al Arab bastano anche soli 20 minuti, però la spiaggia è carina e se vuoi puoi passarci anche 2 o 3 ore.
  • Per saperne di più: leggi Dubai: le 6 Spiagge Più Belle, un articolo che ti racconta dove sono e come raggiungere le 6 spiagge pubbliche più belle ed accessibili liberamente a tutti dell’Emirato di Dubai, dalla super cool La Mer Beach al pittoresco Al Mamzar Beach Park con il mare più bello, limpido e colorato di tutta Dubai.
Souk Al Bahar and Khalifa Lake from Dubai Mall, Downtown Dubai, Dubai, UAE

Souk Al Bahar and Khalifa Lake from Dubai Mall, Downtown Dubai, Dubai, UAE

Photo Credit: Jaume Martí

Tutte le Guide su Dubai

Gli articoli e le guide dedicate a Dubai pubblicate in questo blog.

  • Le guide su Dubai: tanti articoli dedicati alla città pieni zeppi di informazioni e consigli. Dai trasporti aeroportuali a come utilizzare metropolitana, bus e tram per girare in totale autonomia Dubai. Come andare da Dubai ad Abu Dhabi in bus spendendo pochissimo. I pro ed i contro di tutti i quartieri di Dubai dove prenotare il tuo albergo. Le spiagge pubbliche più belle, i grandi e spettacolari shopping malls, i water parks dove andare con i bambini, il Burj Khalifa e le attrazioni più interessanti. 
  • I tours organizzati a Dubai: ho ricercato e confrontato decine di escursioni guidate, sia di gruppo che con auto e guida privata, organizzate da agenzie diverse, e descritto le più valide, con pro e contro di ciascuna escursione ed i links diretti per confrontare i costi e prenotare in internet con carta di credito. In I Migliori Tours Organizzati a Dubai trovi le proposte più interessanti per visitare la città con una guida, riuscire ad entrare al Burj Al Arab o fare un volo panoramico in elicottero. In I Migliori Tours nel Deserto a Dubai leggi le mie recensioni dei safari in 4WD, delle escursioni in quad e delle gite in cammello, i tours che ti portano e quelli dove sei tu a guidare. Se vuoi invece visitare la capitale con la spettacolare Moschea dello Sceicco Zayed e Ferrari World, oppure esplorare in barca i suggestivi fiordi di Musandam, il post giusto è I Migliori Tours da Dubai ad Abu Dhabi ed in Oman. Tu leggi, valuta, e vedi se c’è qualcosa che ti interessa.

Published: September 9th 2020

Creative CommonsFront cover photo credit: Souk Madinat Jumeirah, Dubai, thanks to Yury Golubinsky for this great shot. All photos in this page come from Flickr: Creative Commons Licensed Photos