LE DESTINAZIONI

Le Destinazioni

Guide pratiche e dettagliatissime su Paesi, città e destinazioni. Cosa vedere, quanto stare, in quale quartiere prenotare l'albergo, come spostarsi, che tempo fa. I miei suggerimenti su come organizzarti e tanti links utili dove cercare info aggiornate. Da stampare e portare in viaggio.

I VIAGGI

I Grandi Viaggi

Veri e propri programmi di viaggio spiegati in dettaglio, giorno per giorno, con tutte le informazioni ed i links che occorrono per poter prenotare, da solo e sul web, alberghi, trasferimenti e voli interni.

IL CLIMA

Quando Andare

Il tempo che potresti trovare, Paese per Paese, regione per regione, quasi mese per mese. Quando è meglio andare e quando è più saggio starsene a casa. I links dove controllare forecasts ed averages di temperatura e piovosità.

LA SALUTE IN VIAGGIO

La salute e le malattie in viaggio.

Sei in partenza per un viaggio? Sei preoccupato per malaria, febbre gialla e dengue e cerchi informazioni su vaccinazioni e profilassi? L’attenzione sulla malattie e sulla salute in viaggio e di conseguenza l’informazione aggiornata sulla situazione sanitaria nel Paese che si intende visitare è un vero e proprio must per qualsiasi viaggiatore.

I TUOI RACCONTI DI VIAGGIO

I TUOI RACCONTI DI VIAGGIO

Sei un viaggiatore? Ti piace scrivere? Vuoi pubblicare il tuo racconto di viaggio su questo blog? Mandaci il tuo resoconto di viaggio, lo pubblicheremo volentieri, potrà essere utile a tutti i lettori.

PASSAPORTI E VISTI

Passaporti e visti

Le informazioni su passaporti e visti, formalità valutarie e doganali, ambasciate e consolati, l'ESTA, il Timatic Web e gli ultimi avvisi per il viaggiatore

Dinard: il Fascino della Belle Époque

Guida per Visitare Dinard in Bretagna

Dinard: il fascino della Belle Époque. Perchè andare a Dinard? E cosa visitare a Dinard? Quali sono i migliori alberghi di Dinard dove dormire? A poca distanza da Saint-Malo, dall’altro lato dell’estuario della Rance una cittadina si affaccia sull’oceano tra piccole calette, grandi spiagge e promontori rocciosi sui quali si elevano magnifiche ed imponenti ville in stile inglese costruite a picco sul mare. E’ Dinard, fino alla II Guerra Mondiale la perla delle località di villeggiatura della Francia. Ora le cose sono cambiate, i tempi della Belle Époque sono finiti, ma il colpo d’occhio che offre Dinard è uno dei più belli della Bretagna e se sei un viaggiatore che non va troppo di fretta merita una visita. E questo articolo è una vera e propria guida a cosa fare e cosa vedere a Dinard, con i miei consigli sulle spiagge più belle, le passeggiate da non perdere e gli alberghi di Dinard più validi dove dormire.

Plage de l’Écluse, Dinard, Ille-et-Vilaine, Bretagne, France

Plage de l’Écluse, Dinard, Ille-et-Vilaine, Bretagne, France

Photo Credit: travelourplanet.com

Guida di Dinard in Bretagna

Perché Andare a Dinard? E Quanto Tempo Stare?

Perché Visitare Dinard

  • Per dare uno sguardo a quella che fu la più celebre ed elegante delle località di villeggiatura della Bretagna, frequentata alla fine del XIX secolo da ricchi nobili inglesi. 
  • Poi, i tempi d’oro di Dinard sono finiti da un pezzo, ma il colpo d’occhio rimane, la Plage de l’Écluse cinta da scogliere sulle quali sono abbarbicate bellissime e maestose ville in stile Belle Époque è una delle vedute da non perdere della Bretagna.

Quanto Tempo Dedicare a Dinard

  • Per farti una buona idea di Dinard calcola massimo 2 ore, è questo il tempo che occorre per trovare parcheggio, passeggiare con calma sulla Pointe du Moulinet e la Plage de l’Écluse, bere qualcosa e riprendere l’auto. Se vuoi stare in spiaggia a prendere il sole (ed il vento) in Bretagna ci sono posti cento volte migliori dove andare.
View of Dinard from Les Remparts de Saint-Malo, Ille-et-Vilaine, Bretagne, France

View of Dinard from Les Remparts de Saint-Malo, Ille-et-Vilaine, Bretagne, France

Photo Credit: travelourplanet.com

Dov’è Dinard e Come Arrivare

  • Dinard si trova in Bretagna dall’altra parte dell’estuario della Rance rispetto a Saint-Malo. In linea d’aria solo 1.600 metri separano le mura della Città Fortificata di Saint-Malo dalla Pointe du Moulinet a Dinard, ma via strada è tutta un’altra cosa.
  • Da Saint-Malo: per raggiungere il centro di Dinard da Saint-Malo in auto sono 12,8 Km passando sulla diga dell’Usine Marémotrice EDF de la Rance, una delle centrali più potenti al mondo nel generare energia elettrica sfruttando le maree.
  • Da Parigi: dal centro di Parigi a Dinard sono 412 Km seguendo il percorso di solito più fluido lungo l’autostrada A11 fino a Le Mans per poi proseguire via Rennes. In alternativa puoi passare più a nord, da Caen, sono 13 Km di meno, ma in genere ci si impiega di più.
Promenade du Clair de Lune, Anse du Bec-de-la-Vallée at Low Tide, Dinard, Ille-et-Vilaine, Bretagne, France

Promenade du Clair de Lune, Anse du Bec-de-la-Vallée at Low Tide, Dinard, Ille-et-Vilaine, Bretagne, France

Photo Credit: Peter

Cosa Visitare a Dinard? 

  • Dal punto di vista strettamente turistico da vedere a Dinard non c’è assolutamente nulla ma la cittadina merita una visita per i suoi bei panorami. Due a mio parere i posti da non perdere. 
  • Il primo è il sentiero pedonale lastricato che si sviluppa sulla Pointe du Moulinet con bellissime vedute sulla Città Fortificata di Saint-Malo dall’altro lato dell’estuario della Rance. E’ conosciuto come Promenade Robert Surcouf in onore di uno dei corsari più famosi di Saint-Malo, diventato immensamente ricco per aver combattuto in nome della Francia nell’Oceano Indiano le navi inglesi della Compagnia Inglese delle Indie Orientali.
  • Il secondo è la Promenade des Alliés, la passeggiata che dalla Pointe du Moulinet porta alla centralissima Plage de l’Écluse, il vero cuore di Dinard, una piazza molto ampia e davvero scenografica, è qui che ha sede il Casino Barrière de Dinard.
  • Se poi il tempo a disposizione non ti manca o ti fermi a dormire a Dinard una notte puoi anche percorrere due altre celebri passeggiate. La prima è la Promenade du Clair de Lune, che inizia alla Plage du Prieuré per terminare all’Anse du Bec-de-la-Vallée dove comincia la Pointe du Moulinet, con bel panorama sulla Rance e la dirimpettaia Saint-Malo. La seconda è il Chemin de Ronde de la Malouine, proprio sotto le ville più belle ed i castelletti più eleganti di Dinard, fastosi ricordi del periodo della Belle Époque.
Plage de l’Écluse, Dinard, Ille-et-Vilaine, Bretagne, France

Plage de l’Écluse, Dinard, Ille-et-Vilaine, Bretagne, France

Photo Credit: Daniel Jolivet

Links Utili e Video…

  • Il sito Ville de Dinard con le informazioni sulla cittadina e l’agenda con il calendario di festival ed avvenimenti, in verità non mi è sembrato particolarmente utile.
  • Le immagini di Dinard dall’alto riprese da un drone, per prima appare la grande Plage de l’Écluse, la Pointe du Moulinet inizia al minuto 0’45’’, la grande piscina che si riempie con la marea è al minuto 1’20’’, video a cura di Drone & Dive & Adventure:

Dove Dormire a Dinard

  • Vuoi spendere poco? A 950 metri dalla Plage de l’Écluse, in una zona residenziale tranquilla dove non si hanno problemi a trovare parcheggio, due alberghi vicini tra loro possono essere la soluzione. Il primo è il Citotel Hotel Les Alizes, dalle camere piccole ma arredate con gusto, il secondo è l’Hôtel Saint Michel, entrambi possono essere considerati tra i migliori 2 stelle di Dinard.
  • Buon rapporto qualità/prezzo per l’Hotel Balmoral Dinard, un validissimo 3 stelle a soli 4 minuti a piedi dalla Plage de l’Écluse e walking distance dalla Promenade du Clair de Lune e dalla Pointe du Moulinet.
  • La miglior location di tutta Dinard? Non c’è dubbio, l’albergo meglio situato di Dinard è il Royal Emeraude Dinard – MGallery posizionato sulla piazzetta di fronte alla Plage de l’Écluse, se vuoi alloggiare in un 4 stelle centrale difficilmente troverai di meglio.
  • Se della location te ne importa poco, vuoi invece privilegiare i tanti servizi offerti incluso la grande piscina e non ti dispiace dover prendere l’auto per andare in centro allora investiga il Novotel Thalassa Dinard in posizione dominante sulla grande Anse des Étêtés e con bella vista sull’oceano.
  • Cerchi un posto davvero speciale? In posizione molto scenica sulla Promenade du Clair de Lune ed a pochi passi dall’Anse du Bec-de-la-Vallée e dalla Pointe du Moulinet il Castelbrac è il più charmoso di tutti gli alberghi di Dinard. C’è una piccola ma fascinosa piscina ed il suo ristorante Le Pourquoi Pas ha 1 stella Michelin, se vuoi pranzare o cenare qui fondamentale prenotare con grande anticipo. Bellissima vista sull’estuario di Rance e su Saint-Malo situata proprio di fronte. Ovviamente costoso.
View of Saint-Malo from Dinard, Ille-et-Vilaine, Bretagne, France

View of Saint-Malo from Dinard, Ille-et-Vilaine, Bretagne, France

Photo Credit: travelourplanet.com

Le Altre Guide sulla Francia

Tutti gli articoli sulla Francia già pubblicati od in via di pubblicazione in questo blog.

  • Le guide sulla Bretagna, non solo Dinard ma anche Saint-Malo, Cancale e la Pointe du Grouin, Dinan, Fort La Latte e Cap Fréhel, il famoso Sentier des Douaniers a Ploumanac’h e Tregastel, Roscoff e le bellissime spiagge dell’Ile de Batz, tanti articoli per organizzare il tuo viaggio in Bretagna in piena autonomia.
  • Le guide sulla Normandia con le spettacolari scogliere di Étretat e le Spiagge dello Sbarco, da Juno Beach ad Omaha ed Utah Beach passando da Arromanches e Sainte-Mère-Église, una serie di articoli dedicati ai luoghi da non perdere del D-Day.

Published: June 3rd 2020

Creative Commons 2.0 GenericFront cover photo credit: Dinard, Ille-et-Vilaine, Bretagne, France by travelourplanet.com. Photos come from Flickr: Creative Commons Attribution Licensed Photos. Please read here the Summary of the Legal Code. Terms of license are valid at the time of publishing this post.